Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

limite

Inserisci quello che vuoi cercare
limite - nei post

Baveno eventi e manifestazioni dal 29 aprile al 4 maggio - 28 Aprile 2024 - 18:06

Eventi a Baveno e dintorni dal 29 aprile al 4 maggio 2024.

CGIL: Referendum sul lavoro - 21 Aprile 2024 - 10:03

Le assemblee generali della CGIL di Novara e del VCO si sono riunite ieri – 17 aprile – presso il Phenomenon di Fontaneto per fare il punto dopo i primi mesi di mobilitazione e per lanciare le prossime iniziative, su tutte, la raccolta firme per i quattro referendum che la CGIL raccoglierà a partire dal 25 aprile.

Pd su sanità locale - 14 Aprile 2024 - 10:03

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Partito democratico VCO: "Annunci roboanti di rilancio ma la Sanità nel VCO è in profonda crisi.".

CGIL e UIL: scioperi per morti sul lavoro - 20 Febbraio 2024 - 10:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di CGIL e UIL che dichiarano sciopero e altre iniziative per il 21 febbraio 2024 a seguito delle morti sul lavoro.

"In Time" - 17 Febbraio 2024 - 15:03

La Società Filosofica Italiana sez. VCO, propone la proiezione di, "In Time". Domenica 18 febbraio 2024 alle ore 16.00 presso la Biblioteca di Verbania "P. Ceretti" .

Patenti ritirate nel weekend - 7 Febbraio 2024 - 10:03

I controlli dei Carabinieri del Comando di Verbania, hanno portato, nel weekend scorso, al ritiro di dieci patenti per stato d'ebrezza e per droga.

PD dopo Consiglio Comunale - 31 Gennaio 2024 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Roberto Gentina, Capogruppo del Partito Democratico a Verbania, a margine del Consiglio Comunale.

Grande Nord, su specializzandi come medici di famiglia - 9 Gennaio 2024 - 10:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Grande Nord Piemonte, sulla scelta di impegnare gli specializzandi come medici di famiglia.

Verbania Futura risponde a Rabaini - 16 Dicembre 2023 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Civico Verbania Futura di commento delle dichiarazioni dell’assessore alla viabilità di Verbania.

Rabaini: Albertella già in campagna elettorale - 15 Dicembre 2023 - 07:03

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Patrich Rabaini, Assessore Comune di Verbania: "Iniziata la campagna elettorale di Albertella con promesse mirabolanti: la Funicolare, il tunnel a Intra, la creazione degli Studios del Lago Maggiore (su un’area privata). La nostra Città ha invece bisogno di serietà, concretezza e sobrietà".

Trent'anni di Parco: diario del convegno - 23 Novembre 2023 - 08:01

Si è svolto sabato 18 novembre 2023 il convegno per festeggiare i 30 anni del Parco Nazionale della Val Grande, presso l’hotel-ristorante Il Chiostro di Verbania.

"Happy Rally Day" 2023 - 14 Ottobre 2023 - 16:06

Con ospite d'eccezione il Ministro per la disabilità Alessandra Locatelli, torna per la seconda edizione "Happy Rally Day", manifestazione dedicata ai giovani disabili con la passione per i motori.

I controlli dei Carabinieri nel weekend - 2 Ottobre 2023 - 12:05

I Carabinieri di Verbania hanno effettuato diversi controlli sulle strade allo scopo di contrastare comportamenti pericolosi per l’incolumità degli utenti della strada, quali l’abuso di sostanze e di alcol.

Carabinieri: controlli nel weekend - 26 Settembre 2023 - 10:03

Cinque in tutto le denunce relativi ai controlli del fine settimana da parte del comando provinciale dei carabinieri di Verbania

Quartiere Intra: rivalorizzazione Parco Robinson - 10 Settembre 2023 - 10:03

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Quartiere Intra, in cui condivide la proposta per la riqualificazione del Parco Robinson a Intra, fatta all'Amministrazione Comunale.

Stresa Festival 2023 - Yuja Wang e Ravel - 2 Settembre 2023 - 18:06

Domenica 3 settembre 2023, Stresa Festival Hall, alle ore 20:00, Yuja Wang e Ravel.

Movida a Cannobio, una nota dal Centro Storico - 14 Agosto 2023 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, una nota dai quartieri del centro storico di Cannobio, riguardante la questione della movida sul lungolago.

Marchionini su livello Lago Maggiore - 12 Agosto 2023 - 12:05

"Trasporti ridotti sui traghetti a causa dei livelli minimi del lago Maggiore: le località turistiche abbandonate a se stesse. Nessun tavolo di confronto sui livelli minimi e massimi. Contano solo gli interessi agricoli e industriali. Intervenga la Regione".

Ubriaco in bicicletta, sospesa la patente - 8 Agosto 2023 - 10:03

Quattro patenti sospese e due denunce per alcol e/o stupefacenti a carico di automobilisti e ciclisti, il bilancio dei controlli durante il weekend.

Baveno: fondi per la ciclopedonale - 17 Luglio 2023 - 10:03

Il Comune di Baveno ha ricevuto, grazie ai fondi europei del PNRR, un milione di euro per un lotto funzionale al completamento della pista ciclopedonale tra Feriolo e Baveno.
limite - nei commenti

Grande Nord, su specializzandi come medici di famiglia - 20 Gennaio 2024 - 13:00

deduco che...
...la ratio dietro questo limite di pazienti (e quindi di impegno orario) stia nel fatto che siano specializzandi e quindi bisognosi di tempo per formarsi con pratica e studio. Dopotutto se potessero fin da subito lavorare come un medico già formato, non avrebbero nemmeno l'esigenza di proseguire la specializzazione

Controlli di fine anno sulle strade del VCO - 4 Gennaio 2024 - 22:02

Re: D'accordissimo
Ciao lupusinfabula Mauro Corona in trasmissione con Bianca Berlinguer con questi che vorresti riportare al limite delle acque territoriali è stato più drastico: Isola sperduta del Pacifico così siamo sicuri di non rivederli più....

Controlli di fine anno sulle strade del VCO - 4 Gennaio 2024 - 20:15

D'accordissimo
Basta con i comodi domiciliari ed espulsioni per gli stranieri che delinquono: con quanti ultimi fare come fa la Svizzera che chiede semplicemente da quale frontiera sono entrati e là li rispediscono. Sei partito dalla Libia, dall'Algeria, dal Marocco, dalla Turchia.? Bene ti riporto al limite delle acque territoriali di quei paesi, ti do una barchetta evia, remare! Cosa avverrà di te in quei paesi non mi importa meno di nulla, affari tuoi.

Fermati con orologi alla dogana - 22 Dicembre 2023 - 17:26

Sicuramente
Sicuramente si piò andare a far compere in Svizzera ma se l'importo ( o il valore) dell'acquisto supera un certo limite bisogna denunciarlo alla dogana in entrata e pagare i relativi diritti doganali; idem vale alla dogana svizzera per gli acquisti effettuati dagli elvetici in Italia

Verbania Futura su pedonalizzazione Piazza Garibaldi - 25 Giugno 2023 - 13:59

Desertificazione del pensiero.
La pedonalizzazione andava fatta il prima possibile.. I cittadini si devono abituare al fatto che, nel 2023, non è più possibile parcheggiare di fronte a dove si andrà a bere lo SPRITZZINO…….basta con questi vizzi da adolescenti. A fronte del fatto che faranno due passi in più, avranno a disposizione la tranquillità e la bellezza di una vista incantevole. I turisti e clienti arrivano non solo se ci sono i parcheggi ma anche se trovano cose belle e di buon gusto. Piuttosto. Si facciano battaglie su altre questioni non meno importanti per Pallanza, come: cantieri abbandonati che sono decenni che fanno schifosa mostra di se in pieno centro…….erbacce ovunque……completa assenza di Forza pubblica dopo una certa ora….rumori ovunque a tutte le ore senza che si possa porre un limite orario decente…..strade che sembrano bombardate……la stessa via ruga sempre sporca è infestata da erbacce…..l’edificio comunale che, alla sera sembra una discoteca. Francamente il problema dei parcheggi mi fa sorridere…….camminate, gente, camminate che fa bene.

Stato di Agitazione personale sanitario ASL VCO - 12 Maggio 2023 - 17:00

Stato di agitazione asl
Per quel che vale, sono dalla vostra parte. Comprendo lo stress che turni allucinanti con ritmi al limite possono dare, in chi vorrebbe lavorare bene e viene affiancato da gettonisti con cui non è possibile instaurare lavoro di equipe. Sono con chi, perché in prima linea, sente le ns lamentele sterili, aumentate nel post COVID, dimentichi del vs superlavoro di allora e di adesso. Firmo con voi

Medici per l’Ambiente: no impianto biogas - 9 Marzo 2023 - 17:23

Re: No Soggetto Pubblico
Ciao Filippo infatti ho detto che debbono essere economicamente sostenibili ma non produrre ricavi. Se il privato interviene non lo fa per avere un bilancio in pareggio a fine anno bensì per produrre un guadagno………meno spese ha più guadagni. Riguardo al ns limite culturale del saper gestire la cosa pubblica…..pienamente d’accordo! Vedasi l’affaire “Crematorio” ovvero “la gallina dalle Uova d’oro”. Il quel caso, addirittura, il comune avrebbe potuto produrre reddito…..

Quartiere Est in subbuglio - 13 Novembre 2022 - 20:01

Si vabbè
Merito a Francioli per il lavoro svolto in questi anni e i risultati ottenuti (parecchi) ma ha un palese limite a lavorare in gruppo e chi ci si è dovuto confrontare non può che confermare. (Chiedere al precedente consiglio di quartiere).

PD su parcheggio piazza fratelli Bandiera - 26 Ottobre 2022 - 09:48

Serve guardare al futuro al di là delle rivalità
Spiace vedere la solita polemica politica, ma il progetto è valido in ottica futura, le zone pedonali nelle aree turistiche hanno sempre funzionato perché diventano una zona piacevole dove venire e passare il tempo. Il progetto semmai ha il limite di non predisporre prima i parcheggi, ma per il resto, indipendentemente da sinistra o destra, una creazione di un'area pedonale nella zona del lungolago per me sarà sempre un'ottima cosa e ben venga. Non possiamo restare ancora agli anni '80 quando con l'auto arrivi di fronte al bar al lago. Bisogna cambiare questo modo di vedere le cose e paragonare anche gli esempi ottimi fatti in molte realtà estere, dove non arrivi certo in centro con l'auto (basti vedere anche alcune città in Svizzera). Certo servono i parcheggi di corrispondenza, ma per il resto vedo la solita opposizione politica un po' antiquata e tipica dell'Italia (quello che propone l'avversario è sempre sbagliato) e basta. Ripeto sicuramente si può migliorare, ma la creazione di un'area pedonale con sistemazione della piazza è un'ottima cosa che valorizzerà il lungolago.

Controllo velocità: "non ostruisce passaggio" - 25 Agosto 2022 - 15:47

Fare cassa su chi non rispetta i limiti è corrett
I limiti di velocità non sono un suggerimento, quindi se non si rispettano si elevano le sanzioni. Andate in Svizzera a provare ad andare a 70-80 in centro con limite a 50. Non è fare cassa, semplicemente si chiede il rispetto di una regola. Poi sapendo e vedendo il dispositivo, non mi sembra così difficile rispettare il limite, che andrebbe rispettato a prescindere per la sicurezza di chi usa la strada oltre a noi, concetto spesso dimenticato ma che è invece il primo da tenere sempre in considerazione. Poi si può anche discutere su dove un limite può essere elevato oppure no, ma globalmente nell'area urbana, con strade e incroci di attraversamento, il limite attuale è 50 km/h.

Movimento Difesa del Cittadino su posa colonnina controllo velocità - 22 Agosto 2022 - 09:26

COLONNINE ARANCIONI
Insomma, ragazzi, basterebbe non superare il limite di vcelocità prescritto. Le colonnine avvisano che si può essere sanzionati, e basta.

PD Verbania su sanità locale - 27 Luglio 2022 - 16:20

Re: Re: Mi verrebbe da dire..
Ciao SINISTRO Si. Ogni tanto ti togli dal solito binario dei luoghi comuni per andare su un binario più aggressivo di altri luoghi comuni. Senza fare cenno ovviamente alla campagna terroristica di giornali come repubblika. Gli stessi con tale berizzi che hanno accusato la Meloni di andare in giro con i sacchetti del pane pieni di soldi a dare mazzette sul litorale romano.. Va bene che alla vergogna e alla menzogna c'è un limite ma al ridicolo no. Ovviamente recidivi con Berlusconi e salvini e anciora prima con craxi. Scalfari era conosciuto per crearsi i nemici da abbattere e ora i suoi degni successori. Te lo avevo detto che avrebbero fatto di tutto...

Laghi Maggiore e Orta: per lo più “fortemente inquinati” - 13 Luglio 2022 - 13:52

dati...
Lupus, questi dati non significano assolutamente nulla. Non hanno alcun valore tecnico ne tantomento scientifico. Se avessero campionato l'acqua della spiaggia di Suna dopo una giornata di bagni, o peggio ancora la sabbia della stessa, avrebbero ottenuto risultati ancora più eclatanti. Un campionamento una tantum, fatto in modo dilettantesco, è del tutto inutile. Per avere conoscenza della situazione basta guardare i dati periodici dei campionamenti seri fatti da ARPA. Questa è solo pubblicità gratuita per l'associazione (meritevole finchè vuoi). Inoltre c'è un altro enorme limite, le analisi di contaminazione microbiologica a nomr adi legge (che sono scimmittate qui) purtroppo si fanno con metodologie vecchie di 150 anni, e sono lontanissime dal livello di definizione (e quindi di classificazione del rischio per l'uomo che oggi, con pochissimo sforzo, si potrebbe ottenere). Ma a chi interessa cambiare le leggi? Essendo queste tecnologie alla base del mio lavoro, posso dirti che buona parte delle E.coli che vengono trovate sono di fatto ambientali (arrivano dal dilavamento dei suoli, in passato le definivano criptiche) e non indicano alcun pericolo per l'uomo. Inoltre altri batteri invece pericolosi (spesso anche antibiotico resistenti) si possono trovare e indicano decisamente inquinamento da parte dell'uomo (scarichi abusivi o non correttamente regimentati, impianti di trattamento che non funzionano a dovere, impatto zootecnico...). Non sto a farti liste, ma nel Maggiore sono presenti in quantità bassissime, e spesso si concentrano alle foci dei fiumi su sponda lombarda. Nell'Orta o nel Mergozzo poi siamo messi ancora meglio. Per cui tranquillo... Certo abbiamo corsi d'acqua che dal punto di vista microbiologici sono problematici (Boesio, Bardello), altri che non sono in ottima salute (Tresa, Toce) altri in eccellente salute (Ticino, San Bernardino)... ma tutto comunque paragonabile (e spesso un po meglio) che in tutti i grandi bacini subalpini. Per conoscere lo stato di salute dei nostri laghi basta leggersi i dati pubblici di ARPA e quelli ancora più dettagliati prodotti da CIPAIS (commissione per la protezione delle acque italo svizzere), anche questi disponibili e pubblici online. Se poi questo serve a far pensare che dell'ambiente in cui viviamo ci si deve prender cura va bene pure, però far inutile allarmismo non ha senso... ciao!

Codacons su lettera Trenord - 3 Marzo 2022 - 10:30

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re
Ciao robi e pensare che qualcuno vedeva un'eterna minaccia planetaria nell'immigrazione irregolare e nell'islamismo, inneggiando al zarino/putino come difensore delle tradizioni.... Eh già, come cambiano le cose nell'arco di così poco tempo, vero? Ad ogni modo, non mi risulta che i manifestanti italiani abbiano boicottato quelli ucraini, anzi, erano tutti uniti, insieme a russi e bielorussi. Per il resto, se ci fosse stato ancora McDonald Strumb a (far finta di) comandare gli Usa, di sicuro non ci sarebbe nemmeno più il covid, causa elevato livello di radiazioni su scala planetaria.... Come vedi, al peggio non c'è mai fine, oppure non ci siamo ancora arrivati. Sarà forse, come dice il buon Diego Fusaro, che l'imperialismo dell'hamburger ha raggiunto il suo limite? Chissà, staremo a vedere, con buona pace dei guerrafondai che ora si scoprono pacifisti..... Ebbè, la paura fa 90! Ah, quanto aveva ragione Tito!

Piemonte: i delegati all'elezione del Presidente della Repubblica - 12 Gennaio 2022 - 15:42

Se tanto mi da tanto....
Se i nomi (molti, troppi....) sono quelli circolati sugli organi di stampa ormai da qualche tempo c'è poco da stare allegri! Tutti personaggi che ormai hanno fatto (.... e meno male) la loro stagione, sono in politica da tanti e troppi anni, e sarebbe bene si godessero la loro lauta pensione. Questo paese avrebbe davvero bisogno di una ventata di novità con un nome esterno ai giochi politici e davvero super partes. Nessuno di quelli di cui si è fatto il nome finora lo è davvero, men che meno di un bis dell'attuale PdR. C' un limite di età prima del quale non si può essere eletti alla presidenza della repubblica: io credo ci dovrebbe essere anche un limite oltre il il quale ( direi una cosa giusta indicare i 70/72 anni) non si potrebbe più essere eletti alla medesima carica. E sarebbe anche ora che il PdR fosse l'espressione diretta dell'intero corpo elettorale italiano.

Entra in funzione la ZTL a Verbania - 7 Gennaio 2022 - 09:20

Capire.............
Gabriele fiono ad ora ha fatto confusione tra quello che succede all' interno delle ZTL e quello che succede al limite di esse ( solo Via XXV aprile avviene) è ovvio che l'nnapropriato uso delle aree di sosta è competenza della VV:UU. forse se i VV:UU prestassero più attenzione a quanto succede on quel' ambito non ci sarebbero abusi ,........,,evidentemente è meno impegnativo e più remunerativo fare la ronda ai parcheggi ! La segnaletica orizzontale della ZTL all'altezza del "goal" non ha nessun significato a rigor di Codice, in quanto la stessa ha effettivamente inizio all'altezza della"casa del dolce".....dove dovrebbe essere collocata ! (al massimo si può interpretare come preavviso ) Chiarito questo, volevo evidenziare che nelle zone ZTL sono state elevate n° 200 contravvenzioni nell' anno scorso (dati VV:UU) nemmeno 1 al giorno sù le tre zone ! di contro quanto è venuto a costare e costerà ai Cittadini l'installazione di tutta questa apparecchiatura e la successiva manutenzione ? Il " Cittadino" dovrebbe chiedersi dove è il "costo /beneficio" di questa operazie?????

Songa: report ha denigrato Stresa - 31 Dicembre 2021 - 20:24

per Filippo
Ma anch'io spero in una condanna esemplare ( ....sul rapida ho un po' di dubbi): ma resta il fatto che in Italia tra Appello. Cassazione e via cantando, cui fanno seguito condoni, amnistie, indulti, affidamento ai servizi sociali, le condanne vengono poco espiate. Vogliamo fare una scommessa? Alla sentenza definitiva arriveremo non prima di tre anni. E comunque rispondo al tuo intervento perchè gli ultimi quattro dopo quello di Robi(..ottimo il "piagnina"Fazio la cui penosità è ormai oltre ogni limite) stanno semplicemente a confermare che, come al solito, chi li ha fatti non ha nulla da dire di costruttivo se non far prendere aria ai denti.. Buona Serata e Buon Anno.

Associazioni d'Arma su proposta intitolazione scuola a Gino Strada - 17 Dicembre 2021 - 13:53

malafede o poca conoscenza della storia?
Punto primo: se dai rappresentanti di quegli enti di varia origine la missiva fosse partita dal presupposto "il medico che rischiava la vita per gli ultimi, e che era un pacifista assoluto" ha tutte le caratteristiche perchè Verbania gli dedichi una strada, un edificio... avrei escluso la parte sulla malafede... peccato che non ci sia. Resta il punto due, la poca conoscenza. Sia della storia contemporanea (la cosiddetta cancel culture si pone l'obiettivo di eliminare i modelli, non di sostituirli, rinominare una scuola non è cancel culture, è una pratica molto normale nella vita di tutti i giorni, da che esistono le intitolazioni) sia, e visti gli scriventi più grave, della storia. Partiamo dalla giustificazione ascritta alla deidca della scuola al Cadorna (da loro non da me): perchè non avrebbe fatto peggio degli altri generali stranieri, e perchè suo padre e suo figlio hanno fatto cose che val la pena ricordare ed additare come modello. Ma scherzate vero? Se io volessi giustificare, in senso storico (scusate è la mia passione) la figura di Cadorna direi che è stato molto bravo a mobilitare le armate in tempi brevissimi nel 1915, quando il Governo lo ha messo di fronte al fatto compiuto. Forse pure una certa capacità nella riorganizzazione delle terze linee sia a seguito della Spedizione Punitiva che della rotta di Caporetto. A parte questo... davvero... vale questo l'intitolazione di una scuola? Che valori deve suggerire ai ragazzi della scuola? Che cosa si perde rinominando la scuola? Io davvero non trovo nulla... se non il fatto che il nome si accosta bene ad una scuola che sembra più una caserma di cavalleggeri del XIX secolo che non un istituto di formazione. Passiamo invece alle ragioni storiche (e non cronistiche) per cui il Gen. Cadorna non dovrebbe venir utilizzato a modello: durante la guerra aveva istituito un attivissimo ufficio con il quale spiare e screditare i politici (eletti) che non la pensavano come lui. Una cosa ben oltre il limite dell'alto tradimento, messa a tacere come tante altre... L'assoluta incapacità di selezionare corpi dirigenti di livello, circondandosi di lacchè insulsi che vennero messi a comandare reggimenti e corpi d'armata. E la scusa di aver avuto una formazione ottocentesca non vale molto. Se avesse studiato strategia e non solo disciplina, magari all'estero, avrebbe imparato le tecniche napoleoniche ma soprattutto la guerriglia delle battaglie della guerra di secessione, o l'indipendenza dei gruppi d'attacco utilizzata dai giapponesi contro i russi e dai prussiani coi francesi già trent'anni prima. Ma per Cadorna, noblesse oblige, era impensabile lasciare ad un bifolco messo a fare il sergente un minimo di autonomia. Così come era il proponente del divieto di invio di vettovaglie ai prigiuonieri italiani nei campi austriaci (e l'Italia fu l'unica nazione a scegliere deliberatamente di far morire di fame i propri soldati nei campi). Ed è lì che stà la povertà dell'uomo (storica), condannata da Gadda e dai tanti che soffrivano le sue insulse scelte. Se ci fosse stato un'altro, più sveglio e preparato al suo posto le cose sarebbero andate diversamente e meglio? chi lo sa. Non è il punto. Di sicuro i bisnonni citati sopra (meglio dire trisavoli) sarebbero stati i primi ad abbattere a picconate l'epitaffio... dato che è fatto storiograficamente ben noto che Cadorna, tra le truppe, era considerato una sciagura al pari delle mitragliatrici austriache e dei gas tedeschi. Poi, resterebbe comunque il "bel" monolito sul lungolago a ricordare il personaggio... e quello lo notano tutti... Personalmente credo sia in ogni caso inopportuno dedicare scuole ai militari, indipendentemente, così come non esistono le caserme Montessori o Rodari...

PD Verbania su progetto futuro di Intra e di Verbania - 28 Giugno 2021 - 11:26

Io la butto lì.....
A questo punto,penso, e propongo che per evitare un profluvio di interventi a vanvera e per lo più privi di senso, VBN, come del resto fanno altre testate giornalistiche on line, ponga un limite numerico (settimanale? mensile? per argomento?) che ogni utente non può superare. Non è censura, ma ritengo che sia opportuno che si ponga un argine a chi scrive pur non avendo nulla da dire per il solo gusto far vedere che esiste. Che ne pensate?

Insieme per Verbania su progetto lungolago di Intra - 26 Giugno 2021 - 08:29

Confronto !
Questo comunicato è di una tristezza infinita.............si sono fermati un attimo a pensare chi l'altra sera ha voluto il confronto? La Sindaca Marchionina di sicuro .........e cosa c'è di male se si vuole incontrare i cittadini, per sapere cosa ne pensano ? Ma soprattutto, credo di non sbagliare, lo ha voluto l'architetto Bissattini. Uomo libero e appassionato del suo lavoro . Se fossero venuti si sarebbero accorti come la serata si fosse svolta in serenità , improntata sul desiderio , con umiltà , di confrontarsi su idee e suggerimenti da parte di chi ha voluto esserci . Io abito a Cannobio, ma sono nata a Zoverallo e Intra la vedevo ogni volta che al mattino aprivo la finestra della mia camera . Perciò ci sono andata ,non per simpatie politiche ..........sapete cosa vi dico ? Il vostro comunicato offende , non Marchionini , ma tutte le persone come me che quella sera c'erano . Offende una serata dove chiunque poteva esserci e dare , come Bissattini ha ripetuto diverse volte , suggerimenti interessanti o no , ma ognuno ascoltato con sincera attenzione . Per quanto riguarda la circonvallazione, sembra che l'amministrazione precedente alla Marchionini ha affossato il progetto e ora il lungolago non può aspettare, solo perché non c'è e chissà se ci sarà mai .. Il confronto si fa nelle istituzioni e questo i nostri amministratori lo possono fare quando vogliono , ma anche con i cittadini ,che verbania la devono vivere tutti i giorni , perciò aver SNOBBATO il confronto è stato un comportamento non maturo e responsabile. Quando si ama e si vuole l'interesse della propria città , e se si ha qualcosa da dire , cosa c'è di meglio che dirlo davanti a noi , che a quella serata ci siamo andati . Ma forse allora voi , preferite fare comunicati , al limite dell'invidioso , sui social lontani dai confronti .
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti