Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

personale

Inserisci quello che vuoi cercare
personale - nei post

Disponibile il memorandum vaccinale - 10 Maggio 2021 - 19:07

Sono diverse le novità attive da oggi sul portale www.ilpiemontetivaccina.it che consente di aderire alla campagna vaccinale contro il Covid-19.

Regione Piemonte: tamponi per le visite in RSA - 9 Maggio 2021 - 15:03

La Regione Piemonte consegnerà gratuitamente alle residenze socio-assistenziali i tamponi rapidi che permetteranno di agevolare gli incontri tra gli ospiti ed i loro parenti.

Salute e Sanità manifestazione il 9 maggio - 8 Maggio 2021 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo,una nota dei Comunisti del VCO, relativo alla Sanità in Italia e nel VCO, in occasione della mobilitazione promossa per Domenica 9 maggio nelle piazze d'Italia.

Marchionini, guasto fibra: "Una giornata da dimenticare. Ma anche da spiegare" - 5 Maggio 2021 - 11:11

"Ieri si è fermata Verbania (e non solo). Uffici, attività produttive, esercenti, scuole, servizi sanitari, banche e ospedale non hanno potuto svolgere la loro normale attività a causa dei cavi della fibra Telecom, tranciati in località Tre Ponti durante i lavori in corso."

Ordine dei Medici su futuro sanità VCO - 29 Aprile 2021 - 11:04

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'Ordine dei Medici VCO riguardante la riorganizzazione dei servizi sanitari sul territorio provinciale.

Riapre il Museo del Paesaggio - 28 Aprile 2021 - 11:04

Il Museo del Paesaggio, con il rientro del Piemonte in zona gialla, riapre al pubblico a partire da Giovedì 29 Aprile 2021.

Aviosuperfice di Masera polo provinciale - 27 Aprile 2021 - 19:06

L’aviosuperficie di Masera sarà polo per le attività della protezione civile. La provincia del Verbano-Cusio-Ossola sostiene la valorizzazione di un’area strategica di fondamentale importanza.

Resoconto 7° Meeting Liberazione - 27 Aprile 2021 - 08:01

Bellissima giornata di sport domenica alla pista di atletica del campo Verbathlon manifestazione perfettamente organizzata in modo congiunto dalle due Società Verbanesi di Atletica “Avis Marathon Verbania”del Presidente Maurizio Forella e “GAV Gruppo Atletica Verbania”del Presidente Mauro Gavinelli,

Vaccinazioni: pre-adesioni coinvolti altri soggetti - 25 Aprile 2021 - 08:01

La Regione Piemonte coinvolge Comuni, Province, Città Metropolitana di Torino, Comunità Montane e farmacie per il supporto nelle pre-adesioni alla campagna di vaccinazione anti Covid.

VCO: inoculate 55.000 dosi di vaccino - 24 Aprile 2021 - 10:37

Campagna vaccinale raggiunge 55.000 dosi inoculate in ASL VCO. Attivati 14 centri vaccinali ai quali se ne aggiungeranno altri 5. Di seguito la nota ufficiale.

Formazione sicurezza serbatoi GPL - 23 Aprile 2021 - 15:03

Giornata formativa messa in sicurezza di serbatoi di GPL e GNL/GNC e liquidi a temperatura e pressione ambiente.

Bando Dirigente responsabile dei Servizi finanziari - 22 Aprile 2021 - 18:06

Si segnala il bando di concorso il bando di concorso per esami per la copertura di un posto a tempo indeterminato di Dirigente responsabile dei Servizi finanziari.

Comitato a difesa dei 3 ospedali VCO su piano Ires - 20 Aprile 2021 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato a difesa dei 3 ospedali VCO, inerente il piano Ires e la manifestazione del 24 Aprile in difesa dell'Ospedale Castelli.

Arresto per violenza sessuale - 20 Aprile 2021 - 07:02

Nel pomeriggio di ieri 18 aprile, a Premeno (VB), i Carabinieri della locale Stazione, unitamente ai militari della Sezione Operativa di Verbania, hanno tratto in arresto un uomo, classe ’79, cittadino svizzero, ritenuto responsabile del reato di violenza sessuale aggravata.

Giornata nazionale della Salute della Donna - 18 Aprile 2021 - 08:01

Giornata nazionale della Salute della Donna dal 19 al 25 aprile porte aperte in circa 180 ospedali con i Bollini Rosa di Fondazione Onda.

Plastic Free VCO - 17 Aprile 2021 - 08:01

Sono oltre 160 le città italiane che vedranno in azione nello stesso giorno i volontari Plastic Free lungo spiagge, parchi, boschi, sentieri, piste ciclabili, prati, ecc. ...

Marchionini sostiene appello RSA - 15 Aprile 2021 - 10:23

Marchionini: "Difficoltà economiche delle Residenze per Anziani (RSA). L'appello dei diciannove Direttori del VCO va sostenuto. La regione Piemonte intervenga."

"RSA scomparse dal dibattito pubblico" - 13 Aprile 2021 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato a firma delle19 RSA del territorio del VCO, sulla situazione in pandemia

Caruso su manifestazione a Intra - 12 Aprile 2021 - 12:05

Riceviamo e pubblichiamo una nota di Paolo Caruso, già rappresentante de Comitato Stop 5G del VCO, riguardante la manifestazione del del 10 Aprile 2021 a Intra.

"Ho cambiato idea!" 2021 4° appuntamento - 12 Aprile 2021 - 08:01

Martedì 13 aprile ore 20.45, incontro dibattito a squadre "Ho cambiato idea" sul tema: "Al personale medico deve essere riconosciuto il diritto all'obiezione di coscienza a proposito delle vaccinazioni".
personale - nei commenti

Piano IRES: una nota di alcuni sindaci - 12 Maggio 2021 - 20:08

Medici bravi
Forse (...ma forse!!) non si attraggono i medici cosiddetti e considerati bravi ma non è che quelli che abbiamo oggi a Vb, Omegna o Domo siano proprio delle "scartine"; per la mia personale esperienza nei tre ospedali che purtroppo ho avuto l'occasione di provare ( ma anche per i ricoveri di persone a me care) ho sempre trovato ottimi medici ed ottimo personale infermieristico., sia sotto il profilo professionale che sotto quello umano. Poi c'è chi si lamenta sempre anche dellla cosiddetta gamba sana.... ma è fisiologico. C'è gente che si lamenta dei pranzi forniti nei tre nososcomi, dimenticandosi che non si è al ristorante e quasi che a casa loro ogni giorno cucinassero chef stellati. E pazienza, non si potrà mai accontentare tutti.

Piano IRES: una nota di alcuni sindaci - 12 Maggio 2021 - 14:39

Re: Noto
Ciao lupusinfabula hai perfettamente ragione, il fatto è che la nostra sanità è disegnata da una legge che si rifà agli standard OMS, che a loro volta si basano sul modello anglosassone e, se per alcuni versi vanno bene, per altri sono per noi assurdi. Tanto per fare un esempio, la Germania che vent'anni fa utilizzava standard di questo tipo, si è spostata verso un tipo di sanità che (a parte l'intervento del privato) si rifà tantissimo alla sanità italiana anni 80-90, prima che cominciassero i tagli lineari (e funziona). Per esempio se prendessimo un etrritorio poco abitato e con disagio di mobilità come lo Schlswig Holstein, paragonabile più o meno al nostro "quadrante", vediamo che ci sono 2 hub (Kiel e Lubecca), 3 (o4) ospedali con l'equivalente dei nostri DEA di primo livello, posizionati a raggio intorno ai primi a distanza di circa 40 km uno dall'altro, e una decina di ospedali/clinica (delle sorta di super case della salute con una ventina abbondante di posto letto ciascuna e specializzazioni particolari che le rendono uniche) gestite da privati con però assistenza al pubblico. Alcune hanno pure centri di prima emergenza. In questo sistema il privato guadagna circa il 3-6% per prestazione al pubblico (in Italia stiamo tra il 15 e il 20). Questo perchè l'emergenza si gestisce con reti di prossimità, non si fa facendo turismo sanitario sulle montagne. Comunque resta il fatto che noi oggi abbiamo quella legge, e per scamparla si dovrebbe andare in deroga. E' possibile? C'è chi dice di si e chi dice di no, io non lo so, però il Piemonte da quindici anni questa strategia l'ha sposata in pieno e la segue senza fiatare. C'è poi un altro problema, non secondario, che invece giustifica la legge in vigore... la selezione del personale: con reparti piccoli e poche risorse non si attraggono i medici bravi, che giustamente vogliono far carriera. Già oggi questo a mio avviso è il problema princiaple dei nostri ospedali (vedi già oggi concorsi che vanno tristemente deserti a Domo). Ultima cosa: il polverone attuale è stato sollevato dal sindaco di Domo che alla prospettiva di avere un ospedale ad Ornavasso non ha detto che sanitariamente era un problema ma ha detto, testuale: senza ospedale Domo muore economicamente. Il suo problema è preservare (in città) i posti di lavoro legati all'ospedale. Questo, che è l'elefante nel salotto che nessuno vede, è il vero problema. Ragionare di sanità facendo altri conti. Io la vedo da esterno, delle storie vecchie, di Piedimulera e delle vecchie decisioni non so praticamente nulla (manco stavo in Italia), però questa discussione è davvero assurda a mio avviso...

Piano IRES: una nota di alcuni sindaci - 12 Maggio 2021 - 08:41

Noto
Noto che mancano le firme di alcuni sindaci del comprensorio ( ad esempio Baveno, Cannero Riviera, Valle Cannobina, Ghiffa, Gravellona Toce, tanto per citarne alcuni): scelta personale o scelta dettata dall'appartenenza politica? Personalmente poi credo si debba uscire dalla logica ministeriale degli " standard minimissimi": il nostro territorio ( ma anche quello di altre parti d'Italia) ha una conformazione geografica del tutto particolare. Generalizzare come fanno i burocrati ministeriali asserragliandosi dietro pure logiche matematiche sul piano sanitario non ha senso. Potrà averlo su quello economico, ma fare i conti della serva sul numero dei posti letto per risparmiare sulla salute dei cittadini mi sembra irragionevole.

Piano IRES: una nota di alcuni sindaci - 11 Maggio 2021 - 14:26

candido
Questa nota è molto gentile, così gentile che sembra tratta dal Candido di Voltaire... quindi bravi, 8 in letteratura. 4 invece in matematica, e spiego perchè. Secondo quando riportato al Castelli verrebbero riservati 125 posti letto: secondo i nostri novelli Candidi, da questi dovrebbero uscire: un DEA di primo livello, un'oncologia ampia e varia (il "polo"), una cardiologia e una neurologia (e possibilmente pure una cardio- e neuro- chirurgia) oltre ad un logico dipartimento di medicina generale a supporto, oltre poi alla ginecologia/pediatria/maternità (che i dati di quest'anno, con sommo dispiacere dei nostri politici dicono di un Castelli da premio nazionale ed un San Biagio da chiusura immediata) e alle malattie infettive (già oggi eccellenza a Verbania, e da pànico a Domo). Facendo i conti della serva, sui dati da standard minimissimi per il ministero (quindi niente eccellenze, ho detto il minimo), vuol dire 240 posti letto. Ora, ai sindaci e politici che hanno scritto la candida nota chiedo, secondo voi, quanto fa 240-125? In questi 115 posti letto mancanti si nasconde la pochezza di certe argomentazioni, e spero non la malafede di chi le fa. Ma facciamo l'ipotesi che usando dei letti a castello (al castelli ci starebbe no?) ci mettiamo tutti questi dipartimenti (che sono poi il minimo per avere un DEA di primo livello): a che servirebbe il nuovo ospedalino a Domo? Avere due centri d'eccellenza cardiochirurgica per 150000 abitanti (bagnati) avrebbe senso? Due centri di neurologia d'eccellenza? Due oncologie? Due palle semmai a dover continuamente ripetere l'ovvio di fronte a chi per giustificare il proprio personale tornaconto elettorale si arrampica sempre più sugli specchi (peccato che siano gli specchi del cimitero di Verbania per gli infartuati del prossimo decennio)... Saluti cari.

Piemonte: vaccinate 1.271.020 persone - 26 Aprile 2021 - 15:17

Re: Meno male!!!
Ciao lupusinfabula lo sai per esperienza personale?

Comitato Salute VCO su mobilitazione per il Castelli - 23 Aprile 2021 - 13:12

Re: ospedalini
Ciao gianluca Nessuna battaglia personale o pretestuosa. Questo comitato di saccenti è dichiaratamente politico e contro la giunta di centro destra. Io ricordo il piano aress della giunta Ghigo e la fine che gli hanno fatto fare tra l'altro con un referendum sponsorizzato dall'allora presidente della provincia del PD. Ci ho fatto pure una tesi triennale di laurea. Dov'era questa lobby comunisto grillina durante la giunta chiampa reschigna e il loro tentativo di salvare le poltrone con le bugie del nuovo ospedale? Ricordi? Ora. Che serva un nuovo assetto ok. Che questi passino il tempo ad insultare chi non la pensa politicamente come loro (e meno male...) è appena appena indecente. Saluti.

Comitato Salute VCO su mobilitazione per il Castelli - 23 Aprile 2021 - 11:20

Re: Re: Re: ...
Ciao robi mah, riflessi condizionati a parte, vedo solo una posizione polemica a prescindere, quasi fosse una battaglia personale a sfondo ideologico.....

Comitato Salute VCO su mobilitazione per il Castelli - 23 Aprile 2021 - 10:42

ospedalini
scusa Robi, però la tua battaglia personale contro questo comitato, formato da cittadini bene informati, è un po pretestuoso. queste sono persone giustamente preoccupate dal fatto che la sanità funziona male nel VCO, e che il piano regionale prevede delle modiche che la farebbero funzionare pure peggio. Ti sfugge poi la malefica conclusione del loro intervento, che fa riferimento ad una certa situazione che si è venuta a creare da un anno a questa parte, e che non promette nulla di buono per il successo del piano stesso, io stesso ho sentito (con le mie orecchie, ad una mia domanda diretta durante un incontro su altri temi a Reg Lombardia) un membro politico di un CDA di un'importante struttura privata lombarda la notizia del totale disimpegno della stessa da una passata promessa di investimento su Verbania... la pandemia ha cambiato molte cose... Ma non voglio parlare di cose che non hanno fondamento che non sia un bla bla, e nemmeno del piano di IRES, che non ho visto dato che nessuno lo rende pubblico. Sta di fatto che se le anticipazioni lette sui giornali sono vere un infartuato o una persona con ictus di Verbania (non oso pensare una di Cannobio) verrebbe portato al protosoccorsino di Verbania, dove dopo analisi basilari verrebbe trasferito al nuovo ospedale di Domo dove avrebbe un minimo minimo di assistenza in più, ma se la cosa si rivelasse grave sarebbe spostato a Novara... una cosa assurda secondo tutti i protocolli sanitari su come si fa la rete ospedaliera. Avrebbe molto più senso, se si vuole rendere il Castelli una clinica, allora legare il Verbano all'ASL novarese e usare come step intermedio Borgomanero (non è una questione politica, vuol solo dire salvare vite umane...). Il COQ funziona bene come clinica ortopedica, non certo per le emergenze. E la rete della medicina di emergenza va strutturata senza considerare il COQ. Questo perchè già oggi mancano le professionalità, perchè ospedali piccoli hanno difficltà a reclutare medici bravi. E non è che il nuovo ospedale di Domo scapperà da questa regola, un medico giovane e bravo tra Borgomanero e un ospedale nel VCO sceglierà sempre il primo perchè come clinica universitaria gli offrirà sempre più possibilità di far carriera e ricerca. Per noi cittadini del VCO la politicizzazione di queste scelte è un dramma, e purtroppo (personalmente) non vedo vie d'uscita.

Montani: su emendamento targhe estere per il VCO - 19 Aprile 2021 - 13:03

Spero
Spero non vengano annacquate con scuse varie le restrizioni in tema di targhe estere previste dai decreti sicurezza. Il problema inerente i frontalieri (almeno per il VCO) dovrebbe essere facilmente risolvibile: intanto un emendamento ad hoc potrebbe riguardare solo larghe CH dei cantoni che con il VCO confinano; visto che si parla di mezzi di lavoro intestati ad imprese svizzere basterebbe munire i conducenti/dipendenti di una delega personale e nominativa all'uso del veicolo ( a termine in caso di cessazione del rapporto di lavoro) da usufruire solo nei giorni lavorativi e da esibire in caso di controlli in frontiera o di polizia sul territorio restante. Idem si potrebbe fare per altre regioni confinanti con Francia, Austria e Slovenia. Nessuna deroga per targhe di altre nazioni UE ed extra UE.

Caruso su manifestazione a Intra - 18 Aprile 2021 - 01:40

Manifestazione a Intra
Non credo nessuno si debba Vergognare della bella, civile, pacifica e partecipata manifestazione di sabato 10 aprile. Una Manifestazione per la COSTITUZIONE E PER LA LIBERTA'. Per quanto riguarda i vaccini siamo di fronte a vaccini o meglio a una terapia genica del tutto sperimentale.. a seconda i vaccini le sperimentazioni termineranno nel 2024. L'italia ha firmato trattati internazionali che vietano di rendere obbligatorio un vaccino sperimentale., Cosi afferma all'art. 1 il Codice di Norimberga. La Convenzione di Oviedo. vieta l'obbligo vaccinale e prevede il Consenso informato che puo' sempre essere revocato..La stessa Costituzione afferma all'articolo 32 che "...Nessuno puo' essere obbligato a un trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non puo' in ogni caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana.". Il Governo Draghi ha imposto l'obbligo al personale sanitario con un Decreto Legge che non si sà se verra' trasformeto in Legge.. Inviterei chi grida alla vergogna a leggere il foglietto illustrativo dei vaccini e a porsi qualche domanda. Al momento non è noto se e per quanto tempo i vaccini immunizzino, non si sa se interagiscono e con quali conseguenze con altri farmaci, E non si puo' sapere visto che la sperimentazione è in corso. Si sa che se trattato tempestivamente a domicilio il COVID19 è curabile e guaribile. Dopo un anno di terapia anticovid sbagliata il Piemonte per primo ha abbracciato le terapie domiciliari. Allora perchè tutta questa fretta dei vaccini? Penso che abbiate capito che si è pure scatenata una guerra commerciale tra le società che producono vaccini. RINASCITA VCO si batte per la LIBERTA' DI SCELTA E CONTRO L'OBBLIGO VACCINALE. LOTTA PERCHE' si utilizzino per tutti i malati di covid le terapie più efficaci e vincenti!

Caruso su manifestazione a Intra - 18 Aprile 2021 - 00:16

Manifestazione a Intra
Mi pare che si vuole evitare la sostanza del problema. Obiettivo della Manifestazione era la difesa della Costituzione e della Libertà. I relatori hanno evidenziato che è stato ripetutamente violato l'articolo 13 della Costituzione che afferma che la Libertà personale e inviolabile. Lo ha affermato a febbraio anche il tribunale di Reggio Emilia che in una sentenza definitiva afferma che le norme approvate dagli ultimi governi sia con DPCM che con Decreti legge che violano la Libertà personale sono INCOSTITUZIONALI e ILLEGITTIME.. Nessuno ci può obbligare a stare in casa e neppure a indossare mascherine ne a farci misurare la febbre o a sottoporci ad altre vessazioni.. Per evitare qualsiasi polemica pretestuosa il nostro gruppo RINASCITA VCO ha predisposto un servizio d'ordine di 50 persone tutti con mascherine, per far si che fossero rispettate le regole in vigore. In sostanza comunque la manifestazione ha avuto una grande eccezionale partecipazione e si è svolta in modo pacifico e non violento. Io mi scandalizzerei ad esempio sui 65 milioni di mascherine sequestrate a Gorizia dalla Guardia di Finanza, ma i sequestri sono stati effettuati anche dalla protezione civile. Ma lo sapete che sono state distribuite mascherine pericolose in quanto non adeguatamente protettive e dannose in quanto creavano problemi alla respirazione a medici e a forze dell'ordine? E i milioni di euro di mediazioni che qualcuno ci ha guadagnato? Io mi sono scandalizzato per il fatto che il Covid19 da fine marzo veniva curato e guarito da medici come il dottor LUIGI Cavanna primario oncologo di Piacenza, o medici di famiglia come il dottor Andrea Mangiagalli di Pioltello. e altre centinaia di medici che hanno curato e guarito tutti i loro pazienti. Usavano l'idrossiclorochina, eparina, azitromicina, vitamine A, C, D ecc. Ne ha parlato diffusamente per molti martedi su rete4 Mario Giordano che ha invitato decine di medici compreso i rappresentanti dell'AIFA che finalmente si era accorta che la terapia governativa con TACHIPIRINA E VIGILE ATTESA era fallimentare. I medici avevano chiesto un anno fa di essere ricevuti dal ministro della salute. per esporre gli ottimi risultati della terapia domiciliare. Non hanno mai avuto risposta!

Caruso su manifestazione a Intra - 17 Aprile 2021 - 20:47

Vergognatevi
Mettete solo confusione in testa alla gente. Vergognatevi. Argomentate male l'aspetto legale. La Costituzione non vieta l'obbligo vaccinale. Questo lo avete ammesso anche voi tra le righe. La vostra propaganda su una presunta scelta personale è non solo antiscientifica ma vergognosamente irresponsabile. Una campagna vaccinale si fonda proprio nell'adesione di massa che a causa di irresponsabili novax dovrà essere resa obbligatoria. Che pensare poi dei sanitari che rifiutano di vaccinarsi? VERGOGNATEVI Nella vostra pseudomanifestazione ho visto gente accalcata senza mascherina VERGOGNATEVI

Caruso su manifestazione a Intra - 13 Aprile 2021 - 17:42

Re: Re: Re: ANCORA?
Ciao SINISTRO Ma a quale adunanza ti riferisci? Chi è no-vax, chi è no-mask? Noi dell'organizzazione avevamo tutti la mascherina, se qualche partecipante non l'ha voluta mettere, ne aveva diritto come forma di protesta e, comunque, ne risponde personalmente. Se invece qualcuno non voleva entrare in contatto con gli altri, lo poteva tranquillamente fare. La piazza è enorme, c'era spazio per tutti anche per chi preferiva tenersi in disparte. L'acustica era perfetta anche molto a distanza. Prova a rileggere quanto hai scritto. Ti torna che non hai fatto nessuna osservazione specifica in merito a questa manifestazione? Hai parlato di no vax, no Mask, no 5G, ti sei dimenticato dei negazionisti e dei complottisti e poi c'era la completa compilation delle etichette insensate che vengono attribuite così, tanto per trovare un appiglio per poter dire NO a queste manifestazioni. E qui sì che viene detto un NO a prescindere. Il no al 5G è frutto di studio, approfondimenti e tante ore di ricerca, ti assicuro e tanto vale anche per la situazione che stiamo affrontando. Tu eri presente alla manifestazione? Hai ascoltato i relatori, hai veramente letto il comunicato di Caruso? L'informazione personale è importantissima credo. Poi, ad ognuno la propria scelta! Buona vita.

Caruso su manifestazione a Intra - 13 Aprile 2021 - 11:35

Incongruenze
Ma se questo gruppo mette in contatto alcuni contagiati con medici volontari questi ultimi non hanno detto che gli assembramenti sono un concreto potenziale focolaio di diffusione del virus? Infine bisogna ricordare che la libertà individuale finisce quando va a ledere gli altri individui in questo caso la salute di altre persone e questo vale per gli assembramenti e per le infezioni causate da personale medico non vaccinato.

Voce Libera VCO replica al PD - 25 Marzo 2021 - 07:59

Re: Re: In effetti...
Ciao robi beh, idem per le destre pseudo-sovraniste snob-kitsch, prima secessioniste e poi nazionaliste, che si stanno frammentando anche a livello europeo. Difatti anche l'ecologia, se non sbaglio, è diventata un cavallo di battaglia delle fronde moderate liberal-conservatrici, d'altronde tutto fa brodo pur di raccattare voti. Infine, sull'immigrazione irregolare, è sotto gli occhi di tutti l'andamento ondivago in concomitanza con la pandemia. Come vedi, un conto è la situazione reale, ben altra cosa il proprio punto di vista personale e ideologico.

PD VCO in difesa del vicepresidente del Consiglio Comunale - 16 Marzo 2021 - 06:33

Un po' tipico della sinistra elitaria..
Mah. Non conosco la persona e dell'episodio so quello che c'è scritto qui. Quindi nessun giudizio personale. La reazione del Pd invece mi conferma che nella sinistra "liberal" un po' sprezzante e un po' radical chic, quella che si ritiene sempre superiore e corregge le storture della società come la maestrina dalla penna rossa... Beh... Il vizio mon lo perde mai. I voti però si. Insomma. Non la sinistra ruvida dei calli sulle mani come Renato, un po' assolutista e cocciuta ma pulita e con i piedi per terra. A sentire l'ennesimo segretario e a conferma dell'intervento di cui sopra mi pare che il titanic stia per cozzare...

De Magistris su voto odg futuro Castelli - 15 Marzo 2021 - 06:01

Assenza dall'aula
Mi risulta che la lega non abbia partecipato al voto. Non che abbia votato contro. Credo sia diverso. Probabilmente un fatto personale e politico ha provocato questa reazione del Grande Nord, evidentemente nostalgico della lega al 4 percento devastata da bossi, trota e belsito. Riguardo alle cose serie, pur votando fdi non sono d'accordo sul fatto che il Castelli non possa essere gestito da privati o un misto pubblico privato come Omegna. Privato e pubblico vanno bene entrambi se ben gestiti. Questa differenziazione sta bene nello statalismo dei paesi socialisti ma non in una democrazia liberale!

Consiglio di Quartiere Pallanza su nuovo supermercato - 27 Febbraio 2021 - 05:13

Re: Re: Supermercato Eurospin
È difficile trovare una giustificazione valida per un nuovo supermercato in un area già satura. Dato che ruberebbe una fetta di mercato all'altra decina di super esistenti, anche il livello occupazionale non aumenterebbe. Potrebbe trovarne vantaggio solo chi abbia un interesse personale diretto nella vendita.

M5S su progetto nuovo supermercato - 24 Febbraio 2021 - 18:04

Re: Supemercati
Ciao Filippo Non l'ho messa sul personale ma ho criticato un movimento politico a mio parere dannoso. Sparire intendevo il movimento. Non le persone. Evidentemente le offese personali sono oramai all'ordine del giorno specie verso chi non simpatizza a sinistra. Prendo atto e... Me ne sbatto...

Aiuti ai profughi rotta balcanica - 3 Febbraio 2021 - 22:51

Re: Re: Re: Re: Re: Masochismo
Per quantificare devo essere specifico: nel mio caso si trattava di progetti di informatica gestionale a cui partecipavano persone di cultura tedesca, polacca,serba, rumena, turca greca, russa, americana, olandese,francese, belga, cinese, marocchina,slovacca, ungherese, svedese,congolese,nigeriana( forse ne dimentico qualcuna). Ovviamente il beneficio di ogni progetto ėra chiaramente "quantificato" dal punto di vista aziendale . Ma la ricchezza maggiore, il valore aggiunto, era ed é la conoscenza di culture diverse e complementari che fa analizzare i problemi da prospettive differenti e quindi trovare soluzioni migliori. Inoltre dal punto di vista personale aiuta a comprendere meglio gli altri....e non é poco
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti