Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

minacce

Inserisci quello che vuoi cercare
minacce - nei post

Piemonte: vaccino, somministrate 7.205.054 dosi - 7 Dicembre 2021 - 12:05

Sono 28.272 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate ieri all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 18). A 2.209 è stata somministrata la seconda dose, a 23.158 la terza dose.

Lupi: è polemica - 3 Settembre 2020 - 12:05

In questi giorni sale la polemica sulla gestioni dei lupi in Val d'Ossola, dopo la richiesta del Consigliere Regionale Alberto Preioni di un piano di abbattimenti e le critiche di LegAmbiente.

Arresto per resistenza a Pubblico Ufficiale - 3 Maggio 2020 - 10:34

Nel corso della serata di ieri una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Gravellona Toce, impegnata nei servizi perlustrativi volti al controllo per il rispetto del DPCM ultimo, è intervenuta nel centro di quella cittadina dove era stato segnalato uno straniero che, in evidente stato di ebbrezza alcolica, stava disturbando i passanti.

Istigazione al razzismo, una denuncia - 21 Settembre 2019 - 13:10

La Polizia di Stato di Verbania, con il coordinamento della Direzione Centrale Polizia di Prevenzione di Roma, ha condotto un´intensa attività di monitoraggio degli ambienti riconducibili all'estrema destra, con specifico riferimento ai movimenti neonazisti.

Commemorazione di Giorgio Ambrosoli - 12 Luglio 2019 - 10:23

La Commemorazione in memoria di Giorgio Ambrosoli si terrà sabato 13 luglio alle ore 10:30 presso la Chiesetta di Ronco di Ghiffa (Corso Risorgimento 289).

Dal Deep Web agli attacchi al Cloud - 24 Giugno 2019 - 10:03

Un evento a Baveno su come si affronta il lato oscuro della trasformazione digitale che spesso vede le aziende correre verso il Cloud e i nuovi servizi digitali senza adeguate competenze e senza avere piena coscienza dei rischi annessi e connessi.

“Un’arancia per tutti” - 12 Marzo 2019 - 10:23

Gli agrumi come simbolo della lotta alla criminalità organizzata e fulcro del gemellaggio ideale tra il Piemonte e la Sicilia.

Caporalato con Marco Omizzolo - 22 Febbraio 2019 - 13:01

“Scatenàti: parliamo di caporalato con Marco Omizzolo”, si terrà sabato 23 febbraio, alle ore 21.00 presso Cappella Mellerio, a Domodossola (piazza Rovereto 4) Marco Omizzolo, 43 anni di Sabaudia (Latina), è sociologo, giornalista, docente del master “Immigrazione.

“Biodiversità del suolo" - 5 Novembre 2018 - 19:06

Martedì 6 novembre 2018 alle ore 11:00 presso l’Aula Tonolli dell’Istituto CNR IRSA, Viale Tonolli 50, Verbania Pallanza, seminario dal titolo: “Biodiversità del suolo, dal DNA alla prima mappa europea”.

Refrenedum Lombardia un Gruppo per il SI - 18 Ottobre 2018 - 15:02

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo "Sì al VCO in Lombardia", riguardante il referendum di per il passaggio di regione

Caso Regeni: Amnesty International Vb, incontro con Riccardo Noury - 2 Ottobre 2018 - 08:01

Amnesty chiede ancora “Verità per Giulio Regeni”. Il Gruppo di Verbania invita a seguire gli sviluppi della ricerca di giustizia e verità sulla morte del giovane ricercatore italiano

Carabinieri, doppio intervento per resistenza e furto - 27 Agosto 2018 - 12:05

Due interventi nei giorni scorsi dei Carabinieri di Verbania, il primo per oltraggio e resistenza e il secondo per furto di 5.000€.

Palmiro Togliatti a Toceno: la Mostra - 28 Luglio 2018 - 12:36

La Mostra “Convalescenza a Toceno dopo l'attentato del 14 luglio 1948” documenta, in 12 pannelli e 84 fotografie, momenti salienti della vita e dell'opera di Palmiro Togliatti, incominciando dagli indimenticabili giorni di serenità e riposo trascorsi in Val Vigezzo nel settembre di quell'anno.

Busta con un proiettile per Mattarella - 2 Giugno 2018 - 10:03

E' quanto riportano quotidiani nazionali. La scoperta è stata fatta ieri in un ufficio postale della Valle Anzasca, nella busta un proiettile e minacce al Capo dello Stato.

Picchia vicino con mazza da Golf - 21 Marzo 2018 - 17:04

I militari della stazione di Stresa, a termine accertamenti, deferivano in stato libertà, per minacce e percosse aggravate dell’uso di armi, un pregiudicato italiano 71enne del posto.

Vuole farsi ricoverare, arrestato - 30 Gennaio 2018 - 08:01

Vuole farsi ricoverare e, a più riprese, minaccia il Personale sanitario della casa di riposo per anziani “Muller”. Arrestato dai carabinieri.

Arresto per aggressione e minacce - 15 Novembre 2017 - 20:31

Il 9 novembre i carabinieri della stazione di Gravellona Toce in collaborazione con quelli della stazione di Stresa traevano in arresto in flagranza di reato un 31enne rumeno della zona che nel corso del pomeriggio aveva aggredito e minacciato con coltello da cucina la convivente 41enne rumena, al fine sottrargli 40 euro e la tessera bancomat.

Arresto per minacce con bastone - 6 Ottobre 2017 - 17:07

Nei giorni scorsi, a completamento degli accertamenti, militari della dipendente aliquota radiomobile traevano in arresto per lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale un 29enne italiano del posto.

Comitato contro Impianto idroelettrico S. Bernardino - 11 Settembre 2017 - 17:04

Nasce un Comitato spontaneo contro la realizzazione di un Impianto idroelettrico a coclea sul torrente San Bernardino, nel tratto di sponda sinistra corrispondente all’abitato di Trobaso. Di seguito la nota diramata.

Aggressione con bastone e spray - 12 Agosto 2017 - 18:11

I carabinieri di Stresa, hanno deferito in stato di libertà un 30/enne milanese, villeggiante presso campeggio di Baveno, gravato da precedenti di polizia, ritenuto responsabile del reato di minacce, violazione di domicilio e porto abusivo di oggetto atto ad offendere.
minacce - nei commenti

PD VCO risponde su fondi emergenza covid-19 - 5 Agosto 2020 - 20:51

Libertà di stampa
Negli ultimi 40 anni ho avuto il piacere e l'onore di collaborare a 2 mensili di diffusione locale ( max. 950/1000 copie mese); senza false modestie devo dire che i miei articoli hanno sempre uscitato l'interesse dei lettori vuoi con interventi e lettere al direttore pro o contro ciò che avevo scritto. Entrambi i mensili, essendo decisamente autonomi ed autofinanziati unicamente con le vendite e la poca pubblicità locale, ma entrambi regolarmente registrati presso il Trio bunale di competenza, hanno chiuso i battenti. Li hanno chiusi per le querele o per le minacce di querela ( alle quali i direttori responsabili, non percipienti alcun introito e firmantisolo per amicizia dei redattori ma essendo regolarmete inscritti all'albo dei giornalisti pubblicisti,non avrebbero potuto far fronte per quanto riguarda le richieste economiche dei querelanti) pervenute da piccoli politici locali. In particolare uno dei mensili aveva una rubrica intitolata " Indovina chi l'ha detto" (non ero io il referente) nella quale il corrispondente , e per esso il giornale, poneva l'accento su svarioni culturali, grammaticali, lessicali ( da prima elementare) con la quale si esprimevano pubblicamente alcuni rappresentanti politici nei vari consigli comunali, Idem dicasi per un abile vignettista che nelle medesime occasioni, ritraeva questo o quel rappresentante di partito mentre si metteva le dita nel naso o si addormentava durante le sedute e via dicendo ( anche in questo caso non ero io).Per non parlare della pubblicazione di alcune foto ( documenti incontestabili quindi!) senza commento ritraenti situazioni di degrado del territorio ( sporcizia della strade, erba ed arbusti infestanti debordanti, cumuli di rifiuti, bandiere esposte sui porti sfilacciate, e via cantando) che hanno urtato la suscettibilità degli eletti, destra e sinistra senza alcuna differenza: in questo si trovano sempre e comunque d'accordo . Sarà forse un caso ma nessuno dei collaboratori dei due mensili faceva di nome Rocco., unico nome che pare piacere a chi esercita il potere dai piani più alti a quelli più bassi.E così mi pare avvenga anche per VBN, laddove i responsabili non intendono (...e li ca psico!) esporsi più di tanto proponendo argomenti che si prestano alla polemica più o meno salace.

Lega Salvini Verbania su nuova Giunta - 20 Giugno 2019 - 22:54

Re: Re: https://piccoloamerica.it/
Ciao robi "Il problema dei social è che perfetti sconosciuti possono insultare e diffamare a piacimento chunque, convinti della loro totale impunità. Niente di più sbagliato. E questi problemi si risolvono in quattro possibili modi. Facendo finta di nulla, rispondendo a tono, denunciando alla polizia postale o chiedendo un appuntamento faccia a faccia per risolvere la cosa da...persone civili. Ecco. Devo decidere quale dei quatto metodi adottare." Ho paura che nessuno dei quattro modi sia praticabile, per un motivo o per l'altro. Mi permetterei di consigliarne un quinto, dubito che il mio consiglio portera' ad un seguito, bisognerebbe ragionarci un attimo e comprendo la difficolta'. Forse sarebbe meglio riflettere e leggere attentamente cio' che gli altri scrivono perche' si rischia di cadere nel ridicolo, ma mi rendo conto di come sia esercizio difficile.... p.s. sono un attimo confuso, ma nel tuo commento intravedo minacce velate, le persone civili scrivono e rispondono a modo, a Roma invece, sono volate testate e cazzotti. Il mio o.t. nella discussione e' conseguenza di quelli precedenti, l'argomento e' la giunta di Verbania, i soliti noti si mettono a parlare delle ONG, la tifosa della vittoria di salvini e te che minacci chissa' cosa..... ma ormai siete partiti per la tangente, un altra discussione in vacca....

Rabaini: "cena di gala con denaro pubblico" - 4 Giugno 2018 - 09:10

Re: Re: Re: Gratteri
Ciao robi gli insulti, le offese, le minacce, le cattiverie in generale, vanno condannate a prescindere. Almeno io la penso così. Per me non è una questione di tifoseria o beniamini di turno.

Rabaini: "cena di gala con denaro pubblico" - 31 Maggio 2018 - 08:27

Re: Gratteri
Ciao lupusinfabula di sicuro stiamo assistendo ad un spaccatura netta, sia tra politici che costituzionalisti, come avvenuto un paio d'anni fa sul referendum costituzionale. Riguardo al reato d'opinione, il buon Brignone, da sempre critico col PD, ha difeso il Capo dello Stato in quanto attaccato da molti sui social con insulti e minacce. Peccato per loro che la Polizia Postale non ha faticato ad identificarli, visto che avevano tanto di nomi, cognomi e foto, quindi ora i nostri eroi dovranno pagarsi un avvocato per difendersi dall'accusa di vilipendio. Per quanto questo Presidente si sia dimostrato improvvisamente interventista e decisionista, a dispetto del suo temperamento mite e del suo ruolo istituzionale, le critiche ci stanno tutte, stando però attenti a non andare oltre. e questo dovrebbe valere anche tra tutti noi, comuni cittadini.

Automobilisti svizzeri in Italia non pagano le multe - 29 Gennaio 2018 - 14:49

Manteniamo 3 stati
Oltre alle multe ci devono 120 miliardi me lo ha detto un parlamentare svizzero.Tralaltro usano questi soldi per shortare franco svizzero CHF di conseguenza fanno alzare EUR"euro" impedendo la partenza della nostra economia.In poche parole ci stanno ammazzando con i nostri stessi soldi.Ciliegina sulla torta il vaticano ha messo il veto.La svizzera é allo sfacelo.Personalmente con le denunce fatte ho fatto rientrare in Italia gia`200 milioni di euro e nonostante siano entrati in casa mia alle 3 di notte e le minacce ricevute continuero`la mia battaglia affinché ai miei connazionali tornino nelle loro tasche il maltolto dallo stato Helvetico"svizzera"Nella foto l`assalto di 50mila persone al parlamento berna con lancio monetine e uova marce,e non ne ha parlato nessun telegiornale,idue alberghi in Sardegna delle poste Svizzere PTT dovrebbero servire per ospitare funzionari helvetici in pensione e a me risulta che le camere siano affittate a chiunque,spero la finanza controlli anche questo,ovviamente gia denunciati da me l anno scorso........etc.etc.etc.se dovessero entrare tutti i soldi che ci devono avremmo le strade placate oro ,azzerato il problema del lavoro e abbassate della meta`le tasse. https://www.facebook.com/people/Billob-Stuca/100015958662613

Giornata dialogo cristiano-islamico - 27 Ottobre 2017 - 19:03

Re: Chissà se...
Caro Maurilio, aggiungo che puoi dire la tua senza obbligare nessuno a dare le proprie generalità, i blog non hanno questa funzione: avrebbe più senso confrontarsi di persona. Devi imparare ad accettare le idee altrui, imparare a confrontarsi, altrimenti ti comporti come gli estremisti sia religiosi che politici. Quando non condividi un'idea e/o un'opinione, invece di piagnucolare e limitarti a criticare le persone che le espongono, prova a dire tu qualcosa di costruttivo (lo hai scritto nel tuo ultimo post). Ho notato invece che quando certi argomenti vengono trattati non assecondando le tue idee, inorridisci e reagisci aggredendo gli interlocutori del blog. Sinceramente, delle tue minacce di abbandonare il blog non mi interessano, sono le motivazioni per cui lo fai che mi fanno sorridere, sfiorano il ridicolo, sei arrivato persino a dire che i commentatori prendono in giro (chi e che cosa poi lo sai solo tu!), che dicono le cose così per dire... mah ... hai riletto quello che ha scritto? Comunque, io che ragiono diversamente da te, ti dico che sei libero di fare ciò che vuoi, anche il blog è "democrazia", forse l'unica rimasta oggi in Italia. Ricordati che se però vuoi un confronto su Facebook ma non riesci a tollerare il pensiero altrui, non cambierà un bel niente!

Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 26 Aprile 2017 - 17:53

robi, buonasera......
la diffamazione non è cosa lieve, Da sempre, molte persone, in ogni ambito sociale, hanno subito gravi disagi, a volte hanno pagato anche con la vita. Di fatto, Magdi Allam ha collezionato una serie di condanne e queste non sono mie valutazioni personali ma sono conclusioni alle quali si è arrivati in tribunale che non ha trovato fonti reali e corrette a corredo delle sue dichiarazioni. Mi rendo ben conto che esistono fanatici e criminali dell'ISIS che si macchiano delle più mostruose atrocità e mi domando anche come mai l'ISIS compia attentati in Europa (la maggior parte) e non abbia ancora prodotto nessuna azione in Israele notoriamente considerato, dal mondo islamico, nemico giurato e da distruggere. Mi domando a chi, in fondo, fa comodo l'ISIS: la risposta potrebbe essere sconcertante. Chi ha interesse a che l'Europa sia impaurita, che non riesca ad essere perfettamente unita, forte, politicamente ed economicamente? A chi darebbe molto fastidio un'Europa solida, reale? Agli USA? all'URSS? (chiamiamola ancora così)? alla Cina? che hanno tutta la convenienza a che "nessuno" possa intromettersi nei loro "interessi" e sfere di influenza? Credo che la storia che Al Bagdadi sia il capo e manovratore dell'ISIS sia da considerarsi quasi ridicola. I Veri capi dell'ISIS, a mio parere, sono altri e non quest'uomo vestito con il sottanone! Tornando a Magdi; è si sotto scorta per le minacce ma penso ai "tanti" che pur essendo più minacciati di lui, circolano ed hanno circolato senza protezioni sacrificando la vita per onorare il loro "essere uomini". Penso a Josè Luis Sanchez Ruiz, Juan Heraldo Viroche, Mons. Christophe Munzihirwa, i sette monaci trappisti rapiti e uccisi in un monastero dell'Atlante in Algeria, a padre Andrea Santoro ucciso in Turchia a padre Hamiel ucciso aull'altare. L'elenco sarebbe lunghissimo. Magdi avrebbe capito l'Islam? Cosa ha capito? Personalmente penso che: oggi l'Islam, in passato il Cristianesimo, il paganesimo ed altre religioni siano servite a lerci e criminali personaggi per metterci gli uni contro gli altri, e trarne vantaggi personali. Il motivo è sempre economico, poche balle! Quanto all'essere assuefatta, sottomessa ed inconsapevole; non è da me, Men che meno essere complice. Rivendico una testa pensante. Personalmente, da sempre, ho l'abitudine di alzare la testa davanti al potente e di chinarla davanti al sapiente. Buona sera Robi, al prossimo confronto.

Si intensificano i controlli dei Carabinieri a Verbania - 17 Agosto 2016 - 19:13

Certo che....
Certo che se uno sbarbatello del '94 ,(quello che in dialetto definiremmo "un narigiat") già rimedia una denuncia per minacce aggravete, ciò significa che la sua potenzialità delinquenziale futura è molto ma molto elevata!

Sciopero raccolta rifiuti - 30 Maggio 2016 - 19:08

HAVF
Rarmente banno i post,ma quel ''davide'',caro HAVF,ci stava prendendo la mano,sentendosi preso in causa......ha fatto un altro mpost piu' offensivo del primo.....dopo ci chiediamo ''come mai siamo sempre i soliti a commentare''........certo,qualche volta ci pigliamo per i capelli pure tra di noi,ma da li' alle ingiurie/ minacce...ne passa.........ciao HAVF,giusto per fartelo sapere...nn raccogliamo provocazioni ..............saluit

Testo integrale della lettera di dimissioni di Marco Bonzanini - 21 Marzo 2016 - 13:31

Stesso clima...
Non ho ben capito cosa sia successo e se ha sbagliato è giusto mettersi da parte. Ma ahimè ritrovo in questo periodo lo stesso clima di non troppi anni fa, quando in cattedra sedeva la destra dopo lustri di dominio sinistro. Stessa continua polemica infinita, attacchi per qualsiavoglia atto pubblico dell'amministrazione, qualcuno sul personale e magari anche velate minacce non meglio identificate. Il tutto sfociò come sappiamo: e le tasche dei cittadini durante i giorni del commissariamento dovrebbero ricordarlo bene. Triste per una città che non riesce mai a vivere la sua minuscola vità politica in maniera serena: spero solo di non dovermi ancora rammaricare per altri anni di commissariamento. Saluti AleB

Centro eventi IL Maggiore. Dal nulla costruito un progetto di gestione - 18 Marzo 2016 - 14:31

insiste il sinistro e non spiega
appunto, perchè famigerata? (dal dizionario italiano sinonimi e contrati Treccani: famigerato = che gode di pessima fama, malfamato - contrario = apprezzato, reputato, rispettato) Ha scritto sì o no "famigerata"? Non capisco quale sibilla lei si augura che non sia ad aspettarla (se si riferisce a me, può stare tranquillo) Il dare del tu perchè siamo in democrazia è privo di significato) Si può essere in democrazia e dare del Voi come si usa fare ancora oggi in certe bellissime zone dell'Italia. Dare del "lei" non significa stare sul piedistallo e guardare gli altri dal'alto in basso. E' una forma di cortesia. Giustamente lei dice: il rispetto, prima di pretenderlo, bisogna darlo, non bisogna offendere. Allora mi spieghi: perchè scrive esattamente il contrario di ciò che afferma? In quanto alle minacce: si sente minacciato perchè ho scritto che l'ingiuria è punibile? Suvvia, pensa veramente che sia così fessacchiotta da intraprendere azioni che porterebbero a dover pagare laute parcelle a qualche avvocato azzeccagarbugli? In quanto "all'imparare ad accettare il dissenso"....proprio lei lo dice? Rimango comunque in attesa di conoscere analiticamente e dettagliatamente.....perchè sono famigerata! Per stemperare un pò gli animi e fare magari una risata: chissà perchè le Assicurazioni (e forse anche altri) quando si riferiscono ad incidenti o inconvenienti.......scrivono ad esempio "in relazione al sinistro occorso...." e non scrivono "destro"? Mah! Mistero!

Zacchera : "i misteri del CEM" - 18 Marzo 2016 - 10:03

Re: spudoratamente falso
Ciao marco zacchera a proposito di confronto e correttezza, premesso che non sono così potente da evitare ritorsioni e minacce, da qui la scelta dell'anonimato, ci tengo a precisare qualcosa: 1)l'Amministrazione penitenziaria fa parte del Ministero della Giustizia, non degli Interni, quindi sarebbe stato doveroso tentare di dare alla prima la priorità in determinate scelte politico-amministrative; 2)l'impatto turistico negativo di eventuali scelte strategiche è tutto da dimostrare; 3)la nuova sede della Questura era già in costruzione, malauguratamente non è stata ultimata la foresteria (c.d. cono rovesciato); 4)se gli atti parlano chiaro, chi o cosa è spudoratamente falso e, soprattutto, su che cosa, passata, presente o futura, dovremmo mai confrontarci?

Carabinieri: furto di energia - 15 Agosto 2015 - 17:42

Ma no, ma no, dai !!!
Ma no, quali minacce ? Solo ribadisco che ognuno ha il libero arbitrio nel porre domande, tipo " che nomi hanno i lestofanti ? ", che mi sembrano più che legittime, visto che ognuno di noi vuole potersi tutelare nei confronti di chi gli vive attorno. Poi ti pongo un quesito = perchè non si possono diffondere i nominativi ?

Marco Zacchera: il futuro dell'EX CEM - 11 Aprile 2015 - 13:33

mi spiace...
... ma soffrendo devo dar ragione a Paolino. Aveva prospettato di far luce PUBBLICAMENTE su minacce che aveva subito (che l'avevano costretta a dimettersi) e di pretendere 1.000.000 di euro dai colpevoli come risarcimento che avrebbe devoluto al comune, e ora? Ci offre la possibilità di una sbirciatina alle carte nel suo ufficio (magari poi solo agli atti del suo avvocato!)!

LOST #3 - Villa Poss - VIDEO - 4 Aprile 2015 - 12:16

per Giovanni% lo scettico
Ribadisco che la violazione di domicilio ci sta tutta, ma non lo dico io lo dice l'art.614CP:-Chiunque s'introduce nell'abitazione altrui o IN ALTRO LUOGO DI PIVATA DIMORA O NELLE APPARTENENZE DI ESSI contro la volonta TACITA od espressa....ovvero s'introduce CLANDESTINAMENTE...è punito con la reclusione fino a 3 anni- E' per altro vero che la violazione di domicilio è perseguibile solo a querela di parte e che dal 1° aprile scorso è uno di quei reati insieme a molti altri (atti osceni,commercio o coimministrazione di medicinali guasti e di sostanze alimentari nocive,detenzione di materiale pedopornografico,furto, semplice, minacce, diffamazione, ingiurie, interruzione di pubblico servizio, omissione di soccorso, truffa, rissa, ecc) che il governo Renzi ha ritenuto essere un reato di "lieve entità" dando mano libera i giudici per non celebrare neppure i processi in barba alla richiesta di maggior rigore e certezza della pena che arriva ogni giorno dal popolo, ma questa è un'altra triste storia.

SEL VCO: solidarietà a Giuliana Sgrena - 20 Gennaio 2015 - 09:58

libero pensiero
Detesto chi offende il pensiero altrui quindi condanno insulti e minacce a prescindere a chi siano indirizzati. Ovvio che sia solidale con le ragazze avendo vissuto la stessa esperienza... Detto ciò la sgrena potrebbe fare un bel reportage sull ammontare dei riscatti fin qui pagati da noi contribuenti . Sarebbe illuminante...

Capodanno in Piazza Ranzoni - 2 Gennaio 2015 - 17:30

Veri valori
Sig. fascavb mi perdoni, in effetti ho totalmente frainteso il suo intervento. Me ne scuso e chiedo venia. Sig. Lochness, i miei post li incornici pure e li appenda in salotto! Temo le sue minacce come il ritorno di Schettino a navigare. Cosa vuole, non sarà bello come accostamento, ma è la dura verità, credo calzi a pennello). Ma come si può pensare che il tempo posare permettere di essere maggiormente obbiettivi su un tale comportamento? Ma come si può giustificare un comportamento del genere, unico (e mi auguro il solo) in tutta la storia democratica di Verbania? Non mi pare ci sia molto da analizzare, se non le reali ragioni che hanno portato al naufragio, peccato che queste siano state a noi cittadini (di qualunque colore politico, perché eravamo tutti amministrati da essa) totalmente celate, e avremmo tutti il diritto di conoscerle. Quindi, un conto è un Assessore che sceglie la carriera (Iracà) e uno che dissente dalla linea politica del resto della Giunta e che ha tutti i diritti di esporre le sue ragioni e andarsene, senza peraltro che ciò corrisponda necessariamente al vero (Tradigo), un altro è quanto accaduto, portandoci al commissariamento, senza nemmeno sapere il perchè. Di galantuomini è piena l'Italia, e guardi come siamo ridotti. Sig. Alex, quando si è ormai a corto di argomenti si finisce sempre col puntare il dito contro il cattivo comunista (son sorpreso non abbia pure detto "mangia bambini")! Molto arguto, ma le svelo un segreto: si può appartenere ad una parte politica in molti modi, senza per questo essere estremisti, addirittura senza appartenere a questo o quel partito, ma con in mente valori ben precisi, primo tra i quali la giustizia sociale. Ritengo che questa Amministrazione viaggi in questo senso. Le consiglio, quindi, di dare un'occhiata a questo video di un uomo politico unico nel suo genere, da tutti rispettato, alleati ed avversari, per i veri valori che incarnava e che tutti dovremmo far nostri! http://www.quirinale.it/qrnw/statico/ex-presidenti/video_expresidenti/video_pre_wmp.asp?Press=pertini&Video=Pertini/Pertini19831231&Did=1983%20-%20Messaggio%20di%20Fine%20Anno%20agli%20Italiani%20del%20Presidente%20Pertini Con questo vi saluto cordialmente, vi auguro un buon 2015 e mi scuso se ho turbato il Capodanno(citazione non mia ma, visto il periodo, calza a pennello).

La ladri in azione a Verbania, Cannero, Cannobio e Domodossola - 1 Dicembre 2014 - 20:33

spray piccante......
Ce l'ho anch'io nel cruscotto dell'auto, oltre ad alcuni oggetti contundenti autocostruiti ad hoc sotto un tappetino. Non ho mai voluto nè dovuto usarli, e mi dimentico addirittura di averli, ma se dovesse capitare qualche atto intimidatorio con minacce, allora mi ricorderei subito dove sono e come usarli. Prima sulle cose del balordo, e se non sparisce alla vista, subito dopo su di lui.

Molotov e frasi ingiuriose contro i profughi - 31 Ottobre 2014 - 10:13

anche a Verbania
Fatto brutto brutto brutto e mi dissocio. Ma accade anche a parti invertite. Dovevate sentire quello che ha detto un extracomunitario ad un autista di bus ieri (pieno di ragazzini). minacce comprese. Perché pretendeva di aver ragione a salire senza biglietto.

Frontalieri con le ali - 9 Settembre 2014 - 11:01

x Pino
Guardia di finanza? Ma per favore!!! Non si metta a fare inutili polemiche e minacce. La differenza tra blog e testata giornalista è già stata dibattuta a "livelli più alti". Non faccia in utilmente perdere tempo alle forze dell'ordine.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti