Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ho

Inserisci quello che vuoi cercare
ho - nei post

Parrucchieri ed estetiste, quanto è costato il lockdown - 11 Luglio 2020 - 15:03

Costi di gestione più alti e meno clienti. Le difficoltà raccontate da due titolari di saloni d’acconciatura e di un centro estetico a Novara, Verbania e Vercelli.

"Diario di un cervello in fuga" - 8 Luglio 2020 - 16:30

"In cerca di opportunità e di un futuro più dignitoso: sono queste principalmente le motivazioni che hanno spinto me e il mio compagno, nel 2008, a trasferirci in Inghilterra semplicemente con uno zaino in spalla, e via”.

Cambio ai vertici del Rotary Club Pallanza Stresa - 4 Luglio 2020 - 08:01

Si è tenuto nella serata di lunedì 29 giugno un Conviviale a numero ristretto (a causa delle normative per il contenimento del Covid-19) per ufficializzare il passaggio di consegne ai vertici del Rotary Club Pallanza Stresa del Verbano-Cusio-Ossola, e non solo.

I 5 finalisti di Premio Stresa di Narrtiva - 2 Luglio 2020 - 13:01

La giuria dei Critici del Premio Stresa di Narrativa, composta da Piero Bianucci, Emmanuelle de Villepin, Orlando Perera, Marco Santagata e Andrea Tarabbia ha selezionato le cinque opere finaliste del Premio Stresa di Narrativa 2020.

Albertella risponde a comunità.vb - 2 Luglio 2020 - 10:34

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Giandomenico Albertella, Presidente Consiglio Comunale Verbania, in risposta alle critiche del gruppo comunità.vb.

Alpini Intra nuovo Presidente - 30 Giugno 2020 - 15:03

Cambio della guardia alla guida della Sezione Intra dell’Associazione Nazionale Alpini. L’assemblea dei delegati, riunitasi nel rispetto delle norme anticontagio, domenica 28 giugno a Bieno ha infatti eletto il suo nuovo presidente: si tratta di Angelo Albertella, 66 anni, di Cannobio.

Quaretta: bene riapertura Punto di Primo Soccorso Omegna - 27 Giugno 2020 - 15:03

"Bisognerà aspettare ancora un mese ma bene al notizia della riapertura del Punto di Primo Intervento di Omegna dal 3 agosto! Permangono alcune criticità che andrebbero superate subito; ad esempio i Distretti Sanitari ancora chiusi così come il Day hospital di Epatologia di Omegna".

Quaretta: chiarezza sul Punto di Primo Soccorso Omegna - 23 Giugno 2020 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Augusto Quaretta, Rappresentanza Sindaci ASL VCO, Sindaco di Quarna Sopra, che chiede chiarezza sul futuro del Punto di Primo Soccorso, presso l'ospedale di Omegna.

UNCEM e ASSOPIEMONTE insieme per i formaggi DOP - 16 Giugno 2020 - 15:03

Uncem e Assopiemonte DOP e IGP uniscono le forze per individuare soluzioni volte a sostenere le imprese del settore lattiero-caseario.

Immovilli: Bilancio,ridurre il deficit da Covid - 12 Giugno 2020 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Michael Immovilli, capogruppo Lega Salvini in consiglio comunale a Verbania riguardante il Bilancio.

Linee Guida sui Centri Estivi - 26 Maggio 2020 - 12:05

La Regione Piemonte ha trasmesso questa mattina agli esponenti designati dalle associazioni delle autonomie locali le linee guida per l’apertura dei centri estivi.

Al via banca regionale plasma per cura Covid-19 - 23 Maggio 2020 - 19:06

È iniziata ufficialmente mercoledì, in Piemonte, la raccolta del plasma per la cura dei pazienti affetti da Coronavirus.

Panza torna su chiusura frontiere con la Svizzera - 20 Maggio 2020 - 13:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'europarlamentare Alessandro Panza che martedì mattina ha espresso le proprie preoccupazioni all'ambasciatore svizzero Urs Bucher.

Pallavolo Altiora chiude quarta - 19 Maggio 2020 - 15:03

Con un comunicato Fipav Piemonte e Comitato Ticino Sesia Tanaro rendono note le classifiche dei campionati di Serie C Regionale e Prima Divisione Territoriale.

Il CSSV ospitato da " Le Radici" - 19 Maggio 2020 - 08:01

L’emergenza Coronavirus ha stravolto le attività e le modalità di organizzazione del lavoro per tutti. In questa pandemia il Servizio di Assistenza domiciliare del Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano segue più di 300 persone a domicilio in prevalenza anziani e persone con disabilità organizzandosi in modo tale da non fare mancare il supporto domiciliare in sicurezza.

Fratelli d'Italia su parcheggi via XXV Aprile - 11 Maggio 2020 - 16:02

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli d'Italia Verbania, alla luce della nuova destinazione degli stalli di via XXV Aprile a Intra.

Riaprono le toelettature per gli animali - 2 Maggio 2020 - 16:46

Da lunedì riapriranno in Piemonte le attività di toelettatura per animali domestici, rimaste chiuse in tutta Italia dopo il DPCM dell’11 marzo. Di seguito la nota di regione Piemonte.

Anche oggi in casa - 46 - 1 Maggio 2020 - 18:06

Da lunedì inizierà la fase 2 di questo periodo coronavirus. Un po’ più di libertà. Potremo uscire per piccole passeggiate sempre con mascherina, guanti e mantenendo una distanza di “sicurezza” da altre persone.

Anche oggi in casa - 44 - 29 Aprile 2020 - 18:06

Oggi ho deciso di cambiare orario di “lavoro”, lavoro da casa da quasi un mese e mi sono organizzata decisamente bene mi sono fermata a pensare a quante volte ho / abbiamo detto: muovetevi, non fatemi perdere tempo!

Anche oggi in casa - 43 - 28 Aprile 2020 - 18:06

Oggi ci siamo riallacciati al gioco di qualche giorno fa, “travestirsi” da personaggi e in questo caso a… personaggi dello spettacolo - cantanti.
ho - nei commenti

Albertella risponde a comunità.vb - 4 Luglio 2020 - 21:16

Re: Re: Mah...
Ciao renato brignone Oddio. .Laura non ha tutti i torti. Io Albertella l'ho votato come candidato sindaco. In effetti il Presidente del.consiglio comunale dovrebbe essere super partes. Poi in passato non so come si sono comportati gli altri. Che poi abbia ragione o torto nel merito è un altro discorso

Lega multe e buon senso - 4 Luglio 2020 - 11:29

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Breve video de
Ciao SINISTRO anche una bella ed intelligente signora del cusio, docente, in queste ultime settimane si prodiga (con almeno 3 video pubblicati su giornale nella sezione VCO) nel dire che quel che pensiamo è sempre sbagliato, a mio avviso è istruttivo osservarla sia per le modalità con cui si pone (ci tiene ad apparire fine, raffinata) sia per l'astuto ed un tantino perverso modo di esporre le sue idee, opss... verità. Non ho guardato l'ultimo video perché già l'ho esaminata e non amo svisceratemente i saccenti e coloro che con astuzia si esprimono volutamente nebulosamente per non entrare nel merito (tutto è vago e quindi nulla si può controbattere), proprio perché loro intento è mantenere loro status e impedire che alle persone venga la bizzarra idea di pensare autonomamente. Credo sia nel penultimo video che ad un certo punto - alcune manciate di secondi - questa persona si riveli quale è, mostrando - senza avvedersene o forse credendo che non lo si sarebbe percepito - grande irritazione e quasi ira, un turbamento che non riesce a dominare, per poi rientrare nel suo normale stato di autocontrollo, quello che esibisce con studiata artificiosità. In questi ultimi mesi sono avvenute molte cose stranine, molte, è una rottura di p. indagarle e analizzarle ma credo sia necessario. A proposito di semidei, video su youtube, titolo: "Ricciardi: Scienziati devono impegnarsi anche in politica" (26.06.20)

Lega multe e buon senso - 30 Giugno 2020 - 17:12

Re: fr
Ciao nadia, dici ""una sola domanda, perche' non ti trasferisci in Svizzera?!"". Spesso le domande provocatorie o che comunque cercano di ridicolizzare sono parte di una tecnica per sviare dal tema, magari non è il tuo caso, e magari non si tratta nemmeno di una domanda stizzita che viene fatta perchè irritati da idee contrarie, quello che chiedi può essere veramente limpido ed ingenuo ;-) per cui rispondo. La Svizzera è da me citata per i motivi che ho già fatto notare, quindi per i dati relativi al covid assai migliori rispetto all'Italia e per l'aspetto delle libertà individuali che nei due paesi sono stati affrontati, come dicevo, in maniere estremamente diverse. Il terzo motivo evidente è perchè si tratta del paese a noi confinante, per ben 750 km, il fatto che si chiami Svizzera non è colpa mia, per non urtare suscettibilità per me si può pure chiamarla come meglio si desidera, fatto sta che la posizione è quella e a me pare chiaro che ci si debba porre delle domande per i fattori che ho detto; non ho una predilizione speciale, o se proprio si vuole andare per il sottile certamente apprezzo delle cose come critico delle altre e così per ogni altro paese. Ma magari per qualche ragione che non ho considerato ed esula dalle mie spiegazioni sei proprio interessata alla possibilità che mi traferisca, nel caso fammi sapere.

Lega multe e buon senso - 29 Giugno 2020 - 17:56

Re: Re: Re: Breve video dell'ex Ministro della San
Ciao paolino i dati che avevo messo erano stati presi dal seguente link e le percentuali che ne avevo tratto erano basati su questi https://news.google.com/covid19/map?hl=it&mid=/m/02j71&gl=IT&ceid=IT:it Sabato mi pareva di aver trovato la fonte che citavi e in base a quei dati risultava che per quel che concerneva l'Italia coincidevano a quelli indicati da me, per quel che riguardava la Svizzera invece c'era uno scarto dello 0,8%; quindi la percentuale dei decessi svizzeri calcolata sui casi totali confermati per la mia fonte era 5,5%, per la tua 6,3%. ""La percentuale sulla popolazione quindi sale a livelli più verosimili."" No, la percentuale dei decessi la si calcola sul numero dei casi confermati, ad ogni modo se si vuole calcolare la percentuale decessi rispetto al totale della popolazione risulta (prendendo i dati di qualche giorno fa): Italia ca. 0,055% Svizzera ca. 0,022% Risulta evidente che c'è comunque una grossa differenza, in Italia il 14,5% dei casi confermati è morto, in Svizzera (prendendo il tuo dato) il 6,3%. Ma non è tanto questo divario - che comunque bisogna comprendere analizzando tutti gli errori avvenuti e pure altre cose che risultano inspiegabili - che volevo far notare ma la sospensione dei diritti costituzionali che in Svizzera sono stati enormemente più contenuti, a nessuno là è stato impedito di muoversi dove e come desiderava e per il tempo che gli garbava. Ci sono poi molte considerazione da fare, ad esempio si potrebbe citare il Presidente dell'ordine dei medici delle Liguria che dice """All'obitorio comunale di Genova i morti per patologie diverse dal Covid-19 sono praticamente scomparsi"", il che significherebbe che hanno "catalogato" tra i deceduti per Covid anche molte altre persone che sono decedute per altre patologie (lui fa una stima in percentuale, ora non la ricordo ma è piuttosto alta, inoltre non ho più seguito la cosa ma aveva asserito che stavano affrontando la questione per determinare con metodo scientifico questo tema), il che farebbe sospettare che sia avvenuto anche su tutto il territorio nazionale. C'è poi la questione delle circolari ministeriali che caldamente suggerivano di non effettuare le autopsie (qui si apre la questione del perché, e del fatto che se si fossero effettuate si sarebbe scoperto molto prima che prime cause dei decessi erano i trombi e quindi si sarebbe potuto adottare cure mirate evitando la morte di molte persone, ecc). Io sono piuttosto sensibile alla parola libertà, mio padre è stato 2 anni prigioniero in Germania e ricordo anche se non totalmente quel che raccontava, penso molto lo abbia tenuto per sé, per cui se per una qualunque ragione si prendono decisioni che la limitano mi si rizzano i capelli e cerco di capire cosa sta avvenendo, perché, e vorrei lo comprendesse quanta più gente possibile, anche in una repubblica democratica chi esercita il potere non è esente da tentazioni di qualsiasi tipo, e l'equilibrio su cui si basa tale democrazia è meno stabile di quanto immaginiamo. Vedere persone che in buonafede eseguivano ed eseguono scrupolosamente i dettami senza minimamente avanzare il benché minimo dubbio, assorbendo senza alcun filtro ogni precetto come se fosse stato emanato da dio padre, è tutto fuorché auspicabile, per se stessi e per la democrazia. ho visto come si è represso ed umiliato molte persone, ho visto come il sentirsi investiti di un potere che prima non era concesso ha mandato in visibilio persone che si sono sentite libere di accanirsi con chi osava mettere fuori il naso per fare una camminata in solitaria in posti sperduti o addirittura chi portava figli o madri a fare commissioni, ho visto i meccanismi di rivalsa con relative delazioni e/o insulti nei confronti di chi esausto usciva a prendere una boccata d'aria per non scoppiare. ho visto e vedo come ci si accanisca sui cosiddetti propagatori di fake news, a livello governativo nazionale ed europeo e come ciò venga auspicato dai social media, dai giornali e dalle tv nazionali, dagli organismi come ISS e OMS, ecco,

Montani: Interrogazione su viabilità A26 - 27 Giugno 2020 - 12:04

Code A26
Non ho percorso quel tratto per cui non so se quanto scrivo sia veritiero: era sufficiente segnalare in modo adeguato il problema consigliando di percorrere la strada statale. Poi, avendo passato tutto questo tempo a casa per il covid non si potevano organizzare gli interventi in quel periodo senza traffico? A mio avviso, per i continui disagi, è lecita la revoca concessioni a Benetton.

Albertella su mancato coinvolgimento consiglieri alla celebrazione - 22 Giugno 2020 - 17:47

Ma guarda...
Io non vi ho partecipato PROPRIO perché la nota stonata era lui... Punti di vista.

Manifestazione contro il 5G - 16 Giugno 2020 - 12:24

Re: W la scienza
Ciao Damiano Guerra piccola premessa, da qualche tempo quando mi capita di scrivere nei forum vari evito le repliche perché so essere inutili, per varie ragioni, faccio lo strappo momentaneo e solo per questo mio intervento. Dici "concordo fino ad un certo punto: una cosa è avere delle opinioni, altra è il diffondere falsità astruse". Qui si entra in meandri quasi inestricabili: chi decide cosa è vero e cosa è falso? Ma io sono pure pronto a lasciare questo privilegio a chiunque se lo voglia accaparrare e in nome di qualsiasi verità si ritenga scevra da errori (faccio inoltre notare che la parola scienza spesso viene utilizzata da organismi che anelano all'assolutismo, dato che spesso ignorano deliberatamente ricerche scientifiche che non fanno comodo, e qui potrei fare molti riferimenti e per diversi argomenti traendoli da Pubmed ove si trovano articoli scientifici semplicemente ignorati; spesso si scambia il cieco scientismo per procedimento scientifico, il secondo non è possibile incasellarlo perché per sua natura è libero ed in continua evoluzione, il primo invece tende a concentrare in organismi delle verità inviolabili e per questo ambisce all'impartizione di dogmi) e quindi mi metto già in una posizione di non-comando, da tale posizione subalterna però mi permetto di dire: - che se lo desiderano coloro che detengono tali verità facciano quello che meglio credono per ammaestrare il volgo; - che a sua volta il volgo sia libero di accettare o respingere tali verità; - che il volgo abbia la libertà di esprimere liberamente le proprie idee e di leggere liberamente quelle di altri liberi cittadini. Nel caso specifico 5G, dato che nel documento UE si afferma esplicitamente che "è importante combattere la diffusione di disinformazione sulle reti 5G, in particolare per quanto riguarda le affermazioni secondo le quali questa rete costituirebbe una minaccia per la salute o il fatto che sarebbe collegata al COVID-19", ma tralasciando l'aspetto "intimidatorio" di cui ho già parlato anche nel post di ieri e che va tenuto ben presente, faccio rilevare che queste persone che lo hanno stilato paiono ignorare esse stesse i procedimenti scientifici dato che a priori decidono che non ci possono essere effetti sulla salute, senza citare alcuna ricerca in merito. Ma vengo io in loro soccorso, e riprendo uno stralcio da un mio post di qualche settimana fa e che metto qui sotto. Dal sito NCBI (National Center for Biotechnology Information promuove la scienza e la salute fornendo l'accesso alle informazioni biomediche e genomiche). Titolo della pubblicazione del settembre 2019: Wireless 5G ed effetti sulla salute: una revisione pragmatica basata su studi disponibili riguardanti da 6 a 100 GHz. Estrapolo: Questa recensione ha analizzato 94 pubblicazioni pertinenti che svolgono indagini in vivo o in vitro. ....... L'80 percento degli studi in vivo ha mostrato risposte all'esposizione, mentre il 58% degli studi in vitro ha dimostrato effetti. ....... Gli studi disponibili non forniscono informazioni adeguate e sufficienti per una valutazione significativa della sicurezza o per la domanda sugli effetti non termici. Sono necessarie ricerche sugli sviluppi del calore locale su piccole superfici, ad es. Pelle o occhi, e su qualsiasi impatto ambientale. La nostra analisi della qualità mostra che affinché gli studi futuri possano essere utili per la valutazione della sicurezza, la progettazione e l'implementazione devono essere notevolmente migliorate...... ....... Va notato che non ci sono studi epidemiologici riguardanti la comunicazione wireless per questa gamma di frequenza, quindi questa revisione riguarderà gli studi condotti in vivo e in vitro. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6765906/

Manifestazione contro il 5G - 14 Giugno 2020 - 19:26

Ai manifestanti, notizie assai interessanti.
Due aggiornamenti. Il primo. Tra le proposte della task force di Colao, al punto 27 in relazione al 5G si auspicano in sostanza 2 cose: 1- togliere ai sindaci la possibilità di opporsi con ordinanze all’installazione di impianti; 2- innalzare i livelli di emissione elettromagnetica a 61 V/m (attualmente sono di 20V/m se si staziona non più di 4 ore, e 6V/m se la presenza è maggiore a tale tempo; se sbaglio correggetemi). Il secondo. (Il pezzo tradotto l’ho estrapolato da un sito che l’ha messo online oggi, sotto metto il link che dovrebbe essere prima fonte della UE). Segreteria Generale del Consiglio dell’Unione Europea, documento “Dare forma al futuro digitale d’Europa“, 9 giugno 2020, al punto 36. ““...nell’ambito della diffusione di nuove tecnologie come 5G/6G, è importante preservare la capacità delle forze dell’ordine, dei servizi di sicurezza e della magistratura per esercitare efficacemente le loro legittime funzioni; tenendo conto delle linee guida internazionali per gli effetti sul campo elettromagnetico sulla salute; rilevando che è importante combattere la diffusione di disinformazione sulle reti 5G, in particolare per quanto riguarda le affermazioni secondo le quali questa rete costituirebbe una minaccia per la salute o il fatto che sarebbe collegata al COVID-19...”” Riferimento https://data.consilium.europa.eu/doc/document/ST-8711-2020-INIT/fr/pdf

Verbania Civica: proposte per paseggiata Villa Taranto a Villa Giulia - 12 Giugno 2020 - 11:55

Re: Passaggio Macchine
Ciao Filippo come ho detto in precedenza è certamente soggettivo e come dice qualcun altro sarebbe meglio, al posto di mettere 30, controllare sempre i 50..... Per il resto rimango dell'idea che quella strada, proprio perché percorsa da così poche macchine come dice Filippo, non ha nessuna utilità urbanistica e quindi debba essere chiusa al traffico. I frontisti sono pochi e si potrebbe derogare unicamente per il carico scarico di turisti presso l'attuale, unico, albergo e per manutenzioni varie. Installazione di pilastrini pneumatici con telecomando che tanto bene funzionano all'estero e che in Italia sembra non siano conosciuti. Telecomandati e/o temporizzati permettono un rigido controllo degli accessi. Ne trarremmo giovamento tutti. Residenti e turisti.

Verbania Civica: proposte per paseggiata Villa Taranto a Villa Giulia - 11 Giugno 2020 - 21:57

Passaggio Macchine
Stasera ho fatto il mio jogging con partenza alle 18,30 da imbarcadero Intra, arrivo a Pallanza lungolago e ritorno a Intra con arrivo alle 19,20. Nel tratto di strada che parte da Villa Taranto andata e ritorno ho contato il passaggio di 6 macchine e non 100 (delle quali una usciva da un cancello prima della punta) e tutte, a occhio, andavano a circa 30 Km all'ora. A me personalmente la questione non interessa più di tanto in quanto forse la percorro in macchina 10 volte all'anno come scorciatoia per andare a Pallanza ma riporto solo la realtà riscontrata. In ogni caso il problema di quel tratto NON è il passaggio delle poche auto ma tutto quanto ho evidenziato sopra (e forse si può aggiungere ancora altro).

Verbania Civica: proposte per paseggiata Villa Taranto a Villa Giulia - 11 Giugno 2020 - 21:12

wifi free
L'ho già scritto tante volte e continuerò a scriverlo. Con 7,99 euro al mese, al castello Fersen, abbiamo un'eccellente connessione usata da 2 lavoratori a domicilio e usata per circa 2 ore di filmati YT. Tra l'altro la quasi totalità delle offerte di telefonia mobile includono un pacchetto dati difficilmente da esaurire. Estendere il wifi cittadino al giorno d'oggi equivale ad aumentare le postazioni del maniscalco.

Nasce Vox Italia nel VCO - 4 Giugno 2020 - 13:08

Re: No grazie !
Ciao Graziellaburgoni51 può essere che in parte sia come dici, questo non toglie che si debba prendere in considerazione anche ciò che muove l'UE. La mia impressione, sostenuta anche dagli scandalosi (sono certo che relativamente pochi li conoscano) dati oxfam che anno dopo anno dimostrano come sia in atto un sistematico impoverimento delle masse e per converso una concentrazione delle ricchezze nelle mani di pochi esseri umani, è che si tratti di una sorta di Moloch. Thoreau diceva "Non ci sarà mai uno Stato davvero libero e illuminato fino a quando esso non riconosce l'individuo come un potere superiore e indipendente, da cui tutto il suo potere e autorità derivano, e tratti l'individuo secondo questo principio"; esattamente l'opposto di quanto si sta verificando. C'è inoltre l'aspetto della colpa, nel tuo post è ben chiara, è una delle molteplici tecniche per impedire alle persone di credere in se stesse e osservare criticamente quanto viene proposto. Più europa o meno europa non significano niente almeno per me, sono espressioni che vengono utilizzate per distrarre; un po' come se si dicesse più animali, o meno animali, omettendo di dire a quali ci si riferisce tra le milioni di specie. Su Vox Italia; ho già visto cose nascere con le migliori intenzioni e finire con l'assimilazione a quello che veniva indicato come nemico, l'ego di di Fusaro, che apprezzo per alcune sue idee, non è una buona premessa. A quanto pare risulta che rispetto al 2019 gli italiani che dichiarano che non voteranno alle prossime elezioni sono in deciso aumento, non ho trovato il dato preciso in quanto vengono raggruppati nelle statistiche con coloro che asseriscono di non avere ancora deciso, comunque si tratta di un +10% rispetto all'anno scorso.

Lega multe e buon senso - 4 Giugno 2020 - 00:16

Comportamenti virtuosi
Per quanto ho potuto constatare, guardando dal mio balcone in pieno centro, a Verbania abbiamo tenuto durante il periodo critico un comportamento decisamente encomiabile ed infatti i nuovi positivi sono ora tendenti a zero. Devo dire che anche oggi ho visto passeggiare molti giovani con mascherine quindi gli episodi sopracitati, giustamente sanzionati senza gli eccessi visti in TV ove in Asia la polizia addirittura prendeva a bastonate ed arrestava chi era in giro, sono di una minoranza di ******* tutt'ora presente come visto anche in TV durante la manifestazione a Roma del 2 giugno dove un ragazzo diceva che se ne frega dei provvedimenti ed una addirittura negava le morti per Covid!!!!!

Lega multe e buon senso - 2 Giugno 2020 - 00:21

Dati Oggettivi
Non si capisce il senso della pappardella... I dati ufficiali di oggi di TUTTA la Svizzera e Liechestain registrano in totale 9 nuovi casi positivi mentre Piemonte e Lombardia diverse centinaia. Quindi è chiaro che siano adottate diverse misure restrittive, come del resto richiesto da Regioni italiane con numero di positivi tendente a zero. Con riguardo alle sanzioni faccio notare che venerdì dopo mezzanotte ho attraversato Piazza Molino Verbania facendomi largo tra la folla gomito a gomito ed ho contato più di TRENTA persone assolutamente SENZA mascherina ma ben forniti di birra!!! La movida incontrollata non è quindi solo sui Navigli e spero, come molti, in un maggior controllo delle Forze dell'Ordine.

Lega multe e buon senso - 1 Giugno 2020 - 21:04

Re: multa
Ciao nadia pongo una umile domanda. Da Verbania al confine con la Svizzera c'è circa 1/2 ora di strada, tale linea di confine con l'Italia si prolunga per oltre 600 km, e i virus sono sprovvisti di coscienza (a dir la verità anche molti umani ma questo è altro discorso...) che permetta loro di calibrare attacchi a seconda delle antipatie; conosci le modalità con cui hanno affrontato la questione covid e conosci i dati relativi? In altre parole, sei al corrente che là le limitazioni alle libertà sono state estremamente contenute, imparagonabili con quanto è avvenuto in Italia, ed hai reperito i vari dati relativi all'epidemia per paragonarli con quelli su suolo italiano? Io l'ho fatto. Si sono adottati 2 metodi estremamente diversi, ora non resta che compararli, con maggiore precisione fra alcuni mesi ma sin da ora si può giungere ad avere una panoramica piuttosto chiara, non con le opinioni personali, fra le quali la mia. Sono disinteressato al convincimento o alla discussione, prendono entrambi troppo tempo e lasciano il tempo che trovano, la cosa importante a mio parere è sempre e solo la verifica personale, chi vuole imporre verità dovrebbe sempre essere tenuto a distanza, chiunque esso sia e qualunque entità rappresenti.

Lega multe e buon senso - 1 Giugno 2020 - 09:57

multa
peccato che l'educazione la maggior parte dei ragazzini non sa nemmeno dove sta di casa, sembra abbiano aperto i pollai, e, provi a dirgli qualcosa! rispondono male e sono strafottenti, se loro vogliono ammalarsi, liberi di farlo ma non possono permettersi di compromettere la salute degli altri e, assicuro, li ho visti con i miei occhi, senza mascherina, a gruppi e, se ne fregano se vicino loro ci sono persone, magari anche anziane, non tutti, certo, per fortuna uno su mille e' educato

Province: tagliato il 70% dei fondi dal 2008 - 20 Maggio 2020 - 08:25

Re: La garanzia
Ciao paolino mah, dipende: io sono un dipendente statale, ho lavorato ogni giorno, sia a marzo che ad aprile, sul posto, cioè in una sede (servizio pubblico essenziale) a rischio epidemia, così come classificato dai vari decreti, e per questo mi hanno assegnato € 100 per questi 2 mesi. Certo, non sarà un toccasana, ma sempre meglio di nulla. Se poi ci metti che devo ancora consumare ferie dell'anno scorso.... Quindi, cortesemente, evita di generalizzare a sproposito, e goditi i tuoi bonus....

Insieme per Verbania: "nuovi" parcheggi via XXV Aprile - 13 Maggio 2020 - 08:38

Re: Re: arbitro o giocatore? Albertella scelga
Ciao Hans Axel Von Fersen Per questo allora va notato che sono aumentati i posti a disco orario, che meglio dei posti a pagamento consentono soste brevi. Credo che il punto non sia questo, ma ciò che ho segnalato nel primo commento

Insieme per Verbania: "nuovi" parcheggi via XXV Aprile - 12 Maggio 2020 - 14:46

Cercasi responsabile
Passando a piedi spesso dalla via oggi ho potuto constatare che PRIMA dell'intervento; 1. i furgoni che spesso sono di grandi dimensioni sostavano per comodamente scaricare negli spazi che c'erano davanti il plateatico (dove adesso c'è una macchina nera). 2. C'erano 7 posti auto a lisca di pesce con comodi ingresso ed uscita e quindi giustamente la forma del plateatico si era adeguata a tale disposizione. Adesso ci sono 6 posti, tre per carico scarico di dimensioni non adeguate ai grossi furgoni (infatti stamattina uno era parcheggiato come prima al posto dell'auto nera ma in pratica ora in divieto di sosta) e tre per disabili. Riassumento si è creato un disagio per chi lavorando deve caricare e scaricare le merci, sono stati tolti parcheggi a pagamento, la disposizione non a lisca di pesce è scomoda ed esteticamente oscena. Dato che escludo la responsabilità degli esecutori materiali è mai possibile che in Italia non si sappia mai il nome del responsabile al quale fare pagare danni, disagi e costi (che dobbiamo subire noi tutti) così in futuro fa funzionare i neuroni ????

Insieme per Verbania: "nuovi" parcheggi via XXV Aprile - 12 Maggio 2020 - 08:26

Re: Re: Re: arbitro o giocatore? Albertella scelga
Ciao renato brignone il tuo discorso politico non fa una piega, io invece ponevo la questione su un piano pratico. Se devo eseguire un lavoro, palesemente errato, ho 2 opzioni: o faccio finta di nulla, poiché mi pagano lo stesso, oppure pongo il problema. Nulla toglie che il problema sia stato ugualmente posto, ma senza ricevere un'adeguata risposta. Riguardo alla questione CEM, come ebbi a dire tempo addietro, mi preoccuperei di più di eventuali responsabilità penali.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti