Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

segretario

Inserisci quello che vuoi cercare
segretario - nei post

Rinnovo del Consiglio Direttivo del CST - 10 Giugno 2021 - 15:03

Martedì 8 giugno si è svolta a Novara l’Assemblea dei Soci del Centro Servizi per il Territorio, convocata per eleggere il nuovo Consiglio Direttivo.

CST 57 progetti per il Bando - 9 Giugno 2021 - 08:01

Tanta è la voglia di ripartire per gli Enti del Terzo Settore e tanti sono i bisogni a cui cercano quotidianamente di dare una risposta.

PCI VCO su libri e scuola - 8 Giugno 2021 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Comunista Italiano VCO, riguardante la querelle sulla donazione del libro di Giorgia Meloni alle biblioteche scolastiche.

FdI chiede dimissioni di Brezza - 4 Giugno 2021 - 09:35

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Luca Gnecco, segretario FdI - Verbania, in cui si chiedono le dimissioni dell’assessore alla cultura del Comune di Verbania Riccardo Brezza, dopo la vicenda del libro di Giorgia Meloni.

Marchionini risponde su nomina Presidente Consiglio Comunale - 3 Giugno 2021 - 14:47

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Sindaco di Verbania, Silvia Marchionini, in risposta a quella di FdI sulla nomina del nuovo Presidente del Consiglio Comunale.

FdI su nomina Presidente Consiglio Comunale - 3 Giugno 2021 - 11:04

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Luca Gnecco, segretario cittadino Fratelli d'Italia, riguardante la nomina del Presidente del Consiglio Comunale.

FdI: "Tragedia Mottarone, punizione esemplare" - 26 Maggio 2021 - 17:24

Funivia Mottarone. Nastri, Colombo e Songa (FdI): a sgomento si unisce rabbia per tragedia che poteva essere evitata. Quando accertate i responsabili paghino in maniera esemplare.

Croce Verde Verbania, assemblea ed elezione del nuovo consiglio direttivo - 24 Maggio 2021 - 18:13

L’assemblea ordinaria dei soci si è riunita l’8 maggio a Villa Olimpia a Verbania per le elezioni degli organi associativi per il triennio 2021/2024.

Fondazione Comunitaria del VCO si rinnova - 24 Maggio 2021 - 12:05

Al via il nuovo Consiglio di Amministrazione di Fondazione Comunitaria del VCO chiamato a presiedere la più importante istituzione filantropica del territorio per il mandato quinquennale 2021-2026.

Cordoglio per la tragedia del Mottarone - 23 Maggio 2021 - 16:45

Giungono da più parti le voci di cordoglio per la tragedia di questa mattina alla funivia del Mottarone

Comuniterrae e l'Europa - 18 Maggio 2021 - 18:06

COMUNITERRAE di nuovo protagonista a livello europeo con la Peer-learning Visit al Castello di Vogogna.

PCI VCO su piano Ires - 17 Maggio 2021 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Comunista Italiano VCO, riguardante il Piano Ires sul futuro della sanità VCO.

Lampi sul Teatro si rinnova - 9 Maggio 2021 - 18:06

Un nuovo presidente, un nuovo consiglio d’amministrazione e la volontà di continuare a essere un sodalizio di programmazione per tutte le professionalità del settore teatrale.

Conapo: soddisfazione per i nuovi mezzi Vigili del Fuoco - 17 Aprile 2021 - 13:01

E’ di questi giorni la presentazione da parte del dipartimento dei Vigili del Fuoco del progetto di organizzazione dei presidi presso i “grandi laghi italiani” nel quale è previsto un oneroso finanziamento per il lago Maggiore, al pari degli altri laghi del nord Italia, per l’acquisizione di natanti per le sedi presenti sulle sponde lacustri.

Voce Libera VCO replica al PD - 16 Marzo 2021 - 19:06

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di VOCE LIBERA del VCO, in replica al PD Verbania sulla questione vicepresidente

Marchionini su gestione rifiuti - 7 Marzo 2021 - 09:16

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Sindaco Silvia Marchionini, in risposta a Voce Libera VCO sulla questione gestione rifiuti.

“Per la Specificità del VCO” su problematica rifiuti - 6 Marzo 2021 - 14:03

Riceviamo e pubblichiamo, l'Ordine del Giorno presentato dal gruppo consigliare “Per la Specificità del VCO” in merito alla problematica rifiuti, approvato dal Consiglio Provinciale nella seduta del 04.03.2021.

PD Verbania su supermercato - 4 Marzo 2021 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Democratico Verbania, riguardante il progetto del nuovo supermercato in zona Tribunale.

Sindacato VVF incontra Prefetto - 27 Gennaio 2021 - 08:01

Nella mattina di giovedì 21 gennaio presso la prefettura del V.C.O. si è svolto un incontro tra la Segreteria del sindacato autonomo dei Vigili del Fuoco CONAPO e il Prefetto Dott. Angelo Sidoti: al colloquio erano presenti il segretario Regionale Piemonte Claudio Cambursano, il Vice Alessandro Basile e il segretario Provinciale Alberto Antoniazzi.

Vaccinazione: accordo con Medici di Famiglia - 20 Gennaio 2021 - 08:01

Accordo raggiunto, in Piemonte, per il coinvolgimento dei medici di medicina generale nella campagna di vaccinazione contro il covid-19.
segretario - nei commenti

Voce Libera VCO replica al PD - 24 Marzo 2021 - 10:56

In effetti...
In effetti richiamare Letta è proprio.....il nuovo che avanza!!Dopo le dimissioni di Zinga mi sarei aspettato dal PD un colpo d'ala, la scelta di un segretario giovane e fuori dagli schemi, scelte nuove, un programma diverso, invece......ius soli e voto ai sedicenni. Quando si dice che ci sono persone che nulla hanno da dire anche se aprono la bocca! Circa le sardine e la bambina mai cresciuta monomaiacale, mi sembra siano ormai scomparsi dalla scena , rapide meteore in un universo forunatamente molto più grande, vasto e variegato di loro.

Voce Libera VCO replica al PD - 18 Marzo 2021 - 12:21

Re: Sinistrorsi a insulto alternato
Ciao robi mah, se per questo anche la pseudo-destra snob-kitsch non scherza mica! Il loro vittimismo a corrente alternata li ha portati ad arretrare pure in Olanda.... Riguardo la segretaria di atreju, beh, se non sbaglio fu proprio l'ex capo della protezione civile, ora alle prese con la gestione dell'emergenza lombarda, a suo tempo a sostenere che, essendo in procinto di diventare madre, non avrebbe dovuto candidarsi alla carica di sindaco di Roma, perché, sempre a suo dire, non sarebbe riuscita a conciliare i 2 ruoli! Premesso che in quell'occasione fu difesa solo dal fiorentino di IV, allora premier e segretario del Pd, evidentemente la pasionaria di cui sopra non ha dimenticato quell'infelice ed inopportuna sortita in salsa maschilista, visto che ha subito bruciato l'eventuale seconda candidatura del medico prestato alla politica......

PD VCO in difesa del vicepresidente del Consiglio Comunale - 16 Marzo 2021 - 12:51

Re: Un po' tipico della sinistra elitaria..
Ciao robi mah, probabile che la destra snob-kitsch sia sullo stesso livello considerando che, a parte un pezzo sovranista-populista che si ostina solamente a rincorrere i sondaggi altalenanti quotidiani, quasi fosse il suo unico scopo, gli altri 2 sono al governo, e mi pare che ci sguazzino alla grande.... Per il resto, niente di nuovo sotto il sole: questo "nuovo" segretario è solo l'ennesimo refuso del passato! Eh già, il fiorentino ci aveva visto lungo....

PD VCO in difesa del vicepresidente del Consiglio Comunale - 16 Marzo 2021 - 06:33

Un po' tipico della sinistra elitaria..
Mah. Non conosco la persona e dell'episodio so quello che c'è scritto qui. Quindi nessun giudizio personale. La reazione del Pd invece mi conferma che nella sinistra "liberal" un po' sprezzante e un po' radical chic, quella che si ritiene sempre superiore e corregge le storture della società come la maestrina dalla penna rossa... Beh... Il vizio mon lo perde mai. I voti però si. Insomma. Non la sinistra ruvida dei calli sulle mani come Renato, un po' assolutista e cocciuta ma pulita e con i piedi per terra. A sentire l'ennesimo segretario e a conferma dell'intervento di cui sopra mi pare che il titanic stia per cozzare...

PD:"Tamponi nel VCO: troppe lentezze e ritardi" - 29 Ottobre 2020 - 15:40

Re: Re: Re: Re: Già...
Ciao annes Insisto nel dire che la pandemia va governata dallo stato e gestita in coabitazione con le regioni. Se poi la riforma costituzionale è stata, sbagliata si può correggere. E ti contesto anche l'affermazione per cui la lega autonomista per natura avrebbe sbagliato. Ti ricordo che la riforma della, costituzione in chiave federalista è stata bocciata con un referendum. Per quanto riguarda le province anche qui... Volute dall'allora segretario del PD e premier Renzi e dal sempre presente Delirio. Lo scaricabarile non serve a nessuno. Però diamo a Cesare quel che è di Cesare!

Al via la consultazione con la città per la rigenerazione dell’area Acetati - 9 Ottobre 2020 - 07:49

Re: Re: diciamola tutta
Ciao Vincenzocolombo.vb In condizioni normali sarei d'accordo con lei, ma stiamo parlando dell'amministrazione Marchionini, quella che non ha mai ascoltato nessuno , nemmeno la sua stessa maggioranza, a meno che non arrivasse con un progetto già finanziato da soldi privati, allora va bene tutto. Non hanno nemmeno dato udienza agli ambientalisti per parlare di fondotoce, per salvare palazzo pretorio rispetto la vendita fatta e ritirata ci sono volute le dimissioni del segretario cittadino del PD (unica presa di posizione di Brezza prima del silenzio tombale su tutte le questioni cittadine). Quegli eventi pubblici sono obbligati a farli e poi faranno come sempre di testa loro, andarci è giusto, ma lo considero tempo perso

Cristina su chiusura discoteche - 28 Agosto 2020 - 15:19

Re: Re: Ma l'Onorevole è connessa?
Ciao robi riguardo ai trilioni, sarebbe cosa buona e giusta attivare subito il Mes; riguardo il segretario del PD, non sono sicuro sia andata come tu dici; riguardo infine l'imprenditore in questione, è stato lui per primo a snobbare i poveri, diventando un'autentica barzelletta, stile Razzi. Ma la cosa più grave è stata aver stigmatizzato questa pandemia, stile Boris Johnson, solo per continuare a far grano, e forse preparare un ingresso in politica col capiton papeete (la strana coppia)! D'altronde, chi è causa del suo mal, pianga se stesso.

Cristina su chiusura discoteche - 28 Agosto 2020 - 07:25

Re: Ma l'Onorevole è connessa?
Ciao Filippo Il tuo discorso fila fino quasi alla fine. Peccato che il nostro premier iena ridens supportato da un governo di perfetti inetti abbia promesso in più sedi e in diretta una bocca da fuoco di miliardi di euro. E non solo per la sanità ma soprattutto come dice lui per sostenere le imprese. Ora. Se avesse deciso una volta per tutte di tenere chiuse le discoteche e di dare il mancato guadagno ai gestori e lo stipendio ai dipendenti sarebbe stato perfetto. Dato che ci sono trilioni di euro dedicati a questo. Sulla carta (igienica) ovviamente. E poi ci si stupisce che succedano queste cose e si gode se uno degli imprenditori più di successo si becca il covid dimenticando che il segretario del PD girava beatamente a birre e aperitivi in piena pandemia e beccandoselo. Un paese la cui caratteristica principale è l'odio sociale della sinistra per i ricchi o per chi ha successo è un paese squallido e finito.

PD VCO risponde su fondi emergenza covid-19 - 3 Agosto 2020 - 12:46

Re: un minimo di verità.
Ciao paolino come volevasi dimostrare, il solito politicante col suo politichese del "qui lo dico e qua lo nego", che non si smentisce mai: Coronavirus, dietrofront Salvini: "Viva la mascherina. Giovani, usate la testa" Retromarcia di Salvini: "Quando serve va messa, ad esempio nei luoghi chiusi e sui treni. Rispettate la distanza, fate ciò che la scienza chiede" ilano Marittima, 3 agosto 2020 - Dietrofront Salvini sull'uso della mascherina. Dopo aver partecipato la scorsa settimana ad un convegno 'negazionista" in Senato senza iondossare la mascherina, oggi l'ex ministro degli Esteri e leader della Lega, Matteo Salvini, fa una retromarcia. Iniziata domenica sera sul palco della Festa della Lega Romagna a Cervia: "Viva la Romagna. Viva la gente che mette le distanze e usa la mascherina ma nessuno terrorizzi il popolo italiano, che vuole vivere e vuole passeggiare". Questa mattina poi Salvini torna sull'argomento su SkyTg24: "La mascherina si usa quando serve ad esempio nei luoghi chiusi e nei treni. Spero poi di tornare alla normalità. Ai giovani dico: usate la testa, mantenete la distanza, rispettate quello che dice la scienza. Però un governo che rinnova l'emergenza senza avere un'emergenza nel paese e fa sbarcare migliaia di persone, è un governo surreale". Più volte Salvini è salito alla ribalta delle cronache in questi giorni proprio sull'uso della mascherina. Del convegno 'negazionista' in Senato abbiamo detto. Sabato scorso il leader della Lega era stato chiamato indirettamente in causa dal segretario del Pd e governatore del Lazio, Nicola Zingaretti che aveva detto: "Ci sono scellerati che per farsi pubblicità non usano la maschetina". Salvini lo aveva liquidato così: "Non ho tempo da perdere". Poi c'era stato un altro episodio sottolineato dai media. Sempre in Romagna Salvini invitò un bambino salito sul palco a togliere la mascherina. A questo punto, aggiungerei anche un minimo di dignità e coerenza.... .

Comitato Stop 5G incontra Marchionini - 20 Aprile 2020 - 02:32

Stop 5g UN'ARMA SENZA FINE !!!
Trovo assurdo che il sistema mediatico italiano non abbia ancora avvisato l’opinione pubblica in merito alla nuova guerra fredda tra Usa e Cina per la gestione delle reti 5G. Un conflitto che farà più danni rispetto a quello che ha coinvolto l’Unione Sovietica. Il 5G è già stato definito il nuovo Sputnik. L’Italia è chiamata in questi mesi ad un posizionamento sul fronte geopolitico che passerà dalla decisione di escludere o meno la cinese Huawei dalle reti di quinta generazione del Paese. Lo scorso 25 marzo, in piena crisi pandemica, Donald Trump ha firmato un disegno di legge sulla sicurezza divulgato sul sito della Casa Bianca. Un decreto che porta il nome di “5G Security Act“, dove il presidente americano avverte che il 5G sarà presto il motore principale della prosperità della nazione e della sicurezza del XXI secolo. “È una corsa che dobbiamo vincere a tutti i costi” dice Donald Trump facendone una questione epocale. Questo nuovo atto si unisce al precedente decreto presidenziale del maggio 2019 che vieta a tutte le aziende americane di fare affari con Huawei. Vi è compreso anche il bando che proibisce a Google di vendere al colosso cinese il sistema operativo Android. Il segretario di Stato Usa Mike Pompeo, insieme ai vertici dell’intelligence americana e ai capi della diplomazia l’hanno ribadito ad ogni occasione: “chi fa entrare Huawei in casa propria mette in discussione i rapporti con l’alleato americano e con l’intera Nato. Mette in pericolo se stesso e la sicurezza degli Stati Uniti”. Frasi gravissime, aghiaccianti, che dovrebbero far scattare il campanello d’allarme nella nostra diplomazia. Anche perchè gli stessi avvertimenti sui pericoli di spionaggio da parte cinese con il 5G di Huawei sono arrivate proprio dal nostro Copasir. E noi non possiamo permettere che decisioni di vitale importanza come queste vengano prese da un Patuanelli qualsiasi. Conte è consapevole di tutto questo. Quando è stato convocato da Trump in America, ha ottenuto l’endorsement del presidente dopo aver ripreso il decreto sulla golden power come primo atto del suo Governo. Un provvedimento considerato proprio anti-Huawei. Ed ultimamente Conte si sta riavvicinando a Trump. Ecco perché stanno provando a commissariarlo su queste materie mettendo al suo posto l’ex ad di Vodafone Vittorio Colao, esperto di 5G che già in passato si è espresso sull’infondatezza del pericolo Huawei. Vedrete che sarà lui a guidare la transizione del Paese verso il 5G. Qualora dovesse dare l’ok a Huawei esporrebbe l’Italia a dei rischi inimmaginabili sul fronte della sicurezza e della geopolitica. Non è possibile che non ci sia dibattito su un argomento che segnerà il futuro della nostra nazione. Colao chiede l’immunità e noi qualche domanda dovremmo porcela.

Panza su chiusura Polizia Stradale a Domo - 10 Febbraio 2020 - 16:57

Re: Ho capito
Ciao lupusinfabula a me delle sardine non me ne frega una mazza! Ma non mi piace farmi prendere per il c*lo, da chiunque! La lega "urla", tirando in ballo i clandestini, su una cosa che avrebbe potuto sistemare, perchè al Viminale c'era il segretario della lega non le sardine, ma non lo ha fatto! Inoltre, se avessero parlato di sicurezza della strade, le avrei anche dato ragione, ma se tirano in ballo i clandestini, mi sembra tutto una grande presa per il c*lo, e a me non piace farmi prendere per il c*lo!!

Lincio su viabilità provinciale - 10 Ottobre 2019 - 09:00

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Soldi russi
Ciao robi l'attuale segretario federale, essendo molto vicino al cerchio magico, non poteva non sapere. L'Urss era uno Stato nemico solo sulla carta, vero è che, essendo il PCI il più grande partito comunista d'occidente (col più del 30% di consensi), e avendo l'Italia democristiana al potere un grandissimo numero di imprese nazionalizzate, in tutto o in parte, con tanto di Ministero delle partecipazioni statali, non era affatto invisa all'Urss, anzi, basti pensare ai molteplici rapporti commerciali tra il nostro Paese e quelli dell'ex blocco sovietico, come pure al cinema italiano, l'unico ammesso, al contrario di quelli britannici e americani (in Ungheria addirittura hanno dedicato una statua a Bud Spencer!). Riguardo ai mass media politici, beh, anche la Lega, attuale e pregressa, ha votato leggine ad hoc per salvare Radio Padania e Radio radicale. Comprendo il tuo disappunto nonché la tua contraddizione da pseudo moderato liberal conservatore, ma d'altronde la tua inclinazione a Napalm51 è inevitabile.... Punti di vista, mio caro ultrà, visto che le sentenze si possono anche commentare, ma per fortuna solo quelle dei giudici hanno valore.

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 30 Agosto 2019 - 09:36

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Trump
Ciao robi "Orban a Salvini, non ti dimenticheremo Premier ungherese, sei stato il primo a voler fermare i migranti: ANSA) - BERLINO, 29 AGO - Il premier ungherese Viktor Orban ha scritto "al segretario federale della Lega Nord" Salvini, chiamandolo "caro Matteo", una lettera in cui afferma fra l'altro: "Posso assicurarti che noi ungheresi non dimenticheremo mai che sei stato il primo leader europeo occidentale a voler fermare il flusso dei migranti illegali in Europa attraverso il Mediterraneo". Il testo della missiva è stato rilanciato su Twitter da Zoltan Kovacs, un portavoce del primo ministro ungherese." Beh, cosa dire? A Parte quel refuso Nord, che la dice lunga, mi incuriosisce quel non dimenticare, a mo di commiato.... E certo, dopo averlo scaricato in Europa, rimanendo col PPE! Ad ogni modo, fino ad ora solo lui in Europa è riuscito a sfondare quota 50%, e di sicuro l'Italia non è l'Ungheria.... Riguardo ai pentastellati, hanno semplicemente cambiato colore alleato: dal Matteo verde/blu a quello bianco/rosa.....

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 22 Agosto 2019 - 15:31

A PROPOSITO....
Sondaggi elettorali, prima flessione per la Lega. Effetto crisi di governo La rilevazione di Gpf rivela il recupero di Pd e Cinque Stelle. Conte batte Salvini di ANDREA BONZI Ultimo aggiornamento il 22 agosto 2019 alle 07:58 Condividi Tweet Invia tramite email Giuseppe Conte e Matte Salvini (Ansa) Giuseppe Conte e Matte Salvini (Ansa) Roma, 22 agosto 2019 - Niente ferie per gli istituti di sondaggio. La crisi d’agosto ha catalizzato l’attenzione dell’opinione pubblica, e dunque l’interesse di captare gli umori degli italiani è particolarmente acceso. Detto che la situazione è fluida – oggi si chiuderà il (primo?) giro di consultazioni con il Quirinale – il sondaggio di Gpf Inspiring Research, commissionato da Ansa.it e realizzato fra 20 e 21 agosto su 609 interviste, un paletto sembra fissarlo: nel confronto andato in scena al Senato due giorni fa, il premier Giuseppe Conte ha battuto il ministro degli Interni Matteo Salvini. La pensa così il 60,6% degli intervistati dall’istituto di sondaggi, mentre solo il 27,3% ritiene che il leader leghista sia uscito vincitore dalla maratona (il restante 12,1% non ha risposto). Anche nel gradimento, Conte (al 61%) supera Salvini (al 48%) e il leader dei 5 Stelle, Luigi Di Maio (al 46%). Ma in testa alla classifica c’è il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella (69%). Il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, è al 44%, la leader di Fd’I, Giorgia Meloni, è al 37%, sopra Silvio Berlusconi (al 27%). Per quanto riguarda le intenzioni di voto, prosegue il sondaggio commissionato dall’agenzia di stampa, la Lega è al 31,2%, il M5s al 23,1%, il Pd al 23,5%, Fd’I al 6,7%, FI al 5,9%. Nel complesso, il centrodestra è al 46,2%, mentre il centrosinistra è al 29,1%. "Il discorso più efficace per gli italiani è apparso quello di Renzi, seguito da quello di Conte – precisa Roberto Baldassarri, presidente Gpf Inspiring Research –. Le parole di Salvini sono invece valutate come da campagna elettorale, senza colpi di scena". Altra rilevazione quella del portale YouTrend, diffusa il 20 agosto, subito prima che Conte si presentasse in Senato. La base statistica è di un migliaio di questionari. I risultati dicono che più di 6 italiani su 10 (il 65,1%) preferirebbero che la legislatura proseguisse con un nuovo esecutivo, sia esso duraturo (42,3%) o elettorale (22,7%), cioè incaricato di fare la manovra e poi di portare il Paese al voto l’anno prossimo. E, dunque, quale maggioranza si prefigurerebbe? Più della metà degli interpellati (52,7%) da YouTrend vede come esito un’alleanza tra Movimento 5 Stelle e centrosinistra. Un italiano su cinque (21%) pensa che Matteo Renzi rompa col Pd e schieri i ‘suoi’ parlamentari con una nuova maggioranza. Solo il 14,9% sceglie l’opzione che vede i pentastellati continuare con la Lega, magari dopo un passo indietro di Salvini da ministro. Poca credibilità (6,8%) riscuote la ‘Coalizione Ursula’, ovvero un patto trasversale Pd-FI-M5s. La parte restante (4,6%) prefigura altri tipi di coalizione. Andando qualche giorno indietro (la diffusione risale al 13 agosto), Ipr Marketing ha fatto un sondaggio per La7 sulle intenzioni di voto degli italiani. Ecco i risultati: Lega al 38%, Pd al 23%, M5s al 16,5%, Fd’I all’8% e FI al 6,5%. Una ‘classifica’ che, al netto di piccole variazioni, è confermata in tutte le rilevazioni del periodo. A testimoniare come l’Italia sia al centro dell’attenzione, anche il sondaggio commissionato "da un grande fondo di investimento americano" (così riporta il sito Dagospia) il 9 agosto scorso. Il risultato curioso è questo: la Lega passa dal 30% al 39% se guidato da Salvini, mentre M5s e Pd, senza Di Maio e Zingaretti, aumentano rispettivamente dall’11 al 17% e dal 20 al 28%.

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 21 Agosto 2019 - 23:36

Re: Re: Re: Domanda per Paolino
Ciao Hans Axel Von Fersen E vai,alla fine il sistema è sempre quello, buttarla in vacca. Quando si finiscono gli argomenti (un po' prestino,per la verità) si chiude con un bel "lo fanno tutti". Un par de p,... lo fanno pochi, pochissimi. Ho visto Bersani al massimo della sua esposizione più volte,arrivare con un autista e un'altra persona,fine. Un'auto,due persone,fine del corteo. Il fatto che uno abbia tre cariche non lo autorizza a sommare le scorte! E poi scusa,di cosa deve aver paura,visto che ripete e ripetete all'infinito che lui è amato da tutti,che il popolo è con lui.. tutto sto amore e il cuore immacolato di Maria non bastano a proteggerlo? A oggi il tuo idolo risulta ancora essere il segretario del terzo partito, non siamo ancora in una repubblica dei sondaggi. Quanto ai voti presi alle europee,erano nove milioni su 51 milioni di elettori. Per diventare il primo partito reale e non solo nella vostra fantasia deve farne di strada. Per ora è il segretario di un partito che sperando di capitalizzare i sondaggi favorevoli,ha fatto cadere un governo al quale sei giorni prima ha votato la fiducia,mandandosi all'opposizione. Un genio! Roba da sostituirlo seduta stante con uno in grado di intendere e di volere,o almeno sobrio. Pure Renzi se ne è andato dopo una disfatta,pensa te da chi deve farsi dare lezioni...

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 21 Agosto 2019 - 14:46

Re: Re: Domanda per Paolino
Ciao paolino Tutti i segretari di partito girano in scorta penso dai tempi delle brigate rosse. Tutti i segretari di partito, indipendentemente dal proprio ruolo istituzionale, sono sempre in campagna elettorale. Il fatto che ti sembri che Salvini abbia una sovraesposizione è perché è contemporaneamente vice premier (e solo per questo avrebbe diritto alla scorta), ministro degli interni (stesso discorso scorta) e segretario del primo partito in Italia (stesso discorso per la scorta). Può anche essere vero che ne abusi ma siamo passati, rispetto al governo precedente, da un Boeing personalizzato noleggiato esclusivamente dal premier con tanto di equipaggio riservato (se non ricordo male, a 1 milione al mese), a mezzi già in dotazione allo stato.

Montani su assemblea sanità VCO - 14 Luglio 2019 - 18:37

Libro consigliato : l'oro di Mosca
A parte il premio strega del libruncolo sul Duce, consiglio la lettura del. libro "l'oro di Mosca". Ecco la fonte da adnkronos: "PER CONOSCERE I FINANZIAMENTI DEL PCUS Roma, 21 apr. -(Adnkronos)- Per far conoscere all'opinione pubblica russa i canali e le modalita' con i quali il Pcus finanziava i partiti comunisti stranieri, un editore moscovita ha tradotto un libro scritto da un ex alto dirigente del Pci. Finora infatti nessun studioso dell'ex Unione Sovietica ha accettato l'incarico per svolgere accurate ricerche negli archivi del Kgb e del ministero degli Esteri per ricostruire le complesse vicende attraverso le quali il flusso di denaro arrivava ai partiti comunisti dell'Occidente. Nelle librerie russe e' uscita cosi' in questi giorni la traduzione del libro ''L'oro di Mosca'', pubblicato nell'autunno del '93 dall'editore milanese Baldini & Castoldi e scritto da Gianni Cervetti, membro della segreteria del Partito comunista italiano e responsabile organizzativo dal 1975 al '79. La casa editrice moscovita ''Relazioni internazionali'', che prima della recente privatizzazione era collegata al ministero degli Esteri, ha deciso di sopperire al vuoto storiografico con l'opera di Cervetti ritenendo la sua ricostruzione ''utile e attendibile''. Il libro dell'ex segretario comunista della Lombardia ed ex parlamentare europeo e deputato presenta una documentata ricerca, la prima e unica scritta finora dall'interno del partito italiano, sugli ingenti finanziamenti che dal secondo dopoguerra alla fine degli anni Settanta arrivavano dal Pcus al Pci. Cervetti ha stimato che solo nel periodo '75-78 finivano nelle casse di Botteghe Oscure fra i 4 e 5 milioni di dollari l'anno." Se lo leggano i geni del. PD che hanno chiesto le dimissioni di Salvini. Ahahaaaha 😂

Lega Salvini Verbania su nuova Giunta - 19 Giugno 2019 - 08:50

Re: Infatti!
Ciao lupusinfabula il problema è una altro: nemmeno i paesi sovranisti, alleati del segretario leghista, vogliono rispettare le loro quote: vedasi Austria e patto di Visegrad (Ungheria, Repubblica Ceca, Slovacchia e Polonia). Come vedo, certe problematiche ossessive, a livello individuale, portano anche te fuori tema, ma a me non dispiace affatto, anzi, si offre uno spunto per ampliare il discorso....

Marchionini confermata sindaco di Verbania - 13 Giugno 2019 - 09:20

Re: Piccola lezione di analisi del voto
Ciao robi la tua disamina è basata su un consuntivo, e qualche azzardato preventivo..... Non sono d'accordo sul fatto che all'elettorato di centro-destra siano invise le competizioni elettorali: non reggono affatto scuse come deficit culturale, mancanza di senso civico, gita della domenica, ecc.... Questo è il vero quesito a cui rispondere. In quanto al nuovo segretario PD, uno sprovveduto non sarebbe mai riuscito a recuperare 5 punti in 4 mesi, e credo che possa ancora migliorare.

Comitato Terre San Giovanni su mini idroelettrico - 21 Maggio 2019 - 11:34

Smettetela di giocare con il nostro futuro
"Non c’è più tempo da perdere.”, parole di António Guterres, segretario Generale dell’ONU. E noi stiamo qui a discutere se incentivare o no le centraline idroelettriche? . Per favore non distruggiamo ulteriormente il nostro ambiente mettendo la testa sotto la sabbia. Grazie
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti