Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

tornare

Inserisci quello che vuoi cercare
tornare - nei post

Anche oggi in casa - 24 - 7 Aprile 2020 - 18:06

Mi sono chiesta più volte: quando questo terribile periodo sarà solo un ricordo,sarò quella di prima?

C.A.I. Verbano Intra incontri online - 6 Aprile 2020 - 18:06

"La situazione che stiamo vivendo è drammatica e difficile per tutti noi, le vicende della nostra Sezione sono secondarie rispetto all'emergenza sanitaria che stiamo vivendo, eppure, nella speranza che in un futuro prossimo si possa tornare alla normale quotidianità, vi scriviamo per confermarvi il nostro impegno per il sodalizio e per aggiornarvi sugli sviluppi dell’attività sezionale."

M5S propone il ripristino del Farmer Market - 6 Aprile 2020 - 14:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, riguardante la proposta di ripristinare il Farmer Market.

Bambini e sedentarietà - 5 Aprile 2020 - 10:03

Il problema della mancanza di movimento e sport nella fasce giovani è un problema che c’era già prima dell’emergenza Covid-19, ossia prima della limitazione della libertà di muoversi e fare sport. Il progetto ECross Kids specializzato in fitness online per bambini e ragazzi, da qualche suggerimento.

Anche oggi in casa - 18 - 1 Aprile 2020 - 18:06

Probabilmente siamo una delle poche famiglie con il telefono fisso in casa oltre ai cellulari mio e di mio marito. Mi manca vedere mia suocera seduta vicino al telefono mentre parla con la sorella o con le vecchie amiche.

Coronavirus: aggiornamenti (31/3/2020 - ore 19.00) da Regione Piemonte - 31 Marzo 2020 - 19:37

Questo pomeriggio l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che il numero complessivo di pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, è salito a 127 (+39 rispetto a ieri).

Cristina su Rsa Covid 19 nell'ex ospedale di Premosello - 27 Marzo 2020 - 18:06

"E’ importante in questo momento emergenziale che questo lodevole progetto, così come tanti altri avviati sul territorio, possa procedere speditamente e non trovi intoppi di tipo burocratico, in questa direzione lavorerò". Così l’onorevole azzurra Mirella Cristina informata del progetto dell’Amministrazione comunale di Premosello Chiovenda.

Fitness online per ragazzi - 19 Marzo 2020 - 14:06

Il progetto ECross Kids: lezioni di fitness online gratuite per bambini e ragazzi che devono stare in casa.

Confindustria Piemonte: no a chiusura attività - 11 Marzo 2020 - 10:23

Il Piemonte si unisce ai timori espressi da Confindustria per la proposta avanzata dalla Regione Lombardia di rendere ancora più stringenti i provvedimenti per contenere il contagio​

Coronavirus: nessun blocco ai frontalieri - 8 Marzo 2020 - 17:16

"Le limitazioni introdotte oggi non vietano gli spostamenti per comprovati motivi di lavoro. Salvo che siano soggetti a quarantena o che siano risultati positivi al virus, i transfrontalieri potranno quindi entrare e uscire dai territori interessati per raggiungere il posto di lavoro e tornare a casa".

Coronavirus: scuole chiuse sino all'8 marzo in Piemonte - 2 Marzo 2020 - 20:30

La decisione è stata assunta dal Presidente della Regione a fronte della richiesta di cautela espressa da medici e pediatri e dai tecnici dell’Unità di crisi.

Paffoni Fulgor Basket brutta sconfitta - 10 Febbraio 2020 - 15:03

Una brutta, bruttissima Paffoni quella che ieri è incappata nella quarta sconfitta stagionale, costata il primato a vantaggio di San Miniato.

I Sette Campanili, la tradizione si rinnova - 29 Gennaio 2020 - 18:06

Come ormai da un quarto di secolo, anche quest’anno il CAI Verbano-Intra ha portato un numerosissimo gruppo di escursionisti sui sentieri dell’entroterra verbanese.

Altiora sconfitta a Santhià - 20 Gennaio 2020 - 19:06

Fine settimana difficile in casa Altiora, cadono le squadre senior, le giovanili si salvano con la Under 16 di Cova e la Under 18.

Il CAI Verbano-Intra ad ammirare la luna piena - 13 Gennaio 2020 - 18:06

Come ormai da oltre un decennio, anche quest’anno, nonostante la mancanza di neve, il CAI Verbano-Intra ha rispettato quella che potremmo ormai definire “una tradizione”.

In 30mila ai Presepi sull'acqua - 11 Gennaio 2020 - 14:06

Presepi sull'acqua cresce: 30.000 visitatori per l'edizione 2019/2020- La manifestazione del Comune di Crodo ha consentito importanti ricadute economiche e turistiche per il territorio.

Vega Occhiali Rosaltiora sconfitta casalinga - 8 Dicembre 2019 - 12:05

Sconfitta casalinga per 3-1 (attenzione all’errore sul sito Fipavonline) per Vega Occhiali Rosaltiora contro San Paolo Torino.

Marchioni su sanità - 21 Novembre 2019 - 17:34

La replica e la posizione del Primo Cittadino Paolo Marchioni a seguito della proposta della Regione Piemonte ufficializzata lo scorso 25 ottobre, su futuro della sanità locale

Leonardo da Vinci - i volti del genio in roadshow a Verbania - 6 Novembre 2019 - 23:13

In attesa dell’inaugurazione al Museo Storico Nazionale d’Artiglieria - Mastio della Cittadella di Torino il 7 dicembre, il Centro Eventi Il Maggiore ospiterà la presentazione della grande mostra dedicata al genio rinascimentale.

Paffoni Fulgor Basket vince a Montecatini - 4 Novembre 2019 - 09:33

Missione compiuta per la Paffoni. Al PalaTerme la squadra di Salvemini controlla sempre il match e chiude 82-67, con D'Alessandro che si prende la palma di mvp con 18 punti e 12 rimbalzi.
tornare - nei commenti

Coronavirus: scuole riaprono mercoledì in Piemonte - 1 Marzo 2020 - 18:29

Troppa fretta
Mi pare proprio abbiano troppa fretta a tornare alla normalità, mi sembra come in una profilassi non si prenda l'antibiotico per i giorni dovuti, Molti stanno solo pensando ai danni economici che come al solito vengono messi al primo posto,

Cambio viabilità a Intra - 18 Novembre 2019 - 22:00

CAMBIO SENSO DI MARCIA IN VIA PALESTRO
TROVO A DIR POCO SCONCERTANTE QUESTO CAMBIO DI SENSO IN VIA PALESTRO DOVE IO ABITO PERCHE' SE IO ARRIVO DA PIAZZA MACELLO AVENDO LO STESSO SENSO DI MARCIA SIA VIA PALESTRO CHE VIA MARSALA IO DEVO POTER RAGGIUNGERE LA MIA ABITAZIONE FACENDO TUTTO IL GIRO DELLA PIAZZA MATTEOTTI FINO ALLA FARMACIA PER POTER POI tornare INDIETRO X IMBOCCARE VIA PERASSI ALL'ALTEZZA DEL SUPERMERCATO IN'S MERCATO X NON PARLARE NEL GIORNO DEL SABATO QUANDO C'E' IL MERCATO CHE MI OBBLIGA AD IMBOCCARE CORSO GARIBALDI E POI VIA CANNA.... QUESTO CAMBIO DI SENSO DI MARCIA IN VIA PALESTRO PUO' AVERE UN SIGNIFICATO SOLO SE VIENE CAMBIATO IL SENSO NELLA PARALLELA VIA MARSALA... ATTENDO SPIEGAZIONI E DELUCIDAZIONI IN MERITO. GRAZIE

"Oltre le passioni tristi" - 22 Ottobre 2019 - 15:47

Preoccupante!
Dal 17 ott scorso ad oggi senza nessun commento da parte di qualcuno! E' triste che cominci a scemare la passione per gli interventi! Io ci provo e la butto lì: è o non è una triste passione l'idea di grillo di togliere il voto agli anziani? Personalmente, visto che sono nell'età indicata da Grillo potrei magari accettare la sua proposta, ma ad una condizione: che si ponga anche un limite di età per candiarsi, essere eletti e qualora si raggiunga quell'eta ad elezione già avvenuta si sia obbligat ia dimettersi ed a tornare a casa. Se largo ai giovani deve essere lo sia a partire dall'alto, se non è un'ingiustizia.

Autonomia Piemonte: Cirio scrive al Ministro - 18 Settembre 2019 - 21:40

Nel mondo degli ultras tutto ok..
Nel mondo reale invece,il salamellaro in tv perde il confronto in tv con (addirittura..) Enrico Letta. In tv alla stessa ora in due programmi differenti,dj mojito è riuscito nella non facile impresa di catturare un bel po' di meno telespettatori,che lo trovano così noioso da preferirgli addirittura il soporifero ex premier. Sempre di ieri i nuovi sondaggi che vedono per la prima volta da mesi e mesi la lega tornare sotto il 30,al 29.9 per la precisione. E sempre nel mondo reale,oggi Salvini con Silvione e il Matteo intelligente hanno salvato dal carcere un deputato che ci doveva andare. Perché lui è così,se deve scegliere tra guardie e ladri non ha mai dubbi: mai con le guardie! D'altronde come non capirlo, adesso che i 5S non offrono più protezione...

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 30 Agosto 2019 - 09:58

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Trump
Ciao robi Da Affaritaliani.it, testata notoriamente sbilanciata a destra, ma che considero comunque obbiettiva: "POLITICA Giovedì, 29 agosto 2019 - 20:03:00 "Sei finito", rivolta social contro Salvini. Migliaia i commenti indignati "Capitan Coniglio" lo chiamano, sperando "nell'oblio" del leader del Carroccio, colpevole di "incoerenza" ed "eccesso di protagonismo" "Sei finito", rivolta social contro Salvini. Migliaia i commenti indignati LaPresse FacebookTwitterLinkedInFlipboardWhatsAppEmailPrint "Buffone", "falso", "sei finito". La discesa del 'Capitano' inizia dai social. Dopo il durissimo discorso di Conte e il tentativo di ricucire con il ritiro della mozione di sfiducia al premier -, Matteo Salvini si ritrova, forse per la prima volta, in minoranza anche su Facebook e Twitter. Migliaia sono infatti i commenti sui profili del leghista che lo invitano ad "andare a casa", decine e decine gli insulti, centinaia le proteste di quanti ci avevano "creduto", ma che ora si dicono "pentiti amaramente" dopo quello che giudicano "un tradimento". "Capitan Coniglio" lo chiamano, sperando "nell'oblio" del leader del Carroccio, colpevole di "incoerenza" ed "eccesso di protagonismo", incapace secondo alcuni di rinunciare al "ruolo di prima donna" per il bene di quegli italiani "che dicevi di voler mettere al primo posto. Tutte balle". Migliaia i commenti indignati, insomma, che sorpassano, doppiandoli, quelli dei sostenitori irriducibili, ora impegnati a denunciare il complotto Pd-M5S contro il leader padano nell'ultimo post di Salvini. Una minoranza rumorosa, ma pur sempre minoranza per il leghista, che anche attraverso un sapiente uso dei social aveva costruito nel tempo l'immagine di politico 'pop', guadagnando consensi, voti e bagni di folla virtuali. Ecco arrivare anche il duro primo colpo per 'la Bestia', testimoniato anche dalle reazioni al tweet del social media manager del ministro, Luca Morisi, dopo il discorso di Salvini in Senato. Un intervento "stratosferico" per l'esperto social, che è stato però letteralmente massacrato nei commenti fra accuse di vivere "in una realtà paraLlella", battute e gif dal contenuto inequivocabile. Come quella, ad esempio, con il gesto ormai virale di un altro Capitano, il senatore ex 5S Gregorio De Falco, che a Palazzo Madama ha puntato il dito contro Salvini, invitandolo senza mezzi termini a tornare a casa." Ad ogni modo, se hai il tempo e la pazienza, ti invito a leggere anche i commenti di 4 pasdaran a tale articolo, ma di tenore opposto. D'altronde anche il Capitano ebbe a dire che questa testata non guarda in faccia a nessuno.

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 27 Agosto 2019 - 06:47

Purtroppo per voi
Chi da per finito Salvini per questa mossa della crisi sbaglia di grosso. Evidentemente l'odio cieco per tutto quello che rappresenta non fa vedere le cose nel loro giusto ambito. Il governo mazinga o giallo rosso si farà e sarà il governo della patrimoniale e degli sbarchi. Diciamo che potrebbe tirare la volata al cdx per le regionali. La lega è comunque in tenuta al 33 e fdi è oramai lanciato inesorabilmente verso il 10. Il polo sovranista è fatto. Si farà il polo ursula con pd 5 stelle Leu e più Europa? È evidente che il. Pd punta a riassorbire i voti dei 5 stelle mentre il resto andrà alla lega. Ma per tornare al bipolarismo questa legge elettorale non va bene. Ci vorrebbe il.maggioritario. inoltre c'è mister b che punta all"alleanza con il.fiorentino che ha clamorosamente gestito la crisi e che è il vero burattinaio con l'auto del.piccolo verdi. L'inganno perpetrato dal terzetto terribile che ha ingannato salvini dandogli sul piatto le sicure elezioni per poi con un voltafaccia degno del.miglior trasformismo toglierle dal suo naso. Ma salvini da politico di razza ha subito corretto il tiro e in sostanza ha spezzato i giallo rossi in più tronconi e ogni giorno nomina il. Fiorentino rendendolo il suo vero competitor. un gioco tattico quasi dI fantapolitica ma questo è. Se qualcuno ha ipotesi diverse che non siano sguaiati e rozzi insulti dettati da odio ben venga. Altrimenti tacete.

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 23 Agosto 2019 - 20:09

La comica finale
Dunque,lo statista alla salamella ha fatto cadere il governo per non stare più con i 5stelle,rei di ostacolare i suoi mirabolanti progetti. Dopo essersi offerto a Silvione (respinto con perdite),dopo aver bussato di nuovo a Di Maio (respinto con perdite),ha infine ritirato la mozione di sfiducia. Ora,pur di tornare su una poltrona,una qualsiasi,non solo rivuole i 5stelle,ma vuole addirittura Di Maio premier! Mai visto uno senza dignità come questo,mai. E voi vorreste dargli in mano un paese?? Ma manco un campo di bocce a uno così!

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 13 Agosto 2019 - 14:44

Il baciatore
Dopo aver giurato e stragiurato che lui non avrebbe mai fatto cadere il governo, ovviamente sempre baciando il crocefisso,capitan mojito ha sfiduciato il governo di cui lui è vice premier senza però dimettersi. Il primo caso al mondo di uno che sfiducia sé stesso!! Per dire della capacità di intendere e di volere perlomeno limitata. Per ora l'unica mossa dello stratega in topless è stata tornare col capo cosparso di cenere a chiedere aiuto al vecchio Silvione,che fino a ieri trattava come un appestato. Del tour siciliano, finito con quotidiane fughe inseguito dalla folla inferocita ( nonostante i soliti baci al rosario,gesto che da quelle parti purtroppo conoscono bene..) non parlo per non infierire. Mentre brancola nel buio senza capirci un'acca,il mondo ride di lui e della sua assoluta inadeguatezza. Solo qui i suoi ultras più accaniti fingono ancora di credergli,ma in realtà anche loro iniziano a cogliere la pochezza della sua azione.

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 6 Agosto 2019 - 12:38

Re: Tristezza
Ciao lupusinfabula la vera tristezza è la logica dei 2 forni, fin quando dura: FRATELLI D’ITALIA: LA CRISI NON VA IN VACANZA - Fratelli d’Italia ha organizzato una serie di manifestazioni dal titolo “La crisi non va in vacanza” e per la circostanza ha diffuso il seguente comunicato: Il Paese è in ginocchio. E il governo sta a guardare. Non bastano gli ultimi dati ufficiali – che mostrano un trend recessivo – a sbloccare l’immobilismo dell’Esecutivo gialloverde, che fino ad oggi ha saputo soltanto rispondere con provvedimenti dispendiosi, diseducativi, poco efficaci e ispirati all’assistenzialismo vecchia maniera, come il reddito di cittadinanza e “quota 100”. Per tornare a crescere occorrerebbe invece far ripartire la produzione, sostenere le imprese e i lavoratori, innescare un circolo virtuoso di crescita che non potrà mai basarsi sulla cancellazione della povertà per decreto o su un sussidio che consentirà a parecchi di passare le giornate sul divano davanti alla tv aspettando che il lavoro cada dal cielo e che le gravi crisi si risolvano da sole, magari all’indomani dell’ennesimo, improduttivo e sterile tavolo convocato al MISE. Per questo motivo ci siamo recati nel Verbano Cusio Ossola in un luogo simbolo della crisi economica, davanti all’ex Mercatone Uno per pretendere che il governo investa risorse economiche in misure attive per il rilancio e non passive. Servirebbe lo spirito d’iniziativa che ha caratterizzato il primo mese di Assessorato al Lavoro di Elena Chiorino, che ha subito messo a segno risultati concreti e tangibili. Il primo atto è stato l’accordo fra Regione, Intesa Sanpaolo e parti sociali per l’anticipo della cassa integrazione straordinaria. Una vera e propria boccata d’ossigeno per i dipendenti di alcune importanti realtà come Mercatone Uno e Brandamour. A caratterizzare l’azione dell’assessore di Fratelli d’Italia è stata certamente la rapidità di risposta, ma anche la concretezza nel voler risolvere i problemi alla radice, lasciando la parte dichiarazioni spot e proclami, proprio come nel caso di Manital dove Chiorino ha dapprima chiesto il pagamento in surroga agli enti locali che hanno commesse con l’azienda e ha poi approfondito la situazione scoprendo che Manital attende dai ministeri più di 17 milioni. Per questo l’esponente piemontese del partito di Giorgia Meloni ha scritto una lettera aperta al ministro Di Maio per chiedere di convocare subito i suoi colleghi debitori per sbloccare i pagamenti.

Atto Vandalico al Memoriale di Pala - 19 Maggio 2019 - 17:53

atto vandalico al'alpe di Pala
Al di là del pessimo gusto di verniciare ricordi delle guerre combattute dai nostri militari lo scorso secolo, è evidente che chi l'ha fatto abbia tanto tempo per effettuare porcherie come queste, invece di fare qualcosa di intelligente. Quindi gli autori sono doppiamente immaturi, e che per loro tornare sulla terraferma della ragione sia un'impresa impossibile. Poveracci, che pena provocano !!!!!!!!

Fronte Nazionale: no all'ospedale unico - 16 Aprile 2019 - 09:03

Re: Re: dimenticanza
Ciao robi ovviamente se stava a scherzà.. tanto guarda,e lo dico con amarezza,sicuramente noi (inteso come quelli della nostra generazione) non faremo in tempo a metterci piede nel fantomatico ospedale unico. come da più di venti anni a questa parte,se ne parla solo sotto elezioni,salvo poi tornare nel dimenticatoio dopo poche settimane. credo che sia più realistico cercare di mantenere e migliorare il più possibile quello che abbiamo,perchè tanto resterà questo.

Una Verbania Possibile su Consiglio Comunale - 11 Marzo 2019 - 14:02

Re: Re: Re: Conclusioni
Ciao robi ipse dixit: Perchè tornare a destra sarebbe sbagliato come un errore peggiore sarebbe Marchionini bis? Per fortuna i prossimi 5 anni sono gli ultimi che dedico alla politica "attiva".....

Di Gregorio candidato sindaco PCI - 10 Marzo 2019 - 14:42

Re: Re: Re: Vedo, prevedo, stravedo!
Giovanni%, pacifico che ciascuno vota per il proprio pensiero e sentimento, voglio solo puntualizzare una cosa sull'ospedale unico: Albertella votò favorevolmente al progetto e, salvo i passi indietro degli ultimi mesi assolutamente informali e personali (io ci vedo un chiaro intento elettorale, ma tant'è!), ad oggi formalmente risulta tra i firmatari della proposta regionale. Quindi, a parte PIzzi che non firmò quella proposta e ne ha preso le distanze con atti amministrativi importanti (che potrebbero anche potenzialmente bloccare il processo), tuttli gli altri sindaci ad oggi rimangono favorevoli, almeno da un punto squisitamente giuridico. Va anche detto che i ns valorosi amministratori locali, nulla possono più fare per tornare sui loro passi (se non appunto cercare tra le pieghe delle varie norme la clausola per far fallire il progetto): la competenza è regionale ed è lì che si gioca la partita. Ora, è sfuggito a me oppure non sento parlare l'attuale opposizione in consiglio regionale - che si presta a prendere il potere, in merito al nostro opedale unico? Cosa faranno i futuri amministratori a Torino per la Sanità del VCO? Sono loro che, eventualmente, possono in qualche modo bloccare la costruzione... sicuramente non Albertella ed il suo passo indietro elettorale. Saluti AleB

Nasce "Alleanza civica del Nord" - 23 Gennaio 2019 - 10:00

Civismo cittadino
Il civismo a diffenza della recente politica dei partiti di centro-sinistra, che hanno curato piu che altro gli interessi delle lobby e dei poteri forti, di centro-destra, ormai orientati unitamente verso una pericolosa azione statalista e sovranista e dei movimenti, prettamente populista e mossa da forti quanto deleterie contraddizioni interne che ne minano la coerenza, ha come scopo principe quello di attuare una politica delle necessità e dei bisogni delle persone, ad iniziare dai comuni cittadini, dove noi abbiamo fatto la nostra parte ascoltando ed esaudendo quando possibile le piccole richieste dei cittadini, le necessita della vita quotidiana, anche se non completamente secondo quanto ci eravamo prefissati per motivi contingenti con l'obiettivo però di migliorare in tal senso la nostra azione. Che è certamente un'azione politica ma prioritariamente al servizio dei territori e delle persone che vi abitano, un modello che ora riteniamo debba essere esportato a livelli più ampi, partendo dalle città per arrivare ai conglomerati interregionali, un'unione che deve divenire coerente e coordinata nell'azione comune di cura degli interessi delle persone prima di ogni altro interesse. Per superare quelli delle lobby e dei poteri privatistici forti, gli interessi populistici di un ristretto gruppo di persone che ha in mente solo l'applicazione di modelli politici inattuabili o insostenibili nel lungo termine e, soprattutto, gli interessi sovranisti di supremazia statalista che nel passato secolo sono stati la causa della devastazione dell'Europa e dei suoi popoli. Un'Europa che oggi deve cambiare anch'essa rotta, passando da una concezione superata degli interessi prevalentemente degli stati sovrani a quella attuale e necessaria dei macroterritori (conglomerati urbani e regionali) che oggi sono i veri costituenti di un'Europa dei popili. È da qui che occorre (ri)partire per avviare una riscoperta dell'Europa dei popoli e per sottrarci, usando le parole di Mattarella, "all'egemonia di particolarismi senza futuro e di una narrativa sovranista pronta a proporre soluzioni tanto seducenti quanto inattuabili, certa comunque di poterne addossare l'impraticabilità all'Unione". Chi appoggia e giustifica tali soluzioni allora pensa ancora alla difesa degli interessi degli Stati e dei poteri persinalistici e, oggi, addirittura al ritorno ad un sovranismo che fu in passato la culla dell'egemonia statalista sui popoli europei. Questo, a nostro avviso, va combattuto con forza e determinazione per fare in modo che si scongiurino possibili pericoli di cui la storia abbonda per tornare ad una politica dei popoli e per i popoli.

Piazza F.lli Bandiera, FI: "costerà 10 milioni!" - 21 Dicembre 2018 - 09:37

eh no
Quando vi fa comodo citate Locarno e Ascona... Piazza fratelli Bandiera e' centro Intra, ergo, una piazza che potrebbe tornare a essere quello che erano le piazze prima di diventare posteggi. Che poi il progetto piaccia o no e che si poteva spendere di meno e' un'altra questione, ma a me piacerebbe liberare le nostre piazze cercando posteggi appena più in là (padana gas, per esempio), anche perché, spesso, sono utilizzate da chi sta in ufficio o negozio tutto il giorno ..

Area Acetati una nota degli ambientalisti - 9 Dicembre 2018 - 21:06

Re: Re: Re: Obiettivo bonifica del sito
Ciao Con Silvia per Verbania nessuno qui è fesso, per il forno il comune può procedere ad effettuare gli investimenti che avrebbe fatto il privato e conseguentemente beneficiare dei frutti di tali investimenti esattamente come avrebbe fatto il privato ma per tornare ad Acetati, se il privato Acetati vuole investire 2,5M in bonifica (che poi ricordiamo, tale costo è stato dichiarato da Acetati che aveva tutto l'interesse nello spararla grossa) è perché tale terreno vale di più di 2,5M e di conseguenza tale operazione immobiliare potrà essere eseguita da chiunque si aggiudicherà l'area tramite asta giudiziaria. Magari qualche industriale che continuerà la storia industriale oppure il comune che deciderà come dovrà essere destinata l'area e così potrà lottizzarla facendoci una barcata di soldi ma capisco che sia più semplice far fare affari ad un privato che alla comunità.

SS34: ANAS rettifica gli orari d'apetura - 30 Novembre 2018 - 14:48

LAVORO NOTTURNO
E chi lavora di notte e magari deve tornare alle 2 o le 3 o le 4 del mattino, dorme in macchiana e aspetta l apertura o deve fare il giro del lago o della Cannobina? prevedere una apertura tra le 02,30 e le 3,30 no? Vi sono molti che lavorano negli alberghoi, bar, ristoranti, mioca cio sono solo fabbriche e altri che lavorano nei locali di Cannobio.

Scivolata sulla passeggiata - 5 Novembre 2018 - 19:28

Re: Re: L'attentatore
Ciao Giovanni% "quindi" se diventerai buono (oppure scapestrato, dipende dai punti di vista) e non farai i capricci per tornare dove stai, potrai accedere nel ristretto circolo di coloro che non si conoscono e vagano come anime in pena in cerca dell'amore che strappa il cuore. (ehm, fui vago)

Fratelli D'Italia su progetto Outlet - 30 Ottobre 2018 - 11:03

fretta
ma tutta questa improvvisa fretta,per un sindaco in scadenza (e fortemente avviata sulla strada per tornare a Cossogno,senza rimpianti) a cosa è dovuta? ha a che fare con la segretezza con la quale per due anni la sindaca ha portato avanti la trattativa?

Il VCO è Piemonte su esito Referendum - 23 Ottobre 2018 - 17:49

Sono
Sono tra quelli che non è andato alle urne, anche perché indetto da persone che per il territorio non avevano mai fatto nulla e volevano semplicemente tornare in gioco. E' più che evidente a tutti che noi del VCO abbiamo più contatti sia storici che di collegamento con la Lombardia ,pensate solo al treno a Milano si va in un ora a Torino bisogna prendere informazioni su come arrivarci. Penso che a Torino è giunto il momento di interessarsi veramente del nostro territorio altrimenti la prossima volta potrebbe andare diversamente ,naturalmente Chiamparino vale come il due di picche un comunista che dopo l'esperienza da sindaco è stato subito infilato in una banca .
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti