Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

germania

Inserisci quello che vuoi cercare
germania - nei post

"Falò ammonitori e di solidarietà" - 29 Settembre 2022 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato Salvaguardia Allevatori VCO, riguardante l'invito a partecipare ai "Falò ammonitori e di solidarietà", azione pacifica indetta a livello europeo per il 30 settembre 2022.

Festival LetterAltura 2022 - Programma 24 settembre - 23 Settembre 2022 - 09:11

Riportiamo gli appuntamenti della seconda giornata di LetterAltura 2022, sabato 24 settembre.

Rosaltiora al lavoro per la stagione 22/23 - 21 Settembre 2022 - 18:06

Come è ormai tradizione da alcune stagioni il precampionato di Rosaltiora è cadenzato da un breve periodo di preparazione che la prima squadra del sodalizio verbanese svolge in terra di Svizzera.

Torna Passare le Alpi - 16 Settembre 2022 - 18:06

La grande mostra collettiva itinerante a cielo aperto del progetto Interreg Di-Se - Disegnare il territorio, quest'anno dedicata alle alte vie di comunicazione, ai passi alpini, ai mezzi di trasporto e ai viaggiatori tra Val d’Ossola e Canton Vallese.

Sarsilli secondo alla Junior National Cup - 18 Agosto 2022 - 10:03

Christian Sarsilli è subito finito sul podio nel primo grande evento internazionale cui ha preso parte: il 16enne di Vignone, tre volte campione italiano di boxe, nei giorni scorsi ha perso solo la finalissima della categoria -80 chili nel torneo Junior National Cup disputato a Vrbas, a nord della capitale serba Belgrado.

Nuova canzone e film di Michel Montecrossa - 15 Agosto 2022 - 09:44

‘SHOW YOUR LOVE - MOSTRATE IL VOSTRO AMORE!’, pubblicata dalla Mira Sound Germany su CD Audio, DVD e Download, è il titolo della canzone New Topical di Michel Montecrossa per la via d'uscita da sempre più aggressività, odio, divisione e distruzione.

Raduno Internazionale dello Spazzacamino - 14 Agosto 2022 - 18:06

Dal 2 al 5 settembre attesi nella loro patria d'origine quasi 800 spazzacamini: evento clou la sfilata di domenica 4 settembre a Santa Maria Maggiore.

Concerto a Villa Bernocchi - 11 Agosto 2022 - 18:06

Rimandato lo scorso 28 luglio a causa del maltempo, alle 19.30 di venerdì 12 agosto si terrà a Premeno l’atteso concerto del chitarrista verbanese Renato Pompilio.

Progetti nel settore forestale - 31 Luglio 2022 - 10:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato congiunto della Provincia del VCO e della Città di Verbania, riguardante il sostegno per progetti pilota nel settore forestale.

Passare le Alpi, mostra itinerante - 29 Luglio 2022 - 15:34

La grande mostra itinerante che racconta di superare confini, di esplorazioni, valichi e contrabbandieri.

Allegro con Brio al via - 29 Luglio 2022 - 09:11

Dopo il successo di pubblico raccolto negli anni passati, dal 29 luglio al 7 agosto il parco di Villa Maioni di Verbania torna a ospitare la rassegna ALLEGRO CON BRIO. Libri, musica e teatro sul Lago, giunta quest’anno alla sua decima edizione.

Malescorto 2022 - 24 Luglio 2022 - 18:06

Malescorto torna dal 25 luglio a Malesco, in Val Vigezzo. Sono oltre 1.400 i cortometraggi pervenuti da tutto il mondo per la 22esima edizione del Festival Internazionale di Cortometraggi.

Allegro con Brio: il programma - 18 Luglio 2022 - 15:03

Dopo il successo di pubblico raccolto negli anni passati, dal 29 luglio al 7 agosto il parco di Villa Maioni di Verbania torna a ospitare la rassegna ALLEGRO CON BRIO. Libri, musica e teatro sul Lago, giunta quest’anno alla sua decima edizione.

Verbania tra le gemellate a Mindelheim - 8 Luglio 2022 - 11:37

Dopo il lungo periodo di distanziamento dovuto alla pandemia, le città di Mindelheim (germania) e Bourg-de-Péage (Francia) hanno voluto ricordare la firma del loro trattato di gemellaggio, avvenuto nel luglio del 1961, con una cerimonia che si è svolta a Mindelheim lo scorso 1 luglio 2022.

Concerto della Fanfara del 3° Reggimento Carabinieri - 22 Giugno 2022 - 08:01

Concerto della Fanfara del 3° Reggimento Carabinieri “Lombardia”, giovedì 23 giugno 2022, ore 20.30 lungolago Pallanza a Verbania. Ingresso gratuito.

Gnonto primo gol in Nazionale - 14 Giugno 2022 - 23:20

Il giovane giocatore locale, nella serataccia della Nazionale che soccombe 5-2 in germania, segna il suo primo gol in azzurro.

Gnonto: debutto con assist in Nazionale - 4 Giugno 2022 - 23:11

Il diciottenne Willy Gnonto, nato a Verbania, ha debuttato questa sera con la Nazionale di calcio italiana, nella partita di Nations League, pareggiata 1-1 con la germania.

Masterclass per percussioni - 14 Maggio 2022 - 08:01

L'ottava edizione di Poliritmica, rassegna musicale dedicata alle percussioni che ha il suo momento clou a fine agosto, ma anche alcuni appuntamenti durante i mesi precedenti, ha inizio quest'anno con una masterclass dedicata ai percussionisti di strumenti classici (batteria, grancassa, piatti).

Mostra "Anni '70" di Lucio Del Pezzo - 6 Maggio 2022 - 17:45

Sabato 7 maggio 2022, alle ore 17.30 presso Palazzo Parasi a Cannobio, si terrà l'inaugurazione della mostra "ANNI '70" di Lucio Del Pezzo, a cura di Vera Agosti.

IL GRANDE PIANO DI PACE COMUNE DELL'EURASIA - 4 Maggio 2022 - 23:27

THE BIG, UNITED EURASIA PEACE PLAN (tradotto: IL GRANDE PIANO DI PACE COMUNE DELL'EURASIA ) - La canzone New Topical di Michel Montecrossa per il futuro dopo la guerra in Ucraina
germania - nei commenti

Aumenti dei costi dell’energia: il Comune al lavoro - 2 Ottobre 2022 - 22:23

Re: Inutilità
Ciao robi Se la germania ha nucleare e carbone come mai hanno problemi ancora più grossi dei nostri con il gas? Per prima cosa iniziamo a rimboccarci le maniche, ponendo fine ad inutili sprechi che si trascinano da svariati decenni, così nessuno starà al freddo. Seconda cosa bisogna diversificare, con le rinnovabili, perché l'autarchia e' un'utopia ....

Aumenti dei costi dell’energia: il Comune al lavoro - 1 Ottobre 2022 - 14:11

Inutilità
La germania ha sparato fuori milioni di euro per le bollette... Soldi che andranno agli speculatori.. Purtroppo le politiche orrende che hanno portato l'Italia a essere totalmente dipendente dalle risorse energetiche di altri paesi portano a queste soluzioni gretine.... Io devo soffrire il freddo perché non si fanno centrali nucleari di nuova generazione e non si estraggono le risorse... Come diceva il sommo... Ma mi faccia il piacere!

"Il collasso di una democrazia" - 19 Settembre 2022 - 08:00

Re: Governi
Ciao lupusinfabula Infatti nel programma della Meloni c'è in riferimento alla normativa europea che oggi prevale su quella nazionale. Ma praticamente solo da noi e nel vecchio benelux. Lei invece indica nella costituzione italiana la prevalenza sulle norme europee che potranno essere immediatamente esecutive solo se non in contrasto con la normativa vigente italiana. In germania ad esempio è così. Mica in Ungheria o Polonia! Questo significa salvaguardia degli interessi nazionali. Come fanno tutti. Se pensi al scendi letta o al massone di rignano o al figlio fannullone della comencini e pensi al loro stendersi a tappeto ai piedi della Ursula e degli eurogretini vedi la differenza di spessore politico e morale...

Caro riscaldamento: Federconsumatori prezzi su anche del 99% - 6 Settembre 2022 - 13:27

Re: Re: No al nucleare
Ciao robi Gli scappati di casa è rivolto ai politici che da noi abbondano. I contrari al nucleare sono principalmente Spagna, Austria, Lussemburgo, Danimarca mentre ad es in germania sono già state chiuse 3 delle 6 centrali e EDF Francia è in profondo rosso, coperto dallo Stato, per enormi costi manutenzione centrali. Il costo a MW delle rinnovabili è crollato e la loro messa in esercizio è circa dieci volte inferiore quindi spingere il nucleare è solo un business con relativo magna magna per pochi. Ci sono poi molti altri argomenti tecnici a favore rinnovabili ma il post diventerebbe lungo...

Caro riscaldamento: Federconsumatori prezzi su anche del 99% - 4 Settembre 2022 - 21:12

Re: Sappiamo chi ringraziare
Ciao robi Come mai, nonostante le centrali nucleari, la Francia dice che è finita l'abbondanza, la germania dipende dal gas russo più di noi, e la green Olanda specula sulle quotazioni del gas? Ad ogni modo, gli accordi con la Russia per il gas in Italia li ha consolidati proprio il berlu, se proprio vuoi sapere chi ringraziare.....

Pulizia spiaggia a Suna - 30 Luglio 2022 - 15:58

Re: Re: Re: Re: Bellissima iniziativa...
SINISTRO, io non ddosso alcuna colpa ma è un dato di fatto che la vostra mentalità è fallimentare, e tu sposi pienamente.le loro idee. Poi quando vieni messo di fronte alla realtà dei fatti, come qualsiasi buon sinistroide, ecco che rifiuti anche tu certi tipi di atteggiamenti rinnegando le vostre idee. Siete così fallimentari. Non a caso i poteri forti del mondo non sono a.sinistra? Vedi Stati Uniti d'America con Biden (stendiamo un velo pietoso che è meglio), la germania, la Francia, l'Italia, ecc... il mondo è in mano a loro e tutto sta andando a ....esatto, proprio quella parola lì, non ci sono scusanti, sono i sinistroidi che comandano e distruggono tutto, creano povertà, non fanno nullla per i popoli, anzi aumentano la.disoccupazione giustificandola con guerre, inflazioni che hanno voluto e creato loro, la guerra l'hanno fomentata e infatti non fanno niente per farla finire. Siete calcolatori, ma non potrà durare, la gente è andata oltre alla stanchezza e ora vi chiede il conto. A proposito, ciccino bello, io ho votato per cambiare sto cesso di Paese con il referendum ma so di aver semplicemente annullato il tuo voto, amen...io ho fatto il mio dovere. Se guardi la mia scheda elettorale, non ne ho saltata una di votazione, perciò non parlare di ciò di cui non hai nemmeno la più pallida idea. Io non ho nessuna sindrome.compulsivo ossessiva, semplicemente guardo e riporto i fatti che ti ostini a difendere e a giustificare. Vai a farti un bel bagnetto ora ragazzo, che ti ringreschi le idee. Stai sereno e buona vita.

Piano IRES: una nota di alcuni sindaci - 12 Maggio 2021 - 14:39

Re: Noto
Ciao lupusinfabula hai perfettamente ragione, il fatto è che la nostra sanità è disegnata da una legge che si rifà agli standard OMS, che a loro volta si basano sul modello anglosassone e, se per alcuni versi vanno bene, per altri sono per noi assurdi. Tanto per fare un esempio, la germania che vent'anni fa utilizzava standard di questo tipo, si è spostata verso un tipo di sanità che (a parte l'intervento del privato) si rifà tantissimo alla sanità italiana anni 80-90, prima che cominciassero i tagli lineari (e funziona). Per esempio se prendessimo un etrritorio poco abitato e con disagio di mobilità come lo Schlswig Holstein, paragonabile più o meno al nostro "quadrante", vediamo che ci sono 2 hub (Kiel e Lubecca), 3 (o4) ospedali con l'equivalente dei nostri DEA di primo livello, posizionati a raggio intorno ai primi a distanza di circa 40 km uno dall'altro, e una decina di ospedali/clinica (delle sorta di super case della salute con una ventina abbondante di posto letto ciascuna e specializzazioni particolari che le rendono uniche) gestite da privati con però assistenza al pubblico. Alcune hanno pure centri di prima emergenza. In questo sistema il privato guadagna circa il 3-6% per prestazione al pubblico (in Italia stiamo tra il 15 e il 20). Questo perchè l'emergenza si gestisce con reti di prossimità, non si fa facendo turismo sanitario sulle montagne. Comunque resta il fatto che noi oggi abbiamo quella legge, e per scamparla si dovrebbe andare in deroga. E' possibile? C'è chi dice di si e chi dice di no, io non lo so, però il Piemonte da quindici anni questa strategia l'ha sposata in pieno e la segue senza fiatare. C'è poi un altro problema, non secondario, che invece giustifica la legge in vigore... la selezione del personale: con reparti piccoli e poche risorse non si attraggono i medici bravi, che giustamente vogliono far carriera. Già oggi questo a mio avviso è il problema princiaple dei nostri ospedali (vedi già oggi concorsi che vanno tristemente deserti a Domo). Ultima cosa: il polverone attuale è stato sollevato dal sindaco di Domo che alla prospettiva di avere un ospedale ad Ornavasso non ha detto che sanitariamente era un problema ma ha detto, testuale: senza ospedale Domo muore economicamente. Il suo problema è preservare (in città) i posti di lavoro legati all'ospedale. Questo, che è l'elefante nel salotto che nessuno vede, è il vero problema. Ragionare di sanità facendo altri conti. Io la vedo da esterno, delle storie vecchie, di Piedimulera e delle vecchie decisioni non so praticamente nulla (manco stavo in Italia), però questa discussione è davvero assurda a mio avviso...

Montani: su emendamento targhe estere per il VCO - 20 Aprile 2021 - 12:19

Re: Targhe estere
Ciao Filippo se non ricordo male in Svizzera la targa segue il proprietario, al contrario della vignetta. Cioè, per es., se hai 3 auto devi avere 3 vignette, ma puoi benissimo avere una sola targa, da usare sull'auto che utilizzi in quel momento per circolare. Se poi il veicolo è con targa estera, credo che si seguano delle normative pressoché identiche a Austria e germania, cioè puoi utilizzarlo al massimo per 3 settimane.

PD VCO su manifestazione a Intra - 19 Aprile 2021 - 10:07

Re: I tempi della ricerca ......
Ciao Graziellaburgoni51 secondo me ne hai capito più di quanto dici, e mi fa piacere. Quello che dici è vero, ma non è che la ricerca verso farmaci anticovid sia ferma, è però purtroppo limitata da alcuni fattori, che sono legati a come la ricerca medica funziona nel mondo di oggi. Ti faccio un esempio interessante, la lattoferrina. E' una molecola che per come è fatta sequestra il ferro libero, e lo rende quindi indisiponibile ai vettori virali come i coronavirus, che senza ferro non riescono a replicarsi e quindi a proliferare. E' un approccio diverso dal solito, non ammazzo il problema, ma gli impedisco di formarsi, richiede per un serio design sperimentale conoscenze di genetica e di ecologia microbica che spesso i virologi non hanno. E' stata testata contro il sarscov2 in colture cellulari e in cavie (in varie nazioni, specialmente in Cina ed in Italia), e si è visto che aveva una enorme efficacia nell'impedire al virus di proliferare, fornendo la prova del fatto che potrebbe essere un'arma valida (peraltro anche contro altri virus) non tanto nel non ammalarsi, ma nel non avere forme gravi della malattia. I cinesi hanno testato poi la molecola sull'uomo con risultati abbastanza deludenti, in america s'è fatto lo stesso. La ragione è che ingerendo l'efficacia della stessa nell'organismo umano è abbattuta da due fattori: la poca efficacia della molecola nel sequestare ferro (lo prende ma poco) ed il fatto che passando dallo stomaco i succhi gastrici la distruggono prima che arrivi all'intestino dove avrebbe il suo effetto. A questo punto questa ricerca è stata quasi abbandonata se non fosse che in germania ed in Italia esistono due piccole aziende che producono ed hanno brevettato delle varianti sintetiche della lattoferrina (quella italiana si chiama apolattoferrina) che hanno più legami liberi e quindi sono estremamente più efficienti, e sono incapsulate in un film lipidico che le protegge dai succhi gastrici. Due università pubbliche hanno fatto due studi molto preliminari su pochissimi pazienti dando loro questa molecola, ed i risultati sono stati eccellenti, e pubblicati. A questo punto, prima di validare queste molecole servirebbero degli studi di fase 2 e 3 ben più ampi, che hanno costi e richiedono interventi molto impegnativi. Le piccole aziende che hanno il brevetto e le università non hanno questi fondi e queste capacità, e le grandi aziende non hanno interesse ad investirci non essendo proprietarie del brevetto. Questa promettentissima ricerca procede come una formica in tempi di covid. Certo questi ricercatori (ed una giovane ricercatrice romana c'era pure cascata e l'ha fatto per inesperienza) potevano saltare su tutte le news a dire abbiamo fatto il miracolo! ma la scienza non funziona così, perchè è una cosa seria e le cure, anche le più promettenti, devono dimostrare al di là di ogni ragionevole dubbio (non c'è mai verità assoluta) di far bene e di non far male (o quantomeno di fare infinitamente più bene che male), e quindi aspettiamo e vedremo. E' un problema, ma va risolto nel modo corretto, non facendo gli stregoni, sennò si torna ai secoli bui. E difendere il metodo scientifico è più importante, cosa triste da dire, della drammaticità del momento. ciao!

Patto Federativo FdI su chiusure domenicali - 22 Marzo 2021 - 09:02

Re: Buon senso
Ciao robi a parte che stanno chiudendo, anche più di noi, in germania, Austria, Gran Bretagna, Olanda, (con tanto di proteste contro le misure anti-covid), dove, guarda caso, regna la destra, la vera sfida sono i vaccini e le vaccinazioni: più se ne fanno e meglio è. Oltre alle mascherine, che il buon capiton mojito ha imparato a mettere da ottobre, dopo il fiasco dell'imbarazzante convegno anti-covid dell'anno scorso, bisogna anche e soprattutto lavarsi le mani. A tavola il pannello divisorio non serve a niente: a casa mica lo usi in famiglia, distanziandoti? Come vedi la politica non c'entra nulla, oltre al buonsenso ci vuole anche coerenza.

Lupi e Orsi nel VCO - 22 Febbraio 2021 - 19:47

Re: Distruzione ambiente sempre da condannare
Ciao Turk-182 Opinione Sua. L'ecologismo è nato a destra e la sinistra progressista voleva solo fabbriche e cemento. In quanto ai cacciatori lo zoccolo duro era ex pci. Non so di che sta parlando... Se intende i due verdi italiani dico due allora ok. Altrimenti in germania ad esempio gli ecologisti non sono di sinistra. Oggi c'è la moda greta ma è fasulla. Lasci perdere la politica e trump... Non è il caso...

Nel VCO "No Europa per l’Italia - Italexit con Paragone". - 4 Febbraio 2021 - 08:17

Marco tedesco
Vivo circondato da case di tedeschi: finchè c'erano marchi e lire i teutonici vicini di casa spendevano e spandevano, neppure tagliavani il prato verde ma facevano lavorare i giardinieri a pieno regime per chè gli conveniva. Ora, invece, noto che cercano di fare tutto loro e vedo che risparmiano su tutto, acquisti alimentatri compresi visto che si portano grandi scorte dai loro land di origine. se poi il marco era di molto superiore alla lira significava che per noi italiani non era conveniente andare a fare vacanze od acquisti in germania; ma l'export verso la germania volava.

“La Pista ciclabile del lago Maggiore” - 30 Gennaio 2021 - 19:43

Non è affatto uno spreco di soldi, al contrario!
Le piste ciclabili sono un modo per investire non solo in una modalità diversa, ma per consentire a tante persone, famiglie e appassionati di spostarsi in maniera meno rischiosa, considerando quanto sono trafficate le strade normali e quanto non si rispettino le regole, ma sono un'attrattiva turistica mica da ridere! Considerate che sono molti i turisti, soprattutto dal nord Europa (germania, Olanda giusto per citarne due) che fanno della bicicletta un must, considerando anche che la zona di fondotoce ospita delle grandi strutture camping, le ciclabili sono un manna dal cielo e un ottimo investimento. Vi siete mai fatti un giro nelle zone più a nord dell'Europa? Lì le ciclabili le fanno e sono davvero utili. Pensate anche in un'ottica che vada oltre alle esigenze personali (probabilmente vi muovete solo in auto). Per rispondere alla classica domanda, perché ci sono ancora ciclisti in strada? Per prima cosa si tratta di percorsi ciclopedonali, quindi con presenza mista di biciclette e pedoni (quindi grande attrattiva anche da questo punto di vista), secondo non sono adatte per le biciclette da strada, ma ad esempio sono perfette per mountain bike e simili, quindi comunque riducono la presenza di biciclette in strada. Insomma, le ciclabili se unite, fatte con criterio valorizzano un'area consetendo di visitarla senza prendere un'auto o un veicolo a motore. In ottica sia presente che futura sono un ottimo investimento per il territorio, non solo per i ciclisti, ma anche per il turismo, quello positivo, quello che viene e preferisce rispettare un territorio. Usciamo da questo provincialismo limitato. Guardiamo cosa di buono fanno gli altri (se non riusciamo a farlo prima noi) e investiamo nel rendere più sicure le strade per tutti.

Lega, risponde sugli ospedali VCO - 9 Novembre 2020 - 22:02

Re: Re: Re: Corso di lettura
Ciao robi guarda, sulle linee generali hai parzialmente ragione, le politiche di tutti gli ultimi 7-8 governi si sono basate su continui tagli alla sanità, sulla trasformazione delle USL in ASL (tranne dove i governi regionali hanno contrastato questa linea, e i risultati positivi si vedono), e sul pareggio di bilancio. Cose giustificate dal fatto che l'UE, mentre la germania correva a copiare la sanità italiana anni 90, imponeva all'Italia di smembrare lo stesso sitema per logiche di risparmio, e dal fatto che le ruberie e gli sprechi erano immensi (e sono comunque continuati). Sul dettaglio però ho ragione io, se le politiche dei tamponi legate agli spostamenti stanno in mano al governo le azioni sul territorio stanno in mano alle regioni, e il Piemonte ha una università che, come in Veneto, ha sviluppato consumabili per qPCR a basso costo fatti in casa. In Veneto li hanno usati in Piemonte no, perchè? Scelta politica dato che il Dipartimento che li ha sviluppati vede un ordinario dichiaratamente di sinistra? A pensar male... ora siamo senza consumabili e riduciamo i tamponi ai soli sintomatici... (il Piemonte, non l'Italia). Le ASL dovevano essere organizzate a livello regionale per il tracciamento dell'app immuni. Il Piemonte, come altre regioni, non ha fatto nulla, ma altri, per esempio Trento o Bolzano, o il Lazio, hanno aperto call center e linkato questi alle ASL e al servizio di tamponi. Bastava farlo. Stessa cosa per il bado per infermieri (uscito qualche giorno fa), andava fatto a giugno, ma a giugno la regione aveva in mente altro: figurati che sono venuti anche da noi due volte, la prima (a maggio) ad offrirci (molti) fondi per sviluppare nel mio ente un servizio di tamponi (cosa impossibile da fare in 6 mesi in quanto servono spazi di un certo tipo che non c'erano e andavano fatti da zero) e quando io ho detto, assumete trenta quaranta biologi e infermieri che in tre settimane ve li formiamo a costo zero come tecnici biomolecolari e poi impiegateli nei centri già esistenti, risparmiando un bel po, e potenziando il tracciamento, ci hanno detto che non era una loro priorità. La seconda per dirci, in piena estate, se avevamo idee per fare ricerca nel nuovo centro di Venaria, che avevano pereparato per il covid e che essendo l'emergenza finita avrebbero voluto usarlo per altro... quando gli ho fatto notare che era allora il momento di fare tamponi, e che avrebbero dovuto mettersi sotto invece di pensare ad altro, non mi hanno più contattato. Sono piccoli esempi di quello che non è stato fatto. E' un disastro, e le colpe sono ben chiare, sia a livello locale (i trasporti comunali e provinciali andavano riorganizzati, magari recuperando i bus turistici, che sono pure in sofferenza), che regionale, che statale (e non dico nulla sulla tragedia burocratica dei fondi a chi sta soffrendo economicamente). E che altre nazioni abbiano fatto la stessa colpevole sottovalutazione non è una scusa... noi avevamo avuto i camion militari a spostare le bare, non gli slovacchi. Ultima cosa: i bandi per assumere medici: vai sul sito della regione a vedere cosa è stato bandito da maggio ad oggi, e cosa nell'ultima settimana o due. Non è che i soldi sono comparsi dal nulla... E vatti a vedere quanti medici si sono spostati nel privato (che si permette pure di dire: i covid ve li tenete, a noi mandateci gli oncologici che pagate meglio) o si sono prepensionati con quota cento. Sai quanti sono stati sostituiti? Vabbè, la smetto, perchè mi arrabbio. Cito un bravo virologo inglese: fatevi la vostra bolla, una cerchia di amici stretti, e frequentate solo loro, fino a che il vaccino sarà pronto e disponibile. Non è limitare la libertà, è scegliere, consapevolmente, di abbattere i rischi, per voi e per la società. Ho pure scritto "bravo virologo", finisco con una battuta: come ogni microbiologo che lavora con i batteri so benissimo che i virologi sono semplicemente microbiologi non abbastanza intelligenti per lavorare coi batteri :-) notte

Lincio chiede per il VCO esenzione Zona Rossa - 6 Novembre 2020 - 12:11

Re: Limiti della democrazia
Ciao Filippo la cosa comica è che qualche illuminato ne fa, come al solito, una questione di colore politico. evidentemente facendo finta di dimenticare che in Nazioni del suo stesso schieramento (Grecia, Gran Bretagna, germania, Austria, Slovenia) hanno fatto esattamente lo stesso. Anzi, lo manderei a vivere proprio lì. sperando che lo accolgano per le sue simpatie politiche....

Le Regioni sul nuovo DPCM - 5 Novembre 2020 - 08:45

Re: Re: Togliere l'autonomia delle Regioni
Ciao robi beh, che ci siano svarioni governativi questo è evidente, come pure che tu eri uno che auspicava un nuovo lockdown a tutti i costi, come se non ci fossero alternative, considerato ciò che già succedeva a luglio in germania! Mi sa che non è solo il premier in stato confusionale...... Che poi siano stati proprio i comunisti a sconfiggere la pandemia per prima, visto che in quei regimi non ci sono diritti umani, credo sia sotto gli occhi di tutti: là certe misure te le fanno piacere per forza! Inoltre, visto che anche i governatori regionali dello stesso colore governativo centrale contestano tali misure, le cose sono 2: o, essendo questa cosa più grande di noi, non ci hanno capito niente, oppure non siamo in un regime comunista, bensì in un totalitarismo sanitario allo sbando.

PD:"Tamponi nel VCO: troppe lentezze e ritardi" - 29 Ottobre 2020 - 12:49

Re: Re: Re: Già...
Ciao robi ma non solo, cioè anche le responsabilità sono bipartisan. Anche in germania e Svizzera, rispettivamente con lander e cantoni, è così. E anche se da noi la riforma l'avrebbe fatta il centro-destra, non sarebbe cambiato nulla, visto che si guarda anche in queste occasioni solo al lato positivo, cioè ai soldi.

Nuovo Dpcm 24 ottobre 2020 - VIDEO - 26 Ottobre 2020 - 15:33

Re: Che dire...
Ciao robi mah, mai dire mai.... Però mi chiedo sempre cosa avrebbero fatto di buono e più efficace quelli dell'altra parte politica italiana se avessero comandato loro! Anche se già ne abbiamo di esempi illustri all'estero: germania, Gran Bretagna, Ungheria, Repubblica ceca, USA, tutti nella medesima situazione, forse anche peggio! Come dire, la pandemia e la competenza non guardano in faccia a nessuno!

Lavori parcheggio e piazza a Fondotoce - 29 Settembre 2020 - 17:23

per robi
Ciao robi andiamo a finire lì come dici tu fascisti e antifascisti,perchè in Italia non abbiamo mai affrontato il problema ,o meglio non lo abbiamo mai risolto,cosa che è stata fatta in parte in germania . E' stato versato troppo sangue e non siamo riusciti ad asciugarlo,continuiamo a camminarci sopra.E guarda che io non sono una persona con i para occhi,infatti ritengo che vi siano buone idee sia a destra che a sinistra. Mi farebbe piacere che mi dicessi il nome delle piazze e vie dedicate a feroci comunisti,grazie.

Cobianchi sospende attività per caso Covid-19 - 1 Settembre 2020 - 08:46

Re: germania
Ciao lupusinfabula mah, non erano i banchi a rotelle? Per il resto, già ci sono da anni date di riaperture diverse per regioni, le aperture individuali sarebbero a dir poco caotiche. Purtroppo, fino a quando non ci sarà il vaccino, ci si potrebbe non trovare mai nelle condizioni di riaprire.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti