Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

aggregazione

Inserisci quello che vuoi cercare
aggregazione - nei post

Stagione Culturale Cannobio - 7 Ottobre 2020 - 11:04

Riprende con la proiezione del film “Bohemian rapsody” la nuova stagione culturale invernale cannobiese che anche questa’anno sarà distinta nelle due rassegne: la stagione cinematografica e la stagione culturale di "Parasi Incontra".

Presentazione Agorà - 28 Luglio 2020 - 15:03

Socrate sosteneva l’idea che l’uomo è veramente uomo solo in mezzo agli altri uomini: situazione virtuosa in cui ognuno è libero di manifestarsi attraverso lo spazio aperto del dialogo.

Giovani di Fratelli d’Italia su aggressione - 30 Giugno 2020 - 09:34

In un comunicato che riportiamo, il Gruppo Giovani di Fratelli d’Italia Verbania: "esprime la massima solidarietà possibile ai due panettieri coinvolti, lo scorso 18 giugno a Pallanza, in un’aggressione vile quanto ingiustificata e, al tempo stesso, condanniamo ogni atto di violenza e vandalismo".

Fibra ottica e connessioni Wi-Fi a Verbania - 26 Giugno 2020 - 19:37

La pandemia ha portato al centro dell’attenzione il problema della connettività degli uffici, privati e pubblici, delle scuole e delle abitazioni. La didattica a distanza e il cosiddetto lavoro agile hanno mostrato a tutti ciò che già si sapeva tra gli addetti ai lavori, cioè l’arretratezza del nostro paese nella diffusione della banda larga.

Prima Verbania: preoccupazione per le aggressioni - 19 Giugno 2020 - 14:33

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo consiliare Prima Verbania, che esprime preoccupazione per le aggressioni avvenute in città nei giorni scorsi

Lago Maggiore Zipline Trail annullata ma non la cura del territorio - 18 Giugno 2020 - 12:05

Con grande rammarico il team organizzativo della Lago Maggiore Zipline Trail, che doveva disputarsi all’alpe Segletta di Aurano (Vb) il 6 settembre 2020, a causa dell’emergenza COVID-19 e delle incertezze legate alla possibilità o meno di organizzare a breve degli eventi di questa natura, ha deciso di rimandare la gara al prossimo anno.

2,5 miloni€ per lotta alle zanzare - 29 Maggio 2020 - 15:03

Due milioni e 500 mila euro a bilancio per il Programma delle attività di lotta alle zanzare per il 2020. La delibera è stata approvata oggi dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Sanità, Luigi Genesio Icardi.

PD VCO 10 proposte per il turismo - 23 Maggio 2020 - 10:02

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Democratico VCO, con dieci proposte per il rilancio del turismo.

Anche oggi in casa - 33 - 16 Aprile 2020 - 18:06

Sono certa che vinceremo,che sconfiggeremo questo coronavirus non potrebbe essere diversamente. Ieri mia suocera mi ha confidato cosa vorrebbe fare alla fine di questo periodo.

Coronavirus: VCO zona Rossa - 8 Marzo 2020 - 09:18

Il decreto del Governo. Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato nella notte un nuovo decreto contenente le misure urgenti per contenere il contagio da Coronavirus in Lombardia e in altre 14 province, tra cui Asti, Alessandria, Vercelli, Novara e Verbano-Cusio-Ossola.

Coronavirus: Ordinanze Ministro della Salute per il Piemonte - 2 Marzo 2020 - 14:52

Riportiamo le Ordinanze Ministro della Salute di Intesa con il Presidente della Regione Piemonte. Misure urgenti in materia di contenimento e gestione della situazione epidemiologica da COVID-2019

Coronavirus: Ordinanza Ministro della Salute - 23 Febbraio 2020 - 20:08

Riportiamo l'Ordinanza del Ministro della Salute di Intesa con il Presidente della Regione Piemonte. Misure urgenti in materia di contenimento e gestione della situazione epidemiologica da COVID-2019.

Altiora bilanci e progetti - 7 Gennaio 2020 - 08:01

L’inizio del nuovo anno offre l’occasione di stilare un primo bilancio e parlare dei progetti futuri. Lo ha fatto Monica Morando, Presidente di Pallavolo Altiora Verbania.

Musica, attesa e speranza - 16 Novembre 2019 - 10:03

Domenica 17 novembre 2019 alle ore 16.00 presso la Chiesa SS. Pietro e Paolo di Trobaso concerto del Coro San Leonardo.

Oggebbio - Gonte: riapre l'unico Bar - 10 Novembre 2019 - 18:06

Dopo alcuni mesi dalla chiusura è stato riaperto, completamente rinnovato e ristrutturato, il bar del paese, unico locale pubblico da sempre.

“I ragazzi della terza età…in movimento” - 22 Ottobre 2019 - 08:01

Il progetto “I ragazzi della terza età…in movimento”, avviato da diversi anni dal CSI e dal CONI, ha come scopo quello di promuovere iniziative che favoriscano il benessere del corpo e della mente, per anziani autosufficienti e in buone condizioni di salute, facilitando allo stesso tempo momenti di aggregazione e socializzazione.

Pallavolo Altiora stage di preparazione - 1 Ottobre 2019 - 12:05

Nella splendida cornice della Valle Antrona i gruppi di Serie C e Prima Divisione hanno svolto nel week end un lavoro di preparazione fisica e team building.

Vega Occhiali Rosaltiora in ritiro - 18 Settembre 2019 - 12:05

Sono stati tre giorni di lavoro intenso per i gruppo Serie C, Under 18 ed Under 16 ma anche di grande aggregazione, di ‘team building’, ovvero di creazione dello spirito di squadra e di divertimento.

Avviso pubblico per Progetti di Pubblica Utilità - 17 Settembre 2019 - 18:06

Con un avviso pubblico il Comune di Verbania intende selezionare uno o più partner per la realizzazione di due progetti di pubblica utilità (PPU).

Vega Occhiali Rosaltiora stagione al via - 1 Settembre 2019 - 13:01

La stagione 2019/2020 di Vega Occhiali Rosaltiora è iniziata. Giorno dopo giorno i vari gruppi di giocatrici di ogni età inizieranno il periodo di preparazione che, come ogni anno, andrà poi a formare le rose delle varie squadre giovanili.
aggregazione - nei commenti

Cristina su chiusura discoteche - 26 Agosto 2020 - 11:01

ma per favore!
d’accordo che il vostro presidente è amico del Sig. Billionaire, con covis e coviddi annessi e connessi, ma non vi sembra di vivere un tantino fuori dalla realtà? E’ più importante riaprire le scuole in sicurezza, oppure le fonti del divertimento? Cosa si deve scegliere tra una scuola, oppure un ristorante, da una parte, e cinema, teatri, stadi (anch’ essi chiusi sin da febbraio) e discoteche dall’ altra? Ho l’impressione che si parli giusto per non essere dimenticati. Nella fattispecie, come si può garantire il distanziamento sociale in discoteca, naturale luogo di aggregazione ed incontri? I controlli, dentro e fuori, chi dovrebbe farli, se non il personale preposto alla sicurezza e sorveglianza della struttura e dei clienti?

Piazza F.lli Bandiera, FI: "costerà 10 milioni!" - 26 Dicembre 2018 - 19:03

Re: Re: Re: Leggete qui **Zanotti dixit**
Ciao Giovanni% perdona ma, a parte che lo sforzo l'ho anche fatto, ho circostanziato l'obiezione alle sue critiche. Davvero credi si debba imparare da qualcuno che fa della retorica e della litigiosità il suo mestiere da ex politico, nonchè mistifica la banale realtà? "[..]a limitata attrattività per la scarsa presenza di luoghi di aggregazione (esercizi commerciali, uffici pubblici, bar/ristoranti)" --> Pontile2, Nonsolocaffè (a pochi metri dall'angolo della piazza), Edenatura BioRistoCaffè, panetteria MurataM., PizzeriaRistorante IlGottardo, FuoriOrario...ed ho elencato solo quelli di ristorazione. Manca l'ufficio pubblico? a pochi metri, Casa Ceretti! Siamo seri, quella politica è ormai superata: Z&Z farebbero meglio a ritirarsi con le loro pensioni, lasciando la cittadinanza al suo destino poichè la loro chance l'hanno già avuta. Ma poi, se dell'amministrazione Zacchera ci ricorderemo per sempre l'anno di commissario ed il CEM, mi aiutate a ricordare qualcosa dell'era Zanotti? Saluti AleB

Piazza F.lli Bandiera, FI: "costerà 10 milioni!" - 24 Dicembre 2018 - 16:03

Re: Leggete qui **Zanotti dixit**
Faccio fatica a leggere ancora gli articoli di Zanotti, ma ci ho provato ugualmente per vedere se, casomai, non avesse cambiato atteggiamento...ma ecco l'ennesima opportunità svanita! Viene nuovamente a galla l'insuperato dramma personale, quello che gli ha scippato il teatro nel cuore della città. Senza quello, nulla può essere di diverso, tanto vale un parcheggio che, secondo le sue parole, in qualche modo, può essere considerato certamente una "stabile, importante funzione collettiva"! L'obiezione secondo la quale quell'area è "a limitata attrattività per la scarsa presenza di luoghi di aggregazione (esercizi commerciali, uffici pubblici, bar/ristoranti)" lascerà certamente soddisfatti tutti quegli esercizi commerciali che si affacciano, senza soluzione di continuità, lungo tutto il perimetro delle due piazze affiancate. Magari nelle aspettative del'ex-ex sindaco c'era quella di nuovi spazi commerciali esattamente dentro la piazza (ma davvero erano previste dentro il suo teatro?): gli stessi spazi commerciali tanto dibattuti nell'area ex Acetati? Non si capisce davvero il filo logico se non un'opposizione, la stessa del periodo zazzheriano, tout-court. "[..] Questa città, che oggi appare invecchiata, litigiosa e querula, conserva ancora memoria della sfida a cui la storia del secondo ‘900 l’ha chiamata?". La domanda se l'è fatta, ora si dia pure la risposta ex-ex Sindaco: la litigiosità di una città è direttamente proporzionale a quella dei suoi rappresentanti politici. Cominciate Voi, dall'alto del vostro scranno, a considerare un nuovo modello di confronto. Non basteranno due generazioni a superare questo modo di fare politica, ma siamo fiduciosi nel futuro, anteriore. Saluti AleB

Celebrata la Virgo Fidelis - 23 Novembre 2018 - 16:50

Re: Una domanda
Ciao lupusinfabula tutte le Forze di Polizia e le Forze Armate hanno il loro Santo Patrono. Si fanno celebrazioni nelle strutture militari, all'interno delle apposite Cappelle, oppure anche al di fuori. Poi ognuno è libero di parteciparvi o meno. Un po' come per l'eterna discussione se mettere oppure no il crocifisso nei pubblici uffici: per me è indifferente, visto che siamo uno Stato laico e non confessionale. Ad ogni modo, non disdegno queste manifestazioni, che sono pur sempre un momento di pacifico ritrovo ed aggregazione.

Il Palio Remiero si trasferisce a Omegna - 30 Aprile 2018 - 09:48

Trasferimento Palio Remiero
Senza arrogarmi alcun tipo di presunzione, desidero dare un mio personale apporto agli organizzatori del Palio Remiero, senza peraltro entrare nel merito delle motivazioni turistico/politiche che hanno portato alla migrazione da Pallanza ad Omegna di questa decennale manifestazione. Faccio una breve premessa: per mia natura, ogni qualvolta mi espongo a fare commenti e/o dare giudizi, come ad esempio in questo blog, lo faccio mettendo i miei dati anagrafici reali, quindi, le molte persone che mi leggono sanno dell'impegno ultra trentennale che dedico al volontariato, in particolare al soccorso in acqua e all'aiuto verso le persone indigenti, e sanno che lo faccio partendo da inderogabili basi. Dico questo per far capire agli organizzatori della manifestazione in questione che tutto quello che ho realizzato per migliorare le attività operative e le varie manifestazioni realizzate, l'ho fatto contando solo ed esclusivamente sulle mie capacità di aggregazione e di coinvolgimento, molto poco sul concreto aiuto di Enti Pubblici, come in questo caso il Comune che, con i continui tagli ai finanziamenti imposti dalla melma di Roma per mantenersi i privilegi, sono sempre più in ristrettezze. Certo, dalle Amministrazioni Pubbliche ho ricevuto una mano, mi hanno parzialmente patrocinato parte di quanto ho elencato, mi hanno regalato la stampa delle locandine e la gratuità dell'occupazione di suolo pubblico o dell'utilizzo gratuito di loro strutture, ma mai del denaro, quello me lo sono sempre cercato io con gli sponsor e i benefattori: Tutto quanto sopra detto è per arrivare a dire che il Palio Remiero, già 15 - 20 anni fa avrebbe dovuto avere degli sponsor di portata Nazionale e non basarsi e contare sempre e solo sui pochi contributi dei commercianti di Verbania e sull'Amministrazione Pubblica, perchè quegli sponsor avrebbero portato ampie boccate di ossigeno in termini economici, tanto da avere sempre da parte degli avanzi di gestione utili per i periodi di magra, Mi spiace ammetterlo, ma penso che la colpa di questa migrazione non è da imputare alla riduzione del contributo del Comune.

Il Maggiore: i dati del 2017 - 17 Gennaio 2018 - 12:38

Re: Beh
Ciao Hans Axel Von Fersen quindi tu sei uno di quelli che lavora gratis!! Bene a sapersi...al bisogno, chiameremo! Tra l'altro io, come tanti altri, nemmeno conosco i loro emolumenti (ce li fornisci tu?) e sarebbe anche utile confrontarli con i livelli di mercato per dire se è troppo o troppo poco. Per quanto riguarda il bilancio economico, i primi numeri erano già stati comunicati tempo fa a chiusura della prima stagione. Si parlava di un sostanziale pareggio della stagione culturale (dato importante e non scontato) e di un passivo di gestione consistente in parte dovuto all'acquisto di attrezzature di primo equipaggiamento e spese invece ricorrenti quali le utenze ed il personale, in parte ancora in forza al Comune. 175 eventi in un'annualità hanno un significato: la struttura viene utilizzata e non è abbandonata a sè stessa. La fruizione di un polo culturale e di aggregazione è certamente positivo: i bilanci economici, quelli sui quali si potranno fare analisi concrete, arriveranno e se saranno in perdita economica (e lo saranno come la stragrande maggioranza dei poli italiani) non lo potranno mai essere dal punto vista del patrimonio culturale trasferito alla cittadinanza: la cultura ha un costo, anche se il ritorno è difficilmente quantificabile in termini monetari. Saluti AleB

Lega Nord su aggregazione di Cossogno - 13 Febbraio 2017 - 10:59

Re: idee chiarissime
Ciao paolino i piccoli paesi spariranno se la situazione rimane questa! Per salvarli, bisogna ripensare la loro struttura amministrativa e la loro organizzazione...l'aggregazione tra comuni e una via. Se tra comuni attigui o verso valle con il principale centro, sono filosofie diverse, con pro e contro. Di sicuro, se la situazione rimane questa moriranno...diventare paesi dormitorio è già un po' morire! Saluti Maurilio

VerbaniaBau: Il Canile: da luogo di raccolta dei cani a luogo di Cultura - 18 Gennaio 2017 - 10:25

Cultura?
aggregazione di appassionati cinofili non esageriamo con i termini. Ben altro è il volontariato utile, meritevole e coraggioso. Aiutare l'essere umano è assai più faticoso e difficile.

Bando Periferie: un comunicato delle minoranza di sinistra - 11 Gennaio 2017 - 12:22

Re: prime donne e assurdità
Cario renato brignone risposta piccata, punto sul vivo? :) 1. Hai ragione, devo informarmi meglio e direttamente, ho trovato questo interessante link: http://www.edilportale.com/news/2017/01/lavori-pubblici/bando-periferie-assegnati-ai-comuni-21-miliardi-di-euro_55714_11.html, dove sta scritto: "...Bando Periferie lanciato dal Governo nel maggio 2016 con una dotazione iniziale di 500 milioni di euro poi incrementata a 2,1 miliardi di euro dalla Legge di Bilancio 2017 per finanziare tutti i 120 progetti presentati." il post è aggiornato a 02/01/2017, considerando che il portale è destinato ad operatori professionali, mi aspetto che sia abbastanza preciso e veritiero, mi sembra che siano plausibili le parole del sindaco:"…tutti i progetti sono stati finanziati!” 2. Ma non è questo che mi interessa, so che i politici, tutti i politici, tendono a raccontare verità parziali, tra due anni si vota e vedremo. Quello che non ho capito, sono i contenuti dei progetti presentati dai 116 tra Comuni capoluogo di provincia e città metropolitane, visto che ho trovato solo graduatorie con gli importi approvati. Perché, se si è data priorità a scuole o centri di aggregazione di periferie degradate, rispetto a parcheggi e piste ciclabili, ci può stare. In fondo, una chiave di lettura è positiva per tutti, Verbania non ha periferie degradate! E questo è vero, al di la della simpatia o antipatia, personale o politica, nei confronti del sindaco, i nostri problemi sono minimi rispetto a molte altre zone o città italiane! Saluti Maurilio

Apparecchi da Gioco - Limitazioni d'orario - 5 Novembre 2016 - 12:10

Re: Re: Come al solito
Ciao Maurilio,alle prime tre domande e' facile rispondere ,diciamo che ci si muove ''sulle uova'',quindi ,prima di dare limitazioni e quant'altro,i sindaci ci pensano non 2,ma 5 volte,ed i tempi sono quelli che sono,l'importante e' esserci arrivati.Sull'ultima direi che non c'e' giustificazione.Gli strumenti sono molti e molteplici,ad esempio chiuderle per ''motivi di ordine pubblico'',ogni tre per due tenteno di rapinarli,oppure,chiuderle dopo aver ''verificato '' la vicinanza con luoghi di aggregazione,e via dicendo.E' ovvio che lo stato(minuscolo volutamente)e' biscazziere,e trae ingenti somme dal gioco,lo sappiamo.Non ultimo,come si e' visto da varie inchieste,molti personacci (senza G) politici sono parte di societa' riconducibili al gambling,e' risaputo.Per fare certe leggi,tipo fornero,per citarne una,2 minuti et voila'......per questo tipo di leggi ,ovviamente,i tempi sono ''alla morte del venditore'',ed oltre.......che fare......un colpo di mano?......mah............nn ci resta che sperare nell'illuminato di turno,che faccia opera di repressione,con sistemi invasivi,tipo controlli quotidiani e serrati......credetemi,sn esperto del settore,appena appare un vigile,neanche un poliziotto ,un ''vigile'',i giocatori si volatilizzano come d'incanto..........

Arrivato il contributo della regione Piemonte per il Giro d’Italia - 12 Dicembre 2015 - 10:09

Il Forum
Il Forum di contestazioni del Giro d'Italia mi pare assommi tutte le ragioni e tutti i limiti di un discorso circoscritto. All'interno del cerchio ci stanno le une e gli altri, ma se si guarda alla politica generale del Comune (come mi sembra si debba fare) è l'insieme di progetti, realizzazioni, ecc. nei vari campi dell'A.C. che vanno giudicati. Nel caso specifico idee, progetti, realizzazioni quali Parcheggio ex Padana gas, ex CEM, progetto per Piazza Fratelli Bandiera, utilizzo dell'ex Municipio di Intra, ecc. Essi sostengono, oltre l'aggregazione sociale, l'economia e il turismo. Allora anche la propaganda per un Giro d'Italia, ai costi del mercato del sistema economico-sociale del nostro Paese, ci sta. O no?

"Continuità, rinnovamento e la città di domani" - 22 Novembre 2015 - 19:02

Ditelo anche a Silvia
I consiglieri Comunali PD – SCALFI, LO DUCA fanno una approfondita analisi di tanti fattori dell’attuale situazione Sociale, Politica e Amministrativa. Non parlano però dell’epicentro, del nodo cruciale, che per i prossimi tre quattro anni, sarà l’ago della bilancia, del fattore principe di successo o insuccesso, del legante o dell’elemento disgregante : Silvia Marchionini. Abbiamo tutti noi contribuito a portarla dov’è, a scrivere un programma polico-amministrativo. Da subito è però diventata – col suo essere un uomo solo al comando - un problema politico, che ho prodotto effetti diversi, spesso negativi, che molto hanno limitato quelle potenzialità collettive che solo con un atteggiamento aggregante sarebbero potute emergere. Molte persone si sono allontanate, alcune sbattendo la porta, altre defilandosi. Altre aspettano sviluppi. La giovane ètà di Silvia, l’inesperienza, la paura del condizionamento, l’hanno spinta ad allontanarsi dal confronto. L’hanno spinta verso l’autoritarismo politico e l’accentramento. Uno strano bisogno di ipervisibilità di ipercontrollo l’hanno portata ad occuparsi di “tutto”, dalle buche ai tombini, dalle sagre alle aiuole, dal personale negli uffici alle dichiarazioni di voto dei capigruppo, ecc. ecc. Un inseguimento spasmodico, alle valutazioni di questo o quel politico, di ogni post su F.b. o sui siti Web locali, si è persa in acredini contro questo o quello, perdendo di vista il vero compito di un Sindaco, indirizzare il lavoro dei collaboratori – Funzionari e Politici – creare aggregazione, pensare a quelle scelte politiche e grandi che segnano un ciclo amministrativo, che cambiano il destino socio-economico di una Città. Un approccio insomma che ha DISORIENTATO ANCHE LA DINAMICA POLITICA del PD e dei suoi alleati nel Centro-Sinistra VERBANESE ( PSI, SEL, COMUNISTI ecc. ecc. ). Compito di tutti noi – oggi - è aiutarla a crescere, aiutarla a cambiare, aiutarla a trovare una strada diversa, una strada più assertiva che possa produrre - come auspicano Davide e Luca una visione di futuro che sia dinamica, convincente, aggregante e originale, che passi da una pianificazione strategica collettiva e condivisa. Ragazzi, quello che scrivete è in gran parte condivisibile, ditelo anche a Silvia ! Giordano Andrea FERRARI – Socialista a Verbania.

StraVerbania 2014 - FOTO - 17 Giugno 2014 - 23:47

vero.
Si, il predecessore era presente ma non correva... quello prima ancora ci aveva promesso la bicicletta... finalmente una coi piedi per terra... uno solo alla volta... Valori. Abbiam bisogno di quelli. E questo sindaco ne è portatrice sana... sport, aggregazione, società, collettività... portate altrove il vostro egoismo... seccatori. Lasciate che Verbania torni a vivere... non pr il vostro lucro, ma per il benessere della gente...

StraVerbania 2014 - FOTO - 15 Giugno 2014 - 17:24

finalmente
Finalmente un sindaco che dà il buon esempio. Brava. Almeno sà cos' è una manifestazione, cosa vuol dire aggregazione e sopratutto che valori può trasmettere lo sport. Sempre più contento. Non mi sembra neanche vero...

Celebrazioni San Vittore FOTO + VIDEO - 10 Maggio 2014 - 17:39

santi 2
''...scherza cui fant e cui tusan quande a ien grand,ma lasa sta i sant!!!!'',diceva un detto dei nonni,dai Furlan...un minimo di ''non polemica su tutto''e un'approccio positivo ad un momento di aggregazione della comunita'....dai,altrimante,come dice Grillo...''E'UNA GUERRAAA!!!!!!''......ciao Furlan

Fra Comunisti e Marchionini è rottura - 19 Marzo 2014 - 11:32

Unità della sinistra.
La ricerca dell'unità della sinistra a tutti i costi, affrontata con le lenti del Novecento, produce qualche cantonata. La realtà è che le elezioni amministrative devono andare al candidato, che ha il miglior programma, la maggiore aggregazione di persone diverse ed il maggiore carisma. A Verbania uno c'è . E non è quello che alle primarie della sinistra chiede voti alla destra.

Legambiente fa appello per un Capodanno senza botti - 27 Dicembre 2013 - 14:55

NO AI BOTTI
per Daniela, l'ordinanza è stata emanata oggi, e come l'anno scorso prevede il divieto di botti fino a Carnevale http://www.tuttonotizie.info/notizie1/ultime-notizie-di/attualita/18045-vb-niente-botti-per-capodanno-ordinanza-del-commissario.html triste leggere che riguarda solamente i luoghi di aggregazione e i centri storici, difatti, l'anno scorso a Possaccio, la notte del 31 dicembre, sono stati sparati botti per più di 1 ora...

"Verbania Unita" per un città più "viva" - 28 Settembre 2013 - 08:56

Città viva?
Sgombro subito ogni eventuale dubbio, dichiarandomi: io appartengo a quel gruppo di persone che, alzandosi la mattina alle 5.30 per recarsi al lavoro, preferisce (deve!) andare a dormire presto la sera per poter essere efficiente il giorno seguente. Ben vengano quindi i “momenti di aggregazione”, soprattutto se uniscono persone educate, civili, rispettose degli altri e soprattutto consapevoli che il diritto della loro libertà di espressione alla vita si limita esattamente dove comincia il mio diritto di vivere in quiete. Leggo: “…a Verbania non c’è niente e non succede mai niente…”. In effetti se il “succedere qualcosa” si identifica solo ed esclusivamente con “…il divertimento, la musica e la festa…” allora potrebbe apparire poco ciò che la città offre, arrivando fino al punto di non averne mai abbastanza. L’importante è che tali attività si svolgano in locali adeguati, non in mezzo alla strada dove –appunto- tutti hanno uguali diritti, di divertirsi come di poter guardare la tv, leggere, riposare. Per non parlare del termine di questi momenti aggreganti, che hanno spesso il loro epilogo in risse, sbronze (se poi ci sono di mezzo i minorenni è davvero disgustoso), imbrattamento di muri e danneggiamenti di vetrine dei locali e di autoveicoli parcheggiati nelle vicinanze. Un esempio su tutti? L’uscita da un noto locale di aggregazione con musica, aperitivi e libagioni varie nei pressi di Corso Cobianchi. Però scusate: viviamo nella stessa Verbania? Non più tardi di ieri sera, 27 settembre, si è svolta la “Notte del Ricercatore”, evento a livello Nazionale (non solo della piccola Verbania) che ha l’intento di unire giovani e meno giovani in un vivace connubio di scienza e divertimento. Bene, a parte la limitata pubblicità fatta all’evento –probabilmente dovuta anche al taglio di risorse economiche al settore-, sapete quante persone hanno partecipato? Ben poche…. …ma forse è normale, perché qui non c’era musica a tutto volume nè festa!

In difesa del CEM - 9 Luglio 2013 - 16:45

Progetto CEM
Sono daccordo con Piera, il Cem avrebbe dovuto essere il volano per la ripresa turistica, culturale, sociale e artistica di Verbania e io spero lo possa essere ancora, perchè l'ultima parola non è ancora stata detta. A volte bisogna essere lungimiranti, quanti personaggi illustri del passato sono stati considerati pazzi ed eretici per le loro idee che poi si sono dimostrate vincenti. Nel mondo centri come il CEM ce ne sono moltissimi altri e funzionano, il CEM non sarà solo un teatro ma anche un centro per mostre, eventi sportivi, congressi, un cinema, un centro di aggregazione per giovani e meno giovani. A Verbania si continua a dire che non si fa mai niente, e quando si tenta di far qualcosa di una certa rilevanza viene immancabilmente stroncata. Se poi ci si mette la politica, apriti cielo, un'idea puo essere meravigliosa ma.............viene immancabilmente stroncata, boicottata, rallentata, infangata, strumentalizzata e intanto i tempi si allungano, e non si arriva da nessuna parte. Povera Verbania, di questo passo non cambierà mai niente, finchè non ci saranno persone nuove che al di fuori di ogni schieramento politico si siederanno attorno ad un tavolo per il bene della città, ho paura che non cambierà mai nulla...................peccato però.

Turismo, 2012 positivo in Piemonte - 12 Aprile 2013 - 14:35

Promozione e aggregazione
Il comune dovrebbe solo promuovere e aiutare le persone ad aggregarsi, in modo da favorire eventi ed idee. Partecipare ad eventi solo per poter dire di averlo fatto è solo un modo per prendere voti non per far crescere il territorio
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti