Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

milano

Inserisci quello che vuoi cercare
milano - nei post

Da Cimamulera ad Albissola per artigianato, ceramiche - 20 Maggio 2022 - 10:32

Elena Fornetti, artista di Cimamulera partecipa al progetto “A.A.A. Albisola Artigianato Arte ... futuro cercasi - Residenze in Albisola”.

Visita Cave di Candoglia - 13 Maggio 2022 - 15:03

Il Duomo rende omaggio alla montagna che gli ha dato vita aprendo ai visitatori le porte della Cava di Candoglia che ancora oggi è attiva e fornisce i marmi per la manutenzione della Cattedrale.

Convegno sulla SS, Pietà di Cannobio - 13 Maggio 2022 - 09:33

Convegno "La SS. Pietà di Cannobio - Storia, devozione e arte a 500 anni dal Miracolo (1522-2022)"

Presentata l'8^ stagione di Lakescapes - 9 Maggio 2022 - 15:03

Ottava Stagione di Lakescapes - Teatro diffuso del Lago 12 appuntamenti in cinque comuni del Lago Maggiore.

Mostra "Anni '70" di Lucio Del Pezzo - 6 Maggio 2022 - 17:45

Sabato 7 maggio 2022, alle ore 17.30 presso Palazzo Parasi a Cannobio, si terrà l'inaugurazione della mostra "ANNI '70" di Lucio Del Pezzo, a cura di Vera Agosti.

"Daniele Ranzoni e la Predica del Battista in San Vittore a Intra" - 6 Maggio 2022 - 11:37

Al Museo del Paesaggio apre sabato 7 maggio 2022 un’esposizione dedicata all’attività di Daniele Ranzoni all’interno della basilica di San Vittore di Intra, in particolare alla lunetta con la raffigurazione della Predica di San Giovanni Battista realizzata nella seconda cappella destra, oggetto di un delicato intervento restauro - conclusosi nello scorso anno - che le ha restituito piena leggibilità, e alla tela con la raffigurazione di San Vittore a cavallo ora esposta all’interno della Cappella del Santissimo Sacramento.

Cenn in Ar Festival - 30 Aprile 2022 - 14:03

Cannero Riviera riparte dalla cultura con una stagione concertistica e di eventi organizzati dalla Pro Cannero Riviera con il patrocinio e il sostegno dell'amministrazione comunale.

Arboritanza ai nazionali Nuoto per Salvamento - 26 Aprile 2022 - 18:06

In questo weekend appena trascorso, a milano, presso il Centro Federale FIN “D.SAMUELE di Via Mecenate, si sono svolti i Campionati Italiani Primaverili di Nuoto per Salvamento.

Incipit grand tour a Verbania - 26 Aprile 2022 - 15:03

Il giro d’Italia con la Vespa-libreria viaggiante di Fabio Mendolicchio fa tappa a Verbania mercoledì 27 aprile 2022.

Antiche vie di devozione - 23 Aprile 2022 - 15:03

La Rete Museale Alto Verbano propone, domenica 24 aprile, con la collaborazione di Fabian Promutico e dell'Associazione Culture d'Insieme VCO, un'escursione guidata ad anello dalla frazione di Sant'Agata (Cannobio) alla chiesa monumentale di San Bartolomeo in Montibus (XIII secolo), lungo antichi itinerari immersi nei boschi di castagno.

Zucco è campione internazionale WBC - Foto - 22 Aprile 2022 - 23:54

Grande spettacolo alla Verbania Boxing Night organizzata al palasport della città piemontese da Opi Since 82-Matchroom-DAZN venerdì 22 aprile e trasmessa in diretta streaming da DAZN. Il clou era la sfida tra l’idolo locale Ivan Zucco ed il serbo Marko Nikolic per il vacante titolo internazionale WBC dei pesi supermedi.

Lampi sul Loggione: "Lucido" - 20 Aprile 2022 - 08:01

Giovedì 21 aprile (ore 21.00) ultimo spettacolo di LAMPI SUL LOGGIONE: giunta alla sua 35^ edizione, la 4^ ospitata dal Maggiore di Verbania, la tradizionale stagione teatrale organizzata dall'Associazione LAMPI SUL TEATRO e FONDAZIONE IL MAGGIORE ha portato quest’anno sul palco cinque spettacoli, tra prosa, testi contemporanei e un omaggio musicale a Mia Martini.

Le cure con il cuore: presentazione del progetto Interreg Pallium - 12 Aprile 2022 - 15:03

Mercoledì 13 aprile a partire dalle ore 9.30 nella sala teatro di Spazio Sant’Anna a Verbania (via Belgio 4) si terrà l’evento di lancio del progetto Interreg Pallium.

Lampi sul Loggione: "Stay Hungry" - 8 Aprile 2022 - 08:01

Il nuovo appuntamento con Lampi sul Loggione è per SABATO 9 APRILE (ore 21.00) con STAY HUNGRY Indagine di un affamato.

Metti una Sera al Cinema - Il buco - 4 Aprile 2022 - 08:01

Martedì 5 aprile 2022, presso l'Auditorium de Il Chiostro a Verbania Intra, proiezione di "Il buco".

“La Grande Regata” - 1 Aprile 2022 - 17:04

Sabato 2 aprile, alle ore 17.30, presso la Biblioteca Civica di Omegna, l’associazione “I Lamberti” presenta “La Grande Regata” scritto e illustrato dal prof. Sergio Agnisetta, medico, velista, disegnatore, fotografo eccellente, nonché compagno alle elementari di Gianni Rodari.

“Il sabato con le Guide” in Val Grande - 1 Aprile 2022 - 10:23

Dal 2 aprile al 26 novembre ogni settimana “Il sabato con le Guide”, alla scoperta della Val Grande. 40 appuntamenti con le Guide del Parco Nazionale della Val Grande per scoprire a passo lento l'area wilderness più vasta delle Alpi.

VCO: in arrivo 15milioni per l'alluvione 2020 - 29 Marzo 2022 - 11:04

Sono 58 gli interventi di opere pubbliche danneggiate dall’alluvione del 2-3 ottobre 2020 nel Verbano Cusio Ossola per i quali sono stati sbloccati da Roma 15.048.888 euro.

Zucco si prepara per l'Internazionale WBC - 28 Marzo 2022 - 15:03

Venerdì 22 aprile, al palasport di Verbania, avrà luogo la sfida sulla distanza delle dodici riprese tra l’imbattuto peso supermedio Ivan Zucco (15-0 con 13 vittorie prima del limite) ed il serbo Marko Nikolic (28-1 con 12 KO) per il vacante titolo internazionale WBC.

La Val Grande su Rai 2 e RSI - 25 Marzo 2022 - 10:02

Nel weekend doppia prestigiosa vetrina tv su Rai Due e su RSI per la Val Grande.
milano - nei commenti

Telecamere per controllo abbandono rifiuti - 20 Aprile 2022 - 12:06

Rifiuti case vacanza
Lupusinfabula ha ragione infatti vi sono montagne di rifiuti lasciati da chi, ipotesi, rientra a milano sulle piazzole autostrada e ragionevolmmente NON se li portano a casa. Ribadisco che la soluzione è molto semplice: AUMENTO numero cassonetti indifferenziati che poi ci si organizza per svuotarli. Altro problema: è mai possibile che i cassonetti non vengano mai lavati e siano maleodornanti e covo di insetti????

Montani su lavori pista ciclopedonale - 8 Aprile 2022 - 16:25

Giro d'Italia
Ma il giro d'Italia, se non erro, è colà transitato a maggio 2021, quasi un anno fa: ed in tutti questi mesi, se così è, non si è trovato il tempo ed i soldi per risistemare l'asfalto, opera di ordinaria manutenzione, non certo la realizzazione dell'autostrada milano-Varese!

Montani su lavori pista ciclopedonale - 7 Aprile 2022 - 21:16

Re: traffico tra Suna e Fondotoce
Ciao Giacomo Motta E' perché non paragoniamo la costruzione della ciclabile con la piramide di Cheope? Ha fatto un paragone assurdo. Magari non avevano i mezzi ma avevano manodopera a volontà e ad un costo minimo. Per la milano laghi sono stati impiegati 4.000 operai. Sulla ciclabile non so se sono più di 10 a lavorarci. La milano laghi è costata meno di 100 milioni di euro attualizzati, per la ciclabile, a memoria, siamo sui 10.

Montani su lavori pista ciclopedonale - 7 Aprile 2022 - 04:25

traffico tra Suna e Fondotoce
in effetti ci è voluto meno tempo a costruire nel 1924 la prima autostada al mondo, la milano -Varese, 49 Km, iniziata nel marzo 1923 a finita nel settembre 1925. Se pensiamo ai mezzi di allora rispetto a quelli di oggi!! Che vergogna

Spaccio: fermata gang - 11 Marzo 2022 - 17:16

Re: Re: Evidentemente stranieri
Ciao SINISTRO Purtroppo per quelli come te è frutto delle statistiche. Basta guardare ad esempio la mappa di Repubblica (non del secolo d'Italia) sulle gang milanesi. Oppure la popolazione carceraria. Oppure le statistiche sui furti in appartamento o sulle violenze sessuale. Non le faccio io neoconservatore o se preferisci fascista. Te l'ho detto. Vai a milano una, settimana di fila e poi mi dici. E cerca di svegliarti altrimenti ti riducono in poltiglia i tuoi amici stranieri!

CNA Piemonte Nord su blocco superbonus - 24 Febbraio 2022 - 07:20

Re: Re: Re: Re: sinistro
Ciao SINISTRO Un conto è costruire con criterio.. Altro è abbruttire e distruggere l'ambiente. Silvio ha costruito milano 2 rendendo migliore una parte di città.. Se intendi quelli di destra...

Codacons su lettera Trenord - 17 Febbraio 2022 - 07:53

Re: Re: Re: Re: Le percentuali sono un'opinione?
Ciao SINISTRO Guarda che è gia iniziata. Forse sei talmente orbo da non vedere cosa sta succedendo. Baby gang fuori controllo formate da stranieri o figli di immigrati che mettono a ferro e fuoco le città sono solo la punta dell'iceberg. Vuoi venire con me a fare un giretto a milano? Guarda che se si avvicinano in dieci in corso Como hai voglia a dirgli che sei un progressista immigrazionista di sinistra. Oltre che rapinarti e menarti, se ti va bene, ti prenderanno pure in giro.. Cantando canzoni rap! Amico mio. I buoi sono già scappati.. Come cantava De André... "eravamo gli unici cittadini liberi in questa famosa città civile perché avevamo un cannone nel cortile"..

Codacons su lettera Trenord - 8 Febbraio 2022 - 06:44

Re: Re: Allora..
Ciao SINISTRO Questo lo pensi tu. E infatti non sei un pendolare. Ti posso assicurare che le anime belle e progressiste come te criticano trenord perché la regione lombardia è governata dal centro destra. E non criticano trenitalia e rfi. Sempre per motivi ideologici. Conosco gente che ucciderebbe Fontana e gira con repubblica e manifesto in tasca. Io critico quello che non va. Infatti trenord non va nella parte di tre e va in quella di nord. E poi se il servizio sta peggiorando è per colpa dei lavativi sindacalizzati, ovviamente dei sindacati di base e Orsa vari che fanno sciopero per farsi il weekend lungo lasciando nella cioccolata milioni di persone. Per non parlare della sicurezza sui treni che dovrebbe essere gestita dalle forze dell'ordine e che invece non lo è grazie ad un ministro fantasma che permette violenze di gruppo in centro a milano simili alle "marocchinate" dei tempi di guerra. E io sarei ideologico? Se non stiamo in guardia vi tolgono pure le calze sporche... Caro mio..

Codacons su lettera Trenord - 5 Febbraio 2022 - 21:13

Allora..
Pendolare da 20 anni mi permetto di intervenire in quanto avente diritto. Trenord offre un servizio che sostanzialmente funziona. Non è perfetto ma certamente gestisce con voto 7 il trasporto ferroviario lombardo con buona efficienza. Milioni di pendolari fateli gestire in altre regioni e poi vediamo. Trenord dove non funziona? Ci sono forze esattamente contrarie all'efficienza e all'efficacia del servizio. Sindacati e lavoratori fannulloni in primis. Scioperi da sopportare il venerdì per permettere di fare il ponte sono all'ordine del giorno. Risorse umane non sempre all'altezza. La stragrande maggioranza politicamente a sinistra. Trenord è un matrimonio non riuscito tra ferrovie nord e trenitalia in cui il congiunge che tradisce è trenitalia. Inefficiente e obsoleto carrozzone anni 70. Vogliono far credere che sia un problema di regione lombardia? Arriviamo al punto. Vogliono dire che il problema è la giunta di centrodestra che governa la lombardia e dunque trenord? Vogliono dire che il pd governerebbe meglio? Ma sapete chi sono i sinistrati in Lombardia? Sala, Majorino e Rozza... Ma dai! Avete visto milano che sta diventando una balenieu? Allora. Ci sono alternative a trenord? Io Pendolare dico. NO!

Minaccia l'autista con una spranga - 30 Gennaio 2022 - 18:18

Un pezzetto di balenieu tra noi
Non c'è da stupirsi... Per chi va a milano o dintorni queste cose sono normali. Per il 70 percento ragazzi stranieri o di origine straniera.. Piccole balenieu crescono..

Comitato difesa Castelli 2021: "I nodi vengono al pettine" - 27 Gennaio 2022 - 18:27

Re: Re: Re: Re: Idee chiare
Ciao SINISTRO Sono d'accordo sulla prima parte. Per la sanità Lombarda considera la popolazione di 10 milioni di abitanti.. Una nazione europea! Il modello lombardo è eccellente in condizioni normali. Con la pandemia sono uscite criticità sul territorio. Ma quanti di noi sono andati a curarsi a Varese o milano? E quanti dal sud? Io ci andrei cauto..

Coronavirus: aggiornamenti (11/01/2022 - ore 16.30) da Regione Piemonte - 15 Gennaio 2022 - 09:14

Pericolo
Caro Robi solo chi non vuol vedere non si rende conto che questi non hanno alcuna paura delle forze dell'ordine (vedi milano e non solo) e sanno benissimo che in Italia prima di addivenire ad una condanna concreta ci vogliono anni, durante i quali possono scomparire o mimetizzarsi ulteriormente. Non voglio neppure immaginare un giorno in cui se tutti gli extra com dovessero coalizzarsi ( e l'islam per loro è un potente collante) non basterà numericamente l'intero esercito italiano per poter riconquistare la nostra ( e solo nostra e non loro) patria. Quando nei vari TG sento la definizione "italiani di origine nordafricana" comincia già ad uscirmi il fumo dalle orecchie. Ma naturalmente c'è chi ha interesse a far continuamente rimpolpare con nuovi arrivi tutta questa bella gente.

Coronavirus: aggiornamenti (11/01/2022 - ore 16.30) da Regione Piemonte - 14 Gennaio 2022 - 20:04

Re: Re: Re: Re: Straniero regolare in Italia
Ciao SINISTRO Oh no... Li ha i confini. Basta vedere reati e popolazione carceraria. Fino a che ci comporteremo come il sindaco di milano che ha ignorato per giorni i fatti per paura di dire che i colpevoli erano stranieri non ci sono speranze. Chi conosce milano sa di che parlo. E l'Italia diventando una balenieu. E anche a verbania arriverà l'onda e non la fermiamo più. E io sono contento perché alla fine sommergera' tutti. Compreso te. Sinistro.

Coronavirus: aggiornamenti (11/01/2022 - ore 16.30) da Regione Piemonte - 14 Gennaio 2022 - 17:24

milano e Trieste
milano ma anche Trieste dove un marocchino ha strangolato un ragazzino di 17 anni. Come ripeto da sempre, di delinquenza ne abbiamo fin troppa di quella nostrana senza essere costretti a prenderci in carico anche quella proveniente da paesi extra comunitari. Espulsione immediata senza aspettare processi e sentenze per tutti gli stranieri che delinquono in Italia fin dal primo reato da loro commesso: questa è l'unica soluzione possibile anche per meglio garantire quegli stranieri che onestamente vivono e lavorano in Italia.

Insieme per Verbania e Prima Verbania: No al cambio nome della "Cadorna" - 20 Dicembre 2021 - 10:25

lega di qua, slega di la...
A mio avviso questa singolare levata di scudi è unicamente legata alla scelta di Gino Strada come nuova denominazione della scuola, non invece a difesa del Cadorna. Solo che Strada, ora che è trapassato, in certi ambienti lo si può attaccare al bar, ma farlo in modo pubblico è logicamente sconveniente. Il fatto che sia la Lega stessa (ed alleati vari) che a Verbania si inalbera per questa scelta a Nova Milanese ha cancellato Cadorna dalla toponomastica (sostituito da un generico caduti) meno di un mese fa, ed a milano aveva più volte fatto notare la sconvenienza del nome del generale appioppato alla stazione delle Nord... Tra l'altro gli argomenti usati dai leghisti lombardi sono gli stessi identici che vengono additati come "non storici" dai leghisti locali... mah... Io resto dell'idea che invece di dedicare scuole a soldati sia meglio dedicare caserme ad educatori... tra l'altro in Italia abbiamo avuto educatori di fama planetaria che hanno scritto la storia delle scienze dell'educazione... mentre di soldati... Lasciatemi concludere con due battute: va da se che quello che dice Filippo, di tenersi la scuola Cadorna ed dedicare a Gino Strada una via o una piazza sia impossibile: pensate a chi poi deve mettere nel navigatore "via gino strada..." chiaramente fa impazzire il navigatore! La seconda è pure un suggerimento al consigliere leghista che dice che cita Montanelli (!!!) per conoscere la storia di Cadorna... tenerissimo :-))) Magari può investore 20 euro, e senza stancarsi in volumi storiografici pesanti, si può informare con l'eccellente "Il Capo" dello storico Marco Mondini (Il Mulino, 2017) che è un libro leggibilissimo da tutti e forse forse, è un po più completo ed attendibile delle opinioni del buon Indro. PS: Robi, la storiografia ha riabilitato Cadorna nel senso che s'è passati dalla vulgata tardo fascista/ primi anni della repubblica che era un "farabutto terribile che aveva addirittura osato addossare tutte le colpe di Caporetto ai poveracci che non avrebbero combattuto con un dispaccio umiliante per la nazione", a quello "era un generale mediamente incapace, che come altri capi d'armata non aveva capito nulla della guerra moderna, e che appena ha avuto di fronte un nemico formidabile, i tedeschi, è crollato senza colpo ferire"... riabilitato in questo senso ok, non in altri... come cita bene da Gadda Alessandro Barbero (altra lettura piacevole) nel suo Caporetto: i tedeschi ci hanno seppellito a Caporetto perchè i loro generali sono meno "cavaciocchi" dei nostri... saluti

PD Verbania su aule container - 7 Settembre 2021 - 16:33

sempre per Robi
Leggevo l'altro giorno ( la notizia è stata su tutti i quotidiani) di un ivoriano che a milano ha infastidito una bambina di 9 anni e per giunta ha ferito gravemente un parente andato in difesa della piccola. Ora, al dilà del reato odioso in sè che purtroppo viene commesso anche da italiani purosangue, quello che mi ha lasciato a dir poco perplesso è il seguito dell'articolo: da 20 (venti!!!!) anni irregolare in Italia, con precedenti per reati contro il patrimonio, violenza e resistenza a pubblico ufficiale e una sfilza di decreti di espulsione senza esito. Ecco, se in 20, e sottolineo venti, anni non siamo riusciti a liberarci di un simile individuo nonostante che si siano succeduti ministri dell'interno sia di dx che di sn, , sindaci di milano di dx e di sn, mi porta a pensare che per questo paese non ci sia più speranza di avere un ordine pubblico degno di questo nome. Però ciò spiega bene perchè tutta la feccia del mondo voglia venire in Italia.

Scalfi su: "I lavori fatti male..." - 4 Settembre 2021 - 09:08

si parlano addosso e solo di fuffa
Incredibile come sulla “fuffa” siano subito reattivi mentre continuino ad ignorare temi ben più gravi (che per fortuna i lettori del mio blog non ignorano e con cui la politica dovrà prima o poi fare i conti). Ho fatto una analogia tra un palazzo di 15 piani bruciato in 15 minuti a milano , con il CEM non a norma… il silenzio più totale della politica e della stampa. Tutto normale? https://www.verbaniafocuson.it/n1618987-e-il-cem-mettiamo-a-fuoco-la-situazione-la-politica-preferisce-piangere-dopo.htm

Attivate 4 colonnine per auto elettriche a Verbania - 14 Maggio 2021 - 13:11

Svolta green
Il Consigliere Laura Sau e il gruppo Verbania Civica, che la sostiene, hanno appreso con interesse e soddisfazione dell’attivazione di cinque colonnine di ricarica per auto elettriche sul territorio verbanese, cui ne seguiranno presto altre, della realizzazione di un servizio di biciclette elettriche a noleggio, dell’entrata in servizio di una barca elettrica per visite guidate alla Riserva di Fondotoce e della costruzione di un pontile d’attracco per barche elettriche a Intra. Tutte queste iniziative rientrano in una importante e necessaria “svolta green” di Verbania iniziata già nel 2016 quando proprio il Consigliere Sau, allora Assessore all’Ambiente, Trasporti ed Innovazione Tecnologica, con un lavoro durato tre anni gettò le basi per consentire al Comune di Verbania di entrare a far parte del progetto Interreg Italia-Svizzera denominato Mobster, teso allo sviluppo di una mobilità e di un turismo sostenibili nel nostro territorio. Il progetto, con soddisfazione dell’amministrazione e della cittadinanza, vide la luce nel marzo del 2019, pochi mesi prima delle vittoriose elezioni del 2019, in cui il riconfermato sindaco Marchionini ribadiva il proprio impegno nell’ambito della tutela e della sostenibilità dell’ambiente. Il precedente mandato, grazie all’importante lavoro dell’uscente Assessore Sau su questo e altri progetti di sostenibilità ambientale, aveva visto la definizione del Patto dei Sindaci su energia sostenibile e clima (già avviato nel 2014), il PAES (Piano di azione per l’energia sostenibile) e altri quali l’interesse fattivo sulle tratte ferroviarie di RFI milano-Domodossola e Novara-Domodossola, la digitalizzazione dei servizi pubblici (che nel 2019 risultava essere tra le più alte ed efficienti tra i comuni italiani), la realizzazione dell’Agenda Digitale (collaborazione tra cittadini ed istituzioni per lo sviluppo tecnologico del territorio), ecc. Il Consigliere Sau e Verbania Civica salutano pertanto con entusiasmo la finalizzazione dei summenzionati progetti da parte del nuovo assessorato, segno di un importante ed evidente (per quanto implicito) riconoscimento della qualità del lavoro svolto negli anni scorsi. Ci si chiede però quali siano in dettaglio i nuovi progetti in questo ambito che verranno proposti dal Sindaco e dall’Assessore, una volta portati a compimento tutte le attività avviate con esperienza e competenza dai precedenti amministratori.

Insieme per Verbania e Prima Verbania su futuro dell'Ospedale Castelli - 11 Gennaio 2021 - 13:37

Replica per HAvF
Comunque vadano le cose ci sarà sempre chi, per interventi di un certo livello o patologie molto specifiche, vorrà/dovrà andare sempre verso milano, Bologna e/o altri cetri ospedalieri più grandi e con reparti ad hoc per le loro malattie particolari. L'esempio del Sud America ( e lo dici anche tu) non calza perchè ritengo sia meglio fare paragoni del tutto locali e che hanno come base la situazione attuale per poterla migliorare.Per le mie esperienze personali e/o per quelle di persone a me vicine,sia a VB che a Domo non ho mai visto medici o personale infermieristico a girarsi i pollici; poi, in tutti ilavori ci sono momenti più intensi e momenti di pausa come è giusto che sia. In sostanza, resto del mio parere: 2 ospedali, entrambi con Dea. E se proprio si poteva risparmiare, e faccio solo 2 esempi, si poteva evitare di sprecare scioccamente risorse economiche per dare bonus monopattini e bicicletta a pioggia: ho amici che economicamente stanno molto meglio di me che hanno avuto il bonus bici quando avrebbero potuto benissimo acquistare i loro velocipedi autonomamente; lo stesso dicasi per gli inutili e schizzofrenici banchi a rotelle. E qui mi fermo per non infierire su un governo composto da politici di nessun spessore sempre in balia del capo di unpartito del 2%.

Insieme per Verbania e Prima Verbania su futuro dell'Ospedale Castelli - 11 Gennaio 2021 - 11:53

Re: Dissento
Ciao lupusinfabula Caro Lupus, in effetti non dico che si debba chiudere l'ospedale di Domo. Dico solo che i 2 ospedali sono da razionalizzare, dando un servizio leggermente più scomodo ma nettamente più economico e migliore. Chiudere l'ostetricia da una parte e potenziare dall'altra sicuramente crea un disagio ai pazienti e parenti ma la migliore efficienza del reparto sarà un beneficio per le stesse pazienti. E' assurdo avere 20 infermieri e 10 medici a girarsi i pollici con in dotazione certe attrezzature, il tutto moltiplicato per 2 mentre si potrebbe avere lo stesso personale, leggermente più impegnato e quindi più esperto, con attrezzature migliori e il personale "tagliato" spostato dove c'è carenza. Ho conosciuto un'ostetrica di Trento che lavorava a Pallanza (era in graduatoria per ritornare a Trento) e m'ha detto "qui è come essere in vacanza" riferendosi al fatto che nel reparto c'era poco movimento. 2 reparti che fan nascere 2 bambini al giorno è un totale spreco. Anni fa mi trovavo in Sud America, una persona era caduta da cavallo e necessitava di andare in ospedale, l'han caricato sulla macchina verso il primo ospedale che distava 100 km tramite strade sterrate. Lo so che non dobbiamo paragonarci al Sud America ma voglio solamente evidenziare che siamo troppo abituati bene ad avere il nostro ospedaletto sotto casa, nel mondo anche occidentale, non funziona così. Lo so che gli sprechi sono anche altrove e di dimensioni maggiore, ma qui si parla di ospedali locali e ragiono sugli ospedali locali. Puoi anche avere l'ospedaletto al piano di sotto, ma quando ti servirà qualcosa, dovrai andare per forza a milano dove ci sono ospedali di dimensione maggiore, all'avanguardia a livello di attrezzature e di professionalità.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti