Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

svizzera

Inserisci quello che vuoi cercare
svizzera - nei post

Convegno 50 anni Gruppo Archeologico Mergozzo - 18 Ottobre 2019 - 13:01

Convegno in occasione del cinquantennale del Gruppo Archeologico Mergozzo In memoria di Alberto De Giuli. Mergozzo, Nuove Scuole elementari, Sabato 19 ottobre 2019

Torna il “Treno del Foliage” - 13 Ottobre 2019 - 15:03

A bordo del “Treno del Foliage” l'autunno è a portata di finestrino. Dal 14 ottobre al 10 novembre un indimenticabile viaggio nei colori e sapori autunnali sui treni della Ferrovia Vigezzina-Centovalli, tra Piemonte e Canton Ticino.

"Paesaggi e natura tra binari e funi – PAES.CH.IT” - 10 Ottobre 2019 - 18:06

L'Unione Montana Valle Vigezzo e l’Ente regionale per lo sviluppo del Locarnese e della Valle Maggia sono capofila di un progetto ambizioso che, grazie ad un finanziamento europeo di quasi 1.800.000 euro, punta a ridisegnare gli obiettivi promozionali dei territori attraversati dalla Ferrovia Vigezzina-Centovalli.

Gente di Lago e di Fiume 2^ edizione - 5 Ottobre 2019 - 09:16

Il 6-7 ottobre sull’Isola dei Pescatori torna la manifestazione dedicata al mondo delle acque interne. Ricette stellate, conferenze, letture e concerti itineranti, performance artistiche e una grande caccia al tesoro coinvolgeranno il pubblico alla scoperta del patrimonio culturale, culinario e scientifico custodito sui fondali di fiumi e laghi.

"Lo Pan Ner" torna la festa - 4 Ottobre 2019 - 17:26

Torna in Ossola, la festa de LO PAN NER: la festa comunitaria del pane che unisce le Alpi. I forni comunitari vengono accesi per rivivere l’antico rito della panificazione nel suo concetto più significativo della condivisione.

Festival Corto e Fieno 2019 - 3 Ottobre 2019 - 19:06

Corto e Fieno è un festival del cinema. Ma un festival che guarda a un particolare tipo di cinema, quello rurale, che racconta il mondo contadino e la vita in campagna.

"A riveder le stelle" di Emanuele Caruso - 22 Settembre 2019 - 13:01

Concluse le riprese del Film Documentario “A Riveder le Stelle”, girato nel Parco Nazionale Val Grande: dietro le quinte della produzione del nuovo lavoro a impatto zero di Emanuele Caruso.

Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 14 al 22 settembre - 13 Settembre 2019 - 17:42

Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 14 al 22 settembre 2019.

Treni: lettera aperta di AFITS - 11 Settembre 2019 - 15:03

L’Associazione Ferrovia Torino-svizzera ritiene indispensabile intervenire nel dibattito pubblico a seguito delle recenti dichiarazioni dell’Assessore Gabusi in occasione del Tavolo tecnico dei Sindaci, tenutosi a Arona il 2 settembre scorso.

Assemblea Europea del tè - 6 Settembre 2019 - 19:22

Se si escludono le Azzorre, dove la produzione di tè ha una storia di quasi un secolo, la coltivazione del tè in Europa è agli inizi. Sabato 7 settembre il Parco Nazionale della Val Grande nella sua sede sede di Vogogna ospiterà la prima Assemblea annuale del produttori di tè europei.

"Meina-Stresa-Lesa e Baveno nel periodo 1943-1945" - 5 Settembre 2019 - 13:01

L’Amministrazione della Città di Baveno in collaborazione con l’Associazione Casa della Resistenza di Verbania presenta Venerdì 6 settembre 2019 ore 21:00, presso la Biblioteca Civica di Baveno, Meina-Stresa-Lesa e Baveno nel periodo 1943-1945.

Ultra Tour Monte Rosa 2019 - 4 Settembre 2019 - 07:03

Tutto è pronto a Macugnaga e lungo l’intero percorso che cinge le valli del Monte Rosa dove sta per passare l’Ultra Tour Monte Rosa edizione 2019, 170 Km con partenza ed arrivo a Grächen nel Canton Vallese.

74^ Settimane Musicali Ascona - 3 Settembre 2019 - 08:01

Uno dei festival di musica classica di prestigio della svizzera, dal 4 settembre all’11 ottobre le Settimane Musicali di Ascona propongono anche quest’anno un programma originale e di assoluto livello con un occhio di riguardo anche al territorio

Vega Occhiali Rosaltiora stagione al via - 1 Settembre 2019 - 13:01

La stagione 2019/2020 di Vega Occhiali Rosaltiora è iniziata. Giorno dopo giorno i vari gruppi di giocatrici di ogni età inizieranno il periodo di preparazione che, come ogni anno, andrà poi a formare le rose delle varie squadre giovanili.

Concerto Duo Fantasque - 30 Agosto 2019 - 15:03

Sabato 31 agosto - Gravellona Toce – Chiesa Parrocchiale San Pietro - Corso Milano 83 – ore 21.00. Concerto gratuito di Duo Fantasque (Alessandra Luisi & Giusi Marangi).

Cade aereo al Sempione - 25 Agosto 2019 - 20:40

Tragico il bilancio dell'incidente aereo avvenuto questa mattina al passo del Sempione, tre i morti, due adulti e un neonato.

Torna il Raduno internazionale dello Spazzacamino - 20 Agosto 2019 - 13:01

Torna - con la sua 38esima edizione - dal 30 agosto al 2 settembre: il Raduno Internazionale dello Spazzacamino che si svolgerà come sempre nella culla di questo mestiere, la Val Vigezzo.

Musica in quota tra laghi e vette per due concerti - 17 Agosto 2019 - 08:01

Dopo il successo delle ultime due tappe, con quasi 900 spettatori-escursionisti, la rassegna estiva fa tappa il 18 agosto al Belvedere di Quarna Sopra e il 23 agosto al Piano dei Camosci in alta Val Formazza.

Songa su SS34 e mancata emergenza - 14 Agosto 2019 - 12:05

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Luigi Songa, portavoce di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale VCO, riguardante la notizia della mancata dichiarazione emergenza.

VerbaniaArte: “Colore, forma, vuoto…” - 12 Agosto 2019 - 08:01

Dopo accurati lavori di restauro conservativo è stato riaperto al pubblico il 23 giugno scorso, nel cuore di Ascona (CH), il Museo Comunale di Arte Moderna della romantica città ticinese affacciata sul Verbano, con una interessante mostra curata dalla Direttrice, Mara Folini.
svizzera - nei commenti

Sciopero ASL VCO - 11 Settembre 2019 - 19:13

Re: Re: Re: Le ultime due parole
Ciao SINISTRO Andranno in svizzera, Australia e Canada che stando alle sparate di Paolino saranno pronti a curarli

Sciopero ASL VCO - 9 Settembre 2019 - 21:29

Re: Anche se...
Ciao lupusinfabula Tranquillo non verranno più. Ora grazie a Paolino sanno che possono andare in Canada, svizzera e Australia senza alcuna formalità, senza che abbiano un lavoro, senza presentare un certificato penale rilasciato da tutti i paesi dove si ha abitato, senza che ci sia un residente che garantisca, senza avere una casa dove si intende andare

Sciopero ASL VCO - 8 Settembre 2019 - 14:39

Re: Niente,non ne azzecchi una
Ciao paolino In Canada e in Australia se ti presenti in dogana con l’intenzione di fermarti, ti imbarcano sul primo volo. Per andare a fare il turista in Australia ti serve il visto. I miei zii sono potuti emigra là perché hanno aderito ad una campagna del governo. Il giorno dopo lo sbarco erano già in fabbrica. Lo stesso vale per la svizzera. O hai un lavoro e tanto di permesso modello ecc ecc o non entri. Per la mia definizione, che tanto t’ha emozionato, non ne trovo una più calzante per definire coloro che dichiarano di sfuggire da guerre e stanno poi a scrocco a spese nostre ma nella realtà sfuggono dai propri impegni. L’ultimo governo PD con ministro interno PD ha dichiarato che il 90% delle richieste di status di rifugiato vengono respinte perché i richiedenti non lo sono ma nel frattempo hanno scroccato vitto e alloggio per un anno e mezzo. Più ballisti di così

Sciopero ASL VCO - 8 Settembre 2019 - 00:50

Niente,non ne azzecchi una
Canada e Australia hanno accolto decine di milioni di stranieri e continuano a farlo,hannno accolto pure i tuoi zii e il tuo amico,pensa che bravi. In svizzera ci ho vissuto io,e a parte qualche centinaio di facoltosi la stragrande maggioranza degli stranieri sono i lavoratori che mandano avanti il paese. Come sempre parli senza sapere le cose, buttando lì qualche banalità solo per provocare. Sulle persone che nessuno vuole è questione di punti di vista. Io per esempio non vorrei te e quelli come te, ma purtroppo devo accontentarmi. Non avevo mai letto una definizione dei migranti più schifosa della tua "scrocconi contaballe". Spiega bene chi sei e quanto vali.

Sciopero ASL VCO - 7 Settembre 2019 - 20:24

Re: Re: Re: Decreto bis
Ciao paolino Sai com’è, ho zii in Australia, o hai un visto di lavoro o non entri. Qualche anno fa erano sbarcati dei clandestini su un’isoletta dell’Australia. Il governo ha dichiarato che non la riconosceva parte del proprio territorio. Ho un amico che è andato a lavorare in Canada, professore universitario conteso da 4 università. Il Canada potrebbe accoglierne 100 milioni, ha un territorio enorme con infinite materie prime. Anche i boscaioli andrebbero bene. In svizzera accettano Mina, Schumacher, De Benedetti, la vedova Agnelli, Vettel, i Perfetti quelli delle cicche, Marchionini, Reverberi. Non prendono gli scrocconi conta balle che prendiamo noi. Non confondere l’immigrazione che porta competenza, ricchezza e quindi lavoro (la cosiddetta riccanza) che sarebbe ben accetta da quella dei disperati che nessuno vuole e costa un botto e porta solo povertà. Grazie per l’assist

Sciopero ASL VCO - 6 Settembre 2019 - 20:11

Re: Re: Decreto bis
Ciao Hans Axel Von Fersen Come no! Il Canada ha un quarto della popolazione straniera,e ha appena annunciato che accoglierà un milione di stranieri nei prossimi tre anni. La svizzera ha la stessa percentuale,l'Australia addirittura il 27 per cento!! Grazie per avermi fornito un assist colossale! Prima di parlare,informarsi. Lo dico sempre,ma non impari proprio mai!

Sciopero ASL VCO - 6 Settembre 2019 - 16:06

Re: Decreto bis
Ciao paolino Magari sognano di diventare come la svizzera, il Canada, l’Australia, la Norvegia, Paesi che non si sono mai impegolati con varie unioni, che hanno confini inviolabili e hanno gli stipendi medi più alti del mondo

Parcheggio "libero" - 24 Agosto 2019 - 09:12

Ribadisco
Ribadisco: le sanzioni pecuniarie servono a poco visto l'importo irrisorio delle sanzioni per la sosta vietata; se poi si tratta di auto con targa estera o stati lì ad aspettare che arrivi il condicente o hai perso tempo, hai consumato carta e penna per nulla. Con la rimozione invece, oltre alla sanzione, dovresti pagare pure la rimozione (80/100 euro), avresti il fastidio di farti portare alla depositeria per riprendere l'auto e pure gli stranieri in tal modo sarebbero costretti al'esborso. Basta farlo per un po' di sabati di fila e poi vedreste che imparerebbero la lezione. Provate ad andare a posteggiare in malo modo in piazza ad Ascona o Locarno e poi venite a raccontarci cosa vi è successo.Un amico che ha una occupazione di tutto rilievo in Ticino, qualche anno fa aveva preso diverse multe dai gendarmi e non le aveva pagate: dopo qualche mese sono andati a cercarlo sul posto di lavoro, si sono fatto dare il permesso di lavoro e gli hanno detto che se non avesse saldato il tutto in giornata la mattina dopo non avrebbe più potuto accedere in svizzera: così si fa e si acquista rispetto, quello che vorrebbe il sovranismo.

E' stato un DownBurst a colpire Verbania - 14 Agosto 2019 - 13:08

Caro Livio
Usare certi termini è più da spandi.....: fossimo come in svizzera ove nelle scuole elementari insegnano anche il dialetto! Saremmo forse meno "europei" ma un bel : _E chi se ne frega?- vogliamo mettercelo??

Cossogno: volontari puliscono le strade - 14 Agosto 2019 - 10:30

Re: ruota di scorta
Ciao lupusinfabula ahimè, come volevasi dimostrare, ecco l'ultimo esempio della serie "qui lo dico e qua lo nego": LA STATALE 34 E’ UNA “NON EMERGENZA” ?! …. DURE LE REAZIONI LOCALI LA STATALE 34 E’ UNA “NON EMERGENZA” ?! …. DURE LE REAZIONI LOCALI La notizia della comunicazione pervenuta da parte dei ministeri romani, che come gia anticipato dal sottosegretario grillino Sibilia indica la situazione della Statale del Lago Maggiore in riferimento “alle condizioni di dissesto del versante, che non costituiscono evento imprevisto ed imprevedibile”, suscita accese reazioni a livello locale. Tra i primi ad intervenire con il comunicato “Adesso basta giocare a rimpiattino”, il portavoce di Fratelli d’Italia, Luigi Songa. Certamente la Regione Piemonte – dichiara in un comunicato -, attraverso il Presidente Cirio , si è gia attivata una volta presso il Ministero, adesso bisogna necessariamente agire attraverso un’azione sinergica di tutti, a partire dai parlamentari locali e piemontesi, con i Sindaci, la Provincia e tutti gli organismi interessati, senza escludere le associazioni di categoria- visti i risvolti economici della criticità della Statale. Riteniamo inaccettabile per questo territorio che qualche burocrate romano derubrichi la situazione della Statale 34 ad una “NON emergenza”: venissero questi signori a rischiare del loro ogni giorno per lavorare in svizzera o in Italia percorrendo una strada che presenta decine di punti critici su pochi chilometri. Abbiamo chiesto al Senatore Nastri ed ai nostri parlamentari di Fratelli d’Italia di farsi interpreti della questione presentando un interrogazione parlamentare e intraprendendo ogni iniziativa atta a affrontare questo -ormai- annoso problema.

Caserma della Finanza in degrado sulla ss34 - 29 Luglio 2019 - 13:21

Re: AH PERO'....
Ciao SINISTRO, sono altri i confini da chiudere, non certo quelli con la svizzera, che sarebbero da aprire ancora di più, ma giustamente i rossocrociati non vogliono, avendo un cervello funzionante al contrario degli italiani!

SS34 rifiutato lo stato d'emergenza - 14 Maggio 2019 - 08:45

decrescita felice
Certo che i due soci di governo stanno facendo un bel lavoro. Alla prossima frana andiamo in svizzera solo col battello o col traghetto, perche' anche la Centovalli e' nelle stesse condizioni. Ha ragione il Sig. Sibilia, non ci sono le condizioni per lo stato di emergenza, al massimo chiediamo tutti il reddito di cittadinanza..ma chi lo paga che non lavora piu nessuno? Forse i migranti che pero' non vogliamo perche' son tutti delinquenti mentre noi siamo dei Santi? Sperando sempre che nessuno si faccia male nel frattempo.

La Provincia del VCO al “Dialogo tra l’Italia e la Svizzera" - 27 Aprile 2019 - 10:36

Re: La svizzera
Ciao lupusinfabula solo che svizzera, Austria, Malta, sono più facili da gestire, anche per dislocazione ed espansione territoriale.

La Provincia del VCO al “Dialogo tra l’Italia e la Svizzera" - 26 Aprile 2019 - 14:14

La svizzera
Cervello poco in fuga dimentica di dire che gli irregolari la svizzera li espelle senza troppe cerimonie, come avvenuto due o tre giorni fa propro a Domodossola. Se non sei entrato regolarmente, in genere ti chiedono semplicemente da dove sei entrato e là ti riportano: anche questo, oltre ad altro, dovremmo copiare dalla svizzera!

La Provincia del VCO al “Dialogo tra l’Italia e la Svizzera" - 25 Aprile 2019 - 12:02

Re: Re: Gli sfigati siamo noi. ..
Ciao SINISTRO, con la svizzera non ci sono paragoni, sono ovviamente sempre meglio dell'italia, è un dato di fatto, più si sale e nord del mondo e meglio si sta!

La Provincia del VCO al “Dialogo tra l’Italia e la Svizzera" - 22 Aprile 2019 - 12:21

Gli sfigati siamo noi. ..
svizzera e Lombardia. Potevamo essere al loro livello mentre invece siamo gli sfigati di turno... Dobbiamo staccarci dal Piemonte e da Torino a tutti i costi! Altro che cerniera...noi siamo la tasca bucata. ...

Fronte Nazionale: no all'ospedale unico - 5 Aprile 2019 - 08:17

Prendo atto
Tigano è un medico e non posso certo contestare quello che dice. Ma allora saremo sempre una zona senza un ospedale che si possa definire tale? A Garbagnate vicino dove lavoro hanno fatto un nuovo ospedale con i robottini che girano....mentre a noi girano altre cose.... Mi chiedo chi pagherà per avere distrutto il progetto aress del 2001 o giù di lì e chi pagherà per avere indetto quel referendum contro l'ospedale di piedimulera. Cosicché andremo ancora a curarci all'humanitas.... Conclusione. Niente ospedale. Niente passaggio in Lombardia. Solo promesse e macerie. Ora si vota per l'ennesima presa per il c........ Ovviamente non c'è l'ho con il FN che politicamente apprezzo. Ma mettetevi una mano sulla coscienza tutti. Possiamo avere una simile sanità al confine con svizzera e Lombardia?

Proposte del Comitato per il San Bernardino - Video - 19 Marzo 2019 - 18:08

Re: Il turismo.....questo sconosciuto
Ciao annes Limitarsi a dire che in CH "...nelle località turistiche di questi due paesi alle 23 non si serve più ai tavoli esterni e i locali sono tutti insonorizzati" è una banalità assurda! Come se Locarno non avesse un festival del cinema, una stagione teatrale e concertistica di altissimi livello o che Ascona non avesse un festival del jazz storico...insomma, la svizzera ha molti difetti, ma ha un'offerta turistica di che non si limita certamente al " turismo naturalista, contemplativo, delle famiglie che alle 22.30, normalmente, va a dormire". Sei mai stata all'ora dell'aperitivo di un giorno qualsiasi sul lungolago di Ascona, in piazza grande a Locarno o nel centro di Lugano?

Regione Piemonte abolisce tiket sui farmaci - 6 Marzo 2019 - 12:33

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: confusione
Ciao robi purtroppo ho un'età per la quale ho vissuto gli eventi di quegli anni, ma questo poco importa! Quello che ti contesto, è che se dici: "La montefibre di verbania è finita per colpa loro (dei sindacati)" stai vedendo un pezzo marginale del problema (insomma ti preoccupi della pagliuzza nell'occhi e non della trave nel...) e non stai vedendo la situazione nel suo complesso. I sindacati hanno sicuramente avuto un ruolo negativo, ma la montefribre ha chiuso perchè non era competitiva, e non avrebbe in nessun modo esserlo, lontana come era dalla ferrovia e dalle autostrade (ricordo che la parte finale della A-26 ha aperto nel 2005, prima di andava a prenderla a Vergiate e solo 89/90 a Borgomanero!); poteva avere un senso nel 1930, non oggi! La stessa cosa si potrebbe dire per una bella fetta di crisi aziendali che si sono succedute nella nostra zona fino ad oggi. Le attività a basso valore aggiunto, quali rubinetterie, casalinghi, chimica di base,acciaierie, tessile,...NON POSSONO trovare terreno fertile in zone periferiche come è il VCO, csi sarebbe dovuto sviluppare in modo molto diverso, ma non è successo! Ti consiglio, ma lo consiglio a tutti quelli che sperano ancora in un ritorno di un certo tipo di imprese, di collegarti al sito dell'Associazione Industrie Ticinesi (www.aiti.ch/membri/associati/) per vedere nella vicina svizzera, su un territorio con caratteristiche simili alle nostre, che tipo di imprese si sono sviluppate! Il confronto con le aziende del VCO è deprimente, e ti deprimi ancora di più se confronti i due territori con google maps o similari. Ma per fare tutto questo, ci sarebbero voluti imprenditori, e imprese, amministratori, sia locali che nazionali e sindacati di spessore completamente diverso, ma questa è tutta un'altra storia!

Manifestazione contro le scelte inumane - 12 Febbraio 2019 - 16:14

Re: SINISTRO
Ciao nadia dimenticavo: per ciò che concerne la formazione delle maggioranze di governo, purtroppo, non avendo una situazione simile a quella di Austria e svizzera, tanto per fare 2 esempi, con qualsivoglia espediente elettorale non credo sarà mai possibile governare con una compagine di 1 solo partito: già è tanto che siamo scesi a 2, entrambi anti-sistema (primo caso in Europa). Sarebbe preferibile a 3, visto che, alla base dei risultati elettorali dell'anno scorso, avrebbe dovuto governare la coalizione di centro-destra. Mah, sono curioso di sapere come va a finire, con tutta questa carne al fuoco (TAV, TAP, trivellazioni)...... Grazie e un saluto.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti