Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

capitali

Inserisci quello che vuoi cercare
capitali - nei post

"Le risposte europee alla crisi" - 11 Maggio 2020 - 19:14

Su giornali e telegiornali non mancano certamente le notizie su ciò che si sta decidendo a Bruxelles, a Francoforte e nelle diverse capitali europee per fare fronte alla crisi.

Razionalizzazione linee elettriche in alta tensione - 30 Settembre 2019 - 12:05

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Salviamo il Paesaggio Valdossola riguardante la Razionalizzazione delle vecchie linee elettriche in alta tensione delle Valli Antigorio e Formazza. Mentre Terna annuncia incontri sul territorio.

Imprese artigiane, lieve crescita - 14 Agosto 2019 - 15:03

Nel secondo trimestre 2019 le imprese artigiane registrano un tasso di crescita lievemente positivo. Resta il nodo della natalità imprenditoriale – nascono ancora poche nuove imprese – così come la sofferenza del manifatturiero e costruzioni. Di seguito il Comunicato della Camera di Commercio VCO.

"Solidarietà ai pastori sardi" - 25 Febbraio 2019 - 17:04

Una piccola azienda agricola del VCO, che produce formaggi ed alleviamo capre, in una nota che pubblichiamo ha voluto mandare la propria solidarietà ai pastori sardi, dato che il loro problema è un problema che coinvolge tutto il settore da nord a sud.

Anno del turismo lento - 30 Gennaio 2019 - 10:03

Inizia il 2019, Anno del turismo lento. Come il 2016 è stato l'Anno nazionale dei cammini, il 2017 l'Anno nazionale dei borghi e il 2018 l'Anno del cibo italiano, il 2019 è l'anno del turismo lento. È dedicato a chi vuole viaggiare in Italia a passo lento. Quello che in montagna conosciamo benissimo. Passo lento e corto. Verso l'alto.

M5S su partecipazione Si TAV Amministrazione Verbania - 10 Gennaio 2019 - 07:02

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania e Domodossola, critico sulla presa di posizione Si TAV del sindaco di Verbania e dell'Amministrazione Comunale.

Preioni su outlet all'ex Acetati - 28 Ottobre 2018 - 11:04

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Alberto Preioni, Lega VCO, su parco commerciale nell’area ex acetati: "scelta devastante che mette a rischio piccoli e medi esercizi, presa senza ascoltare i cittadini”.

Camion e autobus d'epoca a Verbania - 5 Ottobre 2018 - 10:23

L’A.I.T.E. – Associazione Italiana Trasporti d’Epoca – nasce da un gruppo di amici appassionati di camion e corriere d’epoca con lo scopo di conservare pezzi di storia che andrebbero dimenticati e di salvaguardare il ricordo di un mestiere che si va perdendo e che non è più quello di allora.

Carlo Cottarelli a Verbania - 17 Luglio 2018 - 09:34

Mercoledì 18 luglio 2018 alle 21.00, presso l'Auditorium Centro d’Incontro S.Anna, in via Belgio, 1 Verbania Pallanza sarà ospite Carlo Cottarelli, Economista, 25 anni di esperienza al FMI, Commissario Straordinario per la revisione della spesa, Direttore dell’Osservatorio Conti Pubblici Italiani Università Cattolica, Visiting Professor all’Università Bocconi.

Uto Ughi e Bruno Canino - 20 Marzo 2018 - 08:01

Il concerto inizialmente previsto per martedì 16 gennaio 2018 alle 21.00 al Teatro Il Maggiore, Uto Ughi e Bruno Canino in concerto violino e pianoforte, si terrà MERCOLEDì 21 MARZO 2018 alle ore 21.00.

LegalNews: L’assicurazione professionale del commercialista e i danni causati dal collaboratore - 18 Dicembre 2017 - 08:00

La Corte di Cassazione con la recente ordinanza n. 22339/2017 ha esaminato il tema dell’ampiezza della copertura fornita al commercialista dall’assicurazione professionale, con specifico riferimento all’individuazione dell’eventuale collaboratore che abbia causato il danno.

PsicoNews: “Giochi da Spiaggia” 2017 - 2 Agosto 2017 - 08:00

Mentre vi rilassate su una bella spiaggia assolata o scarpinate per raggiungere qualche vetta, anche quest’estate è giunto il momento di proporvi alcuni “giochi”.

"Il futuro per i rifiuti è da costruire con i privati" - 1 Giugno 2017 - 18:21

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del COUB, Consorzio Obbligatorio Unico di Bacino del Verbano Cusio Ossola, dopo l'assemblea del 30 maggio.

Sequestrati 350 orologi di grande valore al confine - 7 Febbraio 2017 - 16:05

Nell’ambito dei controlli antifrode e della lotta al traffico illecito di capitali svolti al confine italo-elvetico sulla linea ferroviaria internazionale del Sempione, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane del Verbano-Cusio-Ossola hanno sequestrato, in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza di Domodossola, 350 orologi di grande valore.

Imprese artigiane VCO 3° trimestre negativo - 14 Novembre 2016 - 13:01

Nel periodo luglio-settembre si registra nel VCO un tasso di sviluppo delle imprese artigiane negativo pari a -0,41% rispetto a giugno2016. La performance provinciale è sotto la media piemontese (-0,07%), e nazionale (-0,09%).

Guardia di Finanza: sequestra droga e valuta - 5 Ottobre 2016 - 17:04

Nell'ambito dei controlli del territorio, volti a proteggere la cittadinanza sotto il profilo dell'ordine e della sicurezza pubblica ed a tutelare gli interessi economico - finanziari dello Stato, la Guardia di Finanza di Domodossola e di Verbania, nel mese scorso, ha scoperto 50 persone, tutte segnalate alla locale Prefettura, trovate in possesso di sostanze stupefacenti.

Zanotti: "Sfide e problemi del nuovo teatro" - 28 Settembre 2016 - 11:28

Riportiamo dal sito verbaniasettanta.it, un intervento di Claudio Zanotti, sulla gestione del teatro Il Maggiore e la questione stagione culturale cittadina sul piatto in questi giorni.

Lega Nord VCO su bonifica Pieve Vergonte - 18 Settembre 2016 - 10:23

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord VCO, riguardante la bonifica del polo industriale di Pieve Vergonte e i fondi per gli interventi sul territorio.

LegalNews: PEC e notificazione degli atti delle procedure concorsuali - 25 Luglio 2016 - 08:00

La Suprema Corte con la recente sentenza n. 13917 del 07.07.2016 ha esaminato il tema, molto sentito, delle notificazioni degli atti relativi a procedure concorsuali a mezzo PEC.

LegalNews: Giurisdizione del Giudice italiano in materia di fallimento e trasferimento all’estero - 11 Aprile 2016 - 08:00

La Suprema Corte a Sezioni Unite ha recentemente individuato, con la sentenza n. 5419/2016, i criteri per la determinazione del giudice competente a dichiarare il fallimento di una società quando, prima del deposito della relativa istanza, la sede sociale sia stata trasferita all’estero.
capitali - nei commenti

PD VCO risponde su fondi emergenza covid-19 - 15 Agosto 2020 - 08:15

Fortuna
E' vero ciò che dice Paolino, M5S ha avuto un successone che lo ha portato alle ultime elezioni ad oltre il 30% e, confesso, la cosa mi aveva fatto molto piacere; ora però,visti i cambiamenti e le giravolte che hanno fatto rinnegando quei principi e quelle promesse che avevano fatto, solo per mantenere ed occupare più poltrone possibili, sono altrettanto certo che alla prossima occasione quel 30% verrà di molto ridotto.E sarà la giusta punizione. Quanto al rubare mi pare che bestie grame ce ne siano un po' in tutti i partiti, ovvio che più il partito è grande, nel senso che ha più esponenti, più è facile che si intrufolino dei furbacchioni: è una semlpice questione statistica. Quanto poi alla storia dei sussidi ho delle idee un po' controcorrente: chi ne ha approfittato è certo da deprecare ma non bisogna scordare che non hanno infranto alcuna legge o norma, hanno miserrimamente approfittato di una norma mal fatta e scritta con i piedi (per non dire di altra parte del corpo umano) senza porre alcun limite o paletto all'elargizione di fondi.; ma il curioso è che chi più fa l'indignato sono coloro che quella norma l'hanno scritta, vale a dire PD/M5S. E ora cosa facciamo: andiamo anche a verificare se tra coloro che hanno aderito al bonus 110% sulle ritrutturazioni vi sono anche palazzinari, gente che possiede appartamenti a decine, che ha capitali economici multimilionari? Insomma, pur risottolineando che non approvo per nulla chi ha preso i 600 euro, penso anche che anche se costoro fossero 1000(mille) si sono furbescamente impossessati di 600mila euro, una somma equivalente pressappoco al costo di una casa normale, cifra infinitesimale per un bilancio di uno stato disposto a pagare milioni di euro per noleggiare navi passeggere ove far trascorrere a spese degli italiani le vacanze a gente che in Italia neppure dovrebbe entrare.

Al via processo Ex Veneto Banca - 18 Dicembre 2019 - 12:05

Re: Re: Re: Re: Re: Non sarà questo processo
Ciao "Cervello (poco)" in fuga No, nel CDA della FIAT c'era Ratan Tata che andava a Torino solamente per il CDA un paio di volte all'anno e poi se ne ritornava in India a gestire la Tata. C'era anche l'avvocato di fiducia degli Agnelli (ora mi sfugge il nome...) che finito il CDA tornava a fare gli affari proprio nel suo studio legale. Di per sé un'eventuale ordine del CDA di cercare nuovi soci per la società (e quindi nuovi capitali) è pacifico e non è illegale. E' diventato illegale quando la valutazione delle azioni era falsata da perizie poco attendibili e da una serie di azioni, tra cui ostacolo alla vigilanza bancaria e falso in bilancio, messe in atto da chi comandava e non dal CDA scaricando il lavoro sporco sugli ignari dipendenti delle filiali.

Pallanza: tentata rapina, arrestati - 27 Settembre 2019 - 15:58

Re: Vero!
Ciao lupusinfabula tranquillo, c'è la presunzione di legittima difesa. Per il resto, vale la mia prima risposta, visto che in USA, e non solo là, nonostante pene capitali e vendita di armi a gogò, la delinquenza è in costante aumento.... Qualcosa non torna.

Pallanza: tentata rapina, arrestati - 27 Settembre 2019 - 09:40

Re: Italia - paese dei balocchi
Ciao Alberto Furlan mah, sarà, ma anche negli USA, tanto inclini alle pene capitali, non scherzano mica! Ultimo esempio ciò che è successo ad un nostro malcapitato chef là per lavoro: vittima di una pluripregiudicata, arrestata ben 24 volte per poi essere sempre rilasciata su cauzione..... Esterofilia a prescindere!

Notai: Open Day Solidale - 12 Settembre 2019 - 13:56

Figura da abolire
E' una figura da abolire o magari mantenere per le operazioni più complesse (operazioni societarie, grandi capitali ecc.). Operazioni come copravendite di case o atentiche di una firma possono essere benissimo essere svolte da un funzionario pubblico senza dover corrispondere altissimi onorari.

Spiaggia sulla passeggiata? - 10 Settembre 2019 - 13:56

Incredibile!
...incredibile sentire certi commenti! Cercare di paragonare la riqualificazione della Senna di Parigi con quello evidenziato dal lettore (con il quale concordo ovviamente al 100%) o città del nord Europa (tra l'altro capitali!). E sentire che siamo stati tutti ragazzi e cercare sempre in qualche modo di giustificare questi poveretti che si buttano da lungolago. O che se il fenomeno del pic nic diventasse abituale o di massa allora bisognerebbe prendere dei provvedimenti... non ci siamo proprio! Vogliamo prendere esempio dall'estero? Benissimo, cominciamo a rispettare le regole di base come fanno loro (nella maggior parte dei casi). Il resto verrà da sé. Del resto, un'altra situazione ben peggiore è quella del lungolago di Suna con le famose partite di calcio e dove l'anno scorso uno scooterista ha rischiato sul serio la vita in seguito alla caduta, dopo che la palla era andata in strada (con quel signore ho parlato il giorno dopo, vi garantisco che era davvero conciato male): quest'estate si rischiava di prendere pallonate dappertutto, una vergogna, soprattutto per i turisti che passavano e che coprivano i loro figli da queste ()! E mai nessuno che è intervenuto. Oppure al pontile del bar alla spiaggia di Suna, dove una miriade di ragazzini si tuffavano con relativi applausi dei genitori, mentre le barche aventi diritto all'approdo non potevano o avevano serie difficoltà di approdo. Dai, aspetto i soliti commenti tipo che sono represso, che sono stupidate, che sono ragazzini, e bla bla bla ... io personalmente, e vi assicuro che parlando cominciamo ad essere in tanti, ne abbiamo le p... piene di queste situazioni. Il Comune saprà sicuramente come procedere per evitare che in futuro si ripetano questi eventi (ovviamente sono ironico!).

Sciopero ASL VCO - 9 Settembre 2019 - 09:17

Re: Io sto con HAvF
Ciao lupusinfabula e allora perché nessun governo nostrano, di qualsiasi colore, ha mai fatto qualcosa per far rientrare capitali? I soldi si fanno col lavoro, non con altri soldi.....

Provincia istituisce tavolo permanente su Mercatone UNO - 1 Giugno 2019 - 11:59

Interessante Ma !!!!!!!
interessante ma purtroppo questi "tavolini "non servono a niente . O meglio servono solo a politici impotenti nel mondo del dio denaro e dei capitali dell'onnipresente mercato.

Regione Piemonte abolisce tiket sui farmaci - 24 Febbraio 2019 - 00:28

Re: sinistro e Marchionne
Ciao lady oscar a parte la leggenda che la Fiat sia stata sovvenzionata dall’Italia (non che non abbia preso sovvenzioni ma detta semplicemente così sembra che fosse a carico dell’Italia, giudica Marchionne così: ha ricevuto l’incarico dagli azioni di far fruttare i propri investimenti: ha preso in mano un’azienda che era ad un passo dal portare i libri in tribunale che non chiudeva un bilancio in nero da 20 anni e notizia proprio di ieri, distribuirà 1 miliardo in dividendi. Sede in Olanda? Agli azionisti poco importa e poi sposa perfettamente lo spirito della CEE: “Libertà di movimento di persone, di capitali e di aziende”

Montani contrario al progetto ex Acetati - 25 Novembre 2018 - 16:52

ci sono anche io
Non posso esimermi dal commentare anche io, considerando che stanno commentando tutti i pezzi da novanta del blog e per l'occasione è risorto un grande calibro che s'era messo spontaneamente in quiescenza. Partiamo dalla matematica che è poco opinabile, dai 16 e/mq che è un dato che non ha alcun senso. Se si deve fare qualche conto, il costo della bonifica deve essere riferito esclusivamente alla superficie costruibile e non sull'intera area. Se 2,5M euro sono una montagna di soldi (che poi li ha comunicati acetati che aveva tutto l'interesse a spararla grossa) sarebbero pochi soldi se poi si potesse edificare 250.000 mq. In pratica avrebbe un'incidenza di 10e/mq e quindi sarebbe insignificante. Se invece si potesse edificare 25.000 mq allora ci sarebbe un'incidenza di 100e/mq che inizia già a cubare ma sempre sostenibile. Se invece si potesse edificare 2.500 mq allora il costo di bonifica sarebbe insostenibile per qualsiasi speculatore. Ciò premesso, facciamo 2 ragionamenti. Cosa porta ricchezza: il commercio o l'industria? Rispolveriamo i ricordi degli studi di 2a media e capiamo che il commercio dovrebbe rientrare nel cosiddetto "terziario" ovverosia "servizi" a "servizio" dell'"industria" "primaria" (fabbriche o turismo). Il turismo genera ricchezza se permette di far entrare capitali dall'estero. Il turismo di italiani possiamo semplificarlo come una "partita di giro" tra italiani come lo è il commercio verso italiani. Soldi che escono da una tasca italiana ed entrano in un'altra tasca italiana. Un’industria crea ricchezza perché dà valore aggiunto alle produzioni e se queste produzioni vengono esportate allora è vera ricchezza per la nazione. Normalmente l’industria dà paghe buone e regolarmente pagate negli straordinari, nel commercio ultimamente è il contrario. Già buono se arriva la paga base, straordinari e festivi neanche a parlarle. Ad ogni modo l’Italia è un Paese a fortissima deindustrializzazione e quindi le aree industriali hanno poco valore, addirittura pochissimo se andassero all’asta e allora visto in prezzo di saldo potrebbe essere appetibile per qualche INDUSTRIALE che grazie al poco prezzo potrebbe investire e ritenere un fattore secondario la brutta localizzazione dell’area. Sono ormai pochissime le industrie collocate all’interno di una città e ciò può essere un ostacolo nel caso ci si dovesse “scontrare” con gli abitanti. Idem lo è il commercio. L’economia ci ha sempre insegnato che ciò che accade negli USA poi accadrà da noi. Negli USA il commercio tradizionale dei grandi mall (perdonami Lupus) è in profonda crisi. Tecnicamente è il cosiddetto effetto Amazon. E di conseguenza è crisi anche per gli immobili commerciali. Ci sono tantissimi locali commerciali vuoti coi cartelli affittasi-vendesi e nuovi insediamenti commerciali non avrebbero premesse favorevoli. Sopravvive il commercio che si basa sull’esperienza e sul servizio. Al turista tipico interessa fare il giro nel centro storico e comprate nei negozi lì operanti. I negozi, senza storia, senza “ambientazione” sono poco interessanti. Ci sono ovunque, in centri commerciali più grandi, magari a prezzi più bassi, più vicini a casa loro senza incunearsi a Verbania. Questa amministrazione vorrebbe rilanciare il commercio a Trobaso e in via Tacchini. Creare una nuova zona commerciale non è assolutamente compatibile con gli intenti dichiarati. Se fallisse acetati poco male, il tutto andrebbe all’asta e magari botta di ci e potrebbe essere rilevata per quattro soldi da qualche industriale vero. Al limite potrà acquisirla il comune e poi convertirla in area commerciale e poi lottizzarla facendoci anche un discreto affare. Affare che oggi è nelle mani di acetati grazie al benestare dall’AC. Favore che spesso è negato al comune cittadino. Stupisce come questa amministrazione abbia fatto i ponti d’oro a grandi gruppi (vedasi affare Lidl) o ora si stia prodigando per favorire gli affari speculativi immobiliari di una società che ha dismesso la fabbrica italiana per delocalizzarla i

Montani contrario al progetto ex Acetati - 22 Novembre 2018 - 23:47

Re: Re: cnr
Ciao "Cervello (poco)" in fuga A parte che sono anni che dico che sia necessario affrontare il tema, comunque , pragmaticamente: costo bonifica 2,5 milioni, lo dice Acetati. Terreno 19 ettari. La politica faccia il suo mestiere , il mercato saprà trovare i capitali. I valori in campo dicono che se fallisce Acetati non è un problema... Certo sarà necessario che i tempi maturino, ma nel frattempo si fa un progetto serio e si trovano i finanziamenti, se innovi davvero li trovi, questo è il bello dell'Europa

Carlo Cottarelli a Verbania - 20 Luglio 2018 - 17:26

Tagli orizzontali
Sono pienamente d'accordo sul fatto che si sia tagliato e male, anche laddove non sarebbe stato necessario; la politica di austerità ha generato ancor più austerità nel senso di impoverimento delle classi lavoratrici medio basse non andano a toccare i grossi capitali, chi realizza guadagni in modo illecito e certe "caste" alle quali appartenevano ed appartengono chi i tagli li ha imposti a noi loro connazionali. Per concludere, onde far contenta una certa Euroap non hanno esitato a tradire i loro connazionali.

Ubriaco e armato: espulso - 23 Agosto 2017 - 12:34

Re: Re: Re: Una sola spiegazione "Vizi capitali"
Ciao privataemail, non ho fretta, attendo tuoi aggiornamenti. Io ho risposto vedendo i link che hai preso in considerazione.

Ubriaco e armato: espulso - 23 Agosto 2017 - 10:32

Re: Re: Una sola spiegazione "Vizi capitali"
Ciao info riguardo casa loro, non dimentichiamoci quando abbiamo occupato Albania, Grecia, Africa orientale, parte della Jugoslavia.... I nostri nonni sono stati invitati, (o meglio, costretti) dietro incentivo, ad andare là, spesso con le loro famiglie, lasciando i loro parenti ( e molti affetti e ricordi) in Italia, con la promessa di arricchirsi nell'Impero coloniale! Per farla breve, mentre molti dei nostri nonni erano impegnati contro la dittatura, altri invece dovevano difendersi fuori casa loro perché considerati invasori, dopo essersi rotti la schiena per costruire infrastrutture.... A proposito: in occasione dell'Unità d'Italia, la spedizione dei 1.000 annoverò, tra le sue fila, anche esponenti della comunità albanese: a distanza di anni, li abbiamo ripagati occupando casa loro. Da Paese colonizzatore e d'emigrazione ci siamo trasformati in un Paese d'immigrazione..... Come è strana la storia, vero?

Ubriaco e armato: espulso - 23 Agosto 2017 - 09:55

Re: Re: Una sola spiegazione "Vizi capitali"
Ciao info con le attuali leggi elettorali non vincerà nessuno da solo, cioè, nessuno arriverà alla fatidica soglia del 40% per ottenere l'ambito premio di maggioranza. Alla fine, ci sarà il solito compromesso storico PD/FI.... D'altronde anche l'ex Cav. ha sempre sostenuto che preferisce questa opzione piuttosto che un'alternativa M5S/Lega: dovesse verificarsi quest'ultima eventualità, parole sue, preferirebbe mandare cartoline da molto lontano!

Ubriaco e armato: espulso - 23 Agosto 2017 - 09:28

Re: Re: Una sola spiegazione "Vizi capitali"
Ciao info Oggi sono molto impegnato, non riesco a rispondere al tuo commento con la giusta attenzione, appena trovo un momento lo farò. Per quanto riguarda le mie fonti, non è vero siano tutte di sx, capita spesso senza la mia volontà, cerco un determinato argomento od accadimento, e molto spesso siti o testate di sx, sono i primi risultati ben argomentati, con riferimento a documenti ufficiali ed univoci. Se una fonte è valida e veritiera, non guardo al colore. Non dimentichiamo che spesso è il giornalista ad essere di parte, non il giornale in quanto tale, e tra il cartaceo ed il digitale spesso ci sono differenze importanti.

Ubriaco e armato: espulso - 22 Agosto 2017 - 20:52

Re: Una sola spiegazione "Vizi capitali"
Ciao privataemail, vedo che la maggior parte delle informazioni le raccogli praticamente da un unico editore, casualmente di sinistra, anche se tu magari non lo sei. Io cerco le informazioni e ascolto tutte le ideologie ma se c'è ne è una che distrugge i valori morali della società è proprio quella della sinistra, quella che annulla le capacità dell'individuo rendendolo "omogeneo" agli altri; quella che vuole combattere la xenofobia ed il razzismo e poi fa entrare illegalmente nel nostro Paese utilizzando le cooperative (parlo di dati di fatto e non di mie invenzioni) centinaia di migliaia di persone, dapprima sostenendo che fossero profughi di guerra ma che poi, di fronte all'evidenza della presenza di soli giovani adulti olimpionici, cambia idea sostenendo che nel nostro Paese abbiamo bisogno di manodopera per i lavori "che i nostri non vogliono far più", sapendo benissimo che invece si tratta di una nuova forma di schiavitù, trattandoli economicamente come ben sappiamo (e qui si amplia la distanza con gli uomini più ricchi del mondo!). Offrono a tutti costoro benefici che i nostri poveri neanche se lo immaginano, difesi a spada tratta per qualsiasi tipologia di crimine commettano, ecc.. ecc.. è facile immaginare le conseguenze sulla società occidentale: la domanda che mi pongo (ma penso che tutti se la pongano) è perché io che lavoro, fatico, pago le tasse, rispetto le leggi, mi adeguo a tutto ciò che mi viene imposto, e vedo che la gente ospite nel nostro Paese fa tutto l'opposto di me ha i miei stessi benefici? E' questo il punto, è qui che si perdono i valori, di fronte a queste ingiustizie (oltre a quelle che giornalmente subiamo dai nostri concittadini): tirate le somme, uno potrebbe domandarsi il perché dovrebbe a continuare a credere a quei valori morali che ci hanno insegnato fin da bambino quando vince sempre il più furbo? Se aggiungi che poi ci stirano con i camion, con le macchine, ci fanno esplodere e ci accoltellano a tradimento, ecc.. e lo Stato è praticamente impotente... Se a tutto questo scenario sommiamo le ingiustizie made in Italy, dei valori morali ne possiamo fare a meno. Non è una questione di ricchezza in termini di soldi, uno ricco se è colto, se è capace, se è rispettoso (certo, è innegabile, i dindini aiutano). A proposito, quando aumentano le spese militari non è mai un buon segnale, c'è aria di guerra ... Ti pongo una domanda: ma perché non si organizzano e lavorano nei loro Paesi? E' così difficile? I nostri nonni hanno fatto la guerra per liberarsi dai dittatori e ricostruire il Paese, non ci hanno mica aiutato loro. O è più facile andare nei Paesi dove la pappa è già pronta? Non facciamo del vittimismo, mentre siamo qui a discutere la Cina sta costruendo megalopoli in tutta l'Africa abbandonata e non considerata dai nostri capi, potrebbero approfittarne e cominciare una nuova vita nel loro continente: le alternative all'Europa le hanno eccome! E sono pronto a scommettere (lo vedremo in primavera) che gli italiani non hanno capito niente e con le prossime elezioni faranno vincere, ahimè, la sinistra!

Ubriaco e armato: espulso - 22 Agosto 2017 - 17:31

Una sola spiegazione "Vizi capitali"
Questi eventi come l'immigrazione selvaggia, la violenza degli attentati, le aggressioni in discoteca che uccidono ecc ecc, eventi che ora ci toccano in quanto molto più vicini Sono il frutto di un'idea di società... MORENTE Dove i vizi capitali hanno preso il sopravvento, badate bene non sono credente, e tantomeno praticante di alcuna religione. Ci accaniamo tra DX SX M5S, ma la verità è che siamo sopraffatti, dalle più antiche debolezze umane, e questi sono gli effetti. Quando si parla di valori della dx o della sx si dovrebbe parlare di valori umani, ora siamo spaventati da cosa? da quanto ci fanno vedere in tv e sui giornali? provate ad esempio a dare uno sguardo qui, nel civile occidente.... https://www.facebook.com/photo.php?fbid=1600657379993245&set=pcb.1600657433326573&type=3&theater Oppure qui... http://www.repubblica.it/solidarieta/emergenza/2017/07/09/news/congo_e_ancora_genocidio_nel_paese_dove-170346277/ Ci sono immagini inguardabili, dove sono i media strapagati con soldi pubblici? ad impaurirci appoggiando i desideri di quel famoso 1% più ricco ? Magari aiutati dai soliti politici incapaci o peggio venduti per un arricchimento personale, impegnati a far approvare leggi ancora più restrittive, che mai avremmo accettato, accampando la scusa del controllo e della sicurezza? Scommettiamo che dopo le elezioni imminenti di Germania ed Italia, se l'esito sarà sempre il solito dx o sx ci ritroviamo una forza militare europea ? (per altro in sordina è già nata nel 2010 https://www.attivotv.it/eurogendfor-la-super-polizia-con-diritto-di-vita-o-di-morte-il-nuovo-nazismo-europeo-avanza/#) Chiudersi a riccio od accogliere oltremisura, è come proteggersi dall'onda di uno tsunami, sperando di cavalcarla. A mio avviso esiste una soluzione, tanto è semplice quanto utopica ma non impossibile, redistribuire la ricchezza, non è normale che nel mondo 8 uomini, da soli, posseggono 426 miliardi di dollari, la stessa ricchezza della metà più povera del pianeta, ossia 3,6 miliardi di persone. Se tutti hanno di che sfamare la propria famiglia, un tetto sulla testa,ed una vita dignitosa, restano a casa loro. Qulche numero e qualche immagine per riflettere http://it.euronews.com/2017/04/25/la-classifica-2016-della-spesa-militare-nel-mondo http://www.repubblica.it/solidarieta/emergenza/2016/04/11/news/armi_le_spese_militari_nel_mondo_crescono_sono_un_affare_da_1_676_miliardi-137413739/

Veneto Banca e Intesa San Paolo - 29 Giugno 2017 - 11:13

Re: Risparmiatori
Ciao cesare, il discorso purtroppo è stato reso confusionario dai soliti politici e giornalisti. Il PICCOLO azionista è un risparmiatore ma lo è in modo diverso. Gli azionisti sono capitali a rischio. Un risparmiatore oculato e ben consigliato investirà una piccola quota in tali titoli sperando di ottenere magari una parte di rendimento maggiore. Chi mette tutti i risparmi della sua vita in azioni e come se puntasse l'intera somma in un centro scommesse. Con le obbligazioni privilegiate il risparmiatore ottiene un rendimento maggiore dietro una minor garanzia di rimborso in caso di fallimento dell'istituto emittente. Anche qui c'è un rischio una scommessa. E il risparmiatore deve ben differenziare i propri piccoli investimenti. Tutelare azionisti e possessori di obbligazioni privilegiate vuol dire SNATURARE la funzione di tali titoli. Non ha assolutamente senso. Il punto chiave sta invece nella fase di collocazione allo sportello di tali titoli. C'è stata l'identificazione della figura del consulente e del venditore. E' un meccanismo da riformare e controllare. QUi forse dovrebbe entrare in gioco anche il codice penale. Le banche hanno agito malissimo e non hanno alcuna giustificazione. Gli italiani sono ancora un paese di sempliciotti e creduloni che ancora non riescono a capire cosa è un titolo azionario e, anche se sarebbero auspicabili maggiori controlli all'atto della collocazione, reputo insensata una parificazione con i correntisti. Mi sembra che stanno piangendo quando il latte è stato versato e riversato.

Veneto Banca e Intesa San Paolo - 28 Giugno 2017 - 20:21

Re: Risparmiatori
Ciao cesare No Cesare, gli azionisti sono investitori di capitali. Sono i proprietari della banca che ha danneggiato parecchie persone. I risparmiatori sono coloro che aveva i soldi sul conto.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti