Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

servizi

Inserisci quello che vuoi cercare
servizi - nei post

Vega Occhiali Rosaltiora perde la prima - 20 Ottobre 2019 - 10:03

E’ una sconfitta il risultato del primo match del campionato di Serie C per Vega Occhiali Rosaltiora che perde 3-1 al PalaManzini contro Autofrancia Lingotto Torino, che si è dimostrata squadra alquanto forte.

Ambiente: Intervento di Lincio in Regione - 18 Ottobre 2019 - 19:11

Riportiamo l'intervento del Presidente della Provincia dott. Lincio nella Seduta del Consiglio Regionale, in Assemblea aperta, tenutosi il 15 ottobre 2019 sul tema delle azioni da intraprendere a difesa dell'ambiente

Insieme per Verbania su riorganizzazione sanità - 18 Ottobre 2019 - 09:16

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo “Insieme per Verbania“, inerente l’organizzazione della sanità nel VCO e nuovo ospedale.

Giornata Mondiale della Menopausa - 17 Ottobre 2019 - 17:04

Il 18 ottobre Onda, Osservatorio Nazionale sulla salute della donna e di genere, organizza l’(H)-Open day con servizi clinico-diagnostici e informativi gratuiti su tutto il territorio nazionale dedicati alla menopausa. Visite gratuite all’Ospedale Castelli.

De Ambrogi nuovo Segretario PD VCO - 16 Ottobre 2019 - 09:16

Alice De Ambrogi è il nuovo Segretario provinciale del Partito Democratico del Verbano Cusio Ossola. Di seguito la nota ufficiale del PD VCO.

A teatro per solidarietà - 14 Ottobre 2019 - 18:06

Martedì 15 ottobre, alle ore 21, presso il Teatro Sociale, i quattro gatti compagnia teatrale di Verbania mette in scena Camera con Svista per sostenere le iniziative solidali dell’Associazione Kenzio Bellotti.

"Paesaggi e natura tra binari e funi – PAES.CH.IT” - 10 Ottobre 2019 - 18:06

L'Unione Montana Valle Vigezzo e l’Ente regionale per lo sviluppo del Locarnese e della Valle Maggia sono capofila di un progetto ambizioso che, grazie ad un finanziamento europeo di quasi 1.800.000 euro, punta a ridisegnare gli obiettivi promozionali dei territori attraversati dalla Ferrovia Vigezzina-Centovalli.

Open Day Salute Mentale all’Ospedale Castelli - 9 Ottobre 2019 - 09:34

In occasione della Giornata Mondiale sulla Salute Mentale, il servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura (SPDC) dell’ASL VCO, insieme alla Fondazione Onda - Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere promuove, in continuità con l’evento organizzato nel 2018, la sesta edizione dell’ H-Open Day dedicato alle donne che soffrono di disturbi psichici.

Nasce il Comitato Difesa Trasporti VCO - 6 Ottobre 2019 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, una nota che annuncia la nascita del Comitato Difesa Trasporti VCO, al fine di affrontare le problematiche del servizio dei trasporti pubblici.

Convegno “Alzheimer: malattia della famiglia” - 4 Ottobre 2019 - 11:27

Sabato 5 Ottobre 2019 alle 15,30 presso il Teatro Nuovo di Cannobio si terrà il Convegno “Alzheimer: malattia della famiglia”, organizzato dalla Fondazione Opera Pia Dr. D. Uccelli Onlus, con la collaborazione di AFA VCO (Associazione Familiari Alzheimer) e la Fondazione Vita Vitalis, in occasione della Giornata Mondiale dell’Alzheimer.

La mela di AISM 2019 - 4 Ottobre 2019 - 08:01

Torna la Campagna Nazionale, “La mela di AISM”, l’appuntamento autunnale di raccolta Fondi promosso dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla per finanziare i servizi che la sezione provinciale offre gratuitamente alle persone con SM del territorio - trasporti, sostegno psicologico, fisioterapia e AFA (attività fisica adattata) -, e per sostenere la ricerca scientifica.

“Spreco poco…spreco bene” - 3 Ottobre 2019 - 12:05

Il Centro servizi per il Territorio invita associazioni, cittadini e imprese all’incontro “Spreco poco…spreco bene” sul tema dell’antispreco che si terrà venerdì 4 ottobre dalle 9.30 alle 12.30 nella sede di Verbania, in via Vittorio Veneto 135.

Lincio su viabilità provinciale - 2 Ottobre 2019 - 09:33

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Presidente della Provincia del Verbano Cusio Ossola, riguardante la questione interventi sulla viabilità provinciale.

Una nota sulle vicende CUP ASL VCO - 30 Settembre 2019 - 08:01

Soddisfazione in una nota diramata dalle lavoratrici del CUP telefonico ASL VCO, perche sono stati salvaguardati i livelli occupazionali nonostante dalle 12 di venerdì sia cessato il lavoro per il Cup dell'Asl VCO.

Lavori in Biblioteca - 26 Settembre 2019 - 18:06

Grazie ad un contributo della Fondazione Cariplo, l’Amministrazione Comunale sta avviando i lavori per il consolidamento dell’edificio della biblioteca “Pietro Ceretti” di Verbania.

Rate, VCO tra più alti in Italia - 26 Settembre 2019 - 15:03

In Piemonte, per quanto riguarda la distribuzione delle diverse tipologie di contratti di credito, l’incidenza dei mutui all’interno del portafoglio delle famiglie è più alta rispetto alla media nazionale, con un peso pari al 22,6% sul totale, dato che colloca la regione al 9° posto assoluto della graduatoria nazionale.

Torna "Giochi In Piazza" - 21 Settembre 2019 - 10:03

Giochi In Piazza è la grande festa proposta dall’Amministrazione Comunale di Verbania che, come ogni anno, ritorna sul lungolago di Pallanza con giochi, laboratori, animazione, installazioni, stand, creazioni per bambini e adolescenti predisposte da associazioni, enti e uffici comunali.

Nuove divise per i portalettere - 18 Settembre 2019 - 18:06

Cambio d’abito per i portalettere della provincia del Verbano Cusio Ossola. Sono state infatti distribuite in tutta la provincia le nuove divise di Poste Italiane:

Montagna: incontro Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta - 17 Settembre 2019 - 10:03

Si sono incontrati il 10 settembre a Torino l’assessore alla Montagna del Piemonte, Fabio Carosso, quello allo Sviluppo economico della Liguria, Andrea Benveduti, e quello agli Affari europei della Valle d’Aosta, Luigi Giovanni Bertschy, in vista della predisposizione del programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia ALCOTRA 2021-2027.

Torna “Cafè della Memoria” - 15 Settembre 2019 - 19:06

Lunedì 16 settembre 2019 riprende per l’8° anno il “Cafè della Memoria” di Verbania, promosso e gestito dal Consorzio dei servizi Sociali del Verbano, con la collaborazione del servizio di Geriatria dell’ASL VCO, dell’Associazione Familiari Alzheimer, dell’Opera Pia Uccelli di Cannobio e con il finanziamento della Fondazione Vita Vitalis.
servizi - nei commenti

Seminari su integrazione europea - 20 Settembre 2019 - 15:44

Re: Sicuramente
Ciao lupusinfabula il cittadino medio, l'uomo comune, magari no, ma la cosa più grave è che il medesimo comportamento è posto in essere da molti di quei politici, anche sovranisti, che si fanno eleggere all'Europarlamento solo per denaro, senza andarci quasi mai, di fatto danneggiando la collettività. Persino i paesi ex comunisti riescono ad ottimizzare questi fondi, investendo in infrastrutture e servizi..... E noi? Sappiamo solo piangerci addosso, invece di rimboccarci le maniche.

Piano Asfaltatura Piazza Don Minzoni - 12 Giugno 2019 - 09:20

Re: segnalazioni
Ciao livio, bene a sapersi, peccato che nonostante le segnalazioni a sindaco e servizi tecnici, per altro problema, neppure si degnano di risponde, oltre ovviamente a non risolvere i problemi: ma i verbanesi sono contenti dei loro amministratori.... con le fette di salame sugli occhi!

Marchionini confermata sindaco di Verbania - 11 Giugno 2019 - 15:26

viva Verbania
Si riparte. La nostra Sindaca ha l'opportunita' di farci fare un passo verso il futuro, Le auguro di avere successo per lei e per tutti noi Verbanesi. Occorre proseguire e portare a termine le iniziative gia' intraprese rafforzando la vocazione turistica con un offerta di servizi piu' efficiente. Occorre forse ripensare ad investimenti onerosi come quelli della Sassonia cercando di ridurre l'investimento senza rinunciare alle aree verdi, ma realizzando una soluzione piu' integrata con l'area fluviale del San Bernardino. I consiglieri di opposizione possono dare una mano, visto che avevano buone idee in proposito. Diversita' con inclusione, questa puo' essere la nostra ricchezza: ogni opinione va ascoltata davvero senza pregiudizzi e bisogna avere rispetto di tutti. Solo cosi si progredisce.

Verbania al ballottaggio Albertella e Marchionini - 1 Giugno 2019 - 17:52

Rimaniamo sul locale
Rimaniamo sul locale. C'è un ballottaggio tra due candidati sindaci. Bacioni, il fratello di Montalbano e il Bibitaro c'entrano poco. Tutto si poggia su persone più vicine a noi. Eventuali idee di destra e sinistra devono essere dimensionato ai servizi comunali. Ho spesso criticato la sindaca uscente ma ora credo di non avere scelta. Non posso non darle la preferenza al ballottaggio. Mi spaventa troppo chi ha condotto il comune di Verbania a quel grigio commissariamento. Devo aggiungere che mi preoccupa un prossimo consiglio comunale senza alcuni noti consiglieri non riconfermati che hanno svolto una preziosa opera di trasparenza, controllo e divulgazione della politica locale. Si parlò ancora proprio di lui...

Verbania al ballottaggio Albertella e Marchionini - 31 Maggio 2019 - 11:54

Il silenzio.....
Mi domandavo se il silenzio di mr. BARBAROSSA non preluda ad un accordo con il vincitore annunciato per un assessorato.... Vista la sua propensione a bannare I "dissidenti" lo vedrei bene ai servizi di mediazione culturale

Medici in pensione per garantire i servizi - 11 Maggio 2019 - 12:52

Fate quello
Fate quello che volete basta che diate servizi adeguati alle tasse che paghiamo,certo che richiamare medici in pensione è terzo mondo (forse lo siamo da tempo).

Una Verbania Possibile su relazione CEM - 30 Aprile 2019 - 13:18

Il dubbio del SE
Ciao Renato, sì ma ragionando in questo modo non andiamo da nessuna parte. Mettici allora che a causa di una guerra civile a nessuno interesserà più andare a Teatro. Si ragiona partendo da una base ed auspicando che le cose siano incanalate nel verso giusto: possiamo disquisire su tutto, ma se non poniamo obiettivi positivi, va da sè che i ragionamenti sono solo disfattisti e nascondono il vero motivo per cui essere contro a prescindere, ovvero squisitamente politico. Detto questo e lasciando stare il futuro, parliamo del passato e sui costi sino ad oggi sostenuti: mi puoi, ad esempio, dire se quel milione di cui si parla nella relazione è relativo all'anno fiscale, alla stagione teatrale o il consuntivo spese dall'apertura? Nella relazione non si fa riferimento ad allegati economici quando si citano i costi (i documenti si fermano al n.42, ovvero ai servizi antincendio) eppure si citano numeri tra l'altro in contraddizione. Stante il tuo comunicato: ***per gli anni 2016-2017 è ammontato a circa 1.000.000,00 di € l’anno,*** --> l'apertura del Teatro è del luglio 2016. la tua affermazione, letterale, significa che per il 2016 è stato speso 1M così come per il 2017. Totale 2M. Non è così, confermi? **a fronte di incassi (compresi i contributi regionali) di circa 300.000,00 €:*** --> i costi sono annuali e gli incassi cumulativi? *** in questo milione di Euro rientrano, a mero titolo esemplificativo, per l’anno 2017: € 410.288,50 per la produzione degli spettacoli; € 210.302,60 per servizi ausiliari per la produzione degli spettacoli; € 72.785,65 per spese di promozione, pubblicità, coordinamento, organizzazione; € 271.775,37 per spese per avviamento, manutenzione, gestione della struttura € 130.000,00 solo di consumi elettrici!); € 104.957,80 per retribuzione del personale --> mezzo milione di € speso per la PRODUZIONE degli spettacoli o per gli allestimenti tecnici con spesa una-tantum? 271k tra avviamento e manutenzione: l'avviamento non è costo di mantenumento. Quindi l'importo cumulativo non è confrontabile se vogliamo una stima dei costi annuali. Insomma, da qualche parte dovranno pur essere scritte queste cifre con tanto di descrizione sulle attività specifiche. Facciamolo uno sforzo per capire esattamente il costo di mantenimento ORDINARIO, poi potremmo commentare numeri corretti e non mischiati al sentimento di opposizione tout-court. Mi ci metterei volentieri anche io a prenderne visione, ma credo non siano nella disponibilità della cittadinanza. Saluti AleB

Fronte Nazionale: no all'ospedale unico - 11 Aprile 2019 - 07:50

Re: Re: Re: Re: Re: corto circuito
Ciao paolino Capisco il tuo ragionamento ma secondo me sbagli. È proprio per la voragine di buchi aperti nella sanità con montagne di soldi senza controllo che negli anni novanta e duemila si sono portati parametri di sostenibilità economica come efficienza efficacia ed economicità. Le ruberie e le inefficienze ci sono ancora ma in modo molto più limitato. Prima non venivano a galla. Oggi si. La salute e un diritto ma anche un servizio. E i servizi costano. Non avere controllo sulla spesa sanitaria sarebbe il suicidio dello stato. E lo stesso sarebbe non avere una adeguata attrezzatura e organizzazione militare. Non pensare che la nostra vita quotidiana e la nostra società siano frutto solo della mostra civiltà. A monte ci sono uomini mezzi e armi.che ci difendono e fanno sì che non finiamo come altri paesi. Mi dispiace ma tutto ha un costo. Se la sanità non guarda ai costi che deve sostenere è semplicemente in bancarotta. Altrimenti anche medici e infermieri dovrebbero lavorare gratis!

Fronte Nazionale: no all'ospedale unico - 10 Aprile 2019 - 18:51

Re: Re: Re: Re: corto circuito
Ciao AleB io non ragiono da politico,nè da demagogo o populista. io ragiono come un cittadino qualunque che pagando le tasse vorrebbe vederle tradotte in servizi,sanità ovviamente in primis. quando si parla di sanità in termini di ritorni economici mi vengono i brividi. l'idea di tenere aperi solo grandi ospedali dove "quadrano i conti" è aberrante. gli ospedali non sono pizzerie,che se non guadagnano chiudono. io voglio che le mie tasse tengano aperti tanti ospedali,possibilmente sempre vuoti (chi vede gli ospedali pieni come simbolo di una sanità che funziona è da ricovero immediato),funzionali e funzionanti. la sanità non deve produrre utili,le tasse servono proprio a sostenere questi costi. così come buttiamo decine di miliardi per comprare armamenti che in una eventuale guerra ci consentirebbero di difenderci al massimo per un paio di giorni, io esigo che ne vengano "buttati" altrettanti per garantire a tutti un ospedale sotto casa.

Comunità.vb: Rabaini presenta Scarpinato - 9 Aprile 2019 - 09:30

che delusione
Scarpinato? ma lo stesso che era Presidente della Commissione servizi alla Persona e non ha fatto praticamente nulla? pensavo che personaggi così nessuno avesse il coraggio di candidarli più, francamente mi fanno venir meno quel poco di "politically correct" che ancora risiedeva in me. Auguri

Fronte Nazionale: no all'ospedale unico - 5 Aprile 2019 - 14:35

Alternativa?
Chi vuole criticare dica anche quale alternativa propone: tutti sono bravi a criticare, anch'io ho dubbi quando si tratta di chiudere ospedali, ma qual è l'alternativa? Dare più soldi e potenziare gli attuali 3 ospedali? Purtroppo no: ospedali piccoli con poca utenza non attirano primari e sono antieconomici. Differenziare le loro competenze? Alcuni servizi devono comunque essere presenti in tutti gli ospedali e i pazienti dovrebbero in tal caso fare la spola di continuo da uno all'altro. Ritengo l'unica alternativa all'ospedale unico (non sto parlando di dove sia) è il non avere alcun ospedale: avere dei soli ambulatori tipo dea, per le urgenze, e avere un servizio di trasporti verso gli ospedali fuori provincia. Se qualcuno ha altre idee si faccia avanti, ma chi vuole solo criticare stia zitto

Fronte Nazionale: no all'ospedale unico - 5 Aprile 2019 - 14:00

Rispondo ad AleB. .
Siamo tutti convinti che un ospedale che funzioni sia il massimo delle aspirazioni. Ma nel nostro caso dovremmo sostenere che gli attuali ospedali non funzionano, il che non mi sento proprio di sostenere. Diverso è programmare i servizi sanitari tenendo conto delle urgenze in una realtà territoriale come la nostra. dove le distanze e i tempi di percorrenza vanno calcolati dalle valli Ossolane a quella Cannobina... Detto questo ognuno la pensa come vuole. I miei convincimenti sono dettati da 45 anni di esperienza e non certo condizionati dalla politica. Ricordo che quanto sostengo oggi lo sostenevo nel 2000 quando assieme al Comitato Salute, che oggi ha cambiato idea, ci siamo opposti all'ospedale di Premosello contro le direttive di della Regione amminstrata dalla destra . Oggi che la Regione è a guida Sinistra non ho cambiato idea. Tutto qui. Forse non sono stato un bravo professionista del settore come tutti glia altri, come lei sostiene. Ma questo giudizio lo lascio a chi mi ha conosciuto. Cordialità

S.I. - MDP su sanità VCO - 2 Aprile 2019 - 19:31

Sanità pubblica in costituzione?
Io non trovo nessun passaggio in costituzione in cui si dica che la sanità debba essere esclusivamente pubblica...se così fosse tutti gli ospedali privati sarebbero fuorilegge! Il diritto alla salute è costituzionalmente garantito. A prescindere da chi eroghi il servizio. Se il privato offre migliori servizi sanitari non vedo il problema. A meno che non sia, come credo, una questione ideologica. Allora siete messi proprio male...

"Bando ristorante ex ufficio turistico a vuoto" - 25 Marzo 2019 - 14:46

sarebbe meglio fornire servizi utili
A Intra Infopoint turistico è stato trasformato in fretta e furia in punto vendita biglietti e abbonamenti vco trasporti senza alcun bando escludendo a priori altri soggetti che potevano essere interessati.... sicuramente era più utile un info point che potesse vendere anche biglietti e dotarsi dell' attrezzatura e del personale idoneo a fornire quei servizi. Mi domando perchè il ristorante a Pallanza visto che ce ne sono già abbastanza ( fa anche rima )... In prospettiva della nuova ciclabile non era sfruttabile per noleggio bici o altri servizi più utili ?

Una Verbania Possibile su bilancio fine mandato - 23 Marzo 2019 - 12:27

Re: E quella del vostro fine mandato?
Ciao robi È necessario fare alcune premesse ( mi auguro non venga presa alla leggere come semplice scusa), dopo meno di un anno ci si è reso conto dell'impossibilità di trattare ordini del giorno delle opposizioni ( i tempi biblici li rendevano quasi tutti obsoleti) per cui si è dovuto ripiegare sulle interpellanze ( ovviamente dalla diversa natura). L'ulteriore premessa è che ovviamente i numeri li ha l'attuale maggioranza quindi risulta difficile pensare che i il mancato raggiungimento dei risultati sia solo nostro ( poi può essere anche che a lei personalmente non piacciano le nostre proposte). Detto questo, abbiamo spinto per il bilancio partecipato e siamo stati parte attiva nella redazione del regolamento, abbiamo spinto per gli orti civici e anche qui siamo stati parte attiva nella redazione del regolamento, su nostre sollecitazioni si è riusciti a trattare un ordine del giorno per promuovere una legge regionale sul recupero dei ruderi ( progetto Terre alte). Abbiamo provato, senza successo, a proporre nuove soluzioni per il trasporto pubblico ( autobus più piccoli su alcune cose visto lo scarso utilizzo, richiesta di fermata oltre al tempo stabilito se il treno in ritardo magari attraverso app, più incontri con frontalieri e pendolari per verificare reali esigenze). Fino a quando abbiamo presieduto la commissione servizi alle persone abbiamo provato a trattare il tema del disagio giovanile ( l'idea era di appoggiarsi a servizi sociali e associazioni per poter aver un quadro ben definito del disagio così da conoscere come arginarlo, in realtà poi l'amministrazione ha fatto qualcosa ma non ci ha fornito alcun dato). Abbiamo spinto sulla digitalizzazione, chiedendo sia lo streaming in consiglio che efficientamento dei social media ( riteniamo che al momento sia leggermente dispersiva la pagina "città di Verbania"), abbiamo lanciato albopop ( utile strumento perche i cittadini siano aggiornati su tutto ciò che accade in comune, servirebbe che gli uffici lo prendano in carico ma al momento non è accaduto). Abbiamo provato a fornire le nostre competenze per la realizzazione del PAES, proponendo analisi dettagliate dei consumi degli immobili comunali così da avere una scaletta di interventi, proponendo l'aumento dei punti di ricarica elettrica ( è positivo che ne sia stato realizzato uno ma questo non può incentivare la gente ad acquistare una macchina elettrica). Speravamo di fare un buon lavoro sui rifiuti ma senza i dati sulla qualità degli stessi è stato impossibile.

Fratelli d'Italia su tassa sull'ombra - 10 Marzo 2019 - 15:04

Re: Re: domanda
Ciao robi, d'accordissimo nel rimuovere un balzello anacronistico (che varrebbe anche per le accise dei carburanti, ma su quelle poi puntualmente ci si dimentica delle promesse elettorali) poi però si trovano altri soldi per coprire le entrate e, mi raccomando, cercate di non mettere le mani sempre nelle tasche dei soliti noti. Perchè abbiamo ormai capito che FdI, FI, SdI (Sorelle di Intra, arriverà a breve per completare la famiglia!) tengono più a commercianti, imprenditori, artigiani e partite iva piuttosto che la moltitudine dei cittadini che, purtroppo o per fortuna, devono fare i conti con stipendi mensili. Tra l'altro, va precisato che nella stragrande maggioranza le tanto protette "piccole imprese" a conduzione famigliare danno lavoro solo all'interno della propria famiglia. Quindi, piccoli e bravi imprenditori familiari, brutti e cattivi quelli grandi che, nel caso, danno opportunità di lavoro anche a chi, un'impresa, non se l'è potuta permettere. E i cittadini lavoratori dipendenti? Non pervenuti nei pressi del gazebo dei Fratelli de'noaltri. Speriamo non si ricordino di noi quando dovranno mettere a posto i bilanci. Saluti AleB PS: per chi volesse approfondire: http://www.comune.verbania.it/servizi-al-cittadino/Tributi/COSAP-Canone-Occupazione-Suolo-Pubblico così potete anche rendervi conto delle 4-lire di cui stiamo parlando, che tra l'altro vengono scaricate poi sui consumatori finali.

Regione Piemonte abolisce tiket sui farmaci - 28 Febbraio 2019 - 09:03

Re: Re: Re: Re: Re: Re: confusione della ghidini
Ciao robi purtroppo oggi nemmeno lo sciopero funziona più. E comunque io sono stato sempre contrario a questa forma di protesta, ammettendola solo nella sua forma "bianca": a cosa serve farsi togliere soldi dalla busta paga, se non a fare l'interesse del datore contro cui vorresti rivendicare, anche giustamente, determinate prerogative e diritti? Poi in Italia, con la precettazione, al contrario della Francia, oramai lo sciopero, come strumento di lotta, è stato svuotato del suo vero significato, perdendo ogni peso specifico. Nei servizi pubblici, poi, a farne le spese sono sempre e solo i cittadini/utenti, come consumatori finali. Per quanto mi riguarda, ognuno è libero di fare ciò che vuole, quindi per me non esiste la parola Crumiro. Ad ogni modo, nel caso specifico da te rappresentato, credo che la delocalizzazione sia stata una scelta dettata anche da altri motivi, forse anche di natura fiscale.

Regione Piemonte abolisce tiket sui farmaci - 16 Febbraio 2019 - 23:14

X Robi e %
Ok che sia palesemente una marchetta elettorale però bisognerebbe analizzare se tale abolizione sia merito di virtuosismo oppure se siano stati tagliati altri servizi oppure se il mancato incasso sia stato scaricato nel futuro

Forza Italia su stazione di Verbania - 15 Febbraio 2019 - 12:15

Re: Stazione di Verbania
Ciao Mario Caroglio, ho la metà dei suoi anni ed ho usufruito spesso, come pendolare studente e lavoratore, dei servizi di ferrovia. Mio nonno mi diceva che negli anni '50 il tempo per raggiungere Milano in treno era di circa due ore. Diciamo che, su questo fronte, le cose non sono di certo migliorate. Lato stazione, il complesso è rimasto tale e quale per decenni: sono in questi ultimi anni che, grazie al rinnovamento delle stazioni per il contributo di 100Stazioni, indipendente dalle autorità locali, si può dire che lato accoglienza si sia raggiunto un livello più che accettabile (ce la ricordiamo tutti la stazione com'era prima. Invito a tornarci se non si ha più avuto l'occasione di farlo). Ora stanno sistemando quello che era un vizio tecnico irrisolto: una fermata in piena curva. E lo si fa grazie all'attuale amministrazione che, mettendo mano al portafoglio e coinvolgendo gli enti preposti, ha messo fine ad un tira e molla di responsabilità, tra finanziamenti persi, ammanchi nelle casse provinciali ed imprese fallite. Tra qualche mese il I lotto sarà terminato e, stazione e fermate, avranno raggiunto finalmente un livello di decenza. Tra pochi anni potremmo poi vedere anche l'area esterna del parcheggio terminata e funzionante (incrociamo le dita!): a quel punto sapremo distinguere tra chi ha parlato tanto e fatto poco e chi, nel silenzio dei propri uffici e tra i rimproveri per le pensiline mancanti, ha portato a termine il proprio lavoro. Saluti AleB

Nuova Farmacia inizio positivo - 6 Febbraio 2019 - 10:43

Aumento delle ricette
Sicuramente per il business è buona cosa, ma sorge spontanea una riflessione, c'è da rallegrarsi se vi è stato un aumento di vendita farmaci? Secondo me no io leggo che più persone si son ammalate o acquistano farmaci per il minimo disturbo. Mi auguro l'incremento sia dovuto solo a persone che anzichè andare in altre farmacie vanno alla comunale per la comodità del posteggio e del luogo e per i servizi. Perchè se le altre han continuato a dare e vendere farmaci come prima e la comunale ha aumentato per i motivi da me NON auspicati la notizia non è allettante, se poi vogliamo fare business sulla salute delle persone allora non so quanto ci sia da rallegrarsi! Io auspico per una corretta prevenzione e solo in casi estremi le medicine!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti