Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

casa dell

Inserisci quello che vuoi cercare
casa dell - nei post

casa della Resistenza cambia Presidente - 19 Aprile 2021 - 08:01

La Professoressa Irene Magistrini, durante l'ultimo Consiglio di Amministrazione dell'Associazione casa della Resistenza, ha ufficialmente rassegnato le Sue dimissioni dal ruolo di Presidente, carica ricoperta con passione, impegno e abnegazione per oltre otto anni.

Giallo Stresa 2021 - 17 Aprile 2021 - 19:06

L’assessorato alla Cultura e Turismo della Città di Stresa organizza in collaborazione con il Giallo Mondadori, con il patrocinio di Provincia del Verbano Cusio Ossola, Comunità di Lavoro Regio Insubrica, Distretto Turistico dei Laghi, Unione Industriale del Verbano Cusio Ossola, Associazione Gente di Lago e di Fiume, Terre Borromeo, Soroptimist International Club Verbano l'edizione 2021 del concorso letterario Giallo Stresa per racconti inediti di genere giallo ambientati in una località di lago ben identificata del Piemonte, Lombardia e Svizzera Italiana redatti in lingua italiana.

"RSA scomparse dal dibattito pubblico" - 13 Aprile 2021 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato a firma delle19 RSA del territorio del VCO, sulla situazione in pandemia

Vega Occhiali Rosaltiora riparte con una sconfitta - 11 Aprile 2021 - 14:03

Non sorride a Vega Occhiali Rosaltiora la partita che ha sancito la ripartenza del campionato di Serie C dopo un mese di sospensione.

Le voci in-canto del Lago - 7 Aprile 2021 - 18:06

Il concorso svolto al Maggiore a Verbania in un documentario su Classica HD (Sky, canale 136) da giovedì 8 aprile.

VCO in Movimento risponde su manifestazione a Pallanza - 26 Marzo 2021 - 09:34

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di VCO in Movimento riguardante la manifestazione da loro organizzata domenica scorsa a Pallanza.

Avviati i lavori a Villa Olimpia - 26 Marzo 2021 - 08:01

Sono partiti in questi giorni i lavori a Villa Olimpia a Verbania Pallanza per il rifacimento del tetto.

Arresti per furto e violenza - 22 Marzo 2021 - 12:05

Nel weekend i Carabinieri hanno effettuato un arresto per un furto in appartamento in presenza dei proprietari a Intra, e uno per violenza domestica a Premosello.

Paffoni Fulgor Basket cede al Piombino - 21 Marzo 2021 - 15:03

Piombino compie l’impresa. Con percentuali irreali (50% dall’arco, 90% ai liberi) i gialloblu, con soli sette giocatori a disposizione, sbancano con merito il PalaBattisti, 83-89.

Bollette non dovute: risarcito utente del VCO - 18 Marzo 2021 - 08:01

La sentenza del Giudice di Pace di Verbania è stata emessa lo scorso 1 marzo. Vodafone è stata condannata a restituire al Sig. Claudio Tabascio di Villadossola la somma di 1.412,08 euro, oltre interessi e spese legali.

Muller ringrazia per le donazioni - 17 Marzo 2021 - 19:06

"La generosità che la Comunità è in grado di rivolgere alla nostra casa di riposo non finisce mai di meravigliarci." Inizia così la nota della casa di Riposo M.Muller.

Vega Occhiali Rosaltiora bella vittoria - 14 Marzo 2021 - 10:03

Vittoria davvero di grande effetto, di quelle belle, per Vega Occhiali Rosaltiora nel match in trasferta contro Volley Bellinzago, gara che metteva di fronte la seconda e la terza classificata di un girone dominato da una Issa fuori portata per chiunque.

Giornata nazionale “Fiocchetto lilla” - 14 Marzo 2021 - 08:01

Il 15 marzo 2021 sarà celebrata la X Giornata Nazionale del “Fiocchetto Lilla” per sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema dei Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA).

Verbania: approvato odg Sanità - 12 Marzo 2021 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, l'ordine del giorno approvato ieri sera dal Consiglio Comunale di Verbania in materia di sanità, da tutti i Gruppi consiliari di Verbania: Partito Democratico, Alleanza Civica per Verbania, Comunità.Vb, Gruppo Misto, Insieme per Verbania, Lega, Prima Verbania, Fratelli d'Italia, Forza Italia, Mov.5 Stelle.

Paffoni Fulgor Basket suona la nona - 12 Marzo 2021 - 10:27

La Paffoni sbanca con facilità il Pala Cattani di Faenza, 50 a 70 il finale che premia i rossoverdi, capaci di giocare una partita solida per quasi tutti e 40′ i minuti di gioco.

9 milioni per il bando sulla qualità dell’abitare. - 10 Marzo 2021 - 18:06

+ Sassonia + Verbania + Quartiere dei Legami. Approvato il progetto da nove milioni di euro dell'Amministrazione Comunale di Verbania per partecipare al bando nazionale sulla qualità dell’abitare.

Altiora Motty vince ad Arona - 9 Marzo 2021 - 11:04

In un turno che ha riservato delle sorprese, con la corazzata Novara che cade a Santhià e Vercelli che conquista la prima vittoria, Altiora si conferma la terza forza del girone vincendo per 3 a 1 ad Arona.

Allegorie del Veronese tornino a Villa San Remigio - 5 Marzo 2021 - 18:06

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato reca alcune note storico-artistiche e una proposta, sulle due tele di Paolo Veronese, scoperte ed attribuite al maestro nel 2014 e mai ritornate a Verbania, da parte di Damiano Colombo e del Dr. Giovanni Rodari.

Giovani FdI su rissa in piazza - 2 Marzo 2021 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Giovani Fratelli d'Italia Verbania, riguardo la rissa avvenuta sabato scorso in Piazza Ranzoni.

Sei arresti per spaccio - Video - 1 Marzo 2021 - 18:55

Alle prime luci di questa mattina, i militari del Comando Compagnia Carabinieri di Verbania hanno eseguito un’ordinanza applicativa di custodia cautelare agli arresti domiciliari – emessa dal GIP del Tribunale di Verbania, su richiesta della locale Procura della Repubblica – nei confronti di 6 persone, ritenute responsabili a vario titolo di detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.
casa dell - nei commenti

Caruso su manifestazione a Intra - 18 Aprile 2021 - 00:16

Manifestazione a Intra
Mi pare che si vuole evitare la sostanza del problema. Obiettivo della Manifestazione era la difesa della Costituzione e della Libertà. I relatori hanno evidenziato che è stato ripetutamente violato l'articolo 13 della Costituzione che afferma che la Libertà personale e inviolabile. Lo ha affermato a febbraio anche il tribunale di Reggio Emilia che in una sentenza definitiva afferma che le norme approvate dagli ultimi governi sia con DPCM che con Decreti legge che violano la Libertà personale sono INCOSTITUZIONALI e ILLEGITTIME.. Nessuno ci può obbligare a stare in casa e neppure a indossare mascherine ne a farci misurare la febbre o a sottoporci ad altre vessazioni.. Per evitare qualsiasi polemica pretestuosa il nostro gruppo RINASCITA VCO ha predisposto un servizio d'ordine di 50 persone tutti con mascherine, per far si che fossero rispettate le regole in vigore. In sostanza comunque la manifestazione ha avuto una grande eccezionale partecipazione e si è svolta in modo pacifico e non violento. Io mi scandalizzerei ad esempio sui 65 milioni di mascherine sequestrate a Gorizia dalla Guardia di Finanza, ma i sequestri sono stati effettuati anche dalla protezione civile. Ma lo sapete che sono state distribuite mascherine pericolose in quanto non adeguatamente protettive e dannose in quanto creavano problemi alla respirazione a medici e a forze dell'ordine? E i milioni di euro di mediazioni che qualcuno ci ha guadagnato? Io mi sono scandalizzato per il fatto che il Covid19 da fine marzo veniva curato e guarito da medici come il dottor LUIGI Cavanna primario oncologo di Piacenza, o medici di famiglia come il dottor Andrea Mangiagalli di Pioltello. e altre centinaia di medici che hanno curato e guarito tutti i loro pazienti. Usavano l'idrossiclorochina, eparina, azitromicina, vitamine A, C, D ecc. Ne ha parlato diffusamente per molti martedi su rete4 Mario Giordano che ha invitato decine di medici compreso i rappresentanti dell'AIFA che finalmente si era accorta che la terapia governativa con TACHIPIRINA E VIGILE ATTESA era fallimentare. I medici avevano chiesto un anno fa di essere ricevuti dal ministro della salute. per esporre gli ottimi risultati della terapia domiciliare. Non hanno mai avuto risposta!

Montani: "Inammissibile la manifestazione a Pallanza" - 30 Marzo 2021 - 13:57

Un fatto per Robi
Ciao Robi, ti conto un fatto. Per ragioni di lavoro ho avuto a che fare con una persona che, poveretta, ha subito 7 od 8 TSO. Il sintomo che più preavvertiva dell'esigenza del ricovero era quello che la suddetta persona cominciava a parlare, a parlare, a parlare, interveniva e cercava di interloquire con tutti, non solo in famiglia ma anche con i vicini di casa e talora cercava di attaccare bottone persino con chi non conosceva ma che si trovava a passare sotto il suo balcone. Parlava, parlava benchè nessuno gli desse ascolto e, chi invece la conosceva, non le dava alcun peso. Sintomo ancor più evidente era che a furia di parlare e sparlare le veniva della schiuma bianca ai lati della bocca: era arrivata l'ora. Certificato del medico specialista, ordinanza del sindaco, intervento del 118 e delle forze dell'ordine perchè non sempre accettava di salire sull'ambulanza volentieri. Come vedi nulla di nuovo sotto il sole, purtroppo; per certe malattie anche le cure più avanzate possono essere dei semplici palliativi. Terminato l'effetto, dopo un tempo più o meno lungo il disturbo tornava nuovamente a farsi sentire. E' triste, ma non ci si può far nulla.

Verbania in Azione su manifestazione a Pallanza - 26 Marzo 2021 - 17:44

monotonia
Dovrebbero dire grazie ai manifestanti, diversamente non avrerebbero nulla da dire, l'unica cosa che potrei condividere e il significato della manifestazione, ma la sicurezza dei passanti ha dell'incredibile, a chi il prossimo, la sfilata è ancora aperta, per cambiare musica, avete visto in Tv quel tizio di varese che è riuscito ad arrivare alla sua seconda casa in sardegna? di questo passo arriveremo a prendercela con i bambini perchè non sono vacinati e quindi pericolosi come possibili soggetti ansintomatici, chissa quale sarà la proposta dai timorati dal virus. Attenzione io e mia moglie, tutti e due casi a rischio, siamo ancora in attesa del vacino, spero che qualcuno non ci indichi come possibili untori.

Patto Federativo FdI su chiusure domenicali - 22 Marzo 2021 - 09:02

Re: Buon senso
Ciao robi a parte che stanno chiudendo, anche più di noi, in Germania, Austria, Gran Bretagna, Olanda, (con tanto di proteste contro le misure anti-covid), dove, guarda caso, regna la destra, la vera sfida sono i vaccini e le vaccinazioni: più se ne fanno e meglio è. Oltre alle mascherine, che il buon capiton mojito ha imparato a mettere da ottobre, dopo il fiasco dell'imbarazzante convegno anti-covid dell'anno scorso, bisogna anche e soprattutto lavarsi le mani. A tavola il pannello divisorio non serve a niente: a casa mica lo usi in famiglia, distanziandoti? Come vedi la politica non c'entra nulla, oltre al buonsenso ci vuole anche coerenza.

PD VCO critico con Regione su zona arancione - 2 Dicembre 2020 - 13:06

Non è il singolo partito a essere dannoso
Ma i cattivi politici e la cattiva politica. Quindi sarebbe ora di finirla con questa campagna "Il PD è dannoso al paese" perché oltre a non essere vero può valere lo stesso per quasi tutti gli altri partiti che hanno preso il potere portando persone inadatte. Vogliamo parlare degli scandali che riguardano la lega? Cosa da rivoluzione, ma si sa, bisogna accusare gli altri, così non si guarda in casa propria. Anche Forza Italia è stata ampiamente falcidiata. E lo stesso PD è rimasto coinvolto, con alcuni personaggi, in vicende poco chiare. Il sunto del discorso è che sarebbe ora di riflettere due volte sulle persone che si votano, su quei procacciatori di voti che con grande ipocrisia prima dicono una cosa e poi ne fanno un'altra. Una politica più sana e onesta farebbe bene a tutti, quindi basta tifosi e basta tifo, la politica non è tifo! Si hanno visioni diverse, opinioni diverse ma alla fine serve onestà e più rispetto per i cittadini e il territorio! Ecco non dimentichiamoci dell'ambiente e qui senza essere di parte, perché i partiti di destra hanno sempre questo atteggiamento distruttivo nei confronti dell'ambiente? La sinistra spesso è ipocrita, ma la destra non l'ho mai vista davvero ascoltare la scienza e capire che il territorio non è solo urbanizzazione, ma soprattutto che l'economia del nostro territorio deriva anche dal turismo e quindi dal mantenere un certo livello ambientale. Spero in una nuova classe politica più preparata, più informata, più disposta ad ascoltare tecnici e professionisti e meno iprocrita. Per gli elettori sarà dura ma auspico un cambiamento anche in questo senso.

Voce Libera VCO su comparto sciistico - 26 Novembre 2020 - 19:15

Case Vacanze - Basta controllare
La soluzione è molto semplice. Gli stranieri arrivano in macchina pertanto, come veniamo controllati sulle strade dalle Forze dell'Ordine e dobbiamo avere validi motivi per essere in giro, è sufficiente fermare le macchine con targa straniera. Poi però cosa succede? Si rispediscono a casa loro, si multano,..... La cosa che comunque ho notato che i controlli sono veramente scarsi e che il traffico diurno è quasi come in periodo no covid.

ANCI Piemonte chiede risposte per lo sci - 25 Novembre 2020 - 11:58

Ci risiamo!!!
Possibile che si prendano in considerazione solo gli interessi economici di un settore a discapito dell'interesse generale della popolazione? Sempre per parlare di soldi quanto ci sta complessivamente costando la dissennata apertura al turismo di questa estate vedi ad esempio il VCO dove eravamo arrivati circa 10 positivi al MESE e potevamo tranquillamente sciare quest'inverno? Ho sempre sciato su tutto l'arco alpino e so che, a parte l'attività sulle piste a rischio zero, si prendono funivie, ci si ferma nei rifugi a mangiare e bere, ecc... ad elevatissimo rischio. Risultato dell'apertura invernale TERZA ONDATA e perdiamo anche la prossima estate!!! Non penso infine che nessun addetto al turismo sia così mal messo da non poter mangiare e quindi dover andare a casa di Sinistro o peggio dover dormire sotto un ponte.

Attenzione alla truffa del catalogo - 15 Novembre 2020 - 09:23

Re: Talvolta mi chiedo
Ciao lupusinfabula Beh qui a dire il vero, la roba la custava tant e il valor al se cunus mia. Ad ogni modo dubito che abbiano ordinato merce senza nemmeno vedere una foto. Verosimilmente inizialmente dopo aver ordinato la merce, avendola vista solo su cataloghi, abbagliati dal fatto che potevano averla con rate di solamente 50 euro al mese e soprattutto grazie alla maestria nella vendita di questi personaggi, successivamente si sono resi conto di aver acquistato merce che sotto casa costa 1.000 a 5.000 non rendendosi conto dell'entità totale dell'acquista perché focalizzati sulla bassa entità della rata mensile

Lega, risponde sugli ospedali VCO - 9 Novembre 2020 - 22:02

Re: Re: Re: Corso di lettura
Ciao robi guarda, sulle linee generali hai parzialmente ragione, le politiche di tutti gli ultimi 7-8 governi si sono basate su continui tagli alla sanità, sulla trasformazione delle USL in ASL (tranne dove i governi regionali hanno contrastato questa linea, e i risultati positivi si vedono), e sul pareggio di bilancio. Cose giustificate dal fatto che l'UE, mentre la Germania correva a copiare la sanità italiana anni 90, imponeva all'Italia di smembrare lo stesso sitema per logiche di risparmio, e dal fatto che le ruberie e gli sprechi erano immensi (e sono comunque continuati). Sul dettaglio però ho ragione io, se le politiche dei tamponi legate agli spostamenti stanno in mano al governo le azioni sul territorio stanno in mano alle regioni, e il Piemonte ha una università che, come in Veneto, ha sviluppato consumabili per qPCR a basso costo fatti in casa. In Veneto li hanno usati in Piemonte no, perchè? Scelta politica dato che il Dipartimento che li ha sviluppati vede un ordinario dichiaratamente di sinistra? A pensar male... ora siamo senza consumabili e riduciamo i tamponi ai soli sintomatici... (il Piemonte, non l'Italia). Le ASL dovevano essere organizzate a livello regionale per il tracciamento dell'app immuni. Il Piemonte, come altre regioni, non ha fatto nulla, ma altri, per esempio Trento o Bolzano, o il Lazio, hanno aperto call center e linkato questi alle ASL e al servizio di tamponi. Bastava farlo. Stessa cosa per il bado per infermieri (uscito qualche giorno fa), andava fatto a giugno, ma a giugno la regione aveva in mente altro: figurati che sono venuti anche da noi due volte, la prima (a maggio) ad offrirci (molti) fondi per sviluppare nel mio ente un servizio di tamponi (cosa impossibile da fare in 6 mesi in quanto servono spazi di un certo tipo che non c'erano e andavano fatti da zero) e quando io ho detto, assumete trenta quaranta biologi e infermieri che in tre settimane ve li formiamo a costo zero come tecnici biomolecolari e poi impiegateli nei centri già esistenti, risparmiando un bel po, e potenziando il tracciamento, ci hanno detto che non era una loro priorità. La seconda per dirci, in piena estate, se avevamo idee per fare ricerca nel nuovo centro di Venaria, che avevano pereparato per il covid e che essendo l'emergenza finita avrebbero voluto usarlo per altro... quando gli ho fatto notare che era allora il momento di fare tamponi, e che avrebbero dovuto mettersi sotto invece di pensare ad altro, non mi hanno più contattato. Sono piccoli esempi di quello che non è stato fatto. E' un disastro, e le colpe sono ben chiare, sia a livello locale (i trasporti comunali e provinciali andavano riorganizzati, magari recuperando i bus turistici, che sono pure in sofferenza), che regionale, che statale (e non dico nulla sulla tragedia burocratica dei fondi a chi sta soffrendo economicamente). E che altre nazioni abbiano fatto la stessa colpevole sottovalutazione non è una scusa... noi avevamo avuto i camion militari a spostare le bare, non gli slovacchi. Ultima cosa: i bandi per assumere medici: vai sul sito della regione a vedere cosa è stato bandito da maggio ad oggi, e cosa nell'ultima settimana o due. Non è che i soldi sono comparsi dal nulla... E vatti a vedere quanti medici si sono spostati nel privato (che si permette pure di dire: i covid ve li tenete, a noi mandateci gli oncologici che pagate meglio) o si sono prepensionati con quota cento. Sai quanti sono stati sostituiti? Vabbè, la smetto, perchè mi arrabbio. Cito un bravo virologo inglese: fatevi la vostra bolla, una cerchia di amici stretti, e frequentate solo loro, fino a che il vaccino sarà pronto e disponibile. Non è limitare la libertà, è scegliere, consapevolmente, di abbattere i rischi, per voi e per la società. Ho pure scritto "bravo virologo", finisco con una battuta: come ogni microbiologo che lavora con i batteri so benissimo che i virologi sono semplicemente microbiologi non abbastanza intelligenti per lavorare coi batteri :-) notte

Lega, risponde sugli ospedali VCO - 6 Novembre 2020 - 13:29

Re: E quindi?
Ciao Filippo pure io ho perso tempo a leggere questo intervento dove la sintassi non ha diritto di cittadinanza (ma io mi chiedo, oltre ad usare il correttore di Word, far rileggere le bozze da un ragazzo di terza media è proprio così difficile?) Si capisce comunque che qualcuno qui "lavora in silenzio" e farebbe cose. Non so cosa, ma so bene cosa (per incosciente incompetenza) non ha fatto da maggio ad oggi. Ne riassumo una breve selezione: - tracciamento: fino a un mese fa il Piemonte faceva pochissimi tamponi, oggi qualcuno in più. Bastava copiare giapponesi, coreani o tedeschi, e tracciare massicciamente con tamponi positivi e contatti, potenziando le strutture esistenti invece di fare azioni di facciata come a Venaria... e oggi non saremmo in questa situazione. Peggio del Piemonte in questo senso non ha fatto quasi nessuno. - attivazione di dirve through per i tamponi rapidi. Nel lazio sono quasi 300, in Piemonte? Non lo dico per carità. - potenziamento della medicina di base attraverso l'assunzione, a maggio/giugno, di nuovi medici di base, l'attivazione di studi che permettessero di effettuare tamponi, la formazione dei medici stessi e dei pediatri. Fatto nulla. - assunzione di personale infermieristico (da attivare come TD in caso di necessità) con concorsi da bandire entro l'inizio dell'estate. Mai fatto - assunzione urgente di nuovi medici (infettivologi, pneumologi) almeno in sostituzione di quelli che si sono spostati verso l'attività privata o si sono prepensionati usando quota 100 (e non giudichiamoli), proprio in vista di una nuova ondata. mai fatto. - identificazione di strutture da dedicare ai pazienti COVID, sia come ospedali che come strutture di isolamento dei casi più lievi ma impossibilitati a stare a casa. Fatto pochissimissimo, negli ultimi giorni da Torino spostano centinaia di malati a Tortona, e non aggiungo altro. Fatto pochissimo e solo nelle ultime settimane, quando è ormai troppo tardi. - attivazione di call center e uffici dedicati all'emergenza e al tracciamento con l'app Immuni. Mai fatti. - potenziamento delle professionalità locali e della gestione delle ASL attraverso esperti di chiara fama: qua non solo non è stato fatto nulla, ma a settembre, per beghe di partito, hanno pure spostato i DG delle ASL di VC e VB, mettendo persone che nulla sanno della situazione locale a capo dell'ASL. -isolamento ai primi cenni di recrudescenza del virus delle RSA e protezione totale dei loro ospiti. Non solo non fatto, ma s'è immediatamente pensato di spostare pazienti covid proprio lì (geni, ma durante la prima ondata dove stavate? al cinema?) mi fermo qua, perchè ho pena ad andare avanti, i risultati del "lavoro in silenzio" sono ospedali strapieni (ben oltre la media nazionale), terapie intensive strapiene ben oltre la media nazionale, così come l'indice RT che ci dice che siamo totalmente fuori controllo, ritardi assurdi nella comunicazione di eventuali positività, blocco praticamente totale dell'attività ospedaliera non di urgenza, nuovi picchi di contagi tra il personale ospedaliero, e a breve numero di decessi. E' vero, non ha senso ora parlare di riorganizzazione della rete ospedaliera provinciale, avrebbe più senso parlare di dimissioni da parte di chi ha causato questo terribile disastro. saluti

Piemonte Zona Rossa - 5 Novembre 2020 - 13:05

Piemontesi e altri
Piemontesi ed altri Italiani tutti chiusi in casa mentre migliaia di clandestini continuano ad arrivare impunemente su tutte le coste italiane gentilmente accolti e trasferiti su transatlantici di lusso, noi paganti:spero che arriverà un giorno in cui potremo chiedere conto a tutti gli attuali governanti e gli accoglientisti a nostre spese delle loro insipienti e scellerate scelte in tema di accoglienza. E piantiamola una volta per tutte con sta storia dell'integrazione: in Italia sta avvenendo la sopraffazione e manca poco saremo noi a dover integrarci con i loro barbari usi, costumi, tradizioni e religioni.

Nuovo DPCM: in una locandina tutto quello che c’è da sapere - 28 Ottobre 2020 - 06:35

Teatro dell'assurdo
Esatto. Una locandina del teatro dell'assurdo! Eugene Ionesco gli fa un baffo a questi fenomeni. Peccato per loro che tra un po' andranno ad Inseguirili direttamente con i forconi... Alche' gli "consiglierei fortemente" di andare a casa e tornare alle loro attività precedenti. Cioè, per la maggioranza di loro, al nulla.

Lavori parcheggio e piazza a Fondotoce - 29 Settembre 2020 - 18:51

Re: Re: Caro Sinistro....
Ciao SINISTRO Uh uh uh.. Che permaloso.. A parte che dicendo pseudo alleata sovranista sbagli solo nel definirla pseudo.. Ah già... Una volta era quella del 4 per cento.. Ora, supera i 5 stalle.. In quanto al resto...basti vedere le giravolte dell'avvocato iena ridens su immigrazione pensioni e... Udite... Reddito di cittadinanza. Un governo di scappati di casa che si odiano e hanno il bostik sotto il sedere... Almeno il tuo odiato capitone ha avuto il fegato di andarsene da quel pollaio! Sveglia!

Arresto per danneggiamento e incendio - 22 Settembre 2020 - 08:23

Re: Ceco, senza fissa dimora e pure pregiudicato
Ciao lupusinfabula vero ma, per completezza, riporto il pensiero di un amico: Andrebbe anche multato il gestore del supermercato che immancabilmente tutti i giorni usa quel pezzo di suolo pubblico (in bella vista) per la sua “raccolta differenziata”; se fosse stato corretto come la maggior parte dei cittadini e dei commercianti (che mettono fuori dal proprio negozio o dalla propria casa nei giorni della raccolta), il responsabile dell’incendio non avrebbe avuto modo di bruciare alcunché visto che era domenica e i cartoni vengono ritirati il venerdì mattina. Immaginando che il gesto “incivile” di usare suolo pubblico per accatastare i rifiuti continuerà, questa volta, non esiterò ad avvertire la polizia locale.

Arresto per danneggiamento e incendio - 22 Settembre 2020 - 05:10

Intoccabili
In repubblica ceca c'è la guerra. Mica puoi rimandarlo a casa! La, prossima volta incendiera' più di un cassone e poi ci chiederemo ancora cosa ci fa in Italia un pregiudicato disoccupato e senzatetto....misteri dell'immigrazione incontrollata. amen.

Scuola: Tar Piemonte respinge sospensiva del Governo - 21 Settembre 2020 - 11:02

Re: Re: Errore....
Ciao robi che sparata? Astio ideologico? Stavo facendo un semplice ragionamento - logico - non ideologico. Se la febbre venisse misurata solo alla tua destinazione tutto il tuo tragitto sarebbe un rischio per gli altri. Pure io al lavoro ho l'obbligo di autocertificare la mia febbre all'ingresso…..poi il mio datore ha messo a disposizione un latro punto di misurazione prima dell'ingresso ma resta di fatto necessario, e maggiormente cautelativo, che, almeno la febbre, venga misurata a casa, prima di uscire a prendere: caffè….giornale.....bus.....e tutto il resto. Cirio, se fate una veloce carrellata delle prime uscite sull'argomento, non prevedeva questo ma solamente la misura della temperatura all'arrivo presso la scuola. Accortisi della cosa, in sede amministrativa, hanno previsto che entrambe debbano essere applicate. A quel punto il TAR, giustamente, non ha accolto la richiesta di sospensiva perché…...two is better that one. Solo questo e senza astio…..non ce né bisogno.

Il Comune di Verbania invita a scaricare l'App Immuni - 28 Agosto 2020 - 14:12

No a Musumeci
E allora il TAR, per il momento, ha detto no all'ordinanza di Musumeci; del resto era prevedibile perchè avvallarla avrebbe significato sconfessare l'operato dell'intero governo al quale non sarebbe rimasto altro che (finalmente) andarsene a casa e, visto che a decidere è stato un solo giudice, è comprensibile che non abbia voluto tale carico sulle sue spalle. Sono situazioni di cui si conosce la finale a priori, come sarà per il Si nel referendum di fine settembre. C'è però da dire che qualora i No fosser in numero importante M5S avrebbe la classica "vittoria mutilata".

“Luci ed ombre d’autore" - 27 Agosto 2020 - 11:10

Ma !!!!!!
Mai così scarsa la qualità dell'evento,a mio parere certe cose le posso vedere in un asilo,in questo modo tutto è arte e niente è arte,Mi riferisco alle cose esposte. Mi chiedo come sono state scelte le cose di cattivo gusto esposte,l'arte è un'altra cosa. Andando a casa passando per la "scarpia" fiocchi di plastica blu attaccati al castello sforzesco,una cosa veramente da v......to. Ancora andando a riva gli alberi circondati da altra plastica,basta plastica,e basta c.... fatte passare per sculture.

PD VCO risponde su fondi emergenza covid-19 - 25 Agosto 2020 - 16:58

Paolino e l'apologia
Paolino, come molti altri, hanno la fissa dell'apologia che vede anche in certi commenti ove nessuno inneggia a nessuno ma vengono solo raccontati fatti o vengono prese posizioni. Poi, ci mancherebbe anche che a casa mia non posso tenere i quadri, le foto, le statue, i busti, le bandiere che voglio e non posso cantare od ascoltare anche a tutto volume la musica che voglio: grazie a Dio non viviamo in unaese a regime comunista!

PD VCO risponde su fondi emergenza covid-19 - 24 Agosto 2020 - 21:50

Re: Nomi delle case
Ciao lupusinfabula circa 15 anni fa, in mio amico S (che da un po' non commenta più su questo sito) era disperato perché davano a tutto il suo vicinato la concessione edilizia tranne che a lui. Mi disse, quello di lì lavora in comune, quella di là organizza le feste dell'unità, quell'altro è il gestore della casa del popolo. In pratica, per tutti c'erano possibilità tranne che per lui. In quel periodo mi chiese se avessi delle casse del PC in giro che non usava perché voleva mettere la musica in negozio e avendole gliele portai. Dopo avergliele collegate mi collegai a YT e misi faccetta nera e sua madre (classe 193x) iniziò a cantarla a squarciagola e il mio amico: "Mamma mamma zitta, zitta che non ci hanno ancora dato la concessione edilizia!" Piccolo aneddoto che spero ti abbia fatto sorridere. PS: Non conoscevo villa Triste ma il nido dell'aquila mi è noto. C'è un bellissimo camino donato dal capo del governo italiano, il cui nome adesso mi sfugge
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti