Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

lavori

Inserisci quello che vuoi cercare
lavori - nei post

Evento Comitato Tutela Devero - 22 Gennaio 2021 - 19:07

Si terrà Sabato 23 gennaio dalle ore 17 l’evento live Facebook organizzato dal Comitato Tutela Devero a seguito del raggiungimento delle centomila firme a sostegno della petizione “Salviamo l'Alpe Devero!”.

Cerutti su interventi a Possaccio - 22 Gennaio 2021 - 13:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Mario Cerutti di Forza Italia sugli interventi in corso e sollecitati per Possaccio

Sbloccati lavori su strade tra Italia e Svizzera - 19 Gennaio 2021 - 17:10

Sono in procinto di partire i lavori sulle statali 33 del Sempione, 34 del Lago Maggiore e 337 della Valle Vigezzo. Contestualmente si è ipotizzata una riapertura, seppur limitata, della galleria di Omegna.

Bozzuto su bilancio di previsione 2021 / 2023 - 19 Gennaio 2021 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Anna Bozzuto, Assessore al Bilancio Comune,di Verbania, riguardante il bilancio di previsione 2021 / 2023.

Potature su viale Franzosini - 18 Gennaio 2021 - 19:36

Oggi, lunedì 18 gennaio,n sono iniziate le potature di alcuni alberi su viale Franzosini a Verbania Intra.

Lanzo e Preioni: Regio Insubrica opportunità straordinaria - 18 Gennaio 2021 - 08:01

Lanzo e Preioni (Lega Salvini Piemonte): “Regio Insubrica, un’opportunità inedita e straordinaria per sostenere la cooperazione transfrontaliera con la Svizzera e aiutare le province di Novara e del VCO”.

Riapre la Biblioteca a Villa Maioni - 16 Gennaio 2021 - 09:11

Inaugurazione ufficiale con conferenza stampa martedì 19 gennaio alle ore 11.30. Al pubblico già aperta da sabato 16 gennaio.

Elisabetta Sgarbi alla gestione Sacri Monti - 15 Gennaio 2021 - 18:06

Elisabetta Sgarbi è la nuova Presidente dell’Ente di Gestione dei Sacri Monti. La nomina è stata ratificata dal Presidente della Regione, Alberto Cirio, con un decreto che ha rinnovato anche i 13 componenti del Consiglio.

Servizio: manomissione del suolo pubblico - 9 Gennaio 2021 - 15:22

Manomissione del suolo pubblico a Verbania: attivo il servizio per le domande on-line per agevolare le procedure e gli utenti.

Gruppo consiliare Progetto VCO su Genova -Rotterdam - 6 Gennaio 2021 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo consiliare Progetto VCO, critico con il Presidente della Provincia del VCO sulla questione asse ferroviario Genova -Rotterdam.

Provincia VCO: accertamento e interventi danni alluvione - 30 Dicembre 2020 - 17:04

"La Provincia del Verbano Cusio Ossola dal mese di novembre scorso ha pieno accesso operativo alla Piattaforma regionale, geo-servizio informativo per la gestione delle emergenze sul territorio della Regione Piemonte, contenente, per il comparto Opere Pubbliche, tutte le informazioni alfanumeriche, geografiche e procedurali inerenti agli effetti censiti, alle stime di danno accertate e alle proposte di intervento conseguenti a calamità naturali su tutto il territorio piemontese".

Riqualificazione sponda San Giovanni - 23 Dicembre 2020 - 08:01

Si sta concludendo la prima fase della riqualificazione della sponda del torrente San Giovanni a Verbania.

Al via lavori lungolago di Pallanza - 22 Dicembre 2020 - 08:01

Partirà a metà gennaio 2021 il secondo lotto dei lavori per il consolidamento del lungo lago di Pallanza a Verbania.

Prende il via il progetto “Bosco delle Memorie Viventi” - 21 Dicembre 2020 - 10:03

Un incontro tenutosi il 16 dicembre 2020 ha dato il via al progetto “Bosco delle Memorie viventi” che vede Associazione Casa della Resistenza, Comune di Verbania e Istituto agrario IPSASR Fobelli di Crodo in cordata per la riqualificazione del Parco della Memoria e della Pace, area memoriale adiacente alla Casa della Resistenza.

Inaugurazione viadotto di Meggiana sulla SP66 per Macugnaga - 20 Dicembre 2020 - 18:06

Domattina alle ore 11.00 sarà inaugurato e poi di conseguenza aperto al traffico il viadotto sul rio Meggiana.

11 milioni di € ai Comuni e Province Piemontesi - 19 Dicembre 2020 - 15:03

Buone notizie per 200 Comuni piemontesi che riceveranno 9 milioni di contributi regionali per la realizzazione di opere stradali, cimiteriali, municipali e di illuminazione. La Giunta regionale ha infatti deliberato il cofinanziamento del 50% ai Comuni per la realizzazione di tali opere in base alla legge regionale 18/84, che prevede contributi specifici per le amministrazioni locali.

Al via la gara per raddoppio svincolo Baveno - 16 Dicembre 2020 - 18:06

Avvio procedura affidamento lavori per la realizzazione del raddoppio dello svincolo autostradale di Baveno della A26 in direzione Domodossola.

lavori di pulizia rovi sponda San Bernardino - 16 Dicembre 2020 - 12:05

Sono ripresi gli interventi per liberare dai rovi parte della sponda del torrente San Bernardino, nella zona vicina al comando della Polizia Locale in via Brigata Valgrande Martiri, dopo una prima azione già effettuata nelle settimane scorse con gli operai comunali e le persone impiegate nei progetti di pubblica utilità (PPU).

Riqualificazione viale S. Giuseppe e p.za. Fabbri - 15 Dicembre 2020 - 10:02

Intervento di riqualificazione della rete viaria in viale San Giuseppe e piazza Fabbri a Verbania Intra.

Riqualificazione del parco di villa Giulia - 13 Dicembre 2020 - 13:01

E’ stato approvato dalla Giunta Comunale di Verbania il progetto di riqualificazione del parco di villa Giulia, villa storica a Pallanza la cui costruzione fu terminata nel 1884 mentre il parco, che ha un’estensione di 4.500 m2 circa, venne realizzato nel 1882.
lavori - nei commenti

Comitato Difesa Ospedali VCO: solidarietà allo sciopero dei lavoratori - 13 Dicembre 2020 - 05:03

Mah...
Sono sempre stato contrario agli scioperi. Danneggiano i cittadini per questioni tra lavoratori e datore di lavoro. In questo caso c'è l'aggravante della motivazione. No all'ospedale unico e potenzialmento dei tre ruderi... Mi pare una, logica assurda. E poi il taglio dei posti letto quando la direzione chiesta è la medicina territoriale e non il posto letto all'ospedale! D'accordo con le assunzioni ma solo su queste. Per quanto riguarda la diabolica "gestione aziendale" esiste in tutto mondo a parte Cuba dove i medici sono bravissimi ma se sputi per terra finisci ai lavori forzati. La sanità costa soldi e tutto quello che costa soldi va gestito in una logica di entrata e di spesa altrimenti è bancarotta. A meno che di vivere in un paese socialista come qualcuno vorrebbe..

Lincio e Cristina chiedono modifica all'ultimo DPCM - 10 Dicembre 2020 - 15:27

ad ogni modo....
pare si sia aperta una riflessione interpretativa alla luce dei vari quesiti rivolti alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, con le apposite FAQ. Che poi, mi chiedo come mai certi problemi gli addetti ai lavori non se li pongano prima, invece di correre sempre e solo dopo ai ripari con varie toppe!

Covid: multe ai minorenni convertite in attività sociali - 5 Dicembre 2020 - 08:41

Re: Ottimo!
Ciao lupusinfabula Sicuramente si tratterà di fare fotocopie perché altrimenti dovrebbero essere formati sulla sicurezza. Penso che già il semplice uso della ramazza lo prevede. Io convertirei queste prese per i fondelli camuffate per lavori socialmente utili, in un paio di scudisciate oltre la multa nonché la paga dell'aguzzino e l'usura della frusta.

Covid: multe ai minorenni convertite in attività sociali - 4 Dicembre 2020 - 09:32

Ottimo!
Ottima iniziativa ma mi auguro che le "attività socialmente utili" non si svolgano in qualche bell'ufficietto al caldo ed al riparo delle intemperie, magari a far fotocopie, ma siano i lavori più faticosi ed umili esterni che esistono all'interno di un ente pubblico o di una struttura per assistenza ad anziani e/o disabili.

Covid-19: Video Messaggio di Marchionini - 8 Novembre 2020 - 08:57

Equilibrio
Si evitino toni offensivi da ogni parte politica, almeno in queste circostanze! E nel VCo da parte di tutti gl i amministratori si consideri la delibera del Presidente della Val d'Aosta, è una dimostrazione di capacità d'adattamento per le libertà che non comportano rischi e pericoli d'aggravamento per nessuno . "Si potrà fare la spesa al di fuori del proprio comune, passeggiare distanti dalla propria abitazione ed eseguire lavori di manutenzione nei propri appezzamenti o seconde case ovunque essi siano. E' quanto prevede la nuova ordinanza che il presidente della Regione Erik Lavevaz sta per firmare e che entrerà in vigore dalla mezzanotte. «Abbiamo dato - ha spiegato Lavevaz in una conferenza stampa oggi - interpretazioni del Dpcm che non sono ampliative ma che intendono calare sulla realtà valdostana le restrizioni imposte dal governo». Per quanto riguarda le attività commerciali, la nuova ordinanza consente «in ragione delle peculiarità del territorio valdostano» che sia consentito lo spostamento nei comuni vicini per raggiungere esercizi e negozi non presenti nel proprio. Boccata di ossigeno per i locali pubblici: considerato che il Dpcm garantisce l'apertura delle mense, l'ordinanza regionale permette ai ristoranti di stipulare contratti con titolari di imprese per far usufruire i dipendenti dei servizi di ristorazione come se fossero, appunto, mense aziendali. Concessioni anche sul fronte degli spostamenti: l'ordinanza permette di svolgere attività motoria e sportiva non solo nei pressi della propria abitazione, come dice il Dpcm, ma «ovunque all'interno del proprio Comune», ovviamente evitando assembramenti e mantenendo le distanze. Sarà dunque possibile raggiungere sentieri e percorsi di trekking, ove esistenti, ma con due limiti: bisognerà andarci a piedi e non si potranno superare i 2000 metri di altitudine. «Questo - ha spiegato Lavevaz - per evitare forme di escursionismo in montagna che rischierebbe, con eventuali infortuni, di appesantire ulteriormente il sistema sanitario». Il limite dei 2000 metri e quello del comune di residenza non vale invece per le guide alpine che volessero effetture attività di allenamento e esercizio. Sospesa per 15 giorni la caccia, si ragionerà successivamente su eventuali futuri recuperi del calendario venatorio. Ci si potrà spostare da un comune all'altro per la manutenzione di appezzamenti come piccoli orti, vigne, frutteti «ma anche - ha chiarito il presidente - per il taglio della legna o per lavori su seconde case»

Progetto VCO: Lincio eviti atteggiamenti irresponsabili - 7 Novembre 2020 - 07:56

Giusti mezzi per giuste cause
Si evitino toni offensivi da ogni parte politica, almeno in queste circostanze! Progetto VCo consideri la delibera del Presidente della Val d'Aosta, è una dimostrazione di capcità d'adatatmento per le libertà che non comportano rischi e pericoli d'aggravamento per nessuno . "Si potrà fare la spesa al di fuori del proprio comune, passeggiare distanti dalla propria abitazione ed eseguire lavori di manutenzione nei propri appezzamenti o seconde case ovunque essi siano. E' quanto prevede la nuova ordinanza che il presidente della Regione Erik Lavevaz sta per firmare e che entrerà in vigore dalla mezzanotte. «Abbiamo dato - ha spiegato Lavevaz in una conferenza stampa oggi - interpretazioni del Dpcm che non sono ampliative ma che intendono calare sulla realtà valdostana le restrizioni imposte dal governo». Per quanto riguarda le attività commerciali, la nuova ordinanza consente «in ragione delle peculiarità del territorio valdostano» che sia consentito lo spostamento nei comuni vicini per raggiungere esercizi e negozi non presenti nel proprio. Boccata di ossigeno per i locali pubblici: considerato che il Dpcm garantisce l'apertura delle mense, l'ordinanza regionale permette ai ristoranti di stipulare contratti con titolari di imprese per far usufruire i dipendenti dei servizi di ristorazione come se fossero, appunto, mense aziendali. Concessioni anche sul fronte degli spostamenti: l'ordinanza permette di svolgere attività motoria e sportiva non solo nei pressi della propria abitazione, come dice il Dpcm, ma «ovunque all'interno del proprio Comune», ovviamente evitando assembramenti e mantenendo le distanze. Sarà dunque possibile raggiungere sentieri e percorsi di trekking, ove esistenti, ma con due limiti: bisognerà andarci a piedi e non si potranno superare i 2000 metri di altitudine. «Questo - ha spiegato Lavevaz - per evitare forme di escursionismo in montagna che rischierebbe, con eventuali infortuni, di appesantire ulteriormente il sistema sanitario». Il limite dei 2000 metri e quello del comune di residenza non vale invece per le guide alpine che volessero effetture attività di allenamento e esercizio. Sospesa per 15 giorni la caccia, si ragionerà successivamente su eventuali futuri recuperi del calendario venatorio. Ci si potrà spostare da un comune all'altro per la manutenzione di appezzamenti come piccoli orti, vigne, frutteti «ma anche - ha chiarito il presidente - per il taglio della legna o per lavori su seconde case»

Zona Rossa: Lega chiede esenzione per il VCO - 7 Novembre 2020 - 07:51

Evitare aggressività
Sono d'accordo sulla richiesta, e che come firmato dal Presidente della Val d'Aosta anche nelle aree montane della nostra Regione ci sia un adattamento interno. Ma nella comunicazione, si evitino accuse e toni ostili ("ministro negligente"), si cerchi di persuadere con i dati sulle necessità,per esempio, di cura di orti, lavori in baita ecc., qualità del trekking in zone non pericolose e altro. No alle polemiche pretestuose partitiche, sì alla difesa delle libertà che non costitusicono pericolo o rischio alcuno.

Verbania Civica su Villa Simonetta al Cobianchi - 29 Ottobre 2020 - 08:33

Da un gruppo Consiliare ci si aspetterebbe di più
Facile fare i maestrini e chiedere all'avversario politico, chiedete invece più serietà a voi stessi e ai vostri alleati. In tempi non sospetti, sostenni (e ancora ne sono convinto) che i progetti devono continuare ad essere fatti (anche quando non ci sono soldi) per il semplice motivo che ci saranno sempre possibilità e co-finanziamenti (come quello capitato per villa Simonetta), una buona politica/amministrazione si fa trovare pronta... il più grande esempio di impreparazione è stata la zona acetati, oggi si corre dietro all'idea di salvare il salvabile... il discorso è lungo e complesso, ma sia chiaro: non contesto l'idea del Cobianchi a Villa Simonetta, prendo atto di una politica che continua a improvvisare, e questo è un danno per tutti. Non si può non vedere una stupida verità: Non ha senso ristrutturare uno stabile pubblico prima di averne definito l'uso! Si fosse deciso prima dei lavori che sarebbe stato destinato al Cobianchi non sarebbe stato meglio per tutti? ANCHE ECONOMICAMENTE E PROGETTUALMENTE? avete il dovere di ragionare per tempo, non di difendere decisioni tardive... 🙄

Sospese le riunioni condominiali - 22 Ottobre 2020 - 19:05

riunioni di condominio
Sposo l'interpretazione di Annes. Tant'è che sabato dovrei partecipare ad una riunione di condominio di un palazzo che ha 280 appartamenti e alcune centinaia di box. In questo caso è un'assemblea straordinaria per deliberare lavori improcrastinabili. Non viene fatta on line perché in questa modalità sono prive di valore legale. Per quanto riguarda l'assemblea ordinaria, invece l'amministratore ritiene possa essere rimandate non essendoci i requisiti d'urgenza.

Movicentro: lavori verso la conclusione - 6 Ottobre 2020 - 21:20

Alcune domande
Quanti parcheggi c’erano prima dei lavori? Perché ad occhio mi sa che c’erano già circa 200 posti. Che esigenza c’è di far parcheggiare le corriere che non ne ho mai vista una parcheggiata in 30 anni? Non vorrei che si siano spesi una montagna di soldi per creare una mangiata di posti auto in più, un inutile parcheggio pullman e un ascensore. Ecco quest’ultimo invece è utile ma in 2 mesi, spendendo massimo 50 mila si poteva installare

Lavori parcheggio e piazza a Fondotoce - 26 Settembre 2020 - 00:15

Re: Scusate
Ciao Giovanni Non sei nemmeno ferrato in storia a quanto pare. La battaglia di Adua è stata fatta nel 1896 sotto il governo della sinistra storica di Crispi noto interventista socialista e massone.... Potrebbero chiamarla piazza Giuseppi Conte. Che ne dici? Comunque parliamo di cose serie per favore. E lavori in stazione per fortuna stanno andando avanti.

Installate tredici nuove antenne per il wi-fi libero - 10 Settembre 2020 - 17:50

Ho ascoltato
Ho ascoltato proprio oggi in diretta dalla Camera dei Deputati l'intervento di Crippa M5S relativo alla digitalizzazione; a prescindere dalla terminologia criptica usata che sarà certamente chiara per gli addetti ai lavori ma credo molto meno a più del 50% degli italiani, mi sono chiesto se per caso venisse da un altro pianeta. tanto per cominciare la maggior parte degli italiani è ultraquara/cinquantenne; di costoro molti non possiedono un computer e/o non lo sanno usare (o non lo vogliono usare), non conoscono la terminologia inglese e molte zone del paese Italia non sono coperte da internet, in taluni punti non si riceve neppure il segnale TV; alcune parti ricevono internet ma in modo insufficiente e saltuario e la connessione salta ogni 2 X 3; non tutti possono permettersi la spesa mensile di Eolo e/o affini. Questa è la realtà, per cui prima di parlare di spid ecc, sarebbe opportuno tenere in considerazione anche quella gran parte di italiani che, non certo per colpa loro, mi richiama alla mente il Giusti : ".... Che fa,il nesci eccellenza o non l'ha letto? Ah, intendo il suo cervel, Dio lo riposi, in tutt'altre faccende affaccendato a questa roba è morto e sotterrato..." Questa è la realtà ma tra noi vi sono dei visionari che si ostinano a non guardare in faccia la realtà

Lupi: è polemica - 9 Settembre 2020 - 11:41

Re: Re: Annes dimentica
Ciao annes beh a dire il vero, gli italiani non fanno più i lavori dove non ricevono una retribuzione decente. Questi posti che non danno stipendi minimi devono sparire. Questo è nuovo schiavismo. Per il fatto che gli italiani siano schizzinosi verso certi lavori, ricordo che nel lavoro più umile per antonomasia, lo spazzino, ci sono esclusivamente italiani. Ma lì ricevono paghe regolari e non le mancette che do a mio nipoti quando mi aiuta in giardino.

Lupi: è polemica - 8 Settembre 2020 - 12:31

Re: Annes dimentica
Ciao lupusinfabula quindi ci stanno ripagando con la stessa moneta. Riguardo alle liane…..beh....se la civiltà che abbiamo profusamente distribuito si è tradotta in Apartheid, schiavitù e sfruttamento….diciamo che forse ne avrebbero fatto a meno. Sul fatto che non senso giudicare fatti passati….anche in questo caso bisognerebbe sentire la controparte se è d'accordo….parliamo noi italiani che non riusciamo a scrollarci fatti successi solamente 60 anni fa? Al caro Frizt von Frenzen…...i colonizzatori si sono guardati bene dall'andare in posti ove avrebbero rischiato di ricevere legante in testa, quindi ogni raffronto è banale. Diciamo la verità: gli immigrati ci servono eccome. Fanno i lavori che non facciamo più da anni e questo lo sappiamo molto bene ma facciamo finta di niente. In tutta Italia da Sud a Nord ci sono loro. In Val Formazza arrivano dalla Romania per portare gli animali agli alpeggi…...a Morasco quando mungono si sente parlare solo la loro lingua. Non facciamo gli struzzi, per favore. Noi, al contrario, siamo migrati da loro per arricchirci….magari non gli italiani in particolare ma l'intenzione era quella oltreché strategica. Ma siamo molto fuori strada rispetto al titolo……….abbandono. Grazie a tutti. E' sempre comunque bello potersi confrontare civilmente. Alegar

Frana a Oggebbio, SS34 ancora un fiume - VIDEO - 29 Agosto 2020 - 16:39

Ma !!!!!!
Mi dispiace veramente moltissimo vedere scene del genere,sono cose che dalle nostre parti possono anche succedere per la formazione delle montagne ma ribadisco da decenni non si fanno i lavori che servono per rimanere in sicurezza gli alvei e i versanti delle montagne. Forse i soldi dall' Europa arriveranno cari politici locali cercate di fare il vostro lavoro se siete capaci.

Frana a Oggebbio, SS34 bloccata - 29 Agosto 2020 - 16:33

Robi
Ciao Robi si hai ragione non erano due,ma era un modo di dire,è vero che di questi tempi piove molto in poco tempo(bombe d'acqua) ma è indiscutibile che non si fa programmazione e lavori importanti da decenni non si fanno,come accade sulle autostrade,con i disastri che conosciamo,siamo attorniati da politicanti,non certo da statisti.

Frana a Oggebbio, SS34 bloccata - 29 Agosto 2020 - 14:19

lavori?
lavori? Ma se siamo ancora alla fase di appalto delle progettazioni! Prima di vedere iniziare i lavori civorrà tampo, forse anni.

Frana a Oggebbio, SS34 bloccata - 29 Agosto 2020 - 11:46

Re: due gocce
Ciao Giovanni Insomma... Proprio due no.. Stamattina ha diluviato.. Comunque hai ragione. Devono fare sti lavori una volta per tutte..

Frana a Oggebbio, SS34 bloccata - 28 Agosto 2020 - 20:33

due gocce
Ci risiamo, piove per qualche ora strade ko ma dove vogliamo andare con un territorio dove da 40 anni non si fanno lavori importanti degni di nota. E' in queste trappole che vogliamo infilare noi residenti e malcapitati turisti???

PD VCO risponde su fondi emergenza covid-19 - 24 Agosto 2020 - 09:43

Re: Re: Re: Ben quattro giorni.
Ciao paolino ci riprovo,,,, Li uso ma me ne tornano indietro di più. Avrò una casa rifatta e soldi in più in banca. E' difficile? Investo 1 e dopo 5 anni avrò 1,1, interesse di circa 1% annuo e una casa con 150k euro di lavori regalati. Ti stupisci che uno spenda i propri danari per la casa? Pensa che oggi in banca, l'incaricato m'ha liquidato perché aveva un appuntamento per un mutuo. Sì Paolino c'è chi usa i soldi propri per la casa e chi addirittura li chiede in prestito alla banca vincolandosi per 20 anni con le rate. Lo dice la legge, è scritto su tutti i giornali, è su tutti i siti specializzati in edilizia e non mi stupirei che la cosa sia pubblicizzata anche sul cartone del latte. Sta cosa la sanno tutti tranne te. Fatti 2 domande.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti