Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

guerra

Inserisci quello che vuoi cercare
guerra - nei post

Accadeva cento anni fa… - 8 Ottobre 2019 - 13:01

L'Associazione Casa della Resistenza di Verbania, in occasione del Centenario del Primo Dopoguerra, promuove un incontro dal titolo “1919: dai trattati di pace alla nascita del fascismo” che si terrà mercoledì 9 ottobre alle ore 17:30 presso la Biblioteca “Aldo Aniasi” della Casa della Resistenza.

"Nuto Revelli vita guerra libri" - 19 Settembre 2019 - 13:01

Venerdì 20 settembre 2019. Incontro con lo scrittore Giuseppe Mendicino, alle ore 18.15 firmacopie dell'autore alla libreria Libraccio di Verbania, alle 20.45 presentazione del libro "Nuto Revelli vita guerra libri" presso Villa Giulia.

Cannero: Eventi e Manifestazioni dal 15 al 28 settembre - 15 Settembre 2019 - 08:01

Eventi, e manifestazioni in programma a Cannero Riviera e dintorni dal 15 al 28 settembre 2019.

Lago Maggiore Zipline Trail 2019 - 14 Settembre 2019 - 10:03

Domenica 15 settembre si terrà la quarta edizione di Lago Maggiore Zipline Trail, l’evento organizzato da AVIS Marathon Verbania coadiuvata dall’associazione TERRE ALTE LAGHI.

"Meina-Stresa-Lesa e Baveno nel periodo 1943-1945" - 5 Settembre 2019 - 13:01

L’Amministrazione della Città di Baveno in collaborazione con l’Associazione Casa della Resistenza di Verbania presenta Venerdì 6 settembre 2019 ore 21:00, presso la Biblioteca Civica di Baveno, Meina-Stresa-Lesa e Baveno nel periodo 1943-1945.

Torna la Festa Alpina - 12 Agosto 2019 - 16:21

È uno dei più tradizionali appuntamenti dell’estate verbanese: dal 13 al 17 agosto il Gruppo Alpini di Suna organizza infatti la classica Festa Alpina a Madonna di Campagna.

“Tra il lago e la città” - 5 Luglio 2019 - 19:06

Mostra al Palazzo Parasi di Cannobio da sabato 6 luglio a domenica 1° settembre 2019. Franco Rognoni “Tra il lago e la città”. Curatela e testo critico: Vera Agosti. Inaugurazione: sabato 6 luglio 2019, ore 18.00.

Sentieri degli Spalloni 2019 - 28 Giugno 2019 - 15:03

Camminando fra Italia e Svizzera, dalle risaie alle montagne, con una bricolla carica di speranza e sopravvivenza. Aprono le iscrizioni per i Sentieri degli Spalloni. Il 29 e 30 Giugno dall’Ossola a piedi fino a Bosco Gurin, camminando sulle Vie del Riso.

Musica in quota al via: primo concerto al tramonto - 14 Giugno 2019 - 09:16

il 15 giugno a Pian d'Arla primo appuntamento della rassegna sarà l'unico preserale. Protagonista il coro Le Chardon, organizzazione a cura dell'Associazione Cori Piemontesi.

Letture Filosofiche - "La Malora" - 10 Giugno 2019 - 11:04

La Società Filosofica Italiana sez VCO, propone martedì 11 giugno alle ore 21.00, presso la Biblioteca Civica “P. Ceretti” di Verbania per il Gruppo di letture filosofiche, la lettura del libro "La Malora" di Beppe Fenoglio.

Settimana Nazionale dell'Escursionismo - 7 Giugno 2019 - 07:03

E' tutto pronto per la 21^ edizione della Settimana Nazionale dell'Escursionismo del Club alpino italiano. Il calendario dei ricchi appuntamenti, coordinati dalle Sezioni Est Monte Rosa, aprirà i battenti ai soci e a tutti gli appassionati della montagna dall'8 al 16 giugno in Val Grande, in Piemonte.

Verbania International Model Show - 31 Maggio 2019 - 09:16

Verbania International MODEL SHOW Italy, presso il Centro Eventi “Il Maggiore” nei giorni 1 e 2 Giugno 2019.

"La Carbonara Perfetta" - 30 Maggio 2019 - 14:11

Giovedì 6 giugno, appuntamento aperto al pubblico con la presentazione del libro scritto da Eleonora Cozzella sulla storia della pasta più famosa del mondo. A seguire aperitivo e show cooking di carbonara au koque.

Museo del Paesaggio dedica sezione a Mario Tozzi - 24 Maggio 2019 - 08:01

Il Museo del Paesaggio apre una sezione interamente dedicata al pittore Mario Tozzi nel quarantesimo anniversario della sua scomparsa. L’omaggio all’artista sarà visitabile a partire dal 25 Maggio e resterà aperto fino al 29 Settembre 2019, negli spazi di Palazzo Viani Dugnani in via Ruga 44.

Atto Vandalico al Memoriale di Pala - 18 Maggio 2019 - 09:16

Riceviamo e pubblichiamo, una nota della Sezione ANA di Intra, che denuncia l'atto vandalico avvenuto al Memoriale degli Alpni di Pala.

“La Repubblica d’Europa” - 17 Maggio 2019 - 11:34

Dopo il successo riscontrato con i tre incontri della rassegna “It’s up to EU”, Associazione 21 Marzo e Associazione Sottosopra propongono una nuova iniziativa per continuare a ragionare sul futuro dell’Unione Europea.

Antologia Verbania for Women 2019 - 17 Maggio 2019 - 09:33

Sabato 18 maggio, alle ore 18.00, presso la Libreria Alberti di Verbania si terrà la presentazione del libro: ESSERCI Antologia di racconti del Premio letterario Verbania for Women 2019. A cura di: Mariangela Camocardi In collaborazione con: Città di Verbania, Biblioteca di Verbania e Premio Letterario Verbania for Women.

Metti una sera al cinema - Verso Comuni Orizzonti - 11 Maggio 2019 - 13:01

Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, domenica 12 maggio 2019, per il Progetto VERSO COMUNI ORIZZONTI “CANTIERE CINEMA – COSTRUIAMO UN FILM dalla scrittura ai titoli di coda” proiezione dei risultati.

Mostra Exodos e Giornata della Solidarietà - 3 Maggio 2019 - 18:19

La Giornata della Solidarietà di sabato 4 e domenica 5 maggio sarà vissuta, anche quest’anno, con una particolare apertura a tutte le realtà istituzionali e di volontariato che promuovono da diversi anni un concreto aiuto alle persone residenti in Baveno, in condizioni di disagio economico e sociale.

Metti una sera al cinema - Da Mayerling a Sarajevo - 15 Aprile 2019 - 08:01

Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 16 aprile 2019, per la rassegna "metti una sera al Cinema", presso l'Auditorium de Il Chiostro ore 17:15, 19:30 e 21:45 proiezione di "Da Mayerling a Sarajevo".
guerra - nei commenti

"Oltre le passioni tristi" - 15 Ottobre 2019 - 19:23

Re: Re: Re: Re: Re: Posto fisso
Ciao SINISTRO Sono d'accordo in toto. Nulla da aggiungere a parte i pendolari che fanno in sostanza una guerra di sopravvivenza contro scioperi, ritardi, suicidi e treni sporchi. Credimi. C'è poco da riposare.

“Una rosa per Norma Cossetto” - 7 Ottobre 2019 - 08:58

COME SEMPRE....
la guerra fa solo vittime, da ambo le parti....

Sciopero ASL VCO - 9 Settembre 2019 - 11:09

Dovrebbe esserci un limite
Dovrebbe esserci un limite alle balle che racconta Paolino. Per sua fortuna è libero di dirne a volontà, e sta poi a chi legge valutare. Ovviamente quelli che godono con la bava alla bocca nel vedere come il bacino elettorale del PD s'ingrassa, fingeranno di crederci, come fingono di credere che in Africa c'è guerra e fame ovunque e non si rendono conto che abbandonano famiglie e donne che poi finiranno, nel miglior dei casi nel giro, della prostituzione cinese o europea. Non c'è il paese del Bengodi ma dalla povertà si esce solamente lavorando e non scappando. Il mix di balle, spezzoni di trasmissioni viste in tv e leggende metropolitane proposto da Paolini rende ogni tentativo di imbastire una discussione seria completamente inutile. Restate pure nella vostra epoca quaternaria, per fortuna quelli come voi non contano nulla.

Sciopero ASL VCO - 9 Settembre 2019 - 09:09

Re: Re: Decreto bis
Ciao Damiano guerra ma davvero? Forse qualcuno ha l'esclusiva del fuori tema?

FDI su cura e decoro del verde pubblico - 5 Settembre 2019 - 06:50

Re: Re: Re: X robi
Ciao SINISTRO Il pd all'epoca aveva il 40 alle europee come ora la lega e il cdx hanno avuto quasi il 50...ma siccome il pd è il partito che va bene all'Europa e Salvini è un pericoloso nazifascista allora tutto é lecito. Ora abbiamo un esecutivo steso a pelle di leopardo ai piedi di Ursula Merkel e macron. Anche i giornalisti di sinistra e I politici di sinistra ammettono che si sono mossi tutti per fermare salvini e la manovra è anche fuori dai nostri confini. Ora va bene tutto ma se fai una cosa del genere per fermare una sola persona tra l'altro un politico tosto ma non geniale sei alla frutta. Significa che hai una paura fottuta non di salvini ma di quello che rappresenta. Il sovranismo e un ritorno al concetto di patria e nazione e difesa dei confini contro la politica terzomondista. Tutto qui. Come Alternativa per la Germania, LePen, Orban, e in tutto il mondo. Quello che non capite è che il concetto è stato seminato e si sta diffondendo. Far fuori Salvini non serve a nulla. Ci sono mille Salvini solo nella lega. Zaia, Crippa., Bergonzoni....ma non è questione di nomi. Hanno ragione il. Papa e i politici terzomondisti a dire che per loro il pericolo è il.sovranismo. E ovviamente per i sovranisti è il terzomondismo schiavista di cui conosci bene i rappresentanti. Noi italietta ci perdiamo con gli intrallazzi penosi per non far votare ma ovviamente la regia è altrove. Uno come il fiorentino c'è lo vedi a organizzare questa congiura da solo? E i 5 stelle sono nati apposta per veicolare il voto populista. Grillo e Casaleggio e associati. ..associati di cosa? Un comico miliardario sposato con un iraniana di nobili origini e una società privata dalla quale abbiamo atteso il si per il governo della repubblica italiana. Ma ti rendi conto della gravità della cosa? Giovanni Maria Flick lo ha detto chiaro. Violazione art. 1 costituzione.. questo abbraccio mortale e questa demolizione della vita democratica in nome della guerra a Salvini ne valgono la pena?

Sciopero ASL VCO - 2 Settembre 2019 - 09:16

Re: Gli scioperi così non funzionano
Ciao Damiano guerra, ma quando mai l'italia è il regno degli scioperi, delle manifestazioni ecc ecc: in pratica il paese dei lazzaroni: sarebbe un bene se scomparisse dalla faccia della terra!

Sciopero ASL VCO - 2 Settembre 2019 - 09:15

Re: Gli scioperi così non funzionano
Ciao Damiano guerra sciopero bianco, per esempio. Ad ogni modo, c'è sempre la precettazione.

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 28 Agosto 2019 - 11:02

Re: Trump
Ciao lupusinfabula Ti correggo. Il muro lo ha iniziato e progettato sai chi? Prova ad indovinare. ..inizia con la o...è democratico a parole..ha iniziato la guerra in Libia con Sarkozy. ..è abbronzato...indovinato? Ma su..è lui..Obama!!!!

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 26 Agosto 2019 - 09:01

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Domanda per Paolino
Ciao paolino e che ci pagano le pensioni o scappano dalla guerra o fanno i lavori che gli italiani non vogliono più fare o che apriranno un sacco di fabbriche e assumeranno tanti italiani o anche gli italiani sono stati emigranti, vedi tu quale preferisci usare

Emergenza fauna selvatica - 22 Agosto 2019 - 21:13

Re: Re: Re: Multare i cacciatori ora
Ciao SINISTRO, beh e allora cosa? Ci sono dei principi giuridici secolari dell'azione penale. Un atto non può essere condannato se momento in cui è stato commesso non era reato. Sono poi intervenuti 40 anni di prescrizione. Non sono criminali di guerra o stagisti.

Marchionini confermata sindaco di Verbania - 16 Giugno 2019 - 10:35

Due precisazioni
Oggi l'urss non esiste più per fortuna. E la guerra fredda nemmeno. La russa oggi non è il nemico. Il Pd dica dive sono i soldi! Inoltre le fonti degli strafatti quotidiani non sono fonti. Sono carta igienica.

"Parliamo di memoria" - 13 Giugno 2019 - 14:27

Re: Bocce ferme
Ciao lupusinfabula appunto, a che serve dare la colpa all'elettorato? Ho sentito proprio dal tuo schieramento simili prese di posizione, del tutto prive di fondamento, invece di interrogarsi sul motivi e fare un'analisi come si deve, o si dovrebbe, ma forse conviene raggirare il problema, facendo volare stracci.... Certo che chi vince una battaglia non è detto che vinca anche la guerra, l'importante è aggiudicarsi quella finale: la rimonta parte sempre dal basso.

"Parliamo di memoria" - 13 Giugno 2019 - 14:14

Bocce ferme
Certo che molti si rammarricano per il risultato casalingo ma, al dilà di ogni possibile analisi, per il nostro sistema elettorale vince chi ha anche un solo voto in più.Bisogna prenderne atto con pacatezza ed accettare il pare del popolo che è sempre sovrano, senza andare a cercare colpevoli qui o là. Ma come diceva qualcuno che se ne intendeva:- Per vincere una guerra si può ben perdere una battaglia-E per una battaglia persa in loco la guerra la si sta vincendo a livello nazionale.

Verbania al ballottaggio Albertella e Marchionini - 2 Giugno 2019 - 22:24

Re: quadretto
Ciao paolino Caro Paolino, chiediti come mai l'italiano s'è ridotto a votare un "ex ultrà, comunista padano, leoncavallino, orgogliosamente "nullafacente" (non che la concorrenza politica abbia i calli sulle mani...), mangiapreti", forte della sua esperienza professionale da friggitore di patatine fritte da Burghy? Probabilmente perché quelle 4 cose che dice, le dice giuste. Perché nessuno crede più che l'immigrazione sia ricchezza ma anzi ha portato povertà nelle classi meno istruite trovandosi una frotta di concorrenti che lavorano per 4 soldi anzi 4 euro/l'ora. Perché nessuno spera che "la loro cultura presto sarà la nostra" (che poi se la loro cultura li ha portati ad avere un paese da cui devi scappare per la guerra o per la povertà non sarebbe proprio un modello da importare...) perché, così per dire, in alcune parti dell'Africa, stuprare non è nemmeno una colpa anzi sì, la colpa è della donna. Proprio 5 minuti fa, articolo su repubblica.it parlava di uno stupro a Roma, ti lascio immaginare la provenienza dell'autore. Perché ora la lega prende i voti anche dagli immigrati integrati come Bossi prendeva i voti dai meridionali perché parole della collega calabrese di mia moglie "Bossi ha stramaledettamente ragione". Perché la sicurezza è la base di ogni società civile. Perché fino a 20 anni fa, nell'astigiano, pochissimi avevano le sbarre alle finestre, ora non c'è casa senza. Perché nel mio piccolo, una cinese m'ha rifilato 100 euro falso (unico 100 euro incassato nella giornata e quindi nessun dubbio), m'hanno rubato le grondaie di rame a Verbania ed infine m'han sgraffignato l'auto in un posto non noto per tali furti e dopo 1 anno titolo dei giornali: "Sgominata organizzazione albanese dedita al furto d'auto per pezzi di ricambio". Perché nessuno crede che si possa accogliere mezza Africa. E poi cadi nel ridicolo quando rimproveri Salvini di non riuscire ad espellere i clandestini che i governi precedenti hanno accolto indiscriminatamente. In pratica il ladro che sfotte il gioielliere che non è riuscito ad evitare la rapina. Renzi s'era presentato come rottamatore ma l'unica cosa che ha rottamato sono stati i soldi dei risparmiatore delle banche gestite dal PD, dopo aver dichiarato pomposamente "abbiamo risanato il Monte dei Paschi di Siena" nonché i guai dei propri familiari accusati d'aver rubato i soldi destinati ai bambini, roba da far rivalutare coloro che truffano le vecchiette spacciandosi per addetti dell'Enel, così per dire. Dimenticavo... Obama ha giurato in nome di Dio, tenendo la mano destra sulla Bibbia, per diventare presidente,non dello Yemen.

Una Verbania Possibile su relazione CEM - 30 Aprile 2019 - 13:18

Il dubbio del SE
Ciao Renato, sì ma ragionando in questo modo non andiamo da nessuna parte. Mettici allora che a causa di una guerra civile a nessuno interesserà più andare a Teatro. Si ragiona partendo da una base ed auspicando che le cose siano incanalate nel verso giusto: possiamo disquisire su tutto, ma se non poniamo obiettivi positivi, va da sè che i ragionamenti sono solo disfattisti e nascondono il vero motivo per cui essere contro a prescindere, ovvero squisitamente politico. Detto questo e lasciando stare il futuro, parliamo del passato e sui costi sino ad oggi sostenuti: mi puoi, ad esempio, dire se quel milione di cui si parla nella relazione è relativo all'anno fiscale, alla stagione teatrale o il consuntivo spese dall'apertura? Nella relazione non si fa riferimento ad allegati economici quando si citano i costi (i documenti si fermano al n.42, ovvero ai servizi antincendio) eppure si citano numeri tra l'altro in contraddizione. Stante il tuo comunicato: ***per gli anni 2016-2017 è ammontato a circa 1.000.000,00 di € l’anno,*** --> l'apertura del Teatro è del luglio 2016. la tua affermazione, letterale, significa che per il 2016 è stato speso 1M così come per il 2017. Totale 2M. Non è così, confermi? **a fronte di incassi (compresi i contributi regionali) di circa 300.000,00 €:*** --> i costi sono annuali e gli incassi cumulativi? *** in questo milione di Euro rientrano, a mero titolo esemplificativo, per l’anno 2017: € 410.288,50 per la produzione degli spettacoli; € 210.302,60 per servizi ausiliari per la produzione degli spettacoli; € 72.785,65 per spese di promozione, pubblicità, coordinamento, organizzazione; € 271.775,37 per spese per avviamento, manutenzione, gestione della struttura € 130.000,00 solo di consumi elettrici!); € 104.957,80 per retribuzione del personale --> mezzo milione di € speso per la PRODUZIONE degli spettacoli o per gli allestimenti tecnici con spesa una-tantum? 271k tra avviamento e manutenzione: l'avviamento non è costo di mantenumento. Quindi l'importo cumulativo non è confrontabile se vogliamo una stima dei costi annuali. Insomma, da qualche parte dovranno pur essere scritte queste cifre con tanto di descrizione sulle attività specifiche. Facciamolo uno sforzo per capire esattamente il costo di mantenimento ORDINARIO, poi potremmo commentare numeri corretti e non mischiati al sentimento di opposizione tout-court. Mi ci metterei volentieri anche io a prenderne visione, ma credo non siano nella disponibilità della cittadinanza. Saluti AleB

Giornata Cadorna - Foto - 15 Aprile 2019 - 13:29

Ignoranza
Giovanni, in realtà è semplice ognoranza, la prima guerra mondiale si studia poco, ammesso che ci si arrivi alle superiori. Finora avevo un giudizio neutro su Cadorna, ma dopo questo thread sono andato a informarmi (sto leggendo The White War, che tratta del fronte italiano e in effetti a leggere del suo sostegno per la decimazione il mio giudizio è alquanto sprofondato

Fronte Nazionale: no all'ospedale unico - 14 Aprile 2019 - 10:20

chi illude chi
dice Damiano guerra: "Purtroppo la gente crederà invece che la tua proposta sia sostenibile",intendendo quella di rafforzamento e investimento nelle attuali tre strutture. di sicuro è più sostenibile di quella dell'ospedale unico,di cui si favoleggia da venti anni e per i quali ce ne vorrebbero altri dieci. fanno 30 anni,nei quali mentre qualcuno si culla in illusioni (queste sì) e spreca soldi in progetti con poco senso,si sarebbe potuto (e si può ancora) sviluppare al meglio l'esistente,assicurando buoni standard a tutte le strutture. piedi per terra,da bravi.

Giornata Cadorna - 13 Aprile 2019 - 07:14

Re: Re: Re: A conti fatti...
Ciao Giovanni% È storicamente dimostrato che Luigi Cadorna fu un uomo pieno del.proprio io e che si riteneva infallibile. Silurava i propri sottoposti e considerava i soldati come inetti. Era un carattere dittatoriale e poco incline al dialogo. Ma la guerra di trincea la fecero tutti perché allora era così. Caporetto fu causata da una serie di errorI e non tutti di Cadorna. Fu una guerra assurda. Ma nessuno poteva dirsi meglio o peggio dell'altro. Il Caprio espiatorio del generale è troppo semplice. Qui non si negano i suoi errori ma afferma che non fu peggio o meglio di tanti altri per i quali si fanno commemorazioni e monumenti.

Montani su banche e rimborsi risparmiatori - 11 Aprile 2019 - 15:14

Ignoranza finanziaria - IO BOH??? Laura
Ciao Cervello in fuga (tanto in fuga non è!): Ignoranza nella questione specifica si, essendo laureata in tutt'altra materia.. Leggo sempre il termine AZIONI, di azioni non si trattava, ma di un raggiro di risparmiatori che si fidavano dei consigleri della Banca, per vendere titoli non negoziati in Borsa -all'insaputa del risparmiatore- speculando con il nostro denaro senza alcun controllo in modo assolutamente illecito....Infatti la magistratura ha aperto un'inchiesta. E poi cosa centrano la politica, i voti etc. e/o la guerra tra i poveri? Retorica per deviare il nocciolo della scomoda vicenda. Qui si tratta di un furto vero e proprio che -oltre ad essere punito- deve essere risarcito. .

Fronte Nazionale: no all'ospedale unico - 10 Aprile 2019 - 18:51

Re: Re: Re: Re: corto circuito
Ciao AleB io non ragiono da politico,nè da demagogo o populista. io ragiono come un cittadino qualunque che pagando le tasse vorrebbe vederle tradotte in servizi,sanità ovviamente in primis. quando si parla di sanità in termini di ritorni economici mi vengono i brividi. l'idea di tenere aperi solo grandi ospedali dove "quadrano i conti" è aberrante. gli ospedali non sono pizzerie,che se non guadagnano chiudono. io voglio che le mie tasse tengano aperti tanti ospedali,possibilmente sempre vuoti (chi vede gli ospedali pieni come simbolo di una sanità che funziona è da ricovero immediato),funzionali e funzionanti. la sanità non deve produrre utili,le tasse servono proprio a sostenere questi costi. così come buttiamo decine di miliardi per comprare armamenti che in una eventuale guerra ci consentirebbero di difenderci al massimo per un paio di giorni, io esigo che ne vengano "buttati" altrettanti per garantire a tutti un ospedale sotto casa.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti