Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ordinanza

Inserisci quello che vuoi cercare
ordinanza - nei post

Chiusa la strada per Cicogna dal 21 al 28 maggio - 20 Maggio 2024 - 10:03

La Provincia del Verbano Cusio Ossola con ordinanza 176/2024, ha ordinato l’interruzione della circolazione sulla sp 90 Rovegro- Cicogna alla prog km 8+390 (Ponte Casletto vecchio), dalle ore 8.30 alle ore 10.30 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00 dal giorno 21/05/2024 al giorno 28/05/2024 (festivi esclusi).

Lago Maggiore Half Marathon - 27 Aprile 2024 - 08:01

XVI Lago Maggiore Half Marathon, evento Bronze Label Fidal organizzato da Sport Pro-Motion Asd, con partenza domenica 28 aprile alle ore 9.00 da Stresa ed arrivo in piazza Garibaldi a Verbania.

Chiusa a fasce orarie la strada per Cicogna - 15 Aprile 2024 - 12:05

A causa dei lavori di consolidamento di un versante la Provincia del VCO, ha chiuso a fasce orarie la strada per Cicogna.

Allerta valanghe in Piemonte, danni per frane nel Verbano - 31 Marzo 2024 - 14:03

Tre episodi nell'ossolano, dove le masse di neve che si sono staccate dai versanti montuosi hanno lambito le strade: chiuso in via precauzionale il collegamento tra Iselle e Gondo, al confine con la Svizzera

Quartiere Intra, verbale su piazza Fratelli Bandiera - 22 Febbraio 2024 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, il verbale del Consiglio di Quartiere Verbania Intra riguardante il progetto di pazza Fratelli Bandiera

FdI, Lega e VF su sospensione progetto piazza F.lli Bandiera - 16 Febbraio 2024 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato congiunto di FDI, LEGA E VERBANIA FUTURA relativo alla sospensione delle procedure in atto per la realizzazione del progetto di riqualificazione di P.zza F.lli Bandiera e alla revoca dell’ordinanza di chiusura del Pozzo 1.

Senso Unico Alternato a Fondotoce - 13 Febbraio 2024 - 18:06

Sulla Statale 34, in via 42 Martiri a Fondotoce, mercoledì 14 febbraio 2024, dalle ore 9.00 alle ore 17.00 sarà istituito un senso unico alternato con movieri.

Quartiere Intra, Consiglio su piazza fratelli Bandiera - 9 Febbraio 2024 - 10:03

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Quartiere Intra, a margine del Consiglio di lunedì 5 febbraio, in cui si è parlato dei problemi relativi al progetto di piazza fratelli Bandiera.

Chiuso il sentiero tra Cicogna e Pogallo - 8 Febbraio 2024 - 15:03

Con ordinanza n° 1/2024 il Sindaco del Comune di Cossogno ha ordinato la chiusura del sentiero che collega la Frazione Cicogna all'Alpe Pogallo sino alla sua sistemazione.

Traffico alternato a Ponte Casletto - 5 Febbraio 2024 - 15:03

La Provincia del Verbano Cusio Ossola con ordinanza n° 22/2024, in seguito ai lavori di consolidamento del versante stradale lungo la strada che conduce a Cicogna (Cossogno), in prossimità di Ponte Casletto, ha istituito l'interruzione della circolazione fino al prossimo 9 marzo nelle seguenti fasce orarie: 9.00 - 10.30 e 14.00 - 15.30.

Comitato Tutela Devero su percorso ciclo - escursionistica - 22 Gennaio 2024 - 18:06

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Comitato Tutela Devero, riguardante il ricorso sul progetto “Il grande Est di Devero: percorso ciclo - escursionistico tra gli alpeggi di Bettelmatt”.

Chiusa la strada per Cicogna - 7 Gennaio 2024 - 08:01

La Provincia del VCO con ordinanza 511/2023 ha ordinato l’interruzione della circolazione sulla SP 90 ROVEGRO- CICOGNA.

Gentina su chiusura pozzo - 6 Gennaio 2024 - 12:05

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Roberto Gentina, Capogruppo del Partito Democratico, riguardante la chiusura del pozzo 1.

De Magistris su chiusura pozzo - 3 Gennaio 2024 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Roberto De Magistris, Grande Nord, riguardante l'ordinanza di chiusura del pozzo di piazza F.lli Bandiera.

Montani su chiusura pozzo - 1 Gennaio 2024 - 13:01

Montani (Lega): “ordinanza di chiusura del pozzo di Intra: atto di arroganza del sindaco che pensa a sé stessa e non ai cittadini”.

Verbania Futura, FdI e Lega su chiusura pozzo - 31 Dicembre 2023 - 11:04

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli d’Italia, Gruppo Civico Verbania Futura e Lega Salvini Premier, in merito all’ordinanza sindacale di chiusura del Pozzo 1 in Via Brigata Valgrande Martiri.

Albertella risponde a Marchionini su liceo sportivo - 30 Dicembre 2023 - 10:03

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Giandomenico Albertella, Verbania Futura, in risposta al Sindaco Marchionini sul Liceo sportivo.

Interrotta la strada per Cicogna fino al 21 dicembre - 5 Dicembre 2023 - 08:01

A causa di lavori finalizzati al consolidamento del versante la Provincia del Verbano Cusio Ossola con ordinanza n. 483/2023 ha ordinato l’interruzione della circolazione sulla SP 90 ROVEGRO- CICOGNA progr. Km 8+390 (Ponte Casletto), dal giorno 5 al 21 Dicembre 2023 dalle ore 8.00 alle ore 17.00.

Chiude il ponte tra Gignese e Armeno - 13 Novembre 2023 - 15:03

Chiuderà per più di tre settimane il ponte sulla strada provinciale Delle due riviere tra Gignese e Armeno.

“Il Tar Torino emana il decalogo per le cure ai soggetti autistici” - 9 Ottobre 2023 - 18:06

"Cure ai soggetti autistici. Il Tar Torino per la prima volta in regione Piemonte affronta la questione delle forme e dei contenuti del trattamento ai soggetti autistici, dando ragione ai genitori dei bambini e dei ragazzi autistici contro l’Asl di Verbania Cusio Ossola". Una nota dell'Associazione nazionale genitori soggetti autistici (Angsa) VCO.
ordinanza - nei commenti

Verbania: il Comune autorizza la raccolta della legna della "buzza" - 5 Aprile 2024 - 22:50

Re: Re: Re: Re: Comunicato o ordinanza?
Ciao Filippo Speriamo in bene....

Verbania: il Comune autorizza la raccolta della legna della "buzza" - 5 Aprile 2024 - 21:42

Re: Re: Re: Comunicato o ordinanza?
Ciao SINISTRO In ogni caso problema NON risolto

Verbania: il Comune autorizza la raccolta della legna della "buzza" - 5 Aprile 2024 - 20:10

Re: Re: Comunicato o ordinanza?
Ciao Filippo Chissà se trattasi di guasto o atti vandalici....

Verbania: il Comune autorizza la raccolta della legna della "buzza" - 5 Aprile 2024 - 19:53

Re: Comunicato o ordinanza?
Ciao lupusinfabula purtroppo si perde tempo per cose inutili o malfatte mentre sarebbe opportuno occuparsi dei problemi reali tipo ad esempio ripristinare l'illuminazione del parcheggio sotterraneo di Piazza Ald Moro al buio pesto, quindi non funzionano neanche le luci di emergenza, ormai da prima di Pasqua!!!

Verbania: il Comune autorizza la raccolta della legna della "buzza" - 5 Aprile 2024 - 15:38

Re: Comunicato o ordinanza?
Ciao lupusinfabula https://www.varesenews.it/2023/08/raccolta-del-legname-nellalto-lago-maggiore-il-ruolo-cruciale-dei-regolamenti-della-legge-salvamare/1699061/

Verbania: il Comune autorizza la raccolta della legna della "buzza" - 5 Aprile 2024 - 13:30

Re: Comunicato o ordinanza?
Ciao lupusinfabula Non vedo dove sia il problema: Greta non c'entra nulla, visto che non e' un richiamo di natura ecologica o ambientale. Ad ogni modo, possono venire tutti a raccoglierla, anche da Cannobio, e senza alcun permesso o lasciapassare di sorta. Per il resto, ogni Ente locale si regola e gestisce in autonomia.

Verbania: il Comune autorizza la raccolta della legna della "buzza" - 5 Aprile 2024 - 13:15

Re: Comunicato o ordinanza?
Ciao lupusinfabula Beh, disquisizioni giuridiche a parte, nella sostanza il principio e' un richiamo alla responsabilità, che nella società nostrana non guasta mai.... E un ex addetto ai lavori come te dovrebbe saperlo, onde evitare poi, in caso di inconvenienti, di scaricare sull'Autorità! Sai come si dice: uomo avvisato....

Verbania: il Comune autorizza la raccolta della legna della "buzza" - 5 Aprile 2024 - 12:06

Comunicato o ordinanza?
E' un semplice comunicato ( che allora è del tutto inutile) o è un'ordinanza, provvedimento di ben altro tipo che farebbe presupporre che per raccogliere la buzza necessiterebbe apposita autorizzazione? Se necessita di specifica autorizzazione il presupposto sarebbe che la raccolta spontanea sarebbe vietata. Come mai solo Verbania e non anche altri comuni fronte-lago hanno fatto questa uscita?

Verbania: il Comune autorizza la raccolta della legna della "buzza" - 5 Aprile 2024 - 06:35

Re: Ci mancherebbe...
Ciao lupusinfabula Difatti non mi risulta che sia mai stata vietata. Quest' ordinanza richiama solo l' attenzione a non farsi male e a non ostacolare la circolazione stradale, anche e soprattutto nell' interesse della cittadinanza. Pertanto, anche se l' avesse emanata un Primo Cittadino di schieramento politico opposto, non ci sarebbe nulla di male o impeditivo,

Parco Val Grande: i cacciatori fanno ricorso - 2 Gennaio 2024 - 09:54

L'intelligenza...
L' intelligenza, appunto.....Se ho scritto "ex" vuol dire che cacciatore non lo sono più. Ciò non vuol dire che non possa comunque detenere in casa armi regolarmente denunciate, oggetti con i quali ho avuto a che fare fin da bambino avendo avuto avi cacciatori che, come si usava, si caricavano le cartucce artigianalmente con polvere da sparo, pallini, borre e quant'altro, materiale che mi è sempre stato famigliare. Cresciuto un po', per oltre 40 anni, ho avuto quotidianamente al mio fianco un'arma d'ordinanza, che ho sempre considerato prezioso ed insostituibili attrezzo da lavoro, anche se grazie a Dio, non ho mai avuto occasione di usarla contro qualcuno, talvolta solo estratta a scopo dissuasivo, ma che sarei sempre stato pronto ed allenato a farla cantare in caso di necessità per difesa di me stesso e di altri. Al momento di andare in pensione , con molto rammarico, ho dovuto restituirla come giusto. Ergo, ritengo di poter parlare di questi argomenti a ragion veduta senza essere, come vengo tacciato, "pericoloso per se stesso e per gli altri".

Montani: "Inammissibile la manifestazione a Pallanza" - 30 Marzo 2021 - 13:57

Un fatto per Robi
Ciao Robi, ti conto un fatto. Per ragioni di lavoro ho avuto a che fare con una persona che, poveretta, ha subito 7 od 8 TSO. Il sintomo che più preavvertiva dell'esigenza del ricovero era quello che la suddetta persona cominciava a parlare, a parlare, a parlare, interveniva e cercava di interloquire con tutti, non solo in famiglia ma anche con i vicini di casa e talora cercava di attaccare bottone persino con chi non conosceva ma che si trovava a passare sotto il suo balcone. Parlava, parlava benchè nessuno gli desse ascolto e, chi invece la conosceva, non le dava alcun peso. Sintomo ancor più evidente era che a furia di parlare e sparlare le veniva della schiuma bianca ai lati della bocca: era arrivata l'ora. Certificato del medico specialista, ordinanza del sindaco, intervento del 118 e delle forze dell'ordine perchè non sempre accettava di salire sull'ambulanza volentieri. Come vedi nulla di nuovo sotto il sole, purtroppo; per certe malattie anche le cure più avanzate possono essere dei semplici palliativi. Terminato l'effetto, dopo un tempo più o meno lungo il disturbo tornava nuovamente a farsi sentire. E' triste, ma non ci si può far nulla.

Supermercati chiusi la domenica pomeriggio - 20 Marzo 2021 - 07:27

Chiusura medie e grandi distribuzioni
Concordo con la Sindaca nel voler dare sollievo agli operatori di categoria ma, a mio avviso, ci si dimentica qualcosa: 1. I lavoratori sono suddivisi in turni che assicurano le ore prescritte di riposo; 2. Gli Operatori Sanitari, ad esempio, da sempre sono sottoposti a turnazione . Tutto il mondo riconosce il loro lavoro ma, al di là di ciò, il nulla; 3. Se i Comuni limitrofi non adottano la medesima ordinanza.... il Dl prevede la possibilità di spostarsi per fare la spesa; 4. Contrarre i periodi di apertura comporta come conseguenza un concentramento maggiore di persone. Questo è, in sintesi, il mio pensiero.

Covid-19: Video Messaggio di Marchionini - 8 Novembre 2020 - 08:57

Equilibrio
Si evitino toni offensivi da ogni parte politica, almeno in queste circostanze! E nel VCo da parte di tutti gl i amministratori si consideri la delibera del Presidente della Val d'Aosta, è una dimostrazione di capacità d'adattamento per le libertà che non comportano rischi e pericoli d'aggravamento per nessuno . "Si potrà fare la spesa al di fuori del proprio comune, passeggiare distanti dalla propria abitazione ed eseguire lavori di manutenzione nei propri appezzamenti o seconde case ovunque essi siano. E' quanto prevede la nuova ordinanza che il presidente della Regione Erik Lavevaz sta per firmare e che entrerà in vigore dalla mezzanotte. «Abbiamo dato - ha spiegato Lavevaz in una conferenza stampa oggi - interpretazioni del Dpcm che non sono ampliative ma che intendono calare sulla realtà valdostana le restrizioni imposte dal governo». Per quanto riguarda le attività commerciali, la nuova ordinanza consente «in ragione delle peculiarità del territorio valdostano» che sia consentito lo spostamento nei comuni vicini per raggiungere esercizi e negozi non presenti nel proprio. Boccata di ossigeno per i locali pubblici: considerato che il Dpcm garantisce l'apertura delle mense, l'ordinanza regionale permette ai ristoranti di stipulare contratti con titolari di imprese per far usufruire i dipendenti dei servizi di ristorazione come se fossero, appunto, mense aziendali. Concessioni anche sul fronte degli spostamenti: l'ordinanza permette di svolgere attività motoria e sportiva non solo nei pressi della propria abitazione, come dice il Dpcm, ma «ovunque all'interno del proprio Comune», ovviamente evitando assembramenti e mantenendo le distanze. Sarà dunque possibile raggiungere sentieri e percorsi di trekking, ove esistenti, ma con due limiti: bisognerà andarci a piedi e non si potranno superare i 2000 metri di altitudine. «Questo - ha spiegato Lavevaz - per evitare forme di escursionismo in montagna che rischierebbe, con eventuali infortuni, di appesantire ulteriormente il sistema sanitario». Il limite dei 2000 metri e quello del comune di residenza non vale invece per le guide alpine che volessero effetture attività di allenamento e esercizio. Sospesa per 15 giorni la caccia, si ragionerà successivamente su eventuali futuri recuperi del calendario venatorio. Ci si potrà spostare da un comune all'altro per la manutenzione di appezzamenti come piccoli orti, vigne, frutteti «ma anche - ha chiarito il presidente - per il taglio della legna o per lavori su seconde case»

Progetto VCO: Lincio eviti atteggiamenti irresponsabili - 7 Novembre 2020 - 07:56

Giusti mezzi per giuste cause
Si evitino toni offensivi da ogni parte politica, almeno in queste circostanze! Progetto VCo consideri la delibera del Presidente della Val d'Aosta, è una dimostrazione di capcità d'adatatmento per le libertà che non comportano rischi e pericoli d'aggravamento per nessuno . "Si potrà fare la spesa al di fuori del proprio comune, passeggiare distanti dalla propria abitazione ed eseguire lavori di manutenzione nei propri appezzamenti o seconde case ovunque essi siano. E' quanto prevede la nuova ordinanza che il presidente della Regione Erik Lavevaz sta per firmare e che entrerà in vigore dalla mezzanotte. «Abbiamo dato - ha spiegato Lavevaz in una conferenza stampa oggi - interpretazioni del Dpcm che non sono ampliative ma che intendono calare sulla realtà valdostana le restrizioni imposte dal governo». Per quanto riguarda le attività commerciali, la nuova ordinanza consente «in ragione delle peculiarità del territorio valdostano» che sia consentito lo spostamento nei comuni vicini per raggiungere esercizi e negozi non presenti nel proprio. Boccata di ossigeno per i locali pubblici: considerato che il Dpcm garantisce l'apertura delle mense, l'ordinanza regionale permette ai ristoranti di stipulare contratti con titolari di imprese per far usufruire i dipendenti dei servizi di ristorazione come se fossero, appunto, mense aziendali. Concessioni anche sul fronte degli spostamenti: l'ordinanza permette di svolgere attività motoria e sportiva non solo nei pressi della propria abitazione, come dice il Dpcm, ma «ovunque all'interno del proprio Comune», ovviamente evitando assembramenti e mantenendo le distanze. Sarà dunque possibile raggiungere sentieri e percorsi di trekking, ove esistenti, ma con due limiti: bisognerà andarci a piedi e non si potranno superare i 2000 metri di altitudine. «Questo - ha spiegato Lavevaz - per evitare forme di escursionismo in montagna che rischierebbe, con eventuali infortuni, di appesantire ulteriormente il sistema sanitario». Il limite dei 2000 metri e quello del comune di residenza non vale invece per le guide alpine che volessero effetture attività di allenamento e esercizio. Sospesa per 15 giorni la caccia, si ragionerà successivamente su eventuali futuri recuperi del calendario venatorio. Ci si potrà spostare da un comune all'altro per la manutenzione di appezzamenti come piccoli orti, vigne, frutteti «ma anche - ha chiarito il presidente - per il taglio della legna o per lavori su seconde case»

Albertella si dimette da Presidente del Consiglio Comunale - 23 Ottobre 2020 - 19:56

Re: E adesso?
Ciao lupusinfabula ma se anche il presunto capo dell'opposizione voleva capire il perché del coprifuoco lombardo contenuto nell'ordinanza regionale..... Eppure il tutto è fin troppo chiaro, ahimè. Suvvia, un po' di obbiettività!

Sospese le riunioni condominiali - 22 Ottobre 2020 - 22:21

Re: Re: Re: Dpcm demenziale
Ciao robi vabbè, se la mettiamo su questo piano allora anche Salvini ha chiesto al governatore lombardo di fargli capire l'ordinanza emessa nella sua regione....

Scuola: Tar Piemonte respinge sospensiva del Governo - 18 Settembre 2020 - 21:07

Re: Errore....
Ciao annes Intanto l'ordinanza regionale è in vigore. Punto. In quanto alla febbre il buon senso delle famiglie dice che se il bambino sta male si prova comunque. Io quando vado in ufficio provo la febbre. Non ho capito la tua sparata dettata evidentemente da astio ideologico che ora serve molto poco. Confermo. Ciapa su e porta a ca. Governo di incapaci!

Scuola: Tar Piemonte respinge sospensiva del Governo - 18 Settembre 2020 - 14:58

Errore....
Il TAR non ha bocciato la direttiva del Governo e approvato quella di Cirio. Ha semplicemente detto che, in attesa della camera di consiglio di ottobre, entrambe devono essere eseguite. Ovvero. Che l'ordinanza della Regione, se eseguita in concomitanza (non in alternativa) con quella ministeriale è comunque qualcosa in più…...e non in meno. Tra le altre cose mi pare che la Regione, nel frattempo, si fosse accorta della "boiata" che aveva fatto…...e abbia fatto una rettifica proprio riguardante il fatto che la misura della temperatura presso la scuola debba essere fatta oltre a quella prevista nella propria abitazione. Provate a pensare cosa potrebbe succedere se ci fosse solo l'ordinanza della Regione. Solo la scuola deve verificare la temperatura dei propri alunni (la famiglia no)…..nel frattempo, non dovendolo fare a casa, il ragazzo con la febbre esce di casa......….fa colazione a bar…….prende il bus/tram/metro/treno/…….si ritrova con amici e compagni fuori dalla scuola in attesa di entrare……..…..e quindi farsi trovare febbricitante in un luogo pubblico. Forse gli incompetenti sono altri….

Porto di Pallanza: quando la manutenzione post Tempesta? - 1 Settembre 2020 - 12:06

Re: Re: Ordinanze Sindaco
Caro SINISTRO, poiché il Sindaco dovrebbe rappresentare coerenza, prima di emettere ordinanze dovrebbe come minimo dare il buono esempio: perciò poiché le cose pubbliche sono non propriamente correttamente gestite, come espresso giustamente dal lettore con un esempio di incuria sul quale nessuno può giudicare con parere contrario, come può permettersi di emettere Ordinanze, stile ultimatum, quando sono i primi che dovrebbero riceverle? Ma qualcuno della sua giunta avrà letto l'articolo? Lei stessa lo avrà letto? Si emetterà ordinanza contro se stessa facendo un mea culpa? Perché ha davvero dell'incredibile ...

Il Comune di Verbania invita a scaricare l'App Immuni - 28 Agosto 2020 - 14:12

No a Musumeci
E allora il TAR, per il momento, ha detto no all'ordinanza di Musumeci; del resto era prevedibile perchè avvallarla avrebbe significato sconfessare l'operato dell'intero governo al quale non sarebbe rimasto altro che (finalmente) andarsene a casa e, visto che a decidere è stato un solo giudice, è comprensibile che non abbia voluto tale carico sulle sue spalle. Sono situazioni di cui si conosce la finale a priori, come sarà per il Si nel referendum di fine settembre. C'è però da dire che qualora i No fosser in numero importante M5S avrebbe la classica "vittoria mutilata".
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti