Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

tar

Inserisci quello che vuoi cercare
tar - nei post

“Per la specificità del VCO” su questione rifiuti - 25 Ottobre 2020 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo consigliare in seno al Consiglio provinciale del VCO “Per la specificità del VCO” relativo alla questione rifiuti.

Scuola: tar Piemonte respinge sospensiva del Governo - 17 Settembre 2020 - 15:03

Il tar del Piemonte non ha accolto la richiesta del Governo di una sospensiva d’urgenza in via monocratica per l’ordinanza della Regione Piemonte che obbliga gli istituti del territorio a verificare che le famiglie misurino effettivamente ai figli la febbre a casa al mattino, come previsto dalla legge nazionale.

Scuola: il Governo impugna ordinanza Piemonte - 17 Settembre 2020 - 10:23

La Regione Piemonte ha appreso in queste ore che, come aveva preannunciato il Ministro dell’Istruzione, il Governo ha depositato presso il tar la richiesta di impugnativa dell’ordinanza regionale con cui si chiede alle scuole di verificare che le famiglie abbiano effettivamente ottemperato all’obbligo previsto dallo Stato di misurare la temperatura ai figli prima di mandarli a scuola.

Comitato Salute VCO su sanità locale - 18 Febbraio 2020 - 09:33

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del comitato salute VCO, che torna sulle ultime polemiche sulla sanità locale.

Montani e Preioni rispondono al PD per ospedale Ornavasso - 15 Febbraio 2020 - 08:01

In una nota che riportiamo all'interno, di Enrico Montani, senatore Lega Salvini e commissario Lega Verbania e Alberto Preioni, Presidente Gruppo Lega Salvini Piemonte tornano sulla questione tar e ospedale a Ornavasso, rispondendo al PD VCO.

PD VCO: barzelletta la bocciatura ospedale Ornavasso - 14 Febbraio 2020 - 08:01

In una nota che riportiamo all'interno, il Partito Democratico Verbano Cusio Ossola risponde a Montani e Preioni (Lega Salvini) sulle affermazioni che il tar ha bocciato il progetto ospedale a Ornavasso.

Montani e Preioni su sentenza tar ospedale Ornavasso - 13 Febbraio 2020 - 17:38

In una nota che riportiamo all'interno, Montani e Preioni (Lega Salvini) intervengono sulla notizia che il tar ha bocciato il progetto ospedale a Ornavasso: "la parola fine sulla farsa messa in scena da Marchionini, Reschina e dal Pd locale".

Canoni Idrici: una nota della Provincia del VCO - 17 Ottobre 2019 - 19:06

"Con l’ultimo atto deliberativo della Regione Piemonte si chiude la transazione con la provincia. Ora lavoriamo tutti insieme per ottenere in via continuativa, a partire dal 2020, l’introito dei canoni demaniali idrici." Inizia così la nota della Provincia del VCO.

Torna il Raduno internazionale dello Spazzacamino - 20 Agosto 2019 - 13:01

Torna - con la sua 38esima edizione - dal 30 agosto al 2 settembre: il Raduno Internazionale dello Spazzacamino che si svolgerà come sempre nella culla di questo mestiere, la Val Vigezzo.

Provincia VCO in arrivo 14 milioni - 23 Marzo 2019 - 19:06

Accordo transattivo tra provincia e regione per 17 milioni di euro. In arrivo 14 milioni. Di seguito la nota della Presidenza della Provincia del VCO.

Torna la Cumpagnia dul dialett - 27 Febbraio 2019 - 09:33

Il 2019 è un anno speciale per la "Cumpagnia" perché si festeggiano i 40 anni di "palcoscenico" una presenza in città che dal 1979 si esibisce senza interruzione portando in scena vicende legate alla tradizione ed alla storia locale.

Montani su accordo Regione - Provincia VCO - 7 Febbraio 2019 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del senatore Montani (Lega), a margine dell'incontro tra Regione Piemonte e Provincia del VCO, dove è stato raggiunto l'accordo di versare 9milioni di euro entro maggio alla Provincia.

Con Silvia per Verbania precisa su Zanoia - 17 Gennaio 2019 - 11:27

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del gruppo consiliare Con Silvia per Verbania, che precisa rispetto al comunicato inerente l'atteggiamento delle minoranze e l'eredità al Canile di Verbania.

Zanoia risponde a Con Silvia per Verbania - 16 Gennaio 2019 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della consigliera comunale, Paola Zanoia, sulle esternazioni della Lista "Con Silvia per Verbania".

Impegno Poste per i piccoli Comuni - 26 Novembre 2018 - 19:06

"Oggi a Roma Poste Italiane si è assunta l’impegno di non chiudere gli uffici postali nei piccoli Comuni. Anzi, insieme svilupperemo servizi innovativi per le nostre comunità". Inizia così la nota di ANCI Piemonte.

Raduno mondiale dello Spazzacamino - 30 Agosto 2018 - 10:23

La 37esima edizione dal 31 agosto al 3 settembre: centinaia di spazzacamini tornano nella loro patria d'origine per il raduno mondiale. Evento clou la sfilata del 2 settembre.

Alcuni sindaci chiedono chiarezza sul nuovo ospedale - 3 Luglio 2018 - 14:33

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato critico, relativo alla tematica della Sanità nel VCO e Nuovo Ospedale, a firma dei Sindaci di Domodossola, Omegna, Cannobio e Borgomezzavalle.

Chifu e Immovilli su campo Stadio Pedroli - 15 Aprile 2018 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato Consiglieri Comunali Forza Italia Berlusconi, Adrian Chifu e Michael Immovilli, riguardante il campo da calcio dello Stadio Pedroli.

Montani: ospedale San Biagio giusto ricorso al tar - 21 Febbraio 2018 - 17:40

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Enrico Montani riguardante il ricorso al tar del sindaco di Domodosola per difendere l'ospedale San Biagio.

Chifu e Immovilli su pratiche legali congiunte - 31 Gennaio 2018 - 23:19

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei Consiglieri Comunali Adrian Chifu e Michael Immovilli, riguardante la gestione delle pratiche legali di Provincia del VCO e Comune di Verbania.
tar - nei commenti

Giovani Democratici su chiusura delle scuole - 3 Dicembre 2020 - 07:19

Bersaglio Sbagliato
Il caos, cari piddini in erba, è stato causato semplicemente dai dpcm del governo di cui i senior PD fanno parte. I selfie se li fanno anche Conte, Zinga e altri vostri eroi che non nomino per pudore. Le regioni hanno competenze concorrenti e non esclusive praticamente su tutto. Se il governo ritenesse che la regione Piemonte violi la normativa, sarebbe suo diritto fare ricorso al tar oppure intervenire in sostituzione della regione in virtù appunto del potere sostitutivo che la Costituzione prevede. E vi ricordo infine che la riforma del titolo v è stata fatta dalla sinistra. Ciao fra! E imparate a ragionare con la vostra testa e dare meno retta ai paludoni e parrucconi di partito! Siete molto più intelligenti di loro!

Appello per consentire la caccia - 17 Novembre 2020 - 14:18

Ruolo degli amministratori pubblici
Spettabile Robi, la mia appartenenza politica non c'entra nulla poiché non ho un'appartenenza politica, ho votato di tutto e l'opposto di tutto. Valuto di volta in volta i candidati, le persone e le proposte fatte, oltre che i programmi, prestando anche attenzione a un aspetto per me essenziale, l'ambiente (e ti assicuro che è essenziale per tutti). Soprattutto a livello locale, valuto le persone, che prima di tutto devono essere oneste e non ipocrite. Quindi non sono "tifoso" ma critico ciò che reputo poco opportuno. Le ho fornito degli esempi di cosa ha fatto un partito pur di favorire la caccia, del resto la discussione è nata proprio da un articolo in cui i consiglieri regionali di questo partito insistevano per far riaprire la caccia in un periodo di emergenza assoluto come quello attuale, e già questo consente di fare delle considerazioni. Non permettere lo svolgimento di un referendum, quindi non permettere ai cittadini di esprimere il proprio parere è e resta sempre un atto vile. Scommetto che se il governo attuale avesse fatto lo stesso, i rappresentanti del suo partito avrebbero scatenato ogni genere di polemica, e direi giustamente. Un amministratore pubblico deve lavorare per i cittadini e lo svolgimento di un referendum (anche se si è dovuti arrivare ai pronunciamenti del tar) è uno strumento democratico essenziale (da sempre boicottato dalle forze politiche). Quindi, mi spiace, ma chiunque non pecchi di tifoseria, di fronte a quanto successo, considera la cosa un atto vile. Oltretutto per poi presentare una legge persino peggiore. Per quanto riguarda la legge attuale e quella del 2018, beh non sono io considerarla peggiore, ma i contenuti della stessa. Aumento dei giorni di caccia (tra cui la domenica, giornata in cui ci si scontra con la presenza sul territorio di molte altre categorie di persone, da cercatori di funghi, a escursionisti, turisti, ecc.) all'aumento delle specie cacciabili, chiunque abbia un minimo di buon senso può capire chi ha scelto di peggiorare le cose. Sarebbe bello avere un nuovo referendum peccato che qualsiasi proposta venga rigettata e comunque se poi la regione si comporta come in passato? Comunque ci si arriverà, perché l'egoismo venatorio non porta a nulla di buono. @Lupusinfabula: in parte sì, ma in parte tutte le attività che lei ha citato possono tranquillamente continuare a vendere con altre categorie, come escursionisti, appassionati di trekking, eccetera. Non si può sempre giustificare tutto con il denaro. Anche la produzione di armi continuerebbe per le motivazioni sportive e militari, mentre i negozi di accessoristica, come detto possono tranquillamente specializzarsi verso altre categorie. Un paragone triste è quello del mercato delle armi ad uso militare, non possiamo giustificare sempre tutto. Comunque, quello di cui parlavo sopra è di consentire la caccia, ma in maniera più equilibrata mettendo come prioritari la tutela della fauna e dell'ambiente, oltre alla tutela dell'incolumità altrui e della proprietà privata. Oggi per gli attuali assessori, prima viene la caccia e poi tutto il resto. Questo va cambiato.

Appello per consentire la caccia - 16 Novembre 2020 - 17:53

Re: Lega peggior partito sulla caccia
Ciao Turk-182 Lei continua a prendere in esame leggi e a farne considerazioni personali e non oggettive legate esclusivamente alla sua appartenenza politica. Io la penso esattamente al contrario. E anche queste sono mie considerazioni personali ma non legate alla mia appartenenza politica. Dire che si è contrari ad una legge è diverso dal dire che tale legge è "vile" perché non di Suo gradimento. Può continuare a fotografare la natura che è un'attività degnissima. Ma fino a che ci sarà una legge nazionale che permette la caccia e fino a che alle regioni sarà permesso legiferare a loro volta nei limiti del quadro normativo nazionale si metta l'animo in pace. Può proporre un referendum abrogativo per la legge nazionale o un ricorso al tar per quella regionale. Fino a quel momento i cacciatori potranno esercitare il diritto di cacciare ovviamente nei limiti consentiti dalla legge nazionale e regionale. Saluti e la chiudo qui.

Scuola: Tar Piemonte respinge sospensiva del Governo - 21 Settembre 2020 - 11:02

Re: Re: Errore....
Ciao robi che sparata? Astio ideologico? Stavo facendo un semplice ragionamento - logico - non ideologico. Se la febbre venisse misurata solo alla tua destinazione tutto il tuo tragitto sarebbe un rischio per gli altri. Pure io al lavoro ho l'obbligo di autocertificare la mia febbre all'ingresso…..poi il mio datore ha messo a disposizione un latro punto di misurazione prima dell'ingresso ma resta di fatto necessario, e maggiormente cautelativo, che, almeno la febbre, venga misurata a casa, prima di uscire a prendere: caffè….giornale.....bus.....e tutto il resto. Cirio, se fate una veloce carrellata delle prime uscite sull'argomento, non prevedeva questo ma solamente la misura della temperatura all'arrivo presso la scuola. Accortisi della cosa, in sede amministrativa, hanno previsto che entrambe debbano essere applicate. A quel punto il tar, giustamente, non ha accolto la richiesta di sospensiva perché…...two is better that one. Solo questo e senza astio…..non ce né bisogno.

Scuola: Tar Piemonte respinge sospensiva del Governo - 19 Settembre 2020 - 11:36

Solinas
Solinas non è ministro e la causa innanzi al tar non l'ha proposta lui: qui sta la differenza.

Scuola: Tar Piemonte respinge sospensiva del Governo - 18 Settembre 2020 - 14:58

Errore....
Il tar non ha bocciato la direttiva del Governo e approvato quella di Cirio. Ha semplicemente detto che, in attesa della camera di consiglio di ottobre, entrambe devono essere eseguite. Ovvero. Che l'ordinanza della Regione, se eseguita in concomitanza (non in alternativa) con quella ministeriale è comunque qualcosa in più…...e non in meno. Tra le altre cose mi pare che la Regione, nel frattempo, si fosse accorta della "boiata" che aveva fatto…...e abbia fatto una rettifica proprio riguardante il fatto che la misura della temperatura presso la scuola debba essere fatta oltre a quella prevista nella propria abitazione. Provate a pensare cosa potrebbe succedere se ci fosse solo l'ordinanza della Regione. Solo la scuola deve verificare la temperatura dei propri alunni (la famiglia no)…..nel frattempo, non dovendolo fare a casa, il ragazzo con la febbre esce di casa......….fa colazione a bar…….prende il bus/tram/metro/treno/…….si ritrova con amici e compagni fuori dalla scuola in attesa di entrare……..…..e quindi farsi trovare febbricitante in un luogo pubblico. Forse gli incompetenti sono altri….

Scuola: Tar Piemonte respinge sospensiva del Governo - 18 Settembre 2020 - 09:23

Ciapa su
Spero che anche il tar riunito in forma collegiale continui su questa linea e se la sentenza dovesse essere confermata il ministro della pubblica distruzione, se avesse un po' di dignità, se ne dovrebbe tornare da dove è venuta, senza alcun rimpianto da parte di nessuno men che meno da personale docente e non docente e dagli studenti di ogni ordine e grado.

Il Comune di Verbania invita a scaricare l'App Immuni - 31 Agosto 2020 - 09:04

Re: tar monocratico
Ciao lupusinfabula beh, allora, essendo una decisione provvisoria, aspettiamo quella definitiva. Anche se, il fatto di aver detto che manca il nesso tra migranti e virus, la dice lunga.... Altro che Nello!

Il Comune di Verbania invita a scaricare l'App Immuni - 30 Agosto 2020 - 14:10

Ultima ora
Ultima ora: 2 finanzieri feriti da uno scoppio sulla costa calabrese mentre prestavano soccorso ad una barca di clandestini ma per qualcuno che qualche difetto di vista, l'invasione non c'è. E intanto, in barba alle sentenze del tar, Lampedusa è nuovamente al collasso.

Il Comune di Verbania invita a scaricare l'App Immuni - 29 Agosto 2020 - 14:31

tar monocratico
Caro Sinistro poichè trattasi di "sospensiva" la decisione è stata presa da un unico giudice: quando si entrerà nel merito allora la decisione sarà collegiale. E guarda caso, come fa notare Musumeci, quella giudice era.......

Il Comune di Verbania invita a scaricare l'App Immuni - 28 Agosto 2020 - 14:12

No a Musumeci
E allora il tar, per il momento, ha detto no all'ordinanza di Musumeci; del resto era prevedibile perchè avvallarla avrebbe significato sconfessare l'operato dell'intero governo al quale non sarebbe rimasto altro che (finalmente) andarsene a casa e, visto che a decidere è stato un solo giudice, è comprensibile che non abbia voluto tale carico sulle sue spalle. Sono situazioni di cui si conosce la finale a priori, come sarà per il Si nel referendum di fine settembre. C'è però da dire che qualora i No fosser in numero importante M5S avrebbe la classica "vittoria mutilata".

Marchionini: "Bandiera Nera un abbaglio" - 24 Luglio 2020 - 11:26

...
Ciao Renato e ciao a tutti, il mio messaggio iniziale è riferito semplicemente al comunicato di LA ed alla scelta di inserire Verbania, per questo intervento, nella lista di una decina scarsa di bandiere nere in Piemonte. Sono perfettamente daccordo che se l'intervento non sia rispettoso della legislazione riguardante quelle aree non debba essere fatto, ci mancherebbe. Se delle persone e delle associaioni hanno deciso di portare al tar la questione è chiaro che ci siano gli estremi per una valutazione legale (io manco lo sapevo) e quindi lasciamo che i giudici valutino la situazione. Riguardo allo strapotere ed all'amicizia tra il citato imprenditore e le amministrazioni vivo a Verbania da troppo poco tempo per poter dire qualcosa al riguardo, quindi non entro nella discussione. La mia lamentela sta nel fatto che vorrei che LA, invece di concentrarsi su beghe di questo tipo o su valutazioni di qualità ambientale che non è in grado di fare assegnando medaglie e medagliette per avere un titolo su un giornale, tornasse ad essere la LA che avevo imparato ad apprezzare in gioventù, dove accanto ad attività di volontariato che sensibilizzavano gli iscritti ed i cittadini alla cura dell'ambiente in cui vivono c'era un'attività di indirizzo politico verso la conservazione (termine scientifico che come ecologo aborro, ma che rispetto se promossa da chi scienziato non è, specialmente se promossa senza secondi fini) e la tutela di un determinato aspetto del paesaggio, che includeva anche azioni per la mobilità sostenibile, la promozione di modelli di sviluppo meno agressivi e così via. Da almeno 10 anni quella LA è scomparsa, e invece di andare la domenica mattina a raccogliere rifiuti e a ripulire parchi pubblici come facevamo in passato, si fanno oggi quasi solo attività promozionali, troppo spesso nascondendosi dietro a cappelli scientifico-istituzionali (tra cui anche il mio ente) che io (ed è il mio pensiero) non vorrei vedere tra le attività di LA, dato che ci sono già altri enti (ARPA, ISPRA, IZS vari, ASL) preposti a certe attività, che sono fatte da questi ultimi in modo (per quanto limitato dai laccioli dati dalla carenza di fondi e dalla burocrazia) infinitamente più serio di quelle promosse da LA. E non vanno sui magazine...

Marchionini: "Bandiera Nera un abbaglio" - 22 Luglio 2020 - 14:55

PS: ricorso al tar
...e comunque , se voleste farvi un idea chiara e non da "tifoseria" , al link il testo integrale del ricorso al tar: https://piervalleit.blogspot.com/2020/06/ricorso-tar-atto-integrale.html

Marchionini: "Bandiera Nera un abbaglio" - 22 Luglio 2020 - 14:23

questo lo scrive ITALIA NOSTRA
Pur debolmente pubblicizzata, la notizia della bandiera nera che sventola sul pennone del Palazzo della città di Verbania, ha comunque provocato la replica del Sindaco in carica che, non potendo gioire per il riconoscimento, l'ha bollata come una cosa non seria. Il premio assegnato da Legambiente, quindi da un'associazione che non potrebbe essere accusata di essere di parte (avversa), ha voluto riconoscere l'impegno profuso dalla città nella valorizzazione e nella conservazione del Piano Grande di Fondotoce, dove seppur lentamente, continua il tentativo di occupazione in atto da parte della Società () che, ultimo capitolo, in un ambito dedicato alla realizzazione di un parco fluviale, con particolare attenzione per l'incremento delle caratteristiche naturali proprie dell'area del canale di Fondotoce, vi installa un impianto ludico/sportivo per la pratica della disciplina delle bmx, con tanto di parcheggio a suo servizio per circa 250 auto. Molti si mostrano scandalizzati per l'attività di contrasto posta in atto da parte di questa Associazione, ritenendo la biclicletta un mezzo di spostamento assolutamente green. Può darsi, ma il problema è un tantino diverso e forse sarebbe stato meglio che il Sindaco fornisse ulteriori dettagli, così da rafforzare l'opinione pubblica a noi avversa. Se non lo ha fatto, probabilmente ne è sprovvista, ma tempo pochissimi giorni potremo leggere la memoria difensiva che il Comune di Verbania produrrà davanto al tar per la Camera di Consiglio del 29 prossimo dove si deciderà sulla richiesta, precauzionale, di sospensione dei lavori, in attesa poi della decisione definitiva del Tribunale. Vi terremo informati. Per ora si è costituita in giudizio la Soprintendenza, difendendo, male, il proprio operato. Diciamo male, perchè si è palesemente contraddetta, scrivendo di aver fatto una cosa e dimostrando invece, con tanto di documento a nostre mani, di aver fatto esattamente il contrario. Il diavolo fa le pentole, ma molte volte dimentica i coperchi. Dal nostro punto di vista, speriamo che anche Verbania dimentichi i coperchi, così che questa vicenda si chiuda bene, per noi, e presto. Ce lo auguriamo vivamente, non avendo intenzione di perdere anni ad inseguire lo sfuggente Comune che, dobbiamo dirlo, ad oggi ha dimenticato di rispondere alla richiesta che le Associazioni firmatarie avevano formulato riguardo un'audizione sui problemi della Cascina Grande dove, come noto, è depositata una proposta di utilizzo assolutamente non in linea con gli intendimenti della () , ma che dovrebbe invece vedere il riconoscimento della città di Verbania, condizione questa per ammainare la bandiera nera, diversamente credo che bisognerà alzare il gran pavese, tutto in nero: naturalmente.

Marchionini: "Bandiera Nera un abbaglio" - 22 Luglio 2020 - 13:26

Re: prova a banalizzare, ma tra poco il tar chiari
Ciao renato brignone non è vero, al limite sei tu che mistifichi la realtà e confondi le questioni, cercando di spostare la discussione su un altro tema rispetto a quello che si sta commentando. Qui la Sindaca sta rispondendo NEL MERITO di un comunicato di Legambiente (basterebbe leggerlo) che non c'entra niente con il ricorso al tar di Italia Nostra. La bandiera nera è stata proprio assegnata (banalmente, diresti tu) per la pista da BMX, mica per l'iter burocratico. Poi certo, c'è anche il ricorso al tar, che ci dirà semplicemente se siano state seguite o meno le procedure corrette. In ogni caso, sia che vinca il Comune sia che vinca Italia Nostra, le motivazioni delle "bandiera nera" rimarrebbero infondate. Quindi l'unico che dovrà eventualmente rivedere la propria posizione sarai tu, nel caso in cui vincesse il Comune. Poi guarda, se dici che quello lì è un punto ambientalmente delicato vuol dire che lo frequenti molto poco...

Marchionini: "Bandiera Nera un abbaglio" - 22 Luglio 2020 - 08:31

Re: prova a banalizzare, ma tra poco il tar chiari
Ciao renato brignone e se il tar dovesse invece dar ragione al Comune? Strano questo fuoco di fila nei confronti del Primo Cittadino, con un tempismo quasi perfetto…. Come vedi, tutti possono esser vittima di congiure orchestrate ad arte! Riguardo ai sondaggi, saranno mica gli stessi che, a giorni alterni, danno la Lega prima alle stelle e poi nella polvere?

Marchionini: "Bandiera Nera un abbaglio" - 21 Luglio 2020 - 16:27

prova a banalizzare, ma tra poco il tar chiarirà
chi perde di credibilità è evidentemente l’amministrazione (come recentemente ha cristallizzato il sondaggio de "il sole 24 ore" sul gradimento dei sindaci). Vedete, il tentativo di mistificare la realtà è tutto in capo al Sindaco, perché il tema non è “banalmente” una pista di BMX, ma una serie di gravi irregolarità che convergono in un punto ambientalmente molto delicato. Inutile dilungarsi, a breve il tar si pronuncerà, e vedremo chi ha ragione. https://www.verbaniafocuson.it/n1524304-volete-parlare-della-verbania-del-futuro-le-bandiere-nere-dicono-che-andiamo-nel-passato.htm

Lega Salvini Verbania su nuova Giunta - 18 Giugno 2019 - 21:45

Infatti!
Infatti Verbania è stata persa a favore del PD: se ne prenda onestamente atto, si abbandonino le polemiche e si guardi oltre. Si guardi ad esempio a più grandi vittorie, come quella per cui il tar del Lazio ha respinto il ricorso della nave Sea Watch contro il decreto sicurezza bis. E come poteva essere altrimenti? Salvini con quel suo decreto non si è opposto all'operato in acque non italiane delle navi cosiddette "di soccorso": semplicemente si è opposto a che vengana sbarcato in Italia il loro carico. Se le navi ong salvassero anche 1000 presunti naugfraghi (???) al giorno ma li portassero in Marocco, in Tunisia, in Spagna, in Francia, in Germania o in Olanda, a Salvini ( ed alla maggior parte degli italiani) fregherebbe poco o nulla di ciò che fanno le navi presunte caritatevoli, basta che non vengano in Italia.

Zanoia risponde a Con Silvia per Verbania - 17 Gennaio 2019 - 03:44

Precisazione
In merito a quanto apparso ieri sugli organi di stampa a firma del Consigliere Comunale Paola Zanoia, in riferimento al nostro comunicato del 14 gennaio u.s., precisiamo che le nostre valutazioni sull’operato del consigliere si riferissero non certamente all'ambito dell'operato professionale, che noi non intendevamo e non intendiamo commentare ne tanto meno valutare in quanto ambito della sfera del personale, ma a quello prettamente politico come consigliere comunale, stigmatizzando l'inopportunità del suo intervento lo scorso consiglio comunale sulla questione eredità: proprio perchè la signora, come ricorda lei stessa in una sua comunicazione di oggi, è stata legale dell’associazione in un ricorso al tar risalente a poco tempo fa non ritenevamo e non riteniamo opportuno che intervenisse in una questione che, in qualche modo, risulti attinente ad un contenzioso tra Comune e Associazione animalista. Le sue affermazioni sulle bugie che l’amministrazione avrebbe detto sulla questione eredità possono essere state offensive, ma noi le riteniamo solo un po’eccessive anche per una dialettica politica piuttosto accesa. Il comunicato rispetta quindi limiti e regole della libera manifestazione di pensiero, lungi da noi la volontà di offendere. Infatti il comunicato non contiene ne offese ne riferimenti denigratori alla persona o al professionista che, come detto, non era certo il nostro obiettivo, bensì riferisce un fatto circostanziato ove sia omesso di precisare che la consigliera sia stata l’avvocato dell’Associazione. Nessuna offesa è stata resa e il risentimento dell' interessata è frutto di una valutazione personale.

Zanoia risponde a Con Silvia per Verbania - 16 Gennaio 2019 - 18:05

ci stanno provando...ma non mi sembra un gran che.
Con Silvia per Verbania Precisazione In merito a quanto apparso oggi sugli organi di stampa a firma del Consigliere Comunale Paola Zanoia in riferimento al nostro comunicato di ieri, precisiamo che le nostre valutazioni sull’operato del consigliere si riferissero non certamente all'ambito dell'operato professionale, che noi non intendevamo e non intendiamo commentare ne tanto meno valutare in quanto ambito della sfera del personale, ma a quello prettamente politico come consigliere comunale, stigmatizzando l'inopportunità del suo intervento lo scorso consiglio comunale sulla questione eredità: proprio perchè la signora, come ricorda lei stessa in una sua comunicazione di oggi, è stata legale dell’associazione in un ricorso al tar risalente a poco tempo fa non ritenevamo e non riteniamo opportuno che intervenisse in una questione che, in qualche modo, risulti attinente ad un contenzioso tra Comune e Associazione animalista. Le sue affermazioni sulle bugie che l’amministrazione avrebbe detto sulla questione eredità possono essere state offensive, ma noi le riteniamo solo un po’eccessive anche per una dialettica politica piuttosto accesa. Il comunicato rispetta quindi limiti e regole della libera manifestazione di pensiero, lungi da noi la volontà di offendere. Infatti il comunicato non contiene ne offese ne riferimenti denigratori alla persona o al professionista che, come detto, non era certo il nostro obiettivo, bensì riferisce un fatto circostanziato ove sia omesso di precisare che la consigliera sia stata l’avvocato dell’Associazione. Nessuna offesa è stata resa e il risentimento dell' interessata è frutto di una valutazione personale.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti