Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

sicurezza

Inserisci quello che vuoi cercare
sicurezza - nei post

Interventi di manutenzione a Fondotoce e sul Monterosso - 12 Dicembre 2019 - 15:03

Le squadre degli operai forestali della Regione Piemonte, gestite dal Settore Tecnico Regionale di Novara e Verbania e coordinate dal Dirigente Geol. Ing. Mauro Spanò, in collaborazione con il Comune Verbania, sono impegnate da alcuni giorni in interventi di manutenzione straordinaria nel comune di Verbania in due aree a forte valenza turistica ed ecologico ambientale.

Al via processo Ex Veneto Banca - 12 Dicembre 2019 - 13:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Difesa del Cittadino - Verbania, riguardante il processo per la vicenda ex Veneto Banca, al via presso Il Teatro Maggiore.

Incontro presenza lupi - 11 Dicembre 2019 - 12:05

Si è tenuta presso la sede del comune di Macugnaga un incontro tra i rappresentanti comunali e le forze di polizia, Carabinieri Forestali, polizia Provinciale e il personale tecnico delle Aree Protette dell’Ossola, in merito alla presenza di un branco di lupi nella zona.

Comitato STOP 5G del VCO - 10 Dicembre 2019 - 09:16

Mercoledì 4 dicembre si è riunito a Gravellona il COMITATO STOP 5G del VCO. Di seguito la nota diramata.

Incontro Svizzera Italia per sicurezza ferroviaria del Sempione - 9 Dicembre 2019 - 15:03

Lunedì scorso a Spietz si è svolto un incontro tra i vertici delle ferrovie svizzere Bls, che gestiscono il traffico ferroviario tra Briga e Domodossola, ed i rappresentanti istituzionali e militari del Vco per parlare di investimenti, manutenzione, posteggi e sicurezzaa sull'asse ferroviario del Sempione.

Lincio su petizione lavori ponte Toce - 7 Dicembre 2019 - 18:06

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Presidenza della Provincia del VCO, in risposta al iniziativa di CNA di raccolta firme per petizione – lavori ponte sul fiume Toce strada provinciale n.71.

Statale 34, Colonia Motta, aggiornamento lavori - 6 Dicembre 2019 - 10:23

Aggiorniamo sullo stato dei lavori di messa in sicurezza del versante Colonia Motta a seguito del sopralluogo avvenuto il 3 novembre da parte del responsabile della direzione lavori, Dott. Geol. Giovanni Capulli.

Dati S. Barbara 2019 - 5 Dicembre 2019 - 08:01

Riportiamo il discorso tenuto ieri dal Comandante Provincial dei VVF, Felice Iracà, nel corso della cerimonia di S. Barbara: con i dati più significativi dell'attività di soccorso, di prevenzione incendi, di formazione antincendio e dei servizi di vigilanza antincendio, e l'elenco dei premiati con le croci di anzianità e i diplomi di lodevole servizio.

“Quale futuro sanitario nel VCO” - 1 Dicembre 2019 - 16:16

Lunedì 2 dicembre alle ore 21.00 presso il teatro Sociale ad Omegna (via Carducci 2) il PD VCO organizza una assemblea pubblica sul tema “Quale futuro sanitario nel VCO”

Statale 34, Colonia Motta, aggiornamento lavori. - 26 Novembre 2019 - 15:03

In merito ai lavori di messa in sicurezza del versante della Statale 34 all’altezza della Colonia Motta (a seguito dei massi caduti lo scorso 9 novembre), si segnala il programma dei lavori previsti come da indicazioni del Dott. Geol. Giovanni Capulli, responsabile della Direzione Lavori.

Allerta meteo: aggiornamento delle 20.30 - 24 Novembre 2019 - 21:23

La Sala operativa della Protezione civile della Regione Piemonte continua a monitorare l’evoluzione del maltempo che si sta abbattendo sul Piemonte.

"Mountain Rescue Drones" VCO premiato - 21 Novembre 2019 - 16:02

Con il progetto "Mountain Rescue Drones" - dedicato al tema della sicurezza e alla gestione delle emergenze in montagna attraverso l'utilizzo dei droni - l'Unione Montana dei Comuni Olimpici della Via Lattea si aggiudica l'edizione 2019 del Premio Piemonte Innovazione, l'iniziativa nata dalla collaborazione tra ANCI Piemonte e Forum PA per far emergere e valorizzare le buone pratiche in materia di innovazione.

Telecamera controlla l'Assicurazione - 20 Novembre 2019 - 09:34

Da ieri è attiva la nuova telecamera con la funzione di lettura delle targhe e che consente, oltre alle normali funzioni di controllo sulla viabilità, di verificare in automatico se il veicolo è assicurato e in regola con la revisione.

Sindaco di Cannobio su sanità - 19 Novembre 2019 - 13:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del sindaco di Cannobio e Presidente dell’Unione del Lago Maggiore, inerente il futuro della sanità locale.

Comitato Salute VCO: dividerci non conviene a nessuno - 19 Novembre 2019 - 11:08

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato Salute VCO, a margine del Consiglio Comunale aperto di sabato scorso, inerente la sanità locale.

Vigili del Fuoco a Roma per pari retribuzione - 19 Novembre 2019 - 09:34

Oggi anche i Vigili del Fuoco di Verbania manifesteranno a Roma, per il pari trattamento economico con le altre forza in capo al Ministero dell'Interno.

Cambio viabilità a Intra - 17 Novembre 2019 - 09:34

Lunedì 18 novembre 2019, si interverrà in zona Sassonia a Intra per apportare una lieve modifica alla viabilità, con l’inversione del senso unico di marcia nel tratto di via Palestro, compreso tra via Roma e via Perassi.

Statale 34 apre in entrata domani - 10 Novembre 2019 - 19:41

Riaperta in serata a senso unico in entrata a Verbania, da Fondotoce a Pallanza, con presenza Vigili per far defluire traffico, e richiusa per motivi di sicurezza alle 1930.

La Statale 34 resta chiusa - 10 Novembre 2019 - 11:04

Dopo lo smottamento di alcuni massi verificatosi ieri attorno alle ore 20.00 la strada statale 34 del lago Maggiore poco dopo località Tre Ponti in zona Colonia Motta resta ancora chiusa.

Comitato Salute VCO: ospedale unico un bluff - 9 Novembre 2019 - 10:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del comitato Salute VCO, riguardante la questione ospedale uncico.
sicurezza - nei commenti

Montani risponde al PD su sanità - 28 Novembre 2019 - 17:16

seconda parte...
ICARDI: se una persona non è preparata deve avere l’umiltà di non fare quella cosa. Arriva al Tecnoparco con una presentazioncina (per fortuna registrata dalla TV locale, sennò indisponibile ai poveri cittadini) ppt che è onestamente orrenda, umiliante per lui che la presenta e irritante per chi con più di tre neuroni deve assistere ad uno spettacolo così triste. A parte la qualità grafica del lavoro, che credo sia costata non più di 20 minuti di impaginazione, e che sarebbe stata triste in Bangladesh, la cosa peggiore è la qualità dei dati presentati, in gran parte incompleti e quando presenti limitati a valori unici, senza un minimo di valore matematico e statistico. E dire che ha a disposizione dati di vent’anni e aveva pure tre mesi di tempo… se un mio studente non dico di magistrale ma di triennale mi si presentasse con un lavoro del genere lo rispedirei al primo anno a rifarsi l’esame di statistica dove evidentemente dormiva! Il fatto è che nel panorama politico lui era quello “esperto”… pensate gli altri! Non può andare ad un incontro sulla sanità perché non ha la sicurezza di avere un videoproiettore :-) MARCHIONINI: non si può dire che non sia coerente, vuole l’ospedale unico, tra Fondotoce e Ornavasso, e tre presidi di territorio, uno per ogni centro principale, con una sorta di PS che fa riferimento al DEA centrale. Soluzione ragionevole, se l’ospedale unico fosse in grado di attirare quelle competenze e quel livello di qualità negli assunti che gli ospedali di Verbania e tanto meno di Domo riescono a garantire. La mia domanda è: perché l’ospedale unico dovrebbe attrarre medici più bravi? Che io sappia a Biella, situazione paragonabile, non è che succeda… Soprattutto a causa della competizione fortissima da parte delle strutture di pianura, Milano, Novara e Pavia in primis… Perlomeno agli incontri sul territorio ci va, e la netta maggioranza dei cittadini della provincia è schierata con lei, nuovo capopopolo… ALBERTELLA: Ha dimostrato di avere coraggio, oltre che di usare il cervello in modo indipendente dai vantaggi del momento. Sta su posizioni molto simili a Marchionini, fa notare con cattiveria le incongruenze di Montani &co (“abbiamo fatto sta scelta perché per fare l’ospedale nuovo ad Ornavasso ci volevano 15 anni…” mentre quello di Domo sorgerà dalle sabbie del Toce in una notte come se fossimo a Guangzhou…) e secondo me è furbissimo. Ora ha tutta la Lega contro, ma quando ci saranno le prossime elezioni secondo voi Salvini a chi offrirebbe la candidatura, a lui con suo seguito o quelli che ho citato sopra? CRISTINA: mitica! facciamo un centro oncologico di eccellenza! E chi ci viene? Forse non le hanno detto che a parte quelli già esistenti nel raggio di 100 km a breve ne avremo di nuovi alla Città della Salute di Novara, allo Human Technopole e per la parte articolazioni pure al nuovo Galeazzi di Rho… che dire? Romantica? Secondo me la cosa migliore sarebbe che il Verbano ed il Cusio si spostassero con l’ASL di Novara, avremo in ASL un nuovissimo centro hub, e due spoke con DEA a Borgo e a Verbania. Avremo reparti convenzionati con l’università con professori a volte di fama mondiale a fare i primari, e i migliori tirocinanti e specializzandi in reparto. Avremo pure accesso alle apparecchiature del Maggiore che verranno presto liberate… Domo resterebbe sede della sua piccola ASL di montagna, manterrebbe l’ospedalino, comunque giustificato dalla specificità, e pure la sede dell’ASL, così Pizzi potrà dire che ha fatto assumere altri 4 gatti. Però tutti noi avremo cure migliori, non peggiori come viene prospettato ora!

Costituito il Comitato difesa dei due ospedali - 28 Novembre 2019 - 14:20

Re: Ottimo!
già che ci siamo, chiediamo anche alla OMS di rivedere le sue linee guida, chessò, SECONDO ME 100parti all'anno sono più che sufficienti per dimostrare la sicurezza del reparto neonatale. https://www.quotidianosanita.it/lavoro-e-professioni/articolo.php?articolo_id=46229 <> sa che c'è, visto che la salute sembra contare meno di un'automobile, quando avrai un problema alla tua auto, passa da me che riparo autoveicoli a tempo perso, 2/3 all'anno...non di più. Certamente non sarà per te un problema la mia esperienza in meccanica, tanto non la consideri nemmeno per la professione medica. Ti aspetto in garage! :) Saluti AleB

Telecamera controlla l'Assicurazione - 22 Novembre 2019 - 09:08

Re: Re: Ma !!!!!!
Ciao marco le telecamere sarebbe più utili se funzionassero come deterrente per chi usa le strade come piste da competizione ignorando le più elementari regole di sicurezza e intelligenza (vedasi via troubezkoy dove pure i bus di linea transitano a velocità non idonee nonostante il 30 Kmh). Solo in questo caso le telecamere servono per la sicurezza. Altri impieghi li ritengo più utili solo a fare cassa. Qui al nord non ci sono percentuali così alte di "non assicurati", tali da giustificare una spesa del genere che, al contrario, potrebbe essere impiegata per altre cose. Certamente più utili. Alegher

Telecamera controlla l'Assicurazione - 21 Novembre 2019 - 17:11

Re: Ma !!!!!!
Ciao Giovanni, la sicurezza stradale viene garantita anche se tutti i veicoli sono assicurati!

Telecamera controlla l'Assicurazione - 21 Novembre 2019 - 16:16

Ma !!!!!!
Mi lascia veramente sgomento questo" grande fratello" che ci spia in ogni luogo dalle piazze alle banche sulle autostrade etc. poi dire che questo serve per la nostra sicurezza è prevenzione a mio parere un vero azzardo, quando vedrò le strade in ordine senza buche con segnaletica a posto allora ne potremmo riparlare, oggi tutta questa tecnologia è naturalmente usata ben per altri motivi non certo per la sicurezza stradale.

Autonomia Piemonte: Cirio scrive al Ministro - 20 Settembre 2019 - 06:55

Re: Re: Nel mondo degli ultras tutto ok..
Ciao SINISTRO Beh...tifare per un soggetto che ha legami con massoneria (papi) multinazionali farmaceutiche (suo ex ministro sanità passalto con lui. ..) donazioni con reato di traffico di influenze (leopolda), fatturazione in nero (papi), consip (lotti), banca Etruria (boschi). ...e altre cosette simili nonché noto intrallazzatore (patto del Nazzareno) che ora tiene in pugno il governo con una congiura dopo avere detto in ordine: letta stai sereno, se perdo mi dimetto, mai con i 5 stelle e via e via via ....una domandina me la farei! Oppure tifare per Giuseppi il trasformista peggio di agostino Depretis, presidente del consiglio succeduto a se stesso che rinnega se stesso piegando schiena e baciando le mani in Europa dopo avere detto di essere populista e dopo avere firmato i ddl sicurezza (tutti e due). Oppure tifare per i poveri polvere di stelle. .gli onesti onesti onesti finiti a rinnegare completamente la propria natura. Partito di bibbiano etc etc etc. E ora al governo con il fiorentino e il giglio magico! E per finire i poveri leu per i quali mi astengo sui giudizi perché in fondo non contano nulla... E voi pensate al papete. Poveri. Meditate piuttosto su certa gente e su certe cose che stanno succedendo sotto il vostro naso....State Sereni! E mettetevi le mutande di ghisa!

Sciopero ASL VCO - 9 Settembre 2019 - 16:37

Ennesimo fiasco
La manifestazione dei fannulloni,quelli che il lunedì invece di lavorare vanno in piazza a manifestare contro la costituzione che non conoscono,si è rivelata l'ennesimo fiasco del salamellaro. Poche centinaia di persone,molte svastiche,qualche saluto romano e il solito disco rotto di un tizio che ormai nessuno ascolta più, almeno tra quelli che sanno i verbi e le moltiplicazioni. D'altronde il bacino di utenza è quello,ultra destra sgangherata e poco istruita. Son talmente pochi che il medievale decreto sicurezza bis non si può nemmeno applicare! Ridicoli e penosi,andate a cercarvi un lavoro che è meglio.

Sciopero ASL VCO - 6 Settembre 2019 - 08:32

Decreto bis
Leggo che lunedì,mentre la gente perbene lavorerà,qualche migliaio di fannulloni (dicono di chiamarsi sovranisti, qualsiasi cosa voglia dire) andrà a bighellonare fuori dal Parlamento per tentare di intimidire il nuovo governo che chiederà la fiducia. Bene, sarà l'occasione di testare il famigerato decreto sicurezza bis,che prevede norme particolarmente stringenti e repressive di tali manifestazioni. Invito pertanto le forze dell'ordine e la magistratura ad applicarlo alla lettera e con la massima durezza. Dopodiché tra qualche giorno potremo tranquillamente buttarlo nel cestino come le altre deliranti idee del capitone. Quanto alla lungimiranza dei cosiddetti sovranisti,loro sognano di diventare come l'Ungheria di Orban,dove il salario medio supera appena i 600 euro. Un bel futuro,poca libertà e niente soldi. ANDATECI VOI!

Rubava a Verbania arrestata a Legnano - 23 Agosto 2019 - 16:00

risposta
do un dato che forse sfugge a qualcuno che pensa di conoscere i miei orientamenti politici e di quel che penso dell'attuale politica: l'unico credo che per me ha valore è quello di uno stato giustizialista che garantisca la sicurezza agli indifesi cittadini italiani, un sacrosanto principio che oggi in Italia non esiste più; mentre di tutto il resto non me ne può fregare di meno. Comunque, pur rispettando i pensieri di tutti, non posso accettare che si dica che i reati e la delinquenza nel nostro Paese sono diminuiti, da qualunque pulpito arrivi.

Panza: stato d'emergenza per il VCO - 16 Agosto 2019 - 22:28

MICA SOLO CAUSA MALTEMPO....
NIENTE STATO DI EMERGENZA PER LA STATALE 34 La notizia si era già diffusa suscitando reazioni a livello locale ed ora trova conferma ufficiale in una nota inviata al presidente della Regione, Alberto Cirio. Nelle condizioni attuali mancano i presupposti che giustifichino la dichiarazione di stato di emergenza per la Statale 34 del Lago Maggiore. A confermare quanto già annunciato nei mesi scorsi prima delle elezioni è il capo dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli, sostenendo che le criticità esistenti non sono tali da giustificare misure che trascendono le capacità operative e finanziarie degli enti competenti in via ordinaria. Cade dunque nel vuoto la richiesta di stato di emergenza inoltrata dai Comuni interessati, tra cui Verbania, per accelerare progettazione e realizzazione delle opere di consolidamento dei versanti finanziate con i 25 milioni assegnati alla Regione dal Cipe nell’ambito del piano di messa in sicurezza. Il Politecnico di Torino aveva individuato 14 punti a rischio crolli sul collegamento viario, ma questo non basta per ottenere il provvedimento richiesto. E’, per il momento, l’ultimo capitolo della tormentata vicenda della Statale 34.

Completato il primo tratto di pista ciclo pedonale tra Fondotoce e Suna - 13 Agosto 2019 - 16:14

Re: Re: Re: X Lady
Ciao marco Punti di vista: per me mettete in sicurezza pedoni, turisti, corridori, cicloturisti è importante e turisticamente e sportivamente importante (nella nostra zona molti corrono o camminano sul lungo lago). Poi i soldi spesi lì non erano destinati ad altro , come la sistemazione delle strade: sono arrivati x quello e x altro non ci sarebbero stati. Ciao

Completato il primo tratto di pista ciclo pedonale tra Fondotoce e Suna - 10 Agosto 2019 - 11:57

Alcune riflessioni
Sono un amante della bicicletta, quindi ben venga la possibilità di percorrere tratti di strada trafficati in sicurezza ,ma vi sono anche delle precisazioni e valutazioni da fare. 1) Legno trattato autoclave etc nome impressionante ma purtroppo dal risultato disastroso dato che farà la fine della barriera posta sulla strada provinciale tra Mergozzo e Fondotoce come tutti possono notare è completamente marcia e cade a pezzi e nessuno si sogna di cambiare il legname , naturalmente risulta estremamente pericolosa per i ciclisti che avrebbero a che fare con bulloni sporgenti e completamente ruggini. 2)Che la parte a lago sia a sbalzo non mi pare dato che ci sono svariati piloni piantati sulla riva del lago. 3)Riguardo alla pista "non nata per le bici da corsa che sfrecciano" andrei cauto dato che le biciclette saranno obbligate ad usare la pista ciclabile , dato che mi pare proprio che il codice della strada preveda che si è obbligati ad usare la pista ciclabile quando presente e non fa distinzioni tra bici da corsa e da passeggio ,con sanzioni che vanno dai 25 ai 100 euro.

Lincio alla Regione: revisione del Piano Paesaggistico - 7 Agosto 2019 - 16:58

Realtà e curiosità
La realtà è che le provincie sono senza soldi per la dissennata scelta del PD di volerle abolire lasciandole poi a metà del guado con gli stessi oneri ma senza più fondi; e, solo per curiosità, chi ha preceduto Licnio negli anni scorsi cosa ha fatto per la manutenzione stradale? A me risulta che le strade provinciali siano in sitauzioni disatrose non da un solo anno; alcune poi sono ancora transitabili solo grazie agli interventi effettuati da alcuni comuni con personale proprio perchè la sicurezza e la salvaguardia degli utenti viene prima di tutto e ciò è stato e sta a cuore ad alcuni sindaci.

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 6 Agosto 2019 - 10:55

Tristezza
La tristezza per la sinistra continua: decreto sicurezza bis approvato quasi con la maggioranza assoluta. Altro punto a favore degli italiani! E al Papeete hanno intonato l'inno nazionale non "Bandiera Rossa"! Avanti così che sullo sfondo si intravede la maggioranza autonoma Salvini/ Meloni: sarebbe un' ottimo tandem Salvini premier e Meloni al ministero degl interni.

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 4 Agosto 2019 - 11:01

Non si stupisce nessuno
Un ministro,non si sa bene di cosa,mentre i colleghi lavorano,passa le giornate al Papeete col mojito in mano. In costume,ascella pezzata, bavetta secca agli angoli della bocca,pancia molliccia ustionata dal sole. Umilia la polizia,costringendola a fare da babysitter al nuovo trota,e a fare da buttafuori del bagno/discoteca mentre lui gioca a fare il dj,con risultati imbarazzanti,anche lì. Nel frattempo annunci strampalati di provvedimenti per i quali occorrerebbe trovare decine di miliardi,che ovviamente non ha la più pallida idea di come recuperare,oltre al settimanale decreto sicurezza,sempre più crudele e sempre più inefficace, infatti i migranti continuano ad arrivare. Fortuna che almeno sul Tav è rimasto coerente,sempre contrario come quando andava in val di Susa a fare i cortei NoTav... come dite?ora è pro? Nessuno si stupisce?

Montani: "Quinta proroga al teatro" - 30 Luglio 2019 - 19:39

più che un teatro, un bunker antiatomico
a parte che la relazione della commissione è stata pubblicata sull'Albo Pretorio online, ma non fa altro che mettere per iscritto una sequenza di eventi "storici" che compongono la vicenda. Dalla discussione in consiglio si evidenziò che non ci fu una responsabilità di un singolo individuo o di una singola entità giuridica (sia pubblica che privata) ma concause che portano allo stallo attuale, A me vien da dire che più che un teatro, la commissione regionale dei VVF vuole che il CEM sia un ottimo rifugio antiatomico. Ora, non bastano i sistemi di rilevazione incendio e spegnimento, non basta la messa in sicurezza delle singoli parti strutturali contestate, no serve anche sostituire gli infissi dei camerini perchè non sono REI90. Cioè, una finestra che deve reggere al fuoro per 90 minuti. Fa nulla se in commercio non esiste: noi vogliamo un RIFUGIO! più polifunzionale di così! Basterebbe poi considerare che le proroghe ai vincoli normativi sono ammesse dalla commissione solo perchè la struttura è ritenuta comunque adeguata, ma non perfettamente a norma, Le stesse norme che, i naltre città e per altri manufatti - pubblici o privati che siano, partoriscono strutture molto meno vincolate dal punto di vista della resistenza al fuoco. Tant'è: il VVF deve fare il suo lavoro e tutte le commissioni pubbliche hanno un obiettivo. Rispettare le regole e scaricare le responsabilità. In attesa che qualche buon produttore di serramenti ci costruisca la finestra REI1000, andiamo pure tranquillamente a Teatro: è molto più facile che prenda fuoco l'impianto elettrico di casa nostra, che una struttura di quel genere osservata da 5VVF (per gli eventi in strutture a regola ne "bastano" tre!) ogni secondo della manifestazione. Saluti AleB

25 volontari ripuliscono la strada provinciale delle Quarne - 29 Luglio 2019 - 12:40

bravissimi
complimenti! siamo passati proprio domenica scorsa ed in effetti era una savana,che in certi tratti metteva anche a rischio la sicurezza. certo,se devono pensarci dei volontari (grazie mille volte) che si fanno un mazzo tanto in una giornata di luglio invece di essere al mare,siamo messi veramente male. segnalo,in condizioni semi disperate,il tratto da Omegna ad Alzo di Pella,per la precisione fino al cartello della provincia di Novara. da lì in poi tutto è mantenuto,prima serve il machete per farsi largo nella giungla...

Cristina su Comitato sicurezza - 26 Luglio 2019 - 18:34

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Meglio farlo
Ciao SINISTRO E tu cosa faresti dalla tua posizione di sinistra? Prova a spiegarmi con parole tue. Immigrazione, sicurezza, espulsioni. Ad esempio i pregiudicati stranieri li espelleresti? Faresti scontare la pena al loro paese per svuotare le carceri? Aumenteresti le pene per chi aggredisce le forze dell'ordine? Forza...

Cristina su Comitato sicurezza - 26 Luglio 2019 - 15:47

comitato sicurezza
Buongiorno a tutti, nel quinquennio precedente a questo si sono svolte due assemblee nella circoscrizione di Intra per affrontare il problema degli schiamazzi ed altro provocati dalla "movida". In quella sede la Sig.ra Sindaco esordì affermando che il Comune era d'accordo con la "movida" cittadina. Qualcosa allora è stato tentato per risolvere il problema, evidentemente con scarsi risultati. Noi, abitanti della zona, non perdiamo la speranza, forse, che questa sia la volta buona.

Cristina su Comitato sicurezza - 26 Luglio 2019 - 11:21

Re: Re: Re: Re: Meglio farlo
Ciao SINISTRO Lo stile non c'entra. Salvini ha il suo stile che si può condividere o meno. Minniti pure. Ma la sostanza è la stessa. Purtroppo anche dopo il terribile fatto di cronaca di stamattina con l'uccisione di un carabiniere ad opera di un nordafricano si pongono molti interrogativi sull'effetto salvini al ministero dell'Interno. Anche i sindacati di polizia lo criticano. Il problema è che su molte cose non può intervenire. Ad esempio le espulsioni devono passare in parte il visto della magistratura e sappiamo da che parte zoppica... se fa un decreto sicurezza lo annacquano. ..e allora il problema non è solo salvini. E poi se manda un tweet dicendo che questi assassini devono fare i.i lavori forzati sa bene che non ci sono...insomma si deve svegliare e lasciare perdere le carole...
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti