Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

SS34: "La Camera confonde le strade?"

Riceviamo e pubblichiamo, una comunicato di La Provincia per il Territorio, che si dice preoccupata per le incongruenze sui riferimenti chilometrici riguardante i lavori alla SS34 nel bollettino della Camera dei Deputati.

Verbania
SS34: "La Camera confonde le strade?"
Leggendo il resoconto delle Giunte e Commissioni sul portale della Camera dei Deputati ci siamo imbattuti in quanto riportato nel bollettino del 6 aprile in cui viene fornita una risposta sulla messa in sicurezza della SS 34 del Lago Maggiore.

Quello che più lascia perplessi è il periodo che segue: "... ANAS ha programmato i lavori di manutenzione straordinaria per il risanamento superficiale e profondo della pavimentazione stradale in tratti saltuari dal km 77+000 al km 127+000 ...".
Ora, tali progressive chilometriche non ci risultano essere presenti sulla citata arteria. Al che ci sorge spontanea una domanda: non è che sia stata fatta confusione tra la SS 34 del Lago Maggiore e la SS 33 del Sempione?
Se così fosse e questa è l'attenzione che Roma dedica al tema della sicurezza del nostro territorio - di ciò infatti si stava dibattendo nei lavori parlamentari - avremmo (abbiamo?) di che preoccuparci. E non poco.

Luigi Spadone
Capogruppo "La Provincia per il Territorio"

Fabio Basta
Mario Geraci



******************************


CAMERA DEI DEPUTATI

Giovedì 6 aprile 2017

799.

XVII LEGISLATURA

BOLLETTINO
DELLE GIUNTE E DELLE COMMISSIONI PARLAMENTARI

Ambiente, territorio e lavori pubblici (VIII)


ALLEGATO 3

5-11060 Grimoldi: Sulla messa in sicurezza della strada statale n. 34 del Lago Maggiore.

TESTO DELLA RISPOSTA

  Per quanto riferisce ANAS, il 18 marzo scorso, a seguito di una frana, è stato interdetto al transito veicolare il tratto della SS 34 del lago Maggiore tra Cannobio e Cannero-Riviera.
  Attraverso l'impegno congiunto della stessa ANAS, della Regione Piemonte, della Provincia del Verbano-Cusio-Ossola, del Comune di Cannobio e del MIT, è stato possibile eseguire i lavori necessari per mettere in sicurezza i versanti in frana e riaprire l'arteria.
  Infatti, ANAS ha confermato, in data odierna (6 aprile 2017), la riapertura al transito della SS 34, a senso unico alternato, a partire dalle ore 4 del mattino e prevede di completare l'installazione di una nuova barriera paramassi entro le prossime festività pasquali.
  Per quanto attiene, invece, allo stato manutentivo della strada in argomento, sono in fase di esecuzione i lavori di ripristino della pavimentazione, in tratti saltuari, per un importo complessivo di circa 1,4 milioni di euro.
  Inoltre, ANAS ha programmato i lavori di manutenzione straordinaria per il risanamento superficiale e profondo della pavimentazione stradale in tratti saltuari dal km 77+000 al km 127+000 e per il rifacimento della segnaletica orizzontale, per un importo pari a circa 1,3 milioni di euro.
  Da ultimo, si assicura che prosegue il confronto aperto sul tema specifico
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti