Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

assemblea

Inserisci quello che vuoi cercare
assemblea - nei post

Forza Italia su Distretto Turistico dei Laghi - 1 Luglio 2020 - 09:34

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Forza Italia VCO, riguardante la mancata elezione del DdA da pa rte dell'assemblea dei soci del Distretto Turistico dei Laghi.

Piemonte dal Vivo - 30 Giugno 2020 - 18:06

Dal 1° luglio il Piemonte diventa un unico grande palcoscenico per lo spettacolo dal vivo: teatro, danza, musica e circo contemporaneo, in spazi all’aperto, giardini, dimore storiche e arene estive, con oltre 100 repliche.

Alpini Intra nuovo Presidente - 30 Giugno 2020 - 15:03

Cambio della guardia alla guida della Sezione Intra dell’Associazione Nazionale Alpini. L’assemblea dei delegati, riunitasi nel rispetto delle norme anticontagio, domenica 28 giugno a Bieno ha infatti eletto il suo nuovo presidente: si tratta di Angelo Albertella, 66 anni, di Cannobio.

Ars.Uni.Vco è member organization di EUROPA NOSTRA - 23 Giugno 2020 - 10:03

Dal mese di giugno 2020 a seguito di presentazione di dossier di candidatura nello scorso gennaio, l'Associazione ARS.UNI.VCO è stata ammessa a fare parte del network di soggetti culturali che costituiscono Europa Nostra come Member Organizatio.

CAI Pallanza festeggia i 75 anni - 3 Marzo 2020 - 18:06

Il CAI Pallanza festeggia i 75 anni di attività con un anno ricco di iniziative. È stato appena rinnovato il consiglio: il nuovo presidente è Carlo Ruga Riva.

Comitato Salute VCO: "Democrazia contro prepotenza" - 24 Febbraio 2020 - 11:04

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato Salute VCO, riguardante il futuro della sanità locale.

La serata degli Alpini Omegna - 18 Febbraio 2020 - 19:06

Associazione Nazionale Alpini con il Consiglio A.N.A. Gruppo Alpini Omegna, dopo un 2019 anno di intenso lavoro con importanti iniziative in città Omegna e dintorni con la raccolta di fondi per compiere a sua volta donazioni elargizione che hanno permesso di completare progetti, ha programmato la tradizionale “Serata Alpina”.

assemblea per lavori alla Parrocchia San Martino - 11 Febbraio 2020 - 13:01

La parrocchia di San Martino sta valutando alcune opere di messa in sicurezza e ristrutturazione del tetto dell’antica canonica, annessa alla chiesa parrocchiale e parte del complesso monumentale.

Montani su sanità, dopo il Consiglio Comunale - 4 Febbraio 2020 - 17:04

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del senatore del Gruppo Lega Salvini, Enrico Montani, a margine del Consiglio Comunale di Verbania di ieri sera.

Bozzuto su Bilancio di Previsione 2020 - 23 Dicembre 2019 - 10:03

Riportiamo la nota dell'Assessore al Bilancio Città di Verbania, Anna Bozzuto, riguardante il Bilancio di Previsione 2020.

Progetto VCO su sanità e Provincia - 3 Dicembre 2019 - 18:06

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Consiliare in provincia, Progetto VCO, che ha presentato un ordine del giorno per richiamare ad un ruolo superpartes il Presidente della Provincia Arturo Lincio, in tema di sanità.

“Quale futuro sanitario nel VCO” - 1 Dicembre 2019 - 16:16

Lunedì 2 dicembre alle ore 21.00 presso il teatro Sociale ad Omegna (via Carducci 2) il PD VCO organizza una assemblea pubblica sul tema “Quale futuro sanitario nel VCO”

Lincio precisa su dichiarazioni nell'assemblea Sindaci Ossolani - 29 Novembre 2019 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Presidente della Provincia, Arturo Lincio, che intende precisare in merito alle considerazioni espresse nella riunione del 6 novembre dei Sindaci Ossolani.

FdI VCO: "Omegna esclusa ci preoccupa" - 28 Novembre 2019 - 17:04

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Fratelli d'Italia VCO, a margine dell'assemblea dei sindaci dell'ASL VCO.

VCO premiato per "La Cura è di Casa" - 23 Novembre 2019 - 11:04

Riceviamo e pubblichiamo la comunicazione dalla Presidenza della Provincia VCO relativa al 2^ Premio di Piemonte Innovazione assegnato al Progetto "La Cura è di Casa" di cui la Provincia stessa è capofila.

"Mountain Rescue Drones" VCO premiato - 21 Novembre 2019 - 16:02

Con il progetto "Mountain Rescue Drones" - dedicato al tema della sicurezza e alla gestione delle emergenze in montagna attraverso l'utilizzo dei droni - l'Unione Montana dei Comuni Olimpici della Via Lattea si aggiudica l'edizione 2019 del Premio Piemonte Innovazione, l'iniziativa nata dalla collaborazione tra ANCI Piemonte e Forum PA per far emergere e valorizzare le buone pratiche in materia di innovazione.

Cossogno su sanità - 18 Novembre 2019 - 15:03

Si è tenuto, nella serata di venerdì 15/11, il consiglio comunale di Cossogno dedicato all’ospedale unico. maggioranza e minoranza hanno votato all’unanimità l’ordine del giorno, lo stesso approvato dall’assemblea dei Sindaci del Verbano lo scorso 4 novembre, che respinge con fermezza il progetto presentato dall’amministrazione regionale il quale prevede la realizzazione di un nuovo ospedale a Domodossola e il declassamento del “Castelli” di Verbania.

Cannobio contro il declassamento del Castelli - 9 Novembre 2019 - 14:02

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Consiglio comunale straordinario di Cannobio avvenuto venerdì sera (8 novembre) in cui ha approvato l’odg contro il declassamento dell’ospedale Castelli di Verbania.

Sindaci del Verbano respingono decisione su nuovo ospedale - 5 Novembre 2019 - 08:01

Riportiamo l'ordine del giorno approvato dall'assemblea dei Sindaci del Verbano, lunedì 4 novembre 2019, riguardante la sanità provinciale.

Sanità: Preioni attacca Marchionini - 28 Ottobre 2019 - 19:41

Sanità Vco, Preioni (Lega Salvini): "Marchionini irragionevole, firmò per la chiusura del Castelli e ora che annunciamo il suo mantenimento e potenziamento lei ci attacca.". DI seguito la nota ufficiale.
assemblea - nei commenti

Comitato Stop 5G incontra Marchionini - 14 Febbraio 2020 - 20:27

Comitato stop 5G VCO
TECNICA DELLA SCUOLA Quotidiano della scuola. Limiti cautelativi di esposizione alle microonde nelle scuole Di Aldo Domenico Ficara - 01/07/2016 L’assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa con risoluzione 1815 del 27 maggio 2011 applicando un principio prudenziale raccomanda agli Stati Membri, in particolar modo per quanto riguarda la protezione dei bambini, organismi in evoluzione a maggior rischio di contrare malattie degenerative, di svolgere tramite i vari Ministeri (educazione, ambiente e salute) campagne specifiche di informazione dirette a insegnanti, genitori e alunni per allertarli sui rischi specifici sull’utilizzo precoce, sconsiderato e prolungato di cellulari e altri dispositivi che emettono microonde; e per i bambini in generale e in particolare nelle scuole, nelle classi, si dia la preferenza a connessioni internet cablate, regolando severamente l’uso dei cellulari da parte degli alunni nei locali della scuola. Inoltre la risoluzione del Consiglio d’Europa sopra riportata invita i Paesi membri a fissare limiti cautelativi di esposizione alle microonde per lungo termine ed in tutti gli ambienti indoor, in accordo con il Principio di Precauzione, che non superino gli 0,6 Volt/metro e nel medio termine ridurre questo valore a 0,2 V/m. La risoluzione del Parlamento europeo del 4 settembre 2008 dal titolo “Valutazione intermedia del piano d’azione europeo per l’ambiente e la salute 2004/2010” enuncia l’aumento dei casi di elettrosensibilità e raccomanda di “ridurre l’esposizione alle radiazioni elettromagnetiche”.

Comitato Stop 5G incontra Marchionini - 11 Febbraio 2020 - 12:32

Comitato Stop 5G del VCO
Gli studi effettuati dal Nationale Toxicology Program e dall'Istituto Ramazzini di Bologna sono stati bene eseguiti come ICNIRP conferma. I tumori rilevati sono quelli derivati dalle cellule di Schwann, cellule gliali periferiche che coprono e proteggono la superficie di tutti i nervi diffusi in tutto il corpo; quindi si tratta di vestiboli del nervo acustico e cardiaco nel caso dei ratti colpiti da tumore. L'aumento degli schwannomi maligni cardiaci, dei tumori gliali maligni del cervello e dell'iperplasia delle cellule di Schwann sono state osservati negli animali esposti in entrambi i laboratori a migliaia di chilometri di distanza in un'ampia gamma di esposizioni RFR studiate. Questi risultati non potevano essere interpretati come un caso. D'altro canto i campi elettromagnetici sono stati classificati dallo IARC gIà nel 2013 come possibili cancerogeni e gli studi citati sono già all'attenzione dell'Istiututo sulla ricerca sul cancro per una rivalutazione da possibile a probabile o certa della cancerogenicità dei campi elettromagnetici . Gli studi hanno riguardato frequenze sino a 1,8 Ghz 2G E 3G sfiorando il 4G ma proprio per questo non si puo' sottoporre l'intera popolazione a milioni di antenne e a 20.000 satelliti che emaneranno microonde ovunque senza alcuna autorizzazione sanitaria, sostanzialmente attuando una sperimentazione di massa sulla pelle dei cittadini. La comunità Europea e il nostro paese prevedono il Principio di precauzione recepito dal decreto legislativo 152/2006 che afferma che in caso di pericoli anche solo potenziali per la salute umana e per l'ambiente debba essere assiurato un alto livello di protezione. In merito all'elettrosensibilità è stato dimostrato in 4 studi (Rea 1991, Havas 2006 e 2010, Mc Carty e altri 2011) che è possibile identificare persone con ipersensibilità elettromagnetica e dimostrare che possono essere testati usando risposte obiettive, misurabili, dimostrando che questi soggetti sono realmente ipersensibili se confrontati con i normali controlli. Altri studi dimostrano che ci sono veri e propri cambiamenti fisiologici nei soggetti con elettrosensibilità (De Luca, Raskovich, Pacifico, Thai, Korkina 2011 e Irigaray, Caccamo, Belpomme 2018) e due studi hanno dimostrato che le persone elettrosensibili hanno alti livelli di stress ossidativi . Il Parlamento Europeo nella risoluzione 2009 e l'assemblea del Consiglio d'Europa con la risoluzione n. 1815 del 2011 hanno richiamato gli Stati membri a riconoscere l'Elettrosensibilità come una disabilità, al fine di dare pari opportunità alle persone che ne sono colpite.

Al via processo Ex Veneto Banca - 17 Dicembre 2019 - 18:53

Re: Re: Re: Re: Non sarà questo processo
Ciao Hans Axel Von Fersen ????? spero che i miei saluti inoltrati tramite il tuo comandante spagnolo ti siano giunti.????? Anche se, alla fine siamo arrivati, più o meno, alle stesse conclusioni, ti ricordo che per le società quotate e per le banche il CdA ė il massimo organò di governo, quello che tu chiami “assemblea condominiale” ė, probabilmente, l’assemblea dei soci, che è tutta un’altra cosa! Non la penso come te per quanto riguarda le associazioni, ma finirei bannato o, peggio, con una denuncia. La stessa cosa per quanto riguarda la stampa locale, mi sono fatto un’idea ben precisa, ma me le tengo!

Al via processo Ex Veneto Banca - 15 Dicembre 2019 - 22:50

Re: Re: Re: Non sarà questo processo
Ciao "Cervello (poco)" in fuga Innanzitutto spero che i miei saluti inoltrati tramite il tuo comandante spagnolo ti siano giunti. 1) premetto che di cose legali ne capisco poco, senza considerare cosa dice la cassazione e cosa preferiscono (per convenienza processuale naturalmente) gli indagati diciamo che dovrebbe valere il principio del giudice naturale dove è stato commesso materialmente il reato, magari x Consonni potrei concordare che sia Treviso ma se io fossi uno degli indagati “intresi” allora per un reato commesso a Intra il giudice dovrebbe essere quello competente per Intra quindi Pallanza. Perché dovrei farmi processare a Canicattì se tu mi accusi di aver commesso un reato mentre lavoravo a Intragna? 2) qui però toppi alla grande. Il CDA potremmo paragonarlo alla riunione di condominio e l’amministratore delegato all’amministratore di condominio. L’assemblea del condominio ha stabilito di assumere come portiere Tizio e dà mandato all’amministratore di provvedere. L’amministratore Però l’assume in nero, non paga i contributi, non c’è inail ecc ecc. Arriva l’ispettorato del lavoro e arresta i responsabili. Chi arresta? Naturalmente l’amministratore del condominio e non i membri dell’assemblea del condominio. Possiamo anche dire il CDA è l’organo politico che incarica l’amministratore di compiere certe azioni a favore della società. Questo ultimo deve eseguirle a norma di legge. Il CDA non ha alcun potere sui dipendenti. Se un membro del CDA chiamava un cassiere della banca e gli ordinava di stirare i soldi, il cassiere avrebbe fatto una pernacchia al CDA, se invece l’amministratore delegato telefonava al cassiere e gli ordinava la stessa cosa, il cassiere si sarebbe messo a stirare i soldi. Continua

Montani sul futuro dell'ospedale Castelli - 17 Novembre 2019 - 05:21

Io c'ero !
Anche lei Montani c'era ? Intendo al consiglio comunale al palazzetto dello sport , dove tanti hanno potuto dire la loro ? Una domanda mi sorge spontanea ........quando le hanno dato la parola perché non è venuto a parlare ? Perché le cose che ha voluto dire qui , non le ha dette davanti ai cittadini che lei rappresenta ? Capisco ci voleva del coraggio a non condividere le decisioni ,di Fare l'ospedale nuovo a Domodossola e dissociarsi davanti a tutti , ma ce ne voleva molto,di più condividerle e dirlo ai verbanesi . Una cosa ho apprezzato ieri, che i verbanesi , hanno battuto le mani maggiormente , quando veniva detto che l'ospedale andava fatto in posizione baricentrica , in modo di soddisfare in egual misura tutti i cittadini più lontani e di mantenere il dea al Castelli . E cosa che lei non nomina e nemmeno chi dovrebbe fare gli interessi di tutti lo ha fatto, di incentivare una medicina di territorio , tipo casa della salute come c'è a Cannobio . Purtroppo è chiaro che invece di unire ,la regione e l'unico nostro rappresentante in regione , ha diviso . Invece di unire in un unica assemblea tutti i sindaci e rappresentanti di associazioni , ragionare assieme , com'è giusto che sia ,si è voluto prepotentemente preferire una parte , ignorando come il Verbano sia più popolato specialmente nel periodo turistico . Tutto questo è molto triste e se non verrà capito , non porterà a niente di buono a discapito di tutto il Verbano, Cusio , Ossola !

Comitato Salute VCO: ospedale unico un bluff - 10 Novembre 2019 - 19:19

Bluff
Che l'assemblea convocata dal sindaco di Domodossola con i soli sindaci ossolani per decidere l'ospedale e il dea per tutta la provincia non fosse in alcun modo legittima mi era chiaro. Pensavo ad arroganza e imperizia. Che sia invece frutto di una strategia cinica volta a creare divisione e a far fallire tutto non ci ero arrivato. Ma come si sa a pensar male quasi sempre ci si azzecca.

"Ospedali - Sanità e Dignità di un territoriio...Omegna e il Cusio" - 7 Novembre 2019 - 07:31

Dignità di un territorio !
Bravo sindaco , quello che dice è sacrosanto ,la politica ,giochi di potere e appartenenza ,non fanno che dividere, invece di unire tutti in un unica assemblea e decidere in modo lungimirante, competente e per il bene di tutti .

Montani su assemblea sanità VCO - 9 Luglio 2019 - 10:24

RIDO!
Beh inferenza fatta da chi si fa ambasciatore di un personaggino, che è SEMPRE IN CAMPAGNA ELETTORALE usando il proprio ruolo istituzionale, fa abbastanza ridere! Detto ciò chi ha partecipato all’assemblea pubblica di ieri sera, sarà tornato a casa con le idee più chiare, viste le testimonianze degli “addetti ai lavori” intervenuti per dare delucidazioni in merito all’attuale stato della NOSTRA sanità... Visto che servono scelte ragionate e condivise, spiegate l’assenza di portavoce della lega, che avrebbero potuto, in loco, esprimere la propria opinione, invece che criticare, a posteriori, l’operato del sindaco!

Colombo replica su ospedale unico - 10 Luglio 2018 - 22:04

I leoni della sinistra
Quanto siano "leoni" quelli della sinistra lo si è visto all'assemblea del PD ove, ancora una volata, il bocia di Rignano li ha attaccati aviso aperto e nessuno che abbia osato fiatare. Poi, il giorno dopo, in qualche intervista qua e là a diversi organi di stampa qualcuno ha preso le distanze. Ma in quel momento nessuno che abbia avuto li coraggio di replicare: " Amico, (...compagno mi parrebbe esagerato!) hai fatto abbastanza danni al partito; vettene per boschi e non tornare più. Lo diciamo per il bene della sinistra". Ecco, tutti zitti e Mosca.

M5S:Comunicato su esito referendum Verbania Cossogno - 19 Maggio 2018 - 15:44

Io Presidente?
Ringrazio Robi, ma proprio non so di cosa potrei essere presidente! Sto tanto bene nel mio brodo visto che già per lavoro devo confrontarmi/scontrarmi ogni giorno con personaggi di ogni tipo! E poi so di avere un carattere difficile ben poco adatto a stare con il resto del mondo, so di essere scontroso e spesso riesco antipatico, ho poca pazienza e spesso devo fare violenza a me stesso per non prendere altri per il collo. Per la mia ed altrui tranquillità meglio io non faccia il presidente neppure dell'assemblea condominiale!

M5S:Comunicato su esito referendum Verbania Cossogno - 19 Maggio 2018 - 15:44

Io Presidente?
Ringrazio Robi, ma proprio non so di cosa potrei essere presidente! Sto tanto bene nel mio brodo visto che già per lavoro devo confrontarmi/scontrarmi ogni giorno con personaggi di ogni tipo! E poi so di avere un carattere difficile ben poco adatto a stare con il resto del mondo, so di essere scontroso e spesso riesco antipatico, ho poca pazienza e spesso devo fare violenza a me stesso per non prendere altri per il collo. Per la mia ed altrui tranquillità meglio io non faccia il presidente neppure dell'assemblea condominiale!

Osservazioni del Comitato difesa torrente San Bernardino - 27 Novembre 2017 - 10:37

Sig. Cesare
Nella seduta del 19 ottobre 2017 il Consiglio di Quartiere così si è espresso: "Il Quartiere ha ricevuto da parte del Comitato per la salvaguardia e la valorizzazione del San Bernardino delle osservazioni relative l’impianto idroelettrico (Coclea) con derivazione dal torrente San Bernardino in località Trobaso nel Comune di Verbania, come da documento allegato, osservazioni che vengono tutte esaminate e condivise.- Si osserva che tale iniziativa è in contrasto con il progetto PAES nel quale a pagina 100 si dice che il Comune di Verbania non darà l’autorizzazione per la costruzione di una centralina per l’energia elettrica. Il quartiere, quindi, chiede spiegazioni all’amministrazione comunale e chiede altresì che venga indetta un’assemblea pubblica per sensibilizzare i cittadini in merito a quanto riportato nel progetto, il quale avrebbe un forte impatto ambientale. Il Quartiere Nord all’unanimità esprime parere negativo alla realizzazione di tale progetto." Il Comitato rimane in attesa di un pronunciamento dell'Amministrazione Comunale.

Zacchera su Veneto Banca - 4 Luglio 2017 - 09:24

Re: Re: Re: Re: Obiettività
Ciao privataemail mi pare un'ottima cosa. Invece di fare come Zaia (Lega - centro destra) e la Puppato (PD - centro sinistra) che per anni sono andati in assemblea Veneto Banca a spellarsi le mani per gli applausi a Consoli, invece del nostro governo che si arrampica sugli specchi per giustificare l'odioso regalo a Intesa, finalmente una forza politica che cerca di attivarsi per i cittadini. Grazie per la segnalazione.

Veneto Banca e Intesa San Paolo - 30 Giugno 2017 - 05:50

Re: Re: Re: Re: Re: Risparmiatori
Ciao robi Dimentichi di ricordare che "i finanzieri allegri e incompetenti" sono stati votati dall'assemblea dei soci (o assemblea dei familiari come meglio preferisci chiamarla) e non erano persone esterne imposte da qualche entità esterna

Veneto Banca e Intesa San Paolo - 29 Giugno 2017 - 18:17

Re: Re: Re: Risparmiatori
Ciao privataemail Stai dicendo una gran confusione, oltre a a dire cose sbagliate! Un'azione "è un titolo rappresentativo di una quota della proprietà di una società per azioni" o di una società cooperativa per azioni! Significa che il possessore di un'azione, è il proprietario di una quota (1/100, 1/1000, 1/milionesimo o oltre) di quella società. Se possiedi il 51% delle azioni sei l'azionista di maggioranza, se possiedi più azioni di tutti, ma non la maggioranza, sei l'azionista di maggioranza relativa. In caso di utile, il consiglio di amministrazione decide di distribuirlo, totalmente o parzialmente, ripartendolo per le azioni emesse, ogni azionista godrà dell'utile aziendale in proporzione del numero di azioni possedute. Analogamente, nell'assemblea degli azionisti, le decisioni sono prese a maggioranza, in proporzione al numero di azioni. Funziona come i millesimi di un condominio. Quello che contraddistingue una banca popolare, è che le decisioni, nell'assemblea degli azionisti, sono prese con il cosiddetto "voto capitario", cioè una testa vale un voto, indipendentemente dal numero di azioni possedute. Questa è un'anomalia, ed è il motivo per cui si sono trasformate le banche popolari, sopra una certa dimensione non tutte, in società per azioni. Quindi, un'azione di una SpA, di una banca popolare o di una cooperativa, sono la stessa identica cosa, quello che cambia è il motivo per cui compro l'azione (voglio diventare il proprietario di una quota di quella aziende o voglio "speculare"?) e dove la compro (in borsa, dove il valore della mia partecipazione è deciso dal mercatp o ad uno sportello di una banca popolare non quotata?) Se io compro l'azione per rivenderla al più presto, non appena avrò guadagnato una cifra che ritengo adeguata, sto facendo un'azione che possiamo definire "speculativa", nel senso che mi interessa poco il reale valore dell'azienda, ma solo il mio guadagno. E questo lo posso fare con tutte le azioni delle aziende quotate in borsa, quelle non quotate, come VB, hanno meccanismi diversi, infatti ad un certo punto, nessuno è più riuscito a venderne le azioni. Inoltre, nel caso VB, bisognerebbe analizzare caso per caso. E' sbagliato generalizzare, ci sono sicuramente azionisti che sapevano perfettamente cosa stavano comprando ed azionisti che pensavano di avere un titolo sicuro, che staccasse una cedola (l'utile distribuito) tutti gli anni, che non si sono resi conto di quello che hanno acquistato. Saluti Maurilio

Veneto Banca e Intesa San Paolo - 29 Giugno 2017 - 09:47

Re: Re: Re: Risparmiatori
Ciao robi perfetta disamina. l'idea che un cliente storico convinto ad investire 8/10 mila euro per "diventare socio" lo facesse per speculare è un'idiozia colossale. tutti lo facevano in perfetta buona fede nella convinzione di rafforzare "la nostra banca",e non dimentichiamo che spesso era un'operazione a costo zero,in quanto i soldi per comprare le azioni della banca te li dava la banca stessa,e tu pagavi solo gli interessi,che su piccole cifre erano poca cosa. la stragrande maggioranza non andava certo a pensare a spericolate operazioni speculative,ma nelle loro teste pensavano "guarda che grande banca abbiamo,ci vuole tutti soci",e cullavano anche l'illusione di poter dire la loro in assemblea. e per correttezza,va anche aggiunto che tanti speravano fosse anche un modo per avere una corsia preferenziale per far assumere un figlio/amico...ma questo è un altro aspetto,e non riguarda questa vicenda.

Nuovo Porto Turistico: il progetto - 14 Febbraio 2017 - 08:48

Il quadro complessivo
Si può essere o meno d'accordo con il progetto del porto, ma quello che è certo è il quadro complessivo di abbandono della città. Il porto è un ammasso di ruderi da oltre tre anni e per sistemarlo si pensa di dare carta bianca per una nuova cementificazione su larga scala. Senz'altro meglio dell'attuale discarica ma, ribadisco, avrei di gran lunga preferito qualcosa di meno invasivo. Tornando al titolo, tuttavia, sembra proprio che non possiamo che rimanere perplessi della poca incisività di questa giunta (e anche delle precedenti diciamolo) sul livello di manutenzione dell'esistente. La mancanza di cura di quel poco che abbiamo ci sta portando indietro di cinquant'anni. Strade, marciapiedi, ponti, illuminazione, piscina, porto, ma anche pulizia della città. Per contro sono aumentati i vigili urbani che si appostano nei luoghi più impensati per tendere agguati ai "trasgressori" e multarli. A mio avviso sarebbe necessario e urgente che, invece di farsi guerre "religiose" tra le varie forze politiche, tutte insieme, ci si rimboccasse le maniche e si condividessero tre/quattro progetti per restituire ai cittadini una città più moderna ed efficiente. Basta liti da assemblea di condominio: la città si sta sgretolando sotto i nostri piedi.

M5S su revoca fondi Fondazione Cariplo - 17 Gennaio 2017 - 11:49

finanziamento Fondazione vco per Emodinamica
Sono allibito! non sto a ripetere di chi potrebbe essere la colpa,perchè e per come: tutte riflessioni che risultano essere obsolete considerando in che mani siamo finiti ormai da tempo immemorabile.Ma una domanda me la voglio porre? mi pare che esista una assemblea dei Sindaci che ogni tanto si riunisce per parlare di Sanità del Territorio e quant'altro ,o no? E di questo mancato finanziamento non se ne è mai parlato? Ma cari Sindaci,Tutti indistintamente,ci siete o,come si dice,ci fate? Non sarebbe toccato anche a voi informarvi e sapere che fine aveva fatto quella montagna di soldi per l'Emodinamica? Domanda che giro anche ai Sindacati di categoria,se esistono ancora, e ai vari Servizi Sociali del Territorio.Qui ormai si respira L'abbandono. Noi ci sentiamo come quegli Eserciti mandati a combattere sul campo senza sapere contro chi e per cosa.

Casa del Consumatore: No indennizzi a pioggia banche venete - 14 Gennaio 2017 - 18:21

Re: chiarimento
Ciao livio semplice, e in questo caso HAVF ha ragione. Quando compri un'azione, diventi proprietario di una quota di quell'azienda. Questo ti da diritto a votare nell'assemblea dei soci. Quindi, sono gli azionisti che approvano il bilancio, nominano il consiglio di amministrazione, etc. In qualche modo, ma questo solo in linea teorica, sono stati gli azionisti ad approvare quello che poi a portato al dissesto della banca. Tieni presente, che nelle popolari, fino alla legge dello scorso anno, un azionista vale un voto, indipendentemente dal numero di azioni possedute. Quindi, sempre in linea teorica, il risarcimento non ha una logica, mi risarcisco per aver approvato il lavoro di una persona che m ha messo sul lastrico! Se un'azionista non ha partecipato alle assemblee, verrebbe da dire, peggio per lui. Poi, in realtà, le cose sono andate diversamente, quindi il discorso di HAVF è teorico e molto semplificato, però sta in piedi! Saluti Maurilio

Bando Periferie: un comunicato delle minoranza di sinistra - 11 Gennaio 2017 - 12:49

Re: Re: prime donne e assurdità anche per jhon
Ciao Maurilio risposta piccata? punto sul vivo? non so, diciamo che dopo un po' i saputelli mi stufano... comunque, cito sempre "La Stampa" di oggi: "Vero che l' ex premier Renzi all' assemblea nazionale Anci il 14 ottobre assicurava che tutti i 120 progetti sarebbero stati finanziati nel 2017 con 2 miliardi e 100 milioni, ma scorrendo il testo della nuova legge finanziaria un riferimento preciso alla cifra non si trova. Il comma 141 riguarda sì il completo finanziamento del «programma straordinario per la riqualificazione urbana», ma parla in termini generici di destinazione di ulteriori risorse oltre a quelle che il comma precedente assegna alla voce «periferie» ma all' interno di un vasto capitolo che comprende investimenti infrastrutturali di ogni ordine e grado, con una disponibilità complessiva per l' anno in corso di 1,9 miliardi."
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti