Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

silenzio

Inserisci quello che vuoi cercare
silenzio - nei post

Micki Piperno e l’Orchestra Immaginaria - 17 Luglio 2020 - 13:01

Sabato 18 Luglio – Baveno – ore 21.00. Piazza S.S. Gervaso e Protaso - Ingresso gratuito (offerta libera). In caso di maltempo nella chiesa.

Nursind su emodinamica - 5 Luglio 2020 - 12:05

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del sindacato Nursind VCO, riguardante la riduzione dell'attività di emodinamica del San Biagio di Domodossola.

I 5 finalisti di Premio Stresa di Narrtiva - 2 Luglio 2020 - 13:01

La giuria dei Critici del Premio Stresa di Narrativa, composta da Piero Bianucci, Emmanuelle de Villepin, Orlando Perera, Marco Santagata e Andrea Tarabbia ha selezionato le cinque opere finaliste del Premio Stresa di Narrativa 2020.

“50 sfumature di Parco” - 26 Giugno 2020 - 15:03

Dal 27 giugno al 19 settembre “50 sfumature di Parco” 50 giornate in compagnia delle Guide del Parco per scoprire, in sicurezza, la natura autentica della Val Grande, l'area wilderness più vasta delle Alpi.

"Vela Days - Ritrova la bussola" - 25 Giugno 2020 - 15:03

"Ritrova la bussola" è il messaggio che la Federazione Italiana Vela ha proposto a tutti i circoli e alle scuole di vela per ripartire in sicurezza e con più forza di prima.

Lupi: biodiversità e sicurezza - 6 Giugno 2020 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, il testo della lettera, inviata dalla Provincia del VCO, alla Regione Pimonte, sulla presenza dei lupi nel VCO e le conseguenti problematiche.

Anche oggi in casa - 32 - 15 Aprile 2020 - 17:04

Ieri sera abbiamo guardato tutti insieme un film alla tv. Il divano era occupato dal nonno e da mio marito, ai loro piedi Gianmaria e Francesco.

Coronavirus: aggiornamenti (16/3/2020 - ore 14.00) da Regione Piemonte - 16 Marzo 2020 - 15:03

Coronavirus Piemonte, 17 nuovi decessi, in totale il numero dei morti sale a 111, 1516 i contagiati – apre il nuovo ospedale di Verduno, covid hospital di riferimento del Piemonte.

Silent Book Club Mergozzo, quarto incontro - 11 Febbraio 2020 - 18:06

Silent Book Club Mergozzo: il 12 febbraio quarto appuntamento per leggere in compagnia, rilassandosi e divertendosi Concediamoci un po' di tempo per noi, assaporiamo il piacere di un buon bicchiere in compagnia di nuovi amici, regaliamoci il lusso di un’ora di silenzio.

Omegna: eventi e manifestazioni dall'8 all'11 febbraio - 7 Febbraio 2020 - 11:04

Eventi, e manifestazioni in programma a Omegna e dintorni dall'8 all'11 febbraio 2020.

Paffoni Fulgor Basket soffre ma vince - 2 Febbraio 2020 - 10:03

Il tributo del PalaBattisti all’eroe Kobe è splendido: mentre Paffoni e Sandara terminano il riscaldamento, le casse diffondono l’audio della lettera di addio al basket della leggenda gialloviola.

Amnesty International per Giulio Regeni - 24 Gennaio 2020 - 13:01

Come in molte altre piazze d’Italia, anche a Verbania Amnesty International torna a chiedere verità e giustizia per Giulio Regeni.

Silent Book Club Mergozzo, terzo incontro - 16 Gennaio 2020 - 13:01

Silent Book Club Mergozzo: terzo incontro per chi vuole scoprire o riscoprire il piacere della lettura e della buona compagnia.

Sanità, Albertella: si passi dalle parole ai fatti - 15 Gennaio 2020 - 14:06

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Giandomenico Albertella, Presidente del Consiglio Comunale di Verbania: "Sul tema sanità e nuovo ospedale è il momento della coerenza, passando dalle parole ai fatti, al fianco delle istituzioni locali e dei cittadini che rivendicano il proprio diritto alla salute!!!".

In 30mila ai Presepi sull'acqua - 11 Gennaio 2020 - 14:06

Presepi sull'acqua cresce: 30.000 visitatori per l'edizione 2019/2020- La manifestazione del Comune di Crodo ha consentito importanti ricadute economiche e turistiche per il territorio.

Silent Book Club a Verbania - 11 Dicembre 2019 - 08:01

Il 12 dicembre alle 18.00 è in programma a Casa Elide Ceretti, in via Roma 42 a Intra, il secondo incontro del Silent Book Club Mergozzo - leggere in compagnia, divertendosi.

Colombo: "Bilancio Comunale Cercasi" - 6 Dicembre 2019 - 11:27

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Damiano Colombo, Fratelli d’Italia Verbania, riguardante il Bilancio di Previsione del Comune di Verbania,

"Requiem Per La Bosnia" - 29 Novembre 2019 - 11:27

Sabato 30 novembre ore 17 presso l'auditorium Sacra Famiglia Verbania ( in via Pippo Rizzolio 8 ) si terrà la presentazione del libro di Barbara Castellaro "Requiem Per La Bosnia" a cura della sezione Anpi di Verbania.

“Al di là del muro. Scatti oltre la cortina di ferro” - 29 Novembre 2019 - 10:03

Venerdì 30 Novembre 2019 alle ore 18.00 inaugura la mostra “Al di là del muro. Scatti oltre la cortina di ferro” a cura di Alessandro Cini e Stefano Menegon - presso Casa Elide Ceretti (Via Roma 42 -Verbania Intra).

La Paffoni batte Torrenova - 24 Novembre 2019 - 11:04

Prima della palla a due, la Domus Sicula del Vco, consegna una targa ricordo ai conterranei di Terranova. Poi tutti in rigoroso e commosso silenzio per il minuto di silenzio per ricordare Gian Paolo Bussoli, ex dirigente della Fulgor scomparso recentemente per un male incurabile.
silenzio - nei commenti

Comitato Stop 5G incontra Marchionini - 8 Aprile 2020 - 06:51

Stop 5g
Un'altra cosa desideravo dire: Immaginate che una grande ASTRONAVE rossa con la grande scritta ONU, cominci a girare in cielo, e con un GRANDE auto parlante grigio cominci a dire queste parole: " Grandi popoli di tutto il mondo, da domani cominceremo a togliere tutte le antenne applicate sulla superficie terrestre, antenne della TV della radio, dell 2,3,4,e quelle nuove 5G. Dai nostri studi e previsioni se non FAREMO questo, prima di giugno dal centro della terra partirà un cataclisma che toccherà tutti i paesi del mondo, e ci troveremo nel giro di poche settimane a non avere più un suolo su cui camminare. Se saremo ancora in vita." A queste parole, SONO sicura, che ognuno di noi ascolterà, questa voce sopra le proprie teste, senza troppe domande , Solo ,il silenzio, per renderci conto di ciò che sta accadendo, Con rassegnazione, e tante altre emozioni. magari alcuni di noi dopo il primo pensiero: " Che fare, se è quello che dicono e che hanno studiato!..." comincerà a ricordarsi che da qualche parte in un cassetto aveva tenuto quella carta da lettere che usava quand'era ragazzo, chissà trovarla, potrebbe servire per scrivere qualcosa a chi è tanto caro ed è lontano a lui.E la vita continuerebbe comunque. Questo, Vi fà capire tante cose, tante tante tante miei cari simili *** Un abbraccio, Buona giornata.

Conferenza sulle Foibe - 10 Febbraio 2020 - 17:10

LA STORIA NON E' DI DESTRA O DI SINISTRA
Il prof. Raoul Pupo, docente di Storia contemporanea all'Università di Trieste e tra i massimi conoscitori dell'Esodo giuliano-dalmata e dei massacri delle foibe, dice: "C'è anche una ragione più generale, una ragion di Stato che è questa: la Jugoslavia era una pedina strategica fondamentale dell'Occidente e anche dell'Italia. Non la si poteva provocare. E sentir parlare di foibe e di esodo per Belgrado era una provocazione fascista. La Jugoslavia neutrale consentiva all'Italia di non essere sulla prima linea della Guerra Fredda. Il che significava che i carri armati sovietici stavano sul Danubio in Ungheria e non dalle parti di Gorizia". "La storiografia italiana s'è occupata d'altro. Da una parte la sinistra aveva imbarazzi evidenti con questo argomento. Dall'altra parte la cultura cattolica non era assolutamente nazionalista. Questi due elementi hanno pesato negativamente...E in più, la destra non ha mai avuto una storiografia". (cit https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/ldquo-sciagura-nazionale-che-non-va-negata-rdquo-ndash-giorno-226511.htm) In pratica, la destra, supportata dagli Stati Uniti e la NATO che vedevamo con il fumo negli occhi il PCI, ha favorito il silenzio sulle Foibe! BASTA CON LE LETTURE DELLA STORIA CON GLI OCCHI DELLA DESTRA O DELLA SINISTRA, LA STORIA VA STUDIATA E CAPITA, NON INTERPRETATA (TANTO PIU' ATTRAVERSO IL PENSIERO ODIERNO)! LA STORIA NON E' DI DESTRA O DI SINISTRA, LA STORIA E' LA STORIA, PUNTO E BASTA!!!!!

Conferenza sulle Foibe - 10 Febbraio 2020 - 13:25

memoria e verità storica
E' chiaro che la memoria di certi fatti in Italia, ancora oggi, è strumentalizzata (da entrambe le parti). Ed è chiaro che la memoria, e le sue giornate, hanno una valenza troppo spesso politica e propagandistica, permettendo ai promotori di turno di nascondere (in questo caso), dietro alle orribili sevizie sofferte da una ragazzetta, le indicibili atrocità promosse dal padre della stessa e dal governo dittatoriale che rappresentava con entusiasmo. La storia è un'altra cosa, e la storia ci dice chiramente che ad una occupazione feroce e ignorantissima, che è arrivata a creare un clima assurdo anti-italiano in zone come la dalmazia dove la classe borghese veneta conviveva da secoli senza problemi di sorta con il proletariato slavo, una occupazione dove più volte le SS (non la caritas) denunciavano con dispacci interni l'inutile e controproducente violenza dei fascisti italiani verso la popolazione (cose simili successero pure in Grecia, Libia e Albania, altro che "bravo soldato italiano"... a questa occupazione è seguita prima una lotta di resistenza, che accomunava resistenti (principalmente comunisti) italiani e slavi, e poi, con la formazione dell'esercito titino, di una repressione mirata, quasi una pulizia etnica, verso tutti gli italiani, ma anche, con forme anche più feroci, verso gli stalinisti yugoslavi. Questi sono fatti, e crecare di darne un colore politico, scegliendo "à la carte" quello che più piace, come ha sempre fatto il Menia, fa male alla memoria, non alla storia, perchè la storia resta quella. E parlare di "unica colpa" fa un po tristezza... la colpa, il dolo, lo decide il vincitore, di certo c'erano all'epoca, ragioni storiche (chiarissime) che portarono a quei fatti. Forse la vera colpa, se così si può dire, di tutti gli italiani (e delle altre nazioni che avrebbero pututo farlo), fu quella di non fermare per tempo l'avvento del fascismo in Italia... discorso paragonabile all'esatta incapacità di fermare l'avvento di Hitler o di capire (e fermare) la piega che aveva preso la Rivoluzione d'Ottobre, già pochi mesi dopo la presa dei palazzi. Celebrare come martire questa ragazza, plasmata al fascismo da una famiglia convintissima e pienamente addentro al regime ed ai vantaggi che questo portava, ci può pure stare, ma sicuramente non ha storicamente senso la sua strumentalizzazione: questa era una dei milioni di ragazzi europei ai quali dei regimi totalitari assassini hanno prima rubato la giovinezza e poi la vita, nel silenzio delle grandi democrazie. Ragazzi ammazzati non una ma dieci volte... altro che unica colpa... e minchiate varie... Saluti,

Congresso Wikipoesia a Domo - 3 Gennaio 2020 - 13:11

Re: Licenza CC BY-NC-SA 4.0
Ciao momb non so quale possa essere l'idea di anonimo ma la mia consiste nell'aver constatato che wikipedia è valida per cercare alcuni tipi di informazioni, quando però gli argomenti o parte degli argomenti non sono ben visti dalle ortodossie scattano le censure, e di gente più realista del re è pieno il mondo, il paradosso è proprio questo, la censura funziona egregiamente perché si appoggia ad una indole molto diffusa, e se si vuole cercare le motivazioni lo si può fare piuttosto in fretta per cui direi di tralasciare qui. Cosa che peraltro avviene sostanzialmente in tutti i forum, qualsiasi argomento si tratti, e anche qui la cosa più sconfortante che si nota è l'allineamento degli altri utenti a dar manforte o per ben che vada il loro silenzio, e sto parlando di esperienze personali nelle quali mai vengono da me utilizzati termini offensivi. W l'amour

Al via processo Ex Veneto Banca - 16 Dicembre 2019 - 21:45

Re: Re: Re: Non sarà questo processo
Ciao "Cervello (poco)" in fuga poi naturalmente ci sono coloro, e penso che siano la maggior parte dei casi, che hanno consapevolmente comprato e ora per tentare di recuperare i soldi, e ora denunciano facendosi spacciare per poveri tapini raggirati. Per le risorse per ora spese e con le sorti del processo già segnate, penso che all'attualità, anche se la sede competente fosse poi Treviso, ad ogni caso le indagini dovevano essere fatte e poi tutto il malloppo lì trasferito. Alla fine, se verrà trasferito, sono solamente 2 o 3 udienze. Perché le associazioni spingono ad iscriversi? Stanno cercando in tutti i modi di coinvolgere banca Intesa affinché oltre all'osso da mordere ci sia anche la carne per poi costituirsi parte civile. E più l'associazione è rappresentativa, più risarcimento avranno. Ma da quello che mi risulta, Intesa è stratutelata dalle dalla legge che in pratica s'è scritta da sola. Per il tuo ultimo punto extra-numerazione in merito ai sospetti del silenzio della stampa locale in merito alle questioni che hai espresso, hai qualche ipotesi?

Spazio Bimbi: Quando lo smartphone diventa una dipendenza - 28 Ottobre 2019 - 12:48

l'oggetto dei miei desideri
Si entra in uno spazio enorme con 1000 implicazioni, però, stringando al massimo, il che significa venire pure mal interpretato, direi che bisognerebbe bilanciare l'enorme bombardamento esterno con la - uso un terminie volutamente generico - il silenzio.

Fratelli d'Italia su politiche giovanili - 8 Agosto 2019 - 09:21

I dinosauri
Ecco il paese che sognano i nostri celoduristi locali: tutti vecchi, rigorosamente bianchi,e chiusi in casa in silenzio. Andatevene voi!!! Se vuoi vivere in un posto turistico accetti che per qualche sera all'anno ci sia un po' di vita,se non ti va bene pedala. Sta a vedere adesso che per quattro rompiscatole dobbiamo stroncare anche quel poco di economia che ancora non è completamente morta. Nei paesini dei dintorni ci sono decine di case vuote che aspettano solo gente che le riempia,accomodatevi. E finitela di rompere.

Festa del Vino - 29 Giugno 2019 - 13:42

Re: Sindrome di Savanarola
Ciao Giovanni% commento sgradevole e inutilmente aggressivo. un bel rispettoso silenzio sarebbe stato più opportuno.

Nominata la nuova Giunta Regionale - 18 Giugno 2019 - 09:04

Re: Re: Re: Benissimo
Ciao robi Ma ora il vento è cambiato, almeno che tu non voglia far passare il messaggio che non avevamo esponenti locali di centro destra degni di far parte della nuova giunta regionale..... Ad ogni modo mi stupisce il silenzio di parlamentari locali dello stesso schieramento: più meraviglia o imbarazzo?

Verbania al ballottaggio Albertella e Marchionini - 3 Giugno 2019 - 13:52

Re: Il silenzio.....
Ciao menestrello libero Al suo posto, per coerenza, mi sarei astenuto, avendolo "lui" già fatto alle politiche. Ma, pur di fare Bastian contrario ad ogni costo......

Verbania al ballottaggio Albertella e Marchionini - 31 Maggio 2019 - 12:01

Re: Il silenzio.....
Ciao menestrello libero secondo me farà da moderatore a sorpresa nel confronto tra i ballottanti di mercoledì 5 giugno alle ore 21 al Maggiore.....

Verbania al ballottaggio Albertella e Marchionini - 31 Maggio 2019 - 11:54

Il silenzio.....
Mi domandavo se il silenzio di mr. BARBAROSSA non preluda ad un accordo con il vincitore annunciato per un assessorato.... Vista la sua propensione a bannare I "dissidenti" lo vedrei bene ai servizi di mediazione culturale

Piano Asfaltatura Piazza Don Minzoni - 9 Maggio 2019 - 09:06

Re: Re: Tipico
Ciao robi un conto è l'abusivismo, ben altra cosa imbrattare e danneggiare. A me non interessa chi la spara più grossa, l'importante è non darmi fastidio a casa mia, usando colla da manifesto: cosa che non hanno fatto quelli uscenti. Caspita, è durato così poco il silenzio elettorale?

Piano Asfaltatura Piazza Don Minzoni - 9 Maggio 2019 - 09:03

Re: Re: Tipico
Ciao robi un conto è l'abusivismo, ben altra cosa imbrattare e danneggiare. Già finito il silenzio elettorale?

Lega Salvini VCO presenta i candidati - 2 Maggio 2019 - 14:02

Re: Re: Re: Re: Re: Re: splendidi
Ciao robi se il potere giudiziario è costretto ad intervenire sempre più spesso, è conseguenza di una classe politica a dir poco inadeguata. Oramai assistiamo a questo risveglio a partire da tangentopoli, e dopo il conseguente ventennio di leggi ad personam, timbrate ex Cav. Che poi le abbiano utilizzate un po' tutti, a turno, anche questo è vero. Ragion per cui non sono state mai cancellate da nessuna maggioranza, di qual colore si voglia. E non solo nel settore giudiziario: a distanza di un anno, come mai col Decreto Dignità non è stato cancellato il Job Act? Come vedi la favoletta della magistratura politicizzata e della giustizia ad orologeria non regge. Per il resto, prendo atto del tuo silenzio elettorale.

ARCI proposte per le amministrative - 10 Aprile 2019 - 09:47

Re: Un po' di fuffa.
Ciao Giovanni% almeno loro ci mettono la faccia, a differenza di altri che, forse anche a causa di qualche defezioni clamorosa, stanno in silenzio, non presentandosi alle elezioni comunali....

Lega: fermeremo l'ospedale unico - 21 Marzo 2019 - 08:26

Re: silenzio esponenti verbanesi
Ciao Giovanni% e questo la dice lunga: chi si professa migliore, lo dimostra semplicemente adagiandosi.....

Lega: fermeremo l'ospedale unico - 20 Marzo 2019 - 21:10

silenzio esponenti verbanesi
Ripeto ancora una volta. Tolto il PD, del quale conosciamo la triste posizione, c'è un inquietante silenzio degli altri esponenti politici verbanesi.

Proposte del Comitato per il San Bernardino - Video - 20 Marzo 2019 - 10:47

Re: Re: Carissimo ...in fuga....
Ciao Giovanni% il mio commento era solo per enfatizzare…...cercare di esprimere un concetto in poche parole. E' chiaro che le 23 (soprattutto in estate) può ritenersi un orario accettabile ma il problema italiano è un altro. Vale a dire: IL RISPETTO DELLE REGOLE. L'ospitalità e la mentalità turistica non la si può fare solamente con locali notturni, musica a tutto volume e schiamazzi per l'intera notte...…...ed è invece quello che succede quasi sempre. L'afflusso di turisti, qui sul lago ed in particolare da noi sponda Nord, è indirizzato verso i campeggi. Inutile negarlo….mi pare evidente. e mi par anche, vedendo i continui lavori di ampliamento, che il numero degli arrivi continui ad aumentare anno per anno. Gente tranquilla che sa, ancor prima di prenotare, di trovare nei campeggi la tranquillità che desidera tant'è che l'ora del silenzio è fissata proprio dalle ore 23 alle 08. Infatti dopo un certa ora turisti in giro ad intra o pallanza ce ne sono ben pochi. Tutti in campeggio dove trovano il divertimento e, se vogliono, la tranquillità. Fatta rispettare con regole ferree. Quindi di cosa vogliamo parlare? Di turismo e turisti o delle alternative ludiche per i cittadini che, siccome presumono di essere in un posto turistico, si permettono di fare ciò che vogliono? Non sono contro a prescindere ma certamente contro chi, nel proprio interesse, calpesta quello degli altri contando sulla pessima gestione di queste problematiche da parte degli organi preposti.

Forza Italia su stazione di Verbania - 15 Febbraio 2019 - 12:15

Re: Stazione di Verbania
Ciao Mario Caroglio, ho la metà dei suoi anni ed ho usufruito spesso, come pendolare studente e lavoratore, dei servizi di ferrovia. Mio nonno mi diceva che negli anni '50 il tempo per raggiungere Milano in treno era di circa due ore. Diciamo che, su questo fronte, le cose non sono di certo migliorate. Lato stazione, il complesso è rimasto tale e quale per decenni: sono in questi ultimi anni che, grazie al rinnovamento delle stazioni per il contributo di 100Stazioni, indipendente dalle autorità locali, si può dire che lato accoglienza si sia raggiunto un livello più che accettabile (ce la ricordiamo tutti la stazione com'era prima. Invito a tornarci se non si ha più avuto l'occasione di farlo). Ora stanno sistemando quello che era un vizio tecnico irrisolto: una fermata in piena curva. E lo si fa grazie all'attuale amministrazione che, mettendo mano al portafoglio e coinvolgendo gli enti preposti, ha messo fine ad un tira e molla di responsabilità, tra finanziamenti persi, ammanchi nelle casse provinciali ed imprese fallite. Tra qualche mese il I lotto sarà terminato e, stazione e fermate, avranno raggiunto finalmente un livello di decenza. Tra pochi anni potremmo poi vedere anche l'area esterna del parcheggio terminata e funzionante (incrociamo le dita!): a quel punto sapremo distinguere tra chi ha parlato tanto e fatto poco e chi, nel silenzio dei propri uffici e tra i rimproveri per le pensiline mancanti, ha portato a termine il proprio lavoro. Saluti AleB
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti