Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

romano

Inserisci quello che vuoi cercare
romano - nei post

Zona Rossa: molte reazioni politiche - 5 Novembre 2020 - 09:11

Riportiamo le molte reazione politiche alla preannunciata Zona Rossa anche nel VCO

Supercoppa Centenario alla Fulgor - 18 Ottobre 2020 - 12:05

Il primo quintetto casalingo della stagione di Fulgor Omegna vede Procacci, Prandin, Scali, Neri e Balanzoni per la Paffoni, mentre Oleggio, nello starting five, ha De Ros, Seck, Giacomelli, Negri e Pilotti.

13 progetti approvati Bando CST - 12 Ottobre 2020 - 15:03

Sempre molti i progetti pervenuti e valutati dal Consiglio Direttivo del CST Novara - VCO lo scorso 24 settembre, sono 13 quelli che verranno finanziati dal Centro (8 per la provincia di Novara e 5 per il VCO).

Montani buon lavoro direttori ASL - 4 Ottobre 2020 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del senatore Enrico Montani, Lega Salvini, sull'avvicendamento dei direttori ASL.

Canoni idrici: molte reazioni - 30 Luglio 2020 - 09:34

A seguito dell'assegnazione dei canoni idrici della Regione Piemonte, molte reazioni delle forze politiche, che riportiamo all'interno.

Zucco torna sul ring - 28 Febbraio 2020 - 07:01

All’Allianz Cloud tornerà sul ring l’imbattuto peso supermedio verbanese, Ivan Zucco.

Natale in casa Cupiello - 10 Dicembre 2019 - 13:01

Mercoledì 11 dicembre 2019, alle ore 21.00, presso il Cinema Teatro Sociale di Omegna andrà in scena "Natale in Casa Cupiello".

Villaggio di Natale in Fattoria - 22 Novembre 2019 - 08:05

Dopo il successo delle due precedenti edizioni, torna, per il 3° anno consecutivo il "VILLAGGIO DI NATALE IN FATTORIA" che si terrà alla Fattoria del Toce, in via per Feriolo 55 a Verbania-Lago Maggiore, tutti i week end, dal 23 Novembre al 22 Dicembre, dalle 11:00 alle 17:30

Mostra Penagini - 16 Novembre 2019 - 18:06

Da domenica 17 novembre a domenica 1 dicembre 2019, presso il Forum di Omegna si terrà la mostra dedicata a Siro Penagini.

Paffoni Fulgor Basket vince per Enrico - 10 Novembre 2019 - 13:01

Enorme commozione prima della palla a due, quando capitan Arrigoni ed il direttore sportivo Michele Burlotto depongono un mazzo di fiori sul seggiolino di Enrico Merelli, tifosissimo della Fulgor scomparso per un male incurabile dieci giorni fa ed abbracciano idealmente a nome di tutto il popolo rossoverde la moglie.

Libri in cammino: escursione guidata con Tim Shaw - 13 Settembre 2019 - 09:16

Sabato 14 settembre è in programma una nuova escursione guidata del ciclo “Libri in cammino”. L’autore protagonista sarà Tim Shaw, Guida Ufficiale del Parco Nazionale Val Grande.

Songa su SS34 e mancata emergenza - 14 Agosto 2019 - 12:05

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Luigi Songa, portavoce di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale VCO, riguardante la notizia della mancata dichiarazione emergenza.

Beach for Babies 2019, la terza giornata - 1 Agosto 2019 - 07:02

Donne di nuovo protagoniste nella terza giornata di partite dell’edizione 2019 di Beach for Babies.

Beach for Babies 2019, la prima giornata - 30 Luglio 2019 - 07:02

Subito grande spettacolo nella prima giornata dell’edizione 2019 di Beach for Babies, il torneo di Beach Volley solidale che si terrà a Verbania fino al 4 agosto.

50&PIU': Proclamati i vincitori - 15 Luglio 2019 - 10:03

E’ finita l’attesa per i 500 finalisti del Concorso di Prosa, Poesia, Pittura e Fotografia giunto alla XXXVII edizione. La fase finale che si è tenuta a Baveno, nella splendida cornice del Lago Maggiore, dal 7 all’11 luglio, si è conclusa con la cerimonia di premiazione.

Una nota del Sindaco di Cossogno - 3 Giugno 2019 - 12:05

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Sindaco di Cossogno, Doriano Camossi, inerente la sua ri-elezione.

"Sogno di una notte di mezza estate - Bestiario umano" - 24 Maggio 2019 - 09:16

Sabato 25 maggio 2019 con un doppio spettacolo alle ore 18 e alle ore 21, al Teatro Il Maggiore di Verbania, per la Stagione IPUNTIDANZA 2018/19 della Fondazione Egri per la Danza, la Compagnia EgriBiancoDanza diretta da Susanna Egri presenta lo spettacolo “Sogno di una notte di mezza estate - Bestiario umano"

"Villaggio di Natale in Fattoria" - 23 Novembre 2018 - 16:01

Dopo il successo dell'edizione 2017, torna il "Villaggio di Natale in Fattoria" che si terrà alla Fattoria del Toce, in via per Feriolo 55 a Verbania-Lago Maggiore, tutti i week end, dal 24 Novembre al 23 Dicembre, dalle 11:00 alle 17:30.

Zucco sul ring del teatro Principe di Milano - 19 Ottobre 2018 - 10:23

Torna in azione uno dei beniamini del teatro Principe di Milano: l’imbattuto artista del ko Maxim Prodan sfiderà il nicaraguense Erick Lopez sulla distanza delle 8 riprese nella categoria dei pesi welter. Nel sottoclou combatterà il verbanese Ivan Zucco.

87 posti di lavoro salvi - 18 Settembre 2018 - 10:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di FIM CISL e UIL UIL riguardante gli 87 posti di lavoro salvati presso la Nugo romano.
romano - nei commenti

PD VCO risponde su fondi emergenza covid-19 - 26 Agosto 2020 - 16:36

Re: Paolino e l'apologia
Ciao lupusinfabula Tranquillo. Dal sito la legge è uguale per tutti: "se la propaganda oppure la manifestazione è volta solamente a ricordare il partito fascista, senza volerne la ricostituzione e, quindi, senza attentare ai principi democratici del nostro Paese, allora si tratterà di una libera manifestazione del proprio pensiero, non punibile. In pratica, chi ricorda con nostalgia il ventennio, anche rifacendosi ad espressioni o gesti (vedi il saluto romano) tipici di quel periodo, non commette reato; al contrario, la propaganda e le manifestazioni dirette a far rivivere il fascismo costituiscono il reato di apologia del fascismo, sempreché siano realmente pericolose. Ad esempio, difficilmente potrà essere accusato di apologia del fascismo colui che vaneggia l’imminente ritorno del duce e la conseguente ricostituzione del partito mussoliniano." Purtroppo non è punibile l'apologia di comunismo... Quella si pericolosa!

Preioni su servizi ASL VCO - 27 Luglio 2020 - 16:24

Re: Ma cosa fa costui?
Ciao paolino noto una certa somiglianza con quel furbetto del quartierino romano di anni or sono....

Sciopero ASL VCO - 11 Settembre 2019 - 09:14

Re: Re: Re: Grazie!
Ciao robi strano, mi sembra di sentire l'ex Cav..... Ad ogni modo, sta per cessare anche la loro espropriazione proletaria dello stabile romano! Troppo comodo fare i troll a senso unico.....

Sciopero ASL VCO - 9 Settembre 2019 - 16:37

Ennesimo fiasco
La manifestazione dei fannulloni,quelli che il lunedì invece di lavorare vanno in piazza a manifestare contro la costituzione che non conoscono,si è rivelata l'ennesimo fiasco del salamellaro. Poche centinaia di persone,molte svastiche,qualche saluto romano e il solito disco rotto di un tizio che ormai nessuno ascolta più, almeno tra quelli che sanno i verbi e le moltiplicazioni. D'altronde il bacino di utenza è quello,ultra destra sgangherata e poco istruita. Son talmente pochi che il medievale decreto sicurezza bis non si può nemmeno applicare! Ridicoli e penosi,andate a cercarvi un lavoro che è meglio.

Cossogno: volontari puliscono le strade - 14 Agosto 2019 - 10:30

Re: ruota di scorta
Ciao lupusinfabula ahimè, come volevasi dimostrare, ecco l'ultimo esempio della serie "qui lo dico e qua lo nego": LA STATALE 34 E’ UNA “NON EMERGENZA” ?! …. DURE LE REAZIONI LOCALI LA STATALE 34 E’ UNA “NON EMERGENZA” ?! …. DURE LE REAZIONI LOCALI La notizia della comunicazione pervenuta da parte dei ministeri romani, che come gia anticipato dal sottosegretario grillino Sibilia indica la situazione della Statale del Lago Maggiore in riferimento “alle condizioni di dissesto del versante, che non costituiscono evento imprevisto ed imprevedibile”, suscita accese reazioni a livello locale. Tra i primi ad intervenire con il comunicato “Adesso basta giocare a rimpiattino”, il portavoce di Fratelli d’Italia, Luigi Songa. Certamente la Regione Piemonte – dichiara in un comunicato -, attraverso il Presidente Cirio , si è gia attivata una volta presso il Ministero, adesso bisogna necessariamente agire attraverso un’azione sinergica di tutti, a partire dai parlamentari locali e piemontesi, con i Sindaci, la Provincia e tutti gli organismi interessati, senza escludere le associazioni di categoria- visti i risvolti economici della criticità della Statale. Riteniamo inaccettabile per questo territorio che qualche burocrate romano derubrichi la situazione della Statale 34 ad una “NON emergenza”: venissero questi signori a rischiare del loro ogni giorno per lavorare in Svizzera o in Italia percorrendo una strada che presenta decine di punti critici su pochi chilometri. Abbiamo chiesto al Senatore Nastri ed ai nostri parlamentari di Fratelli d’Italia di farsi interpreti della questione presentando un interrogazione parlamentare e intraprendendo ogni iniziativa atta a affrontare questo -ormai- annoso problema.

Giovani Democratici, PD e ConserVCo e VCO Trasporti - 28 Giugno 2019 - 06:22

Non si tratta di destra o sinistra
Beh. Che significa che Tomatis porta avanti idee di centro destra sui trasporti? Che devono fare tutti il saluto romano sui Bus?? La giunta é arrivata da un mese.....gli lasciamo guardare un pochino nelle cose prima di fare valutazioni che impongono spese? Poi i rapporti nel PD non ci interessano molto. Evidentemente anche li ci sono politiche di destra. ...

Celebrazioni 25 Aprile - Verbania - 27 Aprile 2019 - 10:55

Re: Re: robi
Ciao robi certo, come Alba dorata in Grecia, cosa fa adesso? Stranamente quelli di Casa Pound occupano abusivamente uno stabile romano, proprio come i loro antagonisti; calpestano il pane destinato a chi non gradiscono, invece di darlo a chi vorrebbero.... Per il resto, ti confondi con i gilet gialli francesi, amici dei tuoi alleati di governo.... Estremismo a senso unico.

Nasce "Alleanza civica del Nord" - 5 Febbraio 2019 - 09:46

L'autonomia del Nord fa paura a Salvini
Che sia il Pd Renzi (Gentiloni) o il giallo-verde di Salvini-Di Maio l'incapacità di avere un rapporto positivo con i territori, le città metropolitane (Milano e Torino e Genova su tutte), le citate macroregioni e,quindi, con l'Europa è la stessa. Il federalismo istituzionale passa prima dal federalismo politico, non ci piove. Alleanza Civica per il Nord, non sarà LA soluzione, ma una soluzione sì. Essa nasce per rispondere alla domanda inevasa di formazioni politiche in grado di discutere e rendere conto ai cittadini ed alle istituzioni del territorio delle scelte fatte. Si verifica ancora una volta l’impossibilità di avere un rapporto utile e duraturo fra territori e centro nazionale all’interno di una stessa formazione politica guidata dal principio della subordinazione gerarchica dei territori al centro romano (tale è ormai a tutti gli effetti la Lega di Salvini). La differenza fra chi vede l’autonomia come una modifica del regionalismo, un sistema di distribuzione del potere fra venti regioni di dimensioni fra loro diversissime e chi, come noi di Alleanza Civica per il Nord, intende l’autonomia come la nuova organizzazione istituzionale e funzionale di un territorio omogeneo e quindi di non più di cinque nuove grandi Macroregioni, non può più essere annullata in partiti e movimenti di questo tipo. https://www.linkiesta.it/it/article/2019/02/04/salvini-sala-biglietti-atm-autonomia-lombardia-milano/40972/

"Collasso - Come le società scelgono di morire" - 5 Febbraio 2019 - 09:10

Re: Si
Ciao robi mah, anche l'Impero romano, adagiandosi sugli allori, la corruzione, il vil denaro, seguì la stessa sorte. Per cause endogene o esogene, tutti gli Imperi nascono e cadono. Anche il Terzo Reich si illudeva di vivere 1.000 anni, e invece.....

Montani sulla frana in Vigezzo - 3 Aprile 2018 - 14:18

Re: Tutto bello ma...
Ciao Hans Axel Von Fersen forse come alternativa alla dogana Piaggio-Valmara! Almeno qualcuna ha avuto la decenza di approfondire la situazione a livello romano, senza promesse a vuoto; poi c'è chi, pur non essendo più al potere, è ossessionato dal CEM, ma questa è un'altra storia....

Albertella su fondi SS34 - 1 Aprile 2018 - 17:12

Re: Nescio
Ciao lupusinfabula purtroppo concordo sul fatto che, ai confini dell'Impero, nord u sud che sia, ci si ricorda solo prima del voto..... parafrasando un tuo commento altrove (sanità piemontese) l'Italietta è romano-centrica!

Richiedenti asilo e sgombero neve: una precisazione da Miazzina - 10 Marzo 2018 - 17:51

Re: Re: Re: Re: x SINISTRO
Ciao SINISTRO A me risulta che Austria e altri paesi controllino in modo ferreo i propri confini in modo non populista ma funzionale. Anche l'Australia che è immensa e circondata dal mare ha un sistema molto efficace di gestione dell'immigrazione e dei respingimenti. Ripeto. Basta volerlo. Minniti per pochi mesi ha fatto quello che i brutti e xenofobi populisti dicevano da anni e il traffico di carne umana si è decimato. Per le carceri non so a quali ti riferisci ma se servono si fanno e si assume gente. Riaprire Asinara o altre strutture non farebbe che bene. In quanto alle pene e alla loro certezza è necessario costruire un impianto di leggi chiare e con poco margine di interpretazione e discrezionalità e togliere il rito abbreviato dai reati più gravi. Impossibile? Se è stato fatto il contrario non vedo perché non si possa fare in questo modo. Ma ribadisco. A prescindere da destra o sinistra o populisti ed europeisti o come ti piace classificarli, si vuole farlo o no? Nella storia nulla è irreversibile. La storia la fanno le persone che in quanto esseri umani sono fallibili. L'Impero romano, Napoleone, il nazismo, il comunismo. Tutto nasce e tutto muore. Se si vuole che le popolazioni africane possano avere governi democratici e benessere si può ma non si vuole. Controllare l'esplosione demografica si può ma non si vuole. Impedire che i barconi partano da tutti i porti e si incanalino solo in Italia quando hanno altri molti porti di sbarco è una precisa volontà. Come si è visto con le cooperative umanitarie che fanno affari con gli scafisti. Non è un destino immutabile. Nel mondo selvaggiamente globalizzato e forzatamente multiculturale Trump mette i dazi tirandosi gli strali dei padroni del globo. Sarà che forse ci ha azzeccato e ha messo nei guai qualcuno mandando all'aria i suoi progetti? Lui lo ha fatto contro tutti. Lo ha voluto. Quello che manca a noi europei occidentali e nordici e quello che si può sintetizzare come spina dorsale. Smidollati e succubi ai flussi di potere che ci vengono imposti e per questo soccombenti. Almeno se non cambiamo il corso della storia. Amen.

Minoranze: il Presidente difenda il Consiglio Comunale - 26 Settembre 2017 - 15:48

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: l'insostituibi
Ciao Giovanni% e, come se non bastasse, anche il nuovo Cav. ha ricevuto un'investitura stile Carlo Magno/ Sacro romano Impero, sulla falsariga del pellegrinaggio del suo mentore....

Zacchera su Veneto Banca - 3 Luglio 2017 - 13:46

Re: Obiettività
Ciao Guardiano del Faro l'obbiettività deve essere fino in fondo. Chi non avrebbe scritto ciò che ha scritto l'ex Onorevole? Chi non condivide ciò che ha detto? Questa è quindi una missiva del tutto banale che avrebbe potuto scrivere qualunque cittadino di VB informato dei fatti successi sin da quando prese il timone della BPI il sig. Terzoli. Da Zacchera, che per altro e non sbaglio è pure laureato alla Bocconi, mi aspettavo qualcosa in più e quindi, oltreché banale e scontata, è pure tecnicamente deludente. Dov'era quando si decideva il destino, prima di BPI, poi di Veneto Banca? Perchè nessuno si ricorda di suoi interventi autorevoli presso le Istituzioni (CONSOB in primis) quando le cose ormai si capiva come sarebbero degenerate? La mia simpatia per Zacchera è finita dopo il congresso di Fiuggi ma la delusione è certamente cresciuta esponenzialmente negli anni successivi quando si sono perse le sue tracce nell'oblio romano. Che ora (ma è già successo in passato) si faccia vivo con queste missive rende ancora più triste. Deve rendersi conto che non più scrivere da semplice cittadino. E' stato deputato dal 1994 al 2008 stando anche nel governo e all'interno di commissioni importanti. Cosa pretende ora? Di farci lezione su come sarebbero dovute andare le cose? No. Grazie. Ormai tutti ci siamo fatti la nostra idea. Una cosa è certa. I padri fondatori della BPI non avrebbero certo immaginato tutto questo. Alegar

Arrestato rapinatore col piccone - 25 Aprile 2017 - 10:40

Re: Europa
Ciao lupusinfabula concordo in pieno. L'allargamento ha danneggiato gravemente l'Italia. E' stata una scelta miope e ottusa di romano Prodi.

Paolo Ravaioli nuovo segretario provinciale PD - 1 Marzo 2017 - 15:41

Re: UN CONSIGLIO....
Ciao SINISTRO CONDIVIDI 1 marzo 2017 11:40 NAPOLI Napoli, camorristi del clan più potente in città si iscrivono al Partito Democratico Affiliati al clan Contini tesserati al PD. Il clan egemone nel centro città ha inserito suoi affiliati tra gli iscritti al partito. A denunciarlo alcuni militanti dello storico circolo di San Carlo All'Arena in una lettera alla segreteria provinciale del Partito Democratico. CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO SU 3.608 COMMENTA A Napoli c'è un nome che più di tutti vuol dire camorra, quel nome è Edoardo Contini. Il suo clan non ha mai vissuto "scissioni", il suo territorio gli è sempre stato fedele. Eduardo ‘o romano è stato la chiave di volta dell'Alleanza di Secondigliano, il cartello che ha egemonizzato per oltre 20 anni Napoli. Non c'era grammo di coca o appalto che si realizzasse senza il placet dell'Alleanza ed Edoardo Contini ne era il reggente. Co-fondatore insieme al defunto Gennaro Licciardi, Gennaro ‘a scigna e il giuglianese Francesco Mallardo alias Ciccio ‘e Carlantonio del gruppo criminale più potente della città ne è diventato il leader grazie alla sua capacità di unire "plata y plomo". Una grande capacità diplomatica che gli ha permesso una latitanza durata durata 7 anni lontano dal suo quartiere: San Carlo all'Arena. Anche mentre era in fuga il suo clan non ha mai ceduto, non si è mai diviso, è rimasto compatto intorno all'ultimo padrino di Napoli. Oggi, nonostante il romano sia in carcere, i Contini sono ancora l'ultimo gruppo camorristico capace di resistere alle "paranze" dei baby-boss. I suoi affiliati controllano il centro città ma soprattutto controllano San Carlo All'Arena, uno dei quartieri più popolosi di Napoli. LEGGI ANCHE: Caos PD a Napoli: presunta compravendita di tessere del partito a Miano A San Carlo c'è anche una sezione storica del PD. Una di quelle che sta lì da quando il PD si chiamava ancora Partito Comunista Italiano. Ma a San Carlo All'Arena – come in tanti altri circoli – c'è aria di congresso e i ras locali hanno iniziato la solita infornata di tessere. Dal primo gennaio al 14 febbraio a Napoli – al Partito Democratico – si erano iscritti in 2000, ovvero 300 iscritti a settimana. Poi scatta quello che nessuno poteva prevedere: la scissione, il congresso. Ed ecco che i ras delle tessere iniziano ad imbarcare iscritti: dal 14 febbraio al 28 febbraio, 30 mila persone avrebbero preso la tessera del Partito Democratico, una media di 15 mila a settimana. Nel PD tessere sono importanti: ogni 10 iscritti si ha diritto ad un delegato al congresso. Più tessere uguale più delegati, più delegati uguale più potere. continua su: http://napoli.fanpage.it/napoli-camorristi-del-clan-piu-potente-in-citta-si-iscrivono-al-partito-democratrico/ http://napoli.fanpage.it/

Verbania Capodanno in piazza 2017 - 27 Dicembre 2016 - 08:28

interessante
trovo interessante e coraggioso omaggiare l'amministrazione col titolo del "format interattivo" di Teddy romano (azz....).

Fuoco all'auto: denunciati - 13 Dicembre 2016 - 16:44

Re: Fuco ? Origini romane ?
Ciao Vermeer ma ti rendi conto???? solo a una mente intrisa di razzismo può venire in mente a un errore di battitura su romano o rumeno ... ah mi raccomando il 25 dicembre vai in chiesa ... al festival dell'ipocrisia

Fuoco all'auto: denunciati - 12 Dicembre 2016 - 12:18

Fuoco all'auto
Mah?, potrei avere anch'io il dubbio sul "romano/romeno" (???)..., ma dawero..., rileggendo il "trafiletto" di "Verbania Notizie"...,non so dove tu abbia letto il termine "fuco"... A meno che, ora nelle assicurazioni auto, dagli incendi che ne possono derivare (dolosi o meno che siano), includano anche la responsabilità per l'incendio di eventuali ALVEARI... ... O...,che ne sai? Magari 'sti 2, han pensato, dando fu(o)co all'auto... di "liberarsi" di qualche nido di vespe che avevano vicino a casa (affumicandole), scambiando le povere api per tali... Boh Ai "POSTER"(i) ( e owiamente...agli AVVOCATI!), l'ARDUA SENTENZA!

Episodio razzista a Baveno - 3 Ottobre 2016 - 07:34

Razzismo
Va bene Vladimiro, d'accordo. Mi spieghi, però, perchè il sindaco di Baveno dichiara, dicendosi i sorpreso, che in città non ci sono mai stati episodi di razzismo? (La Stampa, cronaca di NO e del VCO del 2 ottobre, cioè ieri, prima pagina). Non è a Baveno che l'anno scorso è stata arrestata una donna araba e che, pochi giorni fa un giudice di un tribunale romano ne ha chiesto il rinvio a giudizio? Fatte salve, ovviamente tutte le garanzie istituzionali e giuridiche, non è un episodio allarmante? Sarebbe un episodio legato al terrorismo.L'accusa è di aver favorito un connazionale che voleva andare in Siria per partecipare alla guerra islamica. Rispetto a questa questione perchè tace qualsiasi organizzazione di cittadini o immigrati musulmani del VCO? Per aiutarci a capire sul piano dei fatti, cioè della politica e non certo su quello giuridico che tocca ai magistrati.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti