Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

le

Inserisci quello che vuoi cercare
le - nei post

Italexit Vco: bene riapertura piscine - 18 Aprile 2021 - 18:36

Il Gruppo di Italexit Vco esprime soddisfazione per la riapertura della piscina di Verbania. Di seguito la nota completa.

Coronavirus: aggiornamenti (18/04/2021 - ore 17.00) da Regione Piemonte - 18 Aprile 2021 - 17:29

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 751 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 28 dopo test antigenico), pari al 6,7% di 11.177 tamponi eseguiti, di cui 4.790 antigenici. Dei 751 nuovi casi, gli asintomatici sono 323 (43%).

Monti: torna su mancate asfaltature Feriolo - 18 Aprile 2021 - 13:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Alessando Monti, Sindaco di Baveno, che torna sul problema dell'asfaltatura della strada di Feriolo, e la risposta del Presidente della Provincia del VCO.

Vega Occhiali Rosaltiora bel 3-0 - 18 Aprile 2021 - 10:35

La sconfitta di Trecate? Dimenticata ed archiviata con lo status di giornata bislacca. Vega Occhiali Rosaltiora si ritrova, riparte, vince contro Volley Bellinzago in casa con il medesimo risultato di quella che era stata l’ultima partita prima della sospensione.

Piemonte: vaccino, somministrate 1.198.263 dosi - 18 Aprile 2021 - 09:33

Sono 30.443 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate ieri all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 18.30). A 3.343 è stata somministrata la seconda dose.

Giornata nazionale della Salute della Donna - 18 Aprile 2021 - 08:01

Giornata nazionale della Salute della Donna dal 19 al 25 aprile porte aperte in circa 180 ospedali con i Bollini Rosa di Fondazione Onda.

Giallo Stresa 2021 - 17 Aprile 2021 - 19:06

L’assessorato alla Cultura e Turismo della Città di Stresa organizza in collaborazione con il Giallo Mondadori, con il patrocinio di Provincia del Verbano Cusio Ossola, Comunità di Lavoro Regio Insubrica, Distretto Turistico dei Laghi, Unione Industriale del Verbano Cusio Ossola, Associazione Gente di Lago e di Fiume, Terre Borromeo, Soroptimist International Club Verbano l'edizione 2021 del concorso letterario Giallo Stresa per racconti inediti di genere giallo ambientati in una località di lago ben identificata del Piemonte, Lombardia e Svizzera Italiana redatti in lingua italiana.

Coronavirus: aggiornamenti (17/04/2021 - ore 17.00) da Regione Piemonte - 17 Aprile 2021 - 17:22

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 865 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 76 dopo test antigenico), pari al 3,7% dei 23.456 tamponi eseguiti, di cui 15.952 antigenici. Tra gli 865 nuovi casi gli asintomatici sono 345 (39,9%).

Presentata la nuova nave ibrida sul lago Maggiore - Video - 17 Aprile 2021 - 15:03

A bordo dello storico piroscafo Piemonte, ormeggiato nel porto di Arona, i vertici di Navigazione Laghi hanno presentato la nuova motonave Topazio. La prima nave ibrida diesel / elettrica in servizio nelle acque interne italiane.

Conapo: soddisfazione per i nuovi mezzi Vigili del Fuoco - 17 Aprile 2021 - 13:01

E’ di questi giorni la presentazione da parte del dipartimento dei Vigili del Fuoco del progetto di organizzazione dei presidi presso i “grandi laghi italiani” nel quale è previsto un oneroso finanziamento per il lago Maggiore, al pari degli altri laghi del nord Italia, per l’acquisizione di natanti per le sedi presenti sulle sponde lacustri.

Piemonte: vaccino, somministrate 1.167.583 dosi dosi - 17 Aprile 2021 - 11:37

Sono 26.963 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate ieri all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 18.30). A 4.567 è stata somministrata la seconda dose.

BellaZia: Il Liquore al Basilico - 17 Aprile 2021 - 10:35

Lasciamo stare per una volta ricette per abbuffarsi e pensiamo invece al dopo pasto... un liquore per digerire colorato e profumatissimo.

Ivan Zucco Campione Italiano - 17 Aprile 2021 - 09:27

I pugile verbanese ha battuto per per KO tecnico alla sesta ripresa il pugliese Luca Capuano.

Plastic Free VCO - 17 Aprile 2021 - 08:01

Sono oltre 160 le città italiane che vedranno in azione nello stesso giorno i volontari Plastic Free lungo spiagge, parchi, boschi, sentieri, piste ciclabili, prati, ecc. ...

Vega Occhiali Rosaltiora ospita Bellinzago - 16 Aprile 2021 - 19:06

Dopo la sconfitta dello scorso week end in quel di Trecate contro una Igor arrembante ecco subito un match alquanto probante per Vega Occhiali Rosaltiora.

Coronavirus: aggiornamenti (16/04/2021 - ore 17.00) da Regione Piemonte - 16 Aprile 2021 - 17:52

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.200 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 93 dopo test antigenico), pari al 4,5% dei 26.544 tamponi eseguiti, di cui 15.665 antigenici. Dei 1.200 nuovi casi, gli asintomatici sono 495 (41,3%).

Distretto dei Laghi su chiusura biglietteria stazione di Stresa - 16 Aprile 2021 - 15:03

Distretto dei Laghi: “Biglietteria di Stresa, chiusura è incomprensibile. Bene, invece, le strategie condivise di rilancio per il turismo”.

Piemonte: vaccino, somministrate 1.140.186 dosi dosi - 16 Aprile 2021 - 13:01

Sono 28.321 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate oggi all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 19). A 5.562 è stata somministrata la seconda dose.

Montani: accelerare indennizzi veneto Banca - 16 Aprile 2021 - 09:33

Senatore Montani (lega Salvini): “Accelerare la liquidazione degli indennizzi a favore dei risparmiatori colpiti dal crac Veneto Banca”

M5S su edilizia sanitaria - 16 Aprile 2021 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle, riguardante l'annuncio dell'assessore Icardi sul via libera allo studio per i nuovi ospedali del Piemonte.
le - nei commenti

Caruso su manifestazione a Intra - 18 Aprile 2021 - 01:40

Manifestazione a Intra
Non credo nessuno si debba Vergognare della bella, civile, pacifica e partecipata manifestazione di sabato 10 aprile. Una Manifestazione per la COSTITUZIONE E PER LA LIBERTA'. Per quanto riguarda i vaccini siamo di fronte a vaccini o meglio a una terapia genica del tutto sperimentale.. a seconda i vaccini le sperimentazioni termineranno nel 2024. L'italia ha firmato trattati internazionali che vietano di rendere obbligatorio un vaccino sperimentale., Cosi afferma all'art. 1 il Codice di Norimberga. La Convenzione di Oviedo. vieta l'obbligo vaccinale e prevede il Consenso informato che puo' sempre essere revocato..La stessa Costituzione afferma all'articolo 32 che "...Nessuno puo' essere obbligato a un trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non puo' in ogni caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana.". Il Governo Draghi ha imposto l'obbligo al personale sanitario con un Decreto legge che non si sà se verra' trasformeto in legge.. Inviterei chi grida alla vergogna a leggere il foglietto illustrativo dei vaccini e a porsi qualche domanda. Al momento non è noto se e per quanto tempo i vaccini immunizzino, non si sa se interagiscono e con quali conseguenze con altri farmaci, E non si puo' sapere visto che la sperimentazione è in corso. Si sa che se trattato tempestivamente a domicilio il COVID19 è curabile e guaribile. Dopo un anno di terapia anticovid sbagliata il Piemonte per primo ha abbracciato le terapie domiciliari. Allora perchè tutta questa fretta dei vaccini? Penso che abbiate capito che si è pure scatenata una guerra commerciale tra le società che producono vaccini. RINASCITA VCO si batte per la LIBERTA' DI SCELTA E CONTRO L'OBBLIGO VACCINAle. LOTTA PERCHE' si utilizzino per tutti i malati di covid le terapie più efficaci e vincenti!

Caruso su manifestazione a Intra - 18 Aprile 2021 - 00:16

Manifestazione a Intra
Mi pare che si vuole evitare la sostanza del problema. Obiettivo della Manifestazione era la difesa della Costituzione e della Libertà. I relatori hanno evidenziato che è stato ripetutamente violato l'articolo 13 della Costituzione che afferma che la Libertà personale e inviolabile. Lo ha affermato a febbraio anche il tribunale di Reggio Emilia che in una sentenza definitiva afferma che le norme approvate dagli ultimi governi sia con DPCM che con Decreti legge che violano la Libertà personale sono INCOSTITUZIONALI e ILleGITTIME.. Nessuno ci può obbligare a stare in casa e neppure a indossare mascherine ne a farci misurare la febbre o a sottoporci ad altre vessazioni.. Per evitare qualsiasi polemica pretestuosa il nostro gruppo RINASCITA VCO ha predisposto un servizio d'ordine di 50 persone tutti con mascherine, per far si che fossero rispettate le regole in vigore. In sostanza comunque la manifestazione ha avuto una grande eccezionale partecipazione e si è svolta in modo pacifico e non violento. Io mi scandalizzerei ad esempio sui 65 milioni di mascherine sequestrate a Gorizia dalla Guardia di Finanza, ma i sequestri sono stati effettuati anche dalla protezione civile. Ma lo sapete che sono state distribuite mascherine pericolose in quanto non adeguatamente protettive e dannose in quanto creavano problemi alla respirazione a medici e a forze dell'ordine? E i milioni di euro di mediazioni che qualcuno ci ha guadagnato? Io mi sono scandalizzato per il fatto che il Covid19 da fine marzo veniva curato e guarito da medici come il dottor LUIGI Cavanna primario oncologo di Piacenza, o medici di famiglia come il dottor Andrea Mangiagalli di Pioltello. e altre centinaia di medici che hanno curato e guarito tutti i loro pazienti. Usavano l'idrossiclorochina, eparina, azitromicina, vitamine A, C, D ecc. Ne ha parlato diffusamente per molti martedi su rete4 Mario Giordano che ha invitato decine di medici compreso i rappresentanti dell'AIFA che finalmente si era accorta che la terapia governativa con TACHIPIRINA E VIGIle ATTESA era fallimentare. I medici avevano chiesto un anno fa di essere ricevuti dal ministro della salute. per esporre gli ottimi risultati della terapia domiciliare. Non hanno mai avuto risposta!

Caruso su manifestazione a Intra - 17 Aprile 2021 - 20:47

Vergognatevi
Mettete solo confusione in testa alla gente. Vergognatevi. Argomentate male l'aspetto legale. La Costituzione non vieta l'obbligo vaccinale. Questo lo avete ammesso anche voi tra le righe. La vostra propaganda su una presunta scelta personale è non solo antiscientifica ma vergognosamente irresponsabile. Una campagna vaccinale si fonda proprio nell'adesione di massa che a causa di irresponsabili novax dovrà essere resa obbligatoria. Che pensare poi dei sanitari che rifiutano di vaccinarsi? VERGOGNATEVI Nella vostra pseudomanifestazione ho visto gente accalcata senza mascherina VERGOGNATEVI

PD VCO su manifestazione a Intra - 17 Aprile 2021 - 09:19

I tempi della ricerca ......
Ciao Gianluca Ho letto con interesse il suo commento che condivido . Purtroppo la paura di chi era in quella piazza viene mascherata, nel rivendicare dei diritti costituzionali, nel affidarsi a medici ( a torto o ragione ) controcorrente che minimizzano , alcuni negano , altri hanno la CURA perfetta , che ti cura a casa . Se questo fosse vero piacerebbe molto anche a me .........ma allora tutti i medici che sono morti nel curare malati di covid , perché non si sono prescritti questi farmaci ? Perché non hanno salvato loro stessi ? Per loro non era difficile prescriversi una cura .......... Tante domande che solo quelli in quella piazza hanno la presunzione di avere una risposta . le pandemie sono sempre esistite e forse le persone si affidavano ai medici senza farsi tante domande , ora siamo in un mondo dove tutti sono virologi, immunologi .........io più so ,capisco di non sapere . Vogliamo subito tutto , ma ci vuole tempo , i vaccini aRNA è già stupefacente che sia stato trovato prestissimo, ma la sperimentazione ( sia pure fatta in tre fasi correttamente) ha bisogno di milioni di inoculazioni , di monitoraggio giornaliero , quello che sta avvenendo. È chiaro che ogni giorno gli scienziati hanno un informazione in più , fra qualche mese , un anno si sapranno cose che ora non si possono sapere . Capisco le persone che temono il vaccino , capisco che si sentano delle cavie , ma che alternativa abbiamo ? le persone più anziane sono le più coraggiose , non si fanno tante domande , sono felici e sollevate dopo aver fatto il vaccino, loro hanno vissuto in passato guerre e vere dittature , sono temprati . Tornando alla cura ripeto però, che gli scienziati devono impegnarsi anche nel trovarla , non puntare tutta la loro energia solo sui vaccini .

Caruso su manifestazione a Intra - 15 Aprile 2021 - 18:26

Re: Re: Anarchia?
Ciao SINISTRO pienamente d'accordo. Quello che questi fenomeni non capiscono (o meglio non vogliono capire) è che non si contestano le motivazioni della manifestazione ma le modalità con la quale si è svolta ribadisco in barba alle disposizioni di legge e soprattutto a quelle attività che hanno e stanno subendo pesantemente la situazione.

Caruso su manifestazione a Intra - 14 Aprile 2021 - 18:46

Anarchia?
Noi siamo anarchici? Bella questa! Ma non fa rima con negazionisti, complottisti e terrapiattisti! Bravo, ne hai coniata una nuova. Scusa, ma sei sicuro che le persone che hanno criticato fossero di sinistra? Quelle di cui ho avuto notizia, non sanno neanche cosa sia la sinistra!! Comunque, probabilmente non sono in grado di comunicare in un Italiano corretto perché pongo delle questioni e mi vengono risposte cose che non c'entrano nulla. Vi saluto cordialmente e vado a occupare il mio tempo per recuperare i DIRITTI che ci spettano e che i nostri padri hanno conquistato a scapito della loro vita. Mi spiace per voi, quando vi sceglierete da questo "incantesimo" e vi accorgerete di ciò che avete fatto e detto, sarà molto dura!! Buona vita a tutti!! 🙏

PD VCO su manifestazione a Intra - 14 Aprile 2021 - 10:19

Re: Negazionisti?
Ciao Graziellaburgoni51 hai sollevato un punto eccellente, le cure potenziali dei malati, che è una cosa diversa dalla vaccinazione. Non sto a ripetere l'importanza della vaccinazione (di tutte le vaccinazioni. se oggi non moriamo come mosche come succedeva fino ad un secolo fa è fondamentalmente per due grandi scoperte della biologia: i vaccini e gli antibiotici, e stiamo alle porte di una terza rivoluzione, quella genomica, lasciamo che la ricerca faccia il suo corso) ma spiego in tre frasi semplici come si "scoprono" medicinali per trattare una malattia nuova come il COVID. Il primo passo è stato quello di identificarla, e non era una cosa facile e rapida. I sintomi che dà sono sovrapponibili a quelli di molte infezioni virali dell'apparato respiratorio, ed il fatto di avere "anomale polmoniti" in varie parti del mondo l'autunno e l'inverno scorso non porta immediatamente ad individuarne la causa, ci sono voluti un numero tale di casi da far capire che non era la solita influenza. Su questo anche i cinesi vanno capiti, un ritardo di un paio di mesi è fisiologico, perchè non possiamo correre appresso a tutti i dati appena sono fuori range di normalità... non ne siamo in grado, nessuno. Individuata la malattia si cerca, tra le cure a disposizione, quelle che agiscono meglio, quelle più efficaci. Purtroppo, il silver bullet contro il COVID non esisteva. Clorochina, azitromicina (...), paracetamolo, ibuprofene, aspirina ed altri medicinali tipicamente utilizzati nelle infezioni virali che non sto a riportare sono stati somministrati a tantissimi malati e, in fretta e furia, sono usciti dati sulla loro efficacia. Testare, raccogliere dati e pubblicarli dopo una seria valutazione tra pari, prende mesi. Con questo autunno possiamo dire tante cose, basandoci purtroppo più su studi epidemiologici (con tutti i limiti che hanno) che su studi empirici e sperimentali per i quali purtroppo non c'è stato il tempo. La prima è che la fretta è cattiva consigliera. A parte alcune frodi smascherate prontamente, molti studi pubblicati sono di bassa qualità, i dati raccolti ed analizzati male e pubblicati più che altro perchè faceva comodo agli editori, o per la voglia di dire qualcosa. A parte tutto possiamo dire che alcuni medicinali (ibuprofene su paracetamolo per esempio), hanno un'efficacia maggiore negli stadi iniziali della malattia, e che altri (la famigerata clorochina) non sembrano avere un effetto positivo (ma anche qui occhio: molti studi su questo medicinale sono davvero di bassa qualità, e tempo e studi migliori sarebbero necessari). Il fatto è che se la ricerca di base è TOTALMENTE finanziata dalle nazioni, ed è estremamente libera, la ricerca applicata, specialmente gli studi di fase3, che portano poi all'approvazione di un farmaco per un determinato uso, sono quasi unicamente in mano alle aziende private, grandi e piccole (cit. è il capitalismo, bellezza!). Queste non hanno alcun interesse ad investire milioni per testare un vecchio farmaco, perchè non c'è guadagno. Io questo lo cambierei, ma servono molti soldi (pubblici) da investire in ricerca. Gli studi di fase3 fatti sono invece per farmaci nuovi (come i monoclonali) che portano molti soldi a chi li produce e che sarebbero una risorsa decisiva, ma che, essendo nuovi, richiedono tempi di test e di approvazione più lunghi (credo avremo i primi approvati definitivamente in estate). Quella è la nuova frontiera, e l'inizio della rivoluzione genomica, ma ci vuole tempo, e spesso risultati non completi, o contrastanti, perchè la biologia non è la matematica. Ci saranno poi casi in cui non funzionano, o reazioni non volute, e su quello sarà l'ente regolatore a fare una valutazione di costi/benefici. Come per tutti i farmaci, come per tutte le regole che seguiamo nella nostra vita.

Caruso su manifestazione a Intra - 14 Aprile 2021 - 01:36

Re: Re: Re: Re: Re: ANCORA?
Ciao cergi57 Cosa avrebbe dovuto fare l'organizzazione? Obbligare le persone che protestavano compostamente a mettere la mascherina? Noi lo abbiamo detto ma sicuramente non siamo abituati a obbligare nessuno, non rientra nella nostra formazione basata sul rispetto altrui. Se le forze dell'ordine presenti non hanno ritenuto di intervenire e, anzi, hanno dichiarato la loro soddisfazione per come si è svolta la manifestazione, perché mai avremmo dovuto farlo noi? Come diceva Filippo, la mia libertà finisce là dove inizia quella di un'altra persona. Io non mi permetto assolutamente di superare questo limite, tanto più visto che non ho alcun diritto per poterlo fare. Vorrei ricordare un signore che tanto tempo fa praticava la disobbedienza pacifica quale forma di protesta e, nonostante tutto ciò che ha dovuto subire con la sua "gente" non si è mai arreso finché è arrivato ad ottenere il risultato desiderato. Quell'uomo si chiamava Mahatma Gandhi. Vorrei ricordare che tutti lo prendono come esempio per sottolineare la sua determinazione nella ricerca della verità e nella difesa dei diritti umani. Peccato che poi, se incontrano un gruppo di persone che stanno agendo con stessa modalità, sono pronti a scagliarvisi contro! È la dicotomia dell'era Covid! Chiudo con un messaggio del grande Maestro: fermezza nella Verità, non violenza, Amore. 😊

Caruso su manifestazione a Intra - 13 Aprile 2021 - 20:02

Re: Re: Re: Re: ANCORA?
Ciao sogni510 A maggior ragione l'organizzazione si doveva impegnare a far rispettare le disposizioni di legge impedendo l'assembramento e obbligando l'uso delle mascherine. Quello che dici sarebbe come fare entrare gli hooligans allo stadio e poi in caso di disordini dire: "Noi li abbiamo solo fatti entrare poi hanno fatto tuttoloro."

Caruso su manifestazione a Intra - 13 Aprile 2021 - 16:38

Considerazione
Premesso che il Sig. Caruso è chiaramente libero di esprimere al propria opinione (anche se non la condivido) ma quello che mi sembra che gli splendidi che erano in piazza non hanno capito è che viene contestato non il contenuto della manifestazione ma le modalità con cui la stessa si è svolta alla faccia di chi ha rispettato le regole suo malgrado .o di quelle due persone anziane che passavano e che sono state prese in giro dal alcuni di questi fenomeni solo perchè indossavano le mascherine. Ricordo che ci sono state delle attività che nei giorni scorsi sono state multate e costrette alla chiusura temporanea.

Caruso su manifestazione a Intra - 13 Aprile 2021 - 11:35

Incongruenze
Ma se questo gruppo mette in contatto alcuni contagiati con medici volontari questi ultimi non hanno detto che gli assembramenti sono un concreto potenziale focolaio di diffusione del virus? Infine bisogna ricordare che la libertà individuale finisce quando va a ledere gli altri individui in questo caso la salute di altre persone e questo vale per gli assembramenti e per le infezioni causate da personale medico non vaccinato.

PD VCO su manifestazione a Intra - 12 Aprile 2021 - 16:36

dubbi...
quando si affronta un'evento di questo tipo i dubbi sono la cosa più normale, così come le scelte sbagliate, quelle che col senno di poi... quindi Carmine, ti faccio un esempio: se devi rifare il muretto di casa tua, ed un muratore considerato da tutti molto bravo ti dice come va fatto, e ti fa notare che magari facendo lo scavo avrai sorprese... ma poi arriva il tuo vicino di casa virologo e ti dice che il muratore non capisce nulla di muretti e lo devi fare come ti dice lui e non avrai sorprese, e che magari il muratore ha pure il suo tornaconto a usare una certa marca di cemento, tu a chi lo farai fare il muretto? qui succede l'opposto, una serie di muratori, alcuni dei quali si millantano pure virologi, ti dicono che gli scienziati non capiscono nulla e comunque anche se capiscono sono corrotti e vogliono fotterti. C'è in giro un virus, non c'è una verità, c'è solo da scegliere a chi affidarsi... se hai ancora dubbi o domande al riguardo, dato che faccio il ricercatore in questo settore, e di scienza e di microbiologia ne capisco, dato che sono il mio lavoro, chiedi pure. PS: giusto per correttezza nei termini, "un vaccino sperimentale come quelli anticovid non puo’ essere obbligatorio". Questo può valere in UK, dove i vaccini sono stati rapidamente approvati con procedure d'urgenza su prodotti sperimentali. L'EMA ha invece seguito la procedura di approvazione classica per prodotti convenzionali, per questo stiamo 1-2 mesi indietro rispetto agli anglosassoni.

Piemonte: vaccino, somministrate 984.906 dosi - 11 Aprile 2021 - 19:04

programma vaccinazioni
Comprendo l'emergenza e le difficoltà, ma non si potrebbe avere un pò più chiaro il piano? con quale criterio, non ancora terminati gli over 80, si è cominciato con gli over 70? si tratta dei fragili? e un elenco dei medici della mutua che vaccinano,non potrebbe essere pubblicato,in modo di conoscere se è questo il canale? Siamo in attesa dello sms o della mail, si teme anche che sfugga.

Recovery Plan Piemonte: 27 miliardi - 6 Aprile 2021 - 08:40

Interessante
Sarebbe molto bello poter leggere le proposte presentate. Dove è possibile reperirle? Grazie mille per il riscontro!

Villa Poss: diffida del Comune - 3 Aprile 2021 - 03:38

la ca' di ladar
Così veniva purtroppo chiamata già cinquant'anni fa a causa del suo stato di abbandono. Peccato perché la posizione è fantastica. Nell 800 fu anche famosa come dimora di Carlo Prina tristemente conosciuto per le inique tasse che infisse come ministro delle finanze di Napoleone e che alla caduta del Regno portarono al suo linciaggio da parte dei Milanesi. Ancora oggi è rimasto il detto " Atent da mia fa la fin dul Prina"

Montani: "Inammissibile la manifestazione a Pallanza" - 31 Marzo 2021 - 14:43

Re: Un fatto per Robi
Ciao lupusinfabula Tentativo fallito. Il paziente non da segni di miglioramento. Poveretto. Forse ha bisogno di una compagna. Passare la giornata con le dita sporche di marmellata sulla tastiera da soli può provocare sintomi gravi. Una vera tragedia.

Montani: "Inammissibile la manifestazione a Pallanza" - 30 Marzo 2021 - 22:06

Re: Un fatto per Robi
Ciao lupusinfabula sì, forse l'ho conosciuto anch'io, se non sbaglio è andato in pensione con quota 100, diceva che se la spassava ma poi, ad un certo punto, ha iniziato a lamentarsi del fatto che la mensilità fosse sempre più bassa, avendo per questo nostalgia della lira..... Bei tempi quando andava a fare le vacanze nella ex Jugoslavia! E pensare che, se fosse rimasto ancora in servizio, sarebbe rientrato tra le categorie da vaccinare.... Ma si sa, così è la vita!

Montani: "Inammissibile la manifestazione a Pallanza" - 30 Marzo 2021 - 13:57

Un fatto per Robi
Ciao Robi, ti conto un fatto. Per ragioni di lavoro ho avuto a che fare con una persona che, poveretta, ha subito 7 od 8 TSO. Il sintomo che più preavvertiva dell'esigenza del ricovero era quello che la suddetta persona cominciava a parlare, a parlare, a parlare, interveniva e cercava di interloquire con tutti, non solo in famiglia ma anche con i vicini di casa e talora cercava di attaccare bottone persino con chi non conosceva ma che si trovava a passare sotto il suo balcone. Parlava, parlava benchè nessuno gli desse ascolto e, chi invece la conosceva, non le dava alcun peso. Sintomo ancor più evidente era che a furia di parlare e sparlare le veniva della schiuma bianca ai lati della bocca: era arrivata l'ora. Certificato del medico specialista, ordinanza del sindaco, intervento del 118 e delle forze dell'ordine perchè non sempre accettava di salire sull'ambulanza volentieri. Come vedi nulla di nuovo sotto il sole, purtroppo; per certe malattie anche le cure più avanzate possono essere dei semplici palliativi. Terminato l'effetto, dopo un tempo più o meno lungo il disturbo tornava nuovamente a farsi sentire. E' triste, ma non ci si può far nulla.

Piemonte: vaccino, somministrate 705.678 dosi - 30 Marzo 2021 - 00:49

vaccini in Piemonte
forse non siete a conoscenza,che per mancate vaccinazioni, ai pazienti fragili disabili dell'associazione Anffas di Casale Monferrato,tutti i pazienti sono risultati positivi al covid 19,sono tutti asintomatici e in osservazione nella struttura,sono stati vaccinati tutti gli operatori meno alcuni che si sono rifiutati,a giorni arriverà il vaccino ma per ora non serve,non è una polemica ma , è un errore,di cui ne fanno le spese persone che da un anno non vedono la luce del sole,perchè si voleva proteggerli

VCO in Movimento risponde su manifestazione a Pallanza - 29 Marzo 2021 - 20:17

Re: Re: Regole non rispettate
Ciao sogni510 parole sante: difatti da parte di questi censori/moralizzatori a senso unico non ho sentito nemmeno una parola sui tifosi milanisti ed interisti che si erano radunati fuori San Siro qualche mese addietro, per giunta con le FF. OO. intervenute per disperderli solo dopo qualche ora, forse per il timore che la situazione potesse ulteriormente degenerare in violenti disordini... Sarà per caso una questione di credo politico delle tifoserie sul quale molti opportunisticamente tacciono? Il dubbio è lecito!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti