Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

senatore

Inserisci quello che vuoi cercare
senatore - nei post

Montani su presidenza Parco Valgrande - 14 Luglio 2021 - 08:30

Parco Valgrande: Lega, voto contrario Pd-5s su Presidente smentisce indicazioni Governo.

Montani: sanità, appello all'unità di centro destra - 8 Luglio 2021 - 12:05

Montani (Lega Salvini): “Sulla sanità e non solo appello all’unità per le forze di centro destra: guardate la luna e non il dito”.

Quattro appuntamenti con l'Accademia dei Folli - 3 Luglio 2021 - 17:03

Metti un weekend sul Lago Maggiore tra scrittori, nobili, bambole, cavalli da corsa e bachi da seta. La compagnia teatrale Accademia dei Folli propone un percorso teatrale a tappe alla scoperta della storia, della cultura e dei paesaggi del territorio.

Montani: "Rimettere in moto economia del Mottarone" - 17 Giugno 2021 - 11:06

Montani e Preioni (Lega Salvini): “Necessario rimettere in moto l’economia del Mottarone falcidiata dall’incidente della funivia”.

Sicurezza CEM: Montani replica a Marchionini - 16 Giugno 2021 - 09:11

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del senatore e commissario Lega Salvini Verbania, Enrico Montani, sula questione sicurezza del CEM.

Sicurezza CEM: Marchionini risponde a Montani - 16 Giugno 2021 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Sindaco Silvia Marchionini, che torna sulla vicenda della sicurezza del CEM e l'intervento del senatore, Enrico Montani.

Montani su sicurezza CEM - 15 Giugno 2021 - 17:04

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del senatore e commissario Lega Salvini Verbania, Enrico Montani, sula questione sicurezza del CEM.

Montani su sicurezza SS33 - 15 Giugno 2021 - 11:33

Montani (Lega Salvini): “Interessamento per la sicurezza sulla statale 33 Ossola”.

Atto vandalico sede Lega: l'autore ripulisce - 14 Giugno 2021 - 11:04

Atto vandalico contro la sede Lega: l'autore ripulisce le vetrine, Montani rinuncia a denunciarlo.

Atto vandalico alla sede della Lega - 9 Giugno 2021 - 19:58

Montani (Lega Salvini): “Gesto vandalico nella sede del partito di Verbania: denunceremo l’autore”.

Preioni su rinascita Hydrochem - 7 Giugno 2021 - 11:04

Preioni (Lega Salvini Piemonte): “L’Hydrochem di Pieve Vergonte che rinasce è ossigeno per tutta l’economia del Vco”.

Songa: "Per il turismo anche la beffa Superbonus" - 6 Giugno 2021 - 18:36

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Luigi Songa, FdI, riguardante il superbonus 110% e la sua mancata applicazione alle strutture turistiche.

Montani: sbloccato il commercio di frontiera - 3 Giugno 2021 - 13:01

Montani (Lega Salvini): “Cancellate le restrizioni che penalizzavano i territori di frontiera come il Vco, ora il commercio può ripartire”.

FdI: "Tragedia Mottarone, punizione esemplare" - 26 Maggio 2021 - 17:24

Funivia Mottarone. Nastri, Colombo e Songa (FdI): a sgomento si unisce rabbia per tragedia che poteva essere evitata. Quando accertate i responsabili paghino in maniera esemplare.

Montani: apertura agli svizzeri-ticinesi - 13 Maggio 2021 - 13:01

Montani (Lega Salvini): “Sì all’apertura delle frontiere agli svizzeri-ticinesi di confine per far ripartire il commercio”. Di seguito la nota completa.

Lega su piano IRES - 12 Maggio 2021 - 18:06

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del senatore della Lega Salvini Enrico Montani, dell’europarlamentare della Lega Salvini Alessandro Panza e del presidente del Gruppo Lega Salvini Piemonte, Alberto Preioni, riguardante il piano IRES sula sanità VCO.

Montani: "no a comitati estemporanei pro Castelli" - 6 Maggio 2021 - 10:27

Montani (Lega Salvini): “No a comitati estemporanei pro Castelli o pro San Biagio, sì alla difesa dei tre ospedali del Vco”

Biglietteria Stresa riapre d'estate - 20 Aprile 2021 - 18:06

In una nota congiunta l'europarlamentare Alessandro Panza, il senatore Enrico Montani, l'onorevole Alberto Gusmeroli e il Consigliere regionale Alberto Preioni, dichiarano soddisfazione per la riapertura da giugno a settembre della biglietteria di Stresa.

Montani: su emendamento targhe estere per il VCO - 18 Aprile 2021 - 11:37

Montani (Lega Salvini): “Emendamento pro frontalieri sul problema delle targhe estere che circolano nel Vco”

Montani: accelerare indennizzi veneto Banca - 16 Aprile 2021 - 09:33

senatore Montani (Lega Salvini): “Accelerare la liquidazione degli indennizzi a favore dei risparmiatori colpiti dal crac Veneto Banca”
senatore - nei commenti

Montani: sanità, appello all'unità di centro destra - 8 Luglio 2021 - 23:37

Montani e la sanità del VCO
lo strabismo del senatore Montani che chiama all'unità il centrodestra sulla sanità, solleva una certa preoccupazione perché nel suo intervento si rivolge al Cusio e all'Ossola quasi che il Verbano non esistesse. Forse dimentica che avrà ancora bisogno anche di questi voti se vuol essere rieletto alle prossime elezioni. Un cattivo esempio di come alla sanità è richiesta una connotazione "politica" estranea al diritto alla salute che la Costituzione assegna indistintamente ad ogni cittadino.

Montani: apertura agli svizzeri-ticinesi - 14 Maggio 2021 - 16:43

il senatore non è il solo....
"CONFCOMMERCIO: AGEVOLARE LA MOBILITA’ DALLA SVIZZERA ALL’ITALIA: In una lettera indirizzata a Governo, Regioni, Prefetti di Province piemontesi e lombarde tra cui il Vco, il presidente Ascom Vco e vicepresidente Confcommercio Alto Piemonte, Massimo Sartoretti, con altri responsabili di Confcommercio, sottolinea la situazione di gravissima crisi in cui versano in particolare le imprese delle province dei territori di confine e chiede di agevolare la mobilità dalla Svizzera all’Italia. Le frontiere con la Confederazione Elvetica sono di fatto chiuse dal 10 dicembre 2020, data dalla quale l‘ingresso in Italia è vietato se non in casi particolari, certamente non per fare acquisti o per utilizzare attività di servizio. Nella lettera si legge: L‘economia delle nostre aree di confine è strettamente dipendente dalla Svizzera sia per il flusso dei frontalieri italiani che lavorano oltre confine, sia per il rilevante numero di turisti e clienti elvetici che arrivano ogni giorno in Italia per fare acquisti. Parliamo di un tessuto economico fragile, costituito per lo più da micro e piccole imprese di commercio, turismo, servizi, terziario, artigianato e professioni. In buona parte sono aziende a conduzione familiare in forte sofferenza a causa delle restrizioni alle aperture, degli insufficienti contributi pubblici, dell‘isolamento dalla Svizzera, che costituisce, lo ribadiamo, un bacino di clienti fondamentale per la nostra economia. La situazione di crisi richiede interventi urgenti ed eccezionali e rer questo Vi sollecitiamo, tenuto anche conto del miglioramento della situazione sanitaria complessiva e dell‘avanzamento della campagna vaccinale nei nostri Paesi, a intervenire al fine di prevedere ingressi agevolati dalla Svizzera all’Italia, quantomeno a distanza massima di 30 km dal confine, eventualmente per un arco orario definito e comunque nel pieno rispetto delle norme di prevenzione alle quali tutte le nostre imprese da sempre con rigore si attengono. Diversamente i danni rischiano di diventare irreversibili (siamo ormai al limite) con conseguenze economiche e sociali non prevedibili e con una desertificazione commerciale di territori tenuti vivi proprio dalle micro e piccole imprese che, a breve, non ci saranno più". dai, che dal 1 giugno si riparte!

Montani: su emendamento targhe estere per il VCO - 19 Aprile 2021 - 16:05

Re: Spero
Ciao lupusinfabula lo stesso senatore aveva presentato un analogo emendamento già col governo Conte 1.

Lavori parcheggio e piazza a Fondotoce - 30 Settembre 2020 - 09:10

Re: Aggiungo
Ciao lupusinfabula perdonami, ma per uno come te, che fino a ieri ha svolto un determinato tipo di lavoro, dire certe corbellerie è quantomeno imbarazzante: le infiltrazioni malavitose ci sono anche al Nord, basta vedere cosa è successo, per esempio, a Bardonecchia, che non è certo nel profondo sud.... La mala-politica c'è sempre stata, a qualsiasi latitudine, e ha sempre fatto affari con la mala-vita, in modo più o meno visibile. Anche il fascismo non riuscì a debellare la mafia, silurando Il Prefetto Cesare Mori con tanto di nomina a senatore! E di sicuro il Prefetto di ferro non era di sinistra.... Per il resto, non basta partecipare, bisognerebbe anche vincere per governare.

Cristina su chiusura discoteche - 27 Agosto 2020 - 16:55

Re: testimonial
Ciao paolino se poi vogliamo metterci il carico da 90, aggiungendo a questa improvvida dichiarazione anche l'iniziativa bislacca di proporre il loro presidente per una nomina a senatore a vita, beh, allora direi che abbiamo raggiunto il colmo: no al referendum per la riduzione dei parlamentari al fine di aggiungerne altri non eletti! Beh, meglio di così.....

Forza Italia su gradimento Sindaco - 10 Luglio 2020 - 08:35

MA DAI....
i soliti sondaggi che lasciano il tempo che trovano..... Piuttosto mi concentrerei sui problemi reali, invece di raccogliere firme per quisquilie totalmente al di fuori della Costituzione, visto che trattasi di una prerogativa del Capo dello Stato: come si può nominare senatore a vita chi, condannato in via definitiva, non è più nemmeno Cavaliere?

Montani su rendita secondo pilastro - 7 Febbraio 2020 - 09:43

Re: Intermediario ?
Ciao Graziellaburgoni51 Boh provo io. Mia zia percepisce pensione svizzera che è tassata al 5% direttamente alla fonte. Quindi la pensione è pagata netta già decurtata della tassazione. Questa viene pagata dall'AVS (penso una specie di INPS svizzera) in Italia tramite la Banca di Sondrio a tutti i beneficiari anche a chi ha conti presso altre banche. In questo caso l'intermediario è la banca di Sondrio che ha sede, chi l'avrebbe mai detto, a Sondrio in Italia. Questa pensione non rientra nella dichiarazione dei redditi italiani ma rientra nell'ISEE (questo lo dico per completezza di informazione). Allora se intendo bene, esistono altre forme di pensione svizzere, oltre all'AVS, pagate in Italia attraverso un intermediario con sede all'estero, allora secondo questa nuova interpretazione, invece del misero 5% si passerebbe ad una tassazione più sostanziosa creando disparità ingiusta (mia opinione) tra i 2 trattamenti Penso che sia da interpretare così. Ad ogni caso il senatore poteva sprecare 3 righe per spiegare meglio la questione.

Montani su sanità, dopo il Consiglio Comunale - 5 Febbraio 2020 - 04:58

sanità
Purtroppo per noi il senatore non sa di cosa parla. Se è convinto di avere ragione, sottometta la sua proposta al giudizio dei cittadini, magari ci convinciamo. La sanità è una cosa troppo seria per lasciarla agli incompetenti, ma l'hanno votato e allora ......

Montani risponde al PD su sanità - 28 Novembre 2019 - 10:28

...MEMORIA CORTA!
...potrei sbagliarmi, e nel caso mi scusa anticipatamente, ma la giunta Cota, diede un impulso decisivo all'ospedale unico, con la scelta di puntare sui poli osedalieri maggiori...senatore, o ha la memoria corta o ci sta prendendo per i fondelli!!!!

Montani torna su sanità VCO - 22 Novembre 2019 - 14:38

Giuro, non capisco!
Davvero non si capisce la posizione di questi signori! <<[..]che in sostanza chiede di chiudere il Castelli per andare a realizzare un nuovo ospedale, non si sa dove. Tenendo conto che un appalto pubblico in Italia ha una durata media di 14 anni e mezzo, vuol dire che l’eventuale ospedale nuovo noi lo potremmo vedere attorno al 2034, o giù di lì. Inaccettabile.>> Quindi il nuovo ospedale di Domodossola non si fa più? O si fa ma lo vedremo nel 2034? La mozione comunale io l'ho letta: chissà se l'ha fatto anche il senatore: http://albopretorio.comune.verbania.it/sipal_ap/servlet/GetFile?id=00182910034\160496\VERCON.PDF mi permetto di suggerire con attenzione la lettura del punto 1 e del punto 3. Stando a quanto richiesto dalla maggior parte delle comunità del Verbano e del Cusio, a cui si aggiunge qualche Comune della bassa Ossola, la gente vorrebbe: un ospedale con DEA di I livello baricentrico alla provincia, due "ospedali", altresì detti "casa della salute" aperti H24 7/7 uno ciascuno per i verbanesi e gli ossolani. Ora, dire che questa non sia la soluzione ottimale per tutti, è pura follia, Come follia sarebbe quella di sostenere economicamente questo piano: io mi accontenterei di un ospedale "vero" ed unico al centro della provincia. Il resto verrà di conseguenza. Ma come dice bene il senatore, si stanno gettando le basi per non fare assolutamente nulla. La colpa sarà della Marchionini, ai loro occhi, ma è un loro malcelato obiettivo. Stare fermi e far muovere gli altri. La politica perfetta. Tristezza&Fastidio Saluti AleB

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 30 Agosto 2019 - 09:58

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Trump
Ciao robi Da Affaritaliani.it, testata notoriamente sbilanciata a destra, ma che considero comunque obbiettiva: "POLITICA Giovedì, 29 agosto 2019 - 20:03:00 "Sei finito", rivolta social contro Salvini. Migliaia i commenti indignati "Capitan Coniglio" lo chiamano, sperando "nell'oblio" del leader del Carroccio, colpevole di "incoerenza" ed "eccesso di protagonismo" "Sei finito", rivolta social contro Salvini. Migliaia i commenti indignati LaPresse FacebookTwitterLinkedInFlipboardWhatsAppEmailPrint "Buffone", "falso", "sei finito". La discesa del 'Capitano' inizia dai social. Dopo il durissimo discorso di Conte e il tentativo di ricucire con il ritiro della mozione di sfiducia al premier -, Matteo Salvini si ritrova, forse per la prima volta, in minoranza anche su Facebook e Twitter. Migliaia sono infatti i commenti sui profili del leghista che lo invitano ad "andare a casa", decine e decine gli insulti, centinaia le proteste di quanti ci avevano "creduto", ma che ora si dicono "pentiti amaramente" dopo quello che giudicano "un tradimento". "Capitan Coniglio" lo chiamano, sperando "nell'oblio" del leader del Carroccio, colpevole di "incoerenza" ed "eccesso di protagonismo", incapace secondo alcuni di rinunciare al "ruolo di prima donna" per il bene di quegli italiani "che dicevi di voler mettere al primo posto. Tutte balle". Migliaia i commenti indignati, insomma, che sorpassano, doppiandoli, quelli dei sostenitori irriducibili, ora impegnati a denunciare il complotto Pd-M5S contro il leader padano nell'ultimo post di Salvini. Una minoranza rumorosa, ma pur sempre minoranza per il leghista, che anche attraverso un sapiente uso dei social aveva costruito nel tempo l'immagine di politico 'pop', guadagnando consensi, voti e bagni di folla virtuali. Ecco arrivare anche il duro primo colpo per 'la Bestia', testimoniato anche dalle reazioni al tweet del social media manager del ministro, Luca Morisi, dopo il discorso di Salvini in Senato. Un intervento "stratosferico" per l'esperto social, che è stato però letteralmente massacrato nei commenti fra accuse di vivere "in una realtà paraLlella", battute e gif dal contenuto inequivocabile. Come quella, ad esempio, con il gesto ormai virale di un altro Capitano, il senatore ex 5S Gregorio De Falco, che a Palazzo Madama ha puntato il dito contro Salvini, invitandolo senza mezzi termini a tornare a casa." Ad ogni modo, se hai il tempo e la pazienza, ti invito a leggere anche i commenti di 4 pasdaran a tale articolo, ma di tenore opposto. D'altronde anche il Capitano ebbe a dire che questa testata non guarda in faccia a nessuno.

Cossogno: volontari puliscono le strade - 14 Agosto 2019 - 10:30

Re: ruota di scorta
Ciao lupusinfabula ahimè, come volevasi dimostrare, ecco l'ultimo esempio della serie "qui lo dico e qua lo nego": LA STATALE 34 E’ UNA “NON EMERGENZA” ?! …. DURE LE REAZIONI LOCALI LA STATALE 34 E’ UNA “NON EMERGENZA” ?! …. DURE LE REAZIONI LOCALI La notizia della comunicazione pervenuta da parte dei ministeri romani, che come gia anticipato dal sottosegretario grillino Sibilia indica la situazione della Statale del Lago Maggiore in riferimento “alle condizioni di dissesto del versante, che non costituiscono evento imprevisto ed imprevedibile”, suscita accese reazioni a livello locale. Tra i primi ad intervenire con il comunicato “Adesso basta giocare a rimpiattino”, il portavoce di Fratelli d’Italia, Luigi Songa. Certamente la Regione Piemonte – dichiara in un comunicato -, attraverso il Presidente Cirio , si è gia attivata una volta presso il Ministero, adesso bisogna necessariamente agire attraverso un’azione sinergica di tutti, a partire dai parlamentari locali e piemontesi, con i Sindaci, la Provincia e tutti gli organismi interessati, senza escludere le associazioni di categoria- visti i risvolti economici della criticità della Statale. Riteniamo inaccettabile per questo territorio che qualche burocrate romano derubrichi la situazione della Statale 34 ad una “NON emergenza”: venissero questi signori a rischiare del loro ogni giorno per lavorare in Svizzera o in Italia percorrendo una strada che presenta decine di punti critici su pochi chilometri. Abbiamo chiesto al senatore Nastri ed ai nostri parlamentari di Fratelli d’Italia di farsi interpreti della questione presentando un interrogazione parlamentare e intraprendendo ogni iniziativa atta a affrontare questo -ormai- annoso problema.

Montani su banche e rimborsi risparmiatori - 10 Aprile 2019 - 14:02

il fatto che...
sia proprio montani, il senatore, ad informarci.... poi... quello che ha fatto del Verbania calcio.... ma vi rendete conto di chi avete votato?

Montani in visita al carcere Verbania - 29 Gennaio 2019 - 06:53

Re: Re: Bene o male...
Ciao SINISTRO Forse dieci anni fa c'erano meno carcerati e migliori condizioni. Ma non è che devi essere senatore per visitare le carceri. Basta anche essere consiglieri comunali...

Montani contrario al progetto ex Acetati - 25 Novembre 2018 - 22:44

...ma dov'è l'outlet?
Il mio commento, a corredo del comunicato del nostro senatore, si chiedeva, occhio e croce chi ha mai parlato, pubblicamente ed ufficialmente, nel privato non so, di outlet o un (maxi) parco commerciale? Chiaro che ci sono problemi legati alla bonifica ed ai suoi costi, ma nel comunicato, il senatore non li cita, non li riterrà importanti? Quindi, riporto più o meno, quello che ho scritto nel mio commento del 21 novembre: - Il lotto 1A, occhio e croce grande come meno dell'attuale Esselunga, è destinato al completamento insediamenti commerciali esistenti...quindi nuovi insediamenti commerciali, - per il lotto 2, si parla di "SERVIZI ALL'ECONOMIA", che comprendono "Servizi a persone e imprese", "Innovazione", "commercio" e "funzioni di interesse generale", dove quindi si potrebbero insediare anche, ma non solo, negozi ma altri tipi di servizi, chissà se potenzialmente anche quello citato da Brignone? Quindi, in sostanza, per ora io questo outlet, o (maxi) parco commerciale citato dal senatore, non lo vedo! Si obietterà che, visto che nel lotto 2 si parla anche di commercio, nulla toglie che ci si possano insediare anche dei negozi; vero, ma arriviamoci al lotto 2, poi ne discutiamo, anche perchè vorrà dire che l'area sarà integralmente bonificata e restituita alla città.

Montani contrario al progetto ex Acetati - 25 Novembre 2018 - 10:36

Re: Progetto interessante
Ciao Filippo tornando sul tema, per dare credibilità ai commentatori istituzionali, vale la pena ricordare il loro recente passato in fatto di tutela del commercio locale: http://www.verbano24.it/index.php/9071-debiti-ex-verbania-calcio-blitz-delle-iene-il-senatore-montani-dribbla-la-troupe stiamo parlando di non molti mesi fa. Se qualcuno volesse approfondire, all'interno dell'articolo c'è il link diretto al servizio nonchè ad una successiva replica del senatore. Quando si discute tra i fatti...e le parole. Saluti AleB

Montani contrario al progetto ex Acetati - 22 Novembre 2018 - 13:59

Assurdo!
Da quando al senatore sta a cuore il bene dei commercianti? Mi sembrava non fosse così, in un passato neppure molto lontano, in cui alcuni di questa categoria si sono rivolti ad un programma televisivo per avere la sua attenzione! Avrei voluto vedere lui, se al posto del sindaco, si fosse teovato davanti alla scelta! Facile ora fare opposizione al progetto per avere consenso elettorale! SCHIFATA!

Montani contrario al progetto ex Acetati - 21 Novembre 2018 - 17:52

Piatto ricco mi ci ficco!
Pian piano arrivano tutti: si è aperto uno spiraglio elettorale e quale momento migliore per fare fronte comune verso questa amministrazione per condire accuse, dalla mancata progettualità a quelle di connivenza per chissà quali tornaconti personali. Era abbastanza scontato il NO dei commercianti, bada bene intesi solo quelli piccoli e maltrattati dei centri storici e non quelli della GDO che sono brutti e cattivi e danno lavoro a qualche centinaio di persone. Tra l’altro quest’ultimi dovrebbero essere quelli più preoccupati dell’insediamento paventato di Ellemme Patrimoni che, con il suo Risparmio Casa, farebbe da GDO per gli articoli per la casa. Al senatore leghista interessano le sorti dei commercianti e dei cittadini: mantenere lo status-quo, non prendersi alcuna responsabilità, lasciare tutto così com’è; è d’altronde questo il vento del cambiamento. Direi che al leghista interessa in realtà di più la sorte del commerciante del centro storico: mal contati quindi quei 30mila residenti nel comune, tutti potenziali acquirenti delle realtà economiche attuali e future (consumano tutti, dai neonati agli anziani!), l’importante è difendere l’orticello di quella dozzina di negozi nel budello di Intra e Pallanza. Non fa una grinza: al cittadino comune che, con una ristrutturazione dell’intera area ex Acetati in veste commerciale, avrebbe solo da guadagnare sia in termini di concorrenza sia in quelli di opportunità di impiego, non rimane altro che “accontentarsi”. Tornando alle perplessità del senatore, chissà davvero quale strana congettura ha portato il Sindaco ad esporsi così tanto giusto qualche mese prima della tornata elettorale, attirando polemiche scontate nei termini e nei contenuti: sarà forse che in realtà questa era/è davvero l’unica alternativa per evitare un fallimento di un’azienda (NB: non è ancora detta l’ultima parola! I leghisti tifino pure per la debàcle!) che potrebbe portare in “dono” alla città un’area industriale non del tutto bonificata ed impossibile da gestire per i prossimi trent’anni? Qualcuno ci spera…mi piacerebbe che lo stesso si troverà in futuro a gestirla questa grana. Altro che RisparmioCasa, caro mio senatore! Saluti AleB

Montani: Il Maggiore è già tra i 10 vincitori - 19 Novembre 2018 - 11:42

Non ricordo...
....dove fosse Montani e combricola quando, un annetto fa circa, fummo messi alla berlina da un personaggio nazionale assai noto ed il cui commento sul nostro Teatro attirò l'attenzione di migliaria di cittadini, portando a VB quel che ci mancava tanto: l'ennesima infruttuosa polemica che attira solo negatività. Eppure anche l'anno scorso il CEM ricevette un premio internazionale assai ambito nell'ambito dell'architettura moderna (forse ancor più di questo): anche quella fu occasione di polemiche di rango che coinvolsero addirittura uno dei prrogettisti dell'opera. Le cronache del tempo non riportano difese del senatore: pronto ad essere smentito! Saluti AleB

Montani: Il Maggiore è già tra i 10 vincitori - 19 Novembre 2018 - 09:36

Re: Rido!
Ciao laura è un senatore o un matematico?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti