Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

lista

Inserisci quello che vuoi cercare
lista - nei post

Panza su black-list banche - 2 Dicembre 2020 - 13:01

Panza: “Da gennaio nuovo Regolamento UE, basterà un ritardo di pagamento di 100 euro per finire nella black-list delle banche”.

Cristina su assegnazione canoni idrici - 29 Novembre 2020 - 08:01

E’ di ieri la comunicazione dell’assessore regionale Andrea Tronzano al Presidente del VCO Arturo Lincio: il Consiglio Regionale del Piemonte ha licenziato nella seduta dello scorso 24 novembre i 12 milioni di euro per il Verbano Cusio Ossola ai sensi della Legge regionale 19/2020 sulla specificità montana del VCO.

Provvedimenti assunti dall’Unità di Gestione Covid19 dell’ASL VCO - 27 Ottobre 2020 - 17:50

Il Gruppo Locale Emergenze Infettive, che per l’emergenza da SARS-COV2 assume il ruolo di Unità di Gestione Covid19, è stato riconvocato nella giornata di lunedì 26 ottobre per una verifica della situazione sul nostro territorio, in particolare per analizzare l’occupazione dei posti letto negli Ospedali di Verbania, Domodossola e Omegna e per valutare la pressione sui servizi territoriali.

Piemonte: 200mila€ per VVF volontari - 12 Agosto 2020 - 12:05

Pronti 200 mila euro di contributo regionale per i distaccamenti locali dei Vigili del Fuoco Volontari del Piemonte. Di seguito la nota di Regione Piemonte.

Verbania 2° posto per turisti in Italia - fondi ai negozianti - 9 Agosto 2020 - 15:03

Verbania al secondo posto tra i capoluoghi d'Italia con più turisti stranieri in rapporto agli abitanti. Prima solo Venezia, precede Firenze e Rimini. Arriverà quindi il contributo a fondo perduto del Governo per i negozianti in difficoltà.

PD VCO su servizi ASL VCO - 25 Luglio 2020 - 12:05

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Democratico, Coordinamento provinciale VCO, riguardante i problemi di servizio di ASLVCO.

"La Verbania del SI": proposte post Covid 19 - 12 Giugno 2020 - 10:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo consiliare della lista civica “La Verbania del SI”, con alcune proposte per la ripresa post Covid 19

Centri estivi comunali a Verbania: iscrizioni (on-line) - 28 Maggio 2020 - 15:03

L’Amministrazione Comunale comunica l’apertura delle iscrizioni per i Centri Estivi Comunali 2020.

Bonus Piemonte già 5mila richieste - 25 Maggio 2020 - 10:03

Sono già oltre 5 mila le PEC inviate ai beneficiari del Bonus Piemonte , il contributo a fondo perduto predisposto dalla Regione per sostenere le imprese colpite dal lockdown per l' emergenza Coronavirus .

Poste: 10 uffici potenziano gli orari - 14 Maggio 2020 - 10:03

Continua il progressivo ripristino orario degli Uffici Postali nella provincia di Verbano – Cusio - Ossola.

Anche oggi in casa - 21 - 4 Aprile 2020 - 18:06

Si avvicina il mese pieno di compleanni che quest’anno festeggeremo a distanza. Nonna Lisa ha, comunque, deciso di preparare una torta per ogni compleanno.

Un appello dal Safari park - 28 Marzo 2020 - 12:05

Il Safari Park di Varallo Pombia lancia un appello a quanti potessero donare articoli dalla lista di seguito.

Dal Ticino ad Harta per salvare l'antica città - 16 Marzo 2020 - 10:03

L’archeologo ticinese Stefano Campana guida la spedizione ad Harta. Il team di ricerca, sostenuto da ALIPH, è la prima spedizione archeologica finalizzata a condurre una valutazione dei danni subiti dalla città da parte dell’ISIS.

“Insieme per Verbania” su dimissioni Tigano - 19 Febbraio 2020 - 11:04

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Consigliare “Insieme per Verbania”, in risposta alle dimissioni del consigliere Giorgio Tigano.

Dimissoni Tigano dal Gruppo “Insieme per Verbania”. - 17 Febbraio 2020 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Giorgio Tigano, Consigliere comunale, in cui annuncia le dimissioni dal Gruppo “Insieme per Verbania”.

Al via processo Ex Veneto Banca - 12 Dicembre 2019 - 13:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Difesa del Cittadino - Verbania, riguardante il processo per la vicenda ex Veneto Banca, al via presso Il Teatro Maggiore.

Metti una Sera al Cinema - Conta su di me - 2 Dicembre 2019 - 08:01

Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 3 dicembre 2019, per la rassegna "metti una sera al cinema", presso l'Auditorium de Il Chiostro ore 17:15, 19:30 e 21:45 propone la proiezione di "Conta su di me".

Verbanese premiata agli Italian Wedding Awards - 18 Novembre 2019 - 18:06

Anche quest’anno, le eccellenze italiane del settore Matrimoni si sono contese i riconoscimenti dell’Italian Wedding Awards concessi ai migliori professionisti.

FAI - Annunciati gli interventi a Orta e Devero - 14 Novembre 2019 - 10:03

Si interverrà sul Lago d’Orta e il suo ecosistema a Orta San Giulio (NO), sul Sacro Monte di Crea a Serralunga di Crea (AL) e sull’Alpe Devero (VCO).

Albertella: sanità e cambi d'opinione - 28 Ottobre 2019 - 14:41

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Presidente del Consiglio Comunale Giandomenico Albertella, su sanità e commento del consigliere regionale Preioni.
lista - nei commenti

Panza su black-list banche - 3 Dicembre 2020 - 11:49

grandi debiti
E chi deve 49 milioni in che lista finisce ?

Lega, risponde sugli ospedali VCO - 9 Novembre 2020 - 09:23

Re: Corso di lettura
Ciao robi prima di risponderti, puntualizzo due cose: la prima è scusarmi per averti risposto con tanto ritardo, ma svariati impegni mi hanno impedito di farlo prima; la seconda è che se una persona scrive un comunicato stampa dove metà delle frasi sono composte con 4 o 5 subordinate, metà delle quali nemmeno relative al predicato principale ma in alcuni casi totalmente avulse allo stesso, o non ha la minima conoscenza della sintassi della lingua italiana, o ha scarso o nullo rispetto per chi deve leggerlo. Veniamo al punto: la tua risposta denuncia quel benaltrismo tipico di chi deve difendere una determinata parte, quindi tutto è relativizzato: questi hanno fatto questo questi altri hanno fatto lo stesso. Questo è però un problema tuo, non mio. Io non mi riconosco in nessuna delle parti politiche oggi presenti nel panorama italiano, locale o nazionale (figurati che io, nel mondo di oggi, vorrei un modello oligarchico ateniese, e sono fondamentalmente contrario al suffragio universale, quindi capirai che dal punto di vista ideologico, uno vale l’altro per me). Nel dettaglio: tutte le misure che ho indicato nel mio precedente messaggio sono totalmente a carico della giunta regionale e dell’assessorato. Non ce n’è una che sia a carico del governo nazionale. Nessuna di queste cose è stata fatta. Secondo me queste persone dovrebbero 1) smetterla di farsi gli affari propri, 2) dimettersi, 3) autodenunciarsi alla magistratura per negligenza criminale. Questo non vuol dire che il governo abbia fatto meglio, ma è un altro discorso. Se su questo blog arrivasse un messaggio della ministra De Micheli che si vanta, come fanno questi, del suo buongoverno, avrei risposto allo stesso modo, elencando le terribili mancanze del suo dicastero, e chiedendo le stesse 3 cose che chiedo ai signori sopra (a lei ed ai suoi colleghi). Te ne faccio una lista brevissima: apertura senza senso di discoteche e locali a naturale aggregazione; mancato massivo utilizzo del tracing e dei tamponi da giugno (andavano fatti a tutti i viaggiatori) negli aeroporti e nelle stazioni principali; mancata promozione dell’app di tracciamento; mancata riorganizzazione dei trasporti pubblici in vista dell’autunno, mancata (o ridicola quando fatta) semplificazione delle regole burocratiche per assunzioni e acquisti nella pubblica amministrazione in situazioni di emergenza. Questo non vuol dire che tutti però sono uguali. Saitta come conoscenze valeva Icardi (cioè sottozero, una vergogna se pensiamo che il loro equivalente bavarese o del Baden W. non ricordo benissimo, che ho incontrato un paio di mesi fa ad un gruppo di lavoro EU, è un luminare mondiale della statistica applicata alla medicina del territorio: però Saitta si circondava di persone di livello molto più elevato di quanto faccia Icardi. Questo è un problema di classe dirigente e di metodo: in Italia (e solo qui) viene prima l’affiliazione politica dei titoli, e quindi i “tecnici” ed i “burocrati” li pescano dal loro stagno: quello del PD ha (anche) qualche pesce non disprezzabile, quello della Lega ha solo vecchi scarponi muffi. In Lombardia le cose vanno in parte diversamente, e non ho problemi a dirlo, del resto non sono io a copiare maldestramente gli atti regionali lombardi cambiando MI con TO… Siamo in una situazione sanitaria ormai disperata, e non siamo nemmeno a dicembre. Le possibilità di evitare tutto questo c’erano e nessuno, pur avendo tutte le possibilità, ha fatto nulla. E la cosa per me più triste è che con un minimo di conoscenza della base dell’infettivologia e dell’ecologia di un’epidemia (leggiti gli articoli scientifici di Andrea Rinaldo, EPFL e Uni Padova al riguardo se ti interessa) queste cose erano chiarissime. E vivo da 6 mesi in attesa dell’ineluttabile disastro che, puntualmente, è arrivato. Ieri il resp. leghista dell’unità di crisi regionale ha chiesto aiuto alle ONG mediche (tipo Emergency e MSF)…

Lavori parcheggio e piazza a Fondotoce - 28 Settembre 2020 - 18:40

Re: Figuraccia
Ciao Giovanni Non è l'errore in sé. Ci mancherebbe. Non fraintendermi. È che andate a parare sempre sul fascismo e sull'antifascismo come se fosse un riflesso incondizionato. Ti ho semplicemente ricordato che siamo pieni di piazze e vie dedicati ad assassini comunisti di cui non ci si vergogna ma si mena gran vanto. E io non ho nessuna lista dei cattivi...questa si in odore di dittatura.. Hai fatto uno scivolone dettato dalla tua paranoia ideologica. Tutto qui.

Marchionini: "Bandiera Nera un abbaglio" - 24 Luglio 2020 - 11:26

...
Ciao Renato e ciao a tutti, il mio messaggio iniziale è riferito semplicemente al comunicato di LA ed alla scelta di inserire Verbania, per questo intervento, nella lista di una decina scarsa di bandiere nere in Piemonte. Sono perfettamente daccordo che se l'intervento non sia rispettoso della legislazione riguardante quelle aree non debba essere fatto, ci mancherebbe. Se delle persone e delle associaioni hanno deciso di portare al TAR la questione è chiaro che ci siano gli estremi per una valutazione legale (io manco lo sapevo) e quindi lasciamo che i giudici valutino la situazione. Riguardo allo strapotere ed all'amicizia tra il citato imprenditore e le amministrazioni vivo a Verbania da troppo poco tempo per poter dire qualcosa al riguardo, quindi non entro nella discussione. La mia lamentela sta nel fatto che vorrei che LA, invece di concentrarsi su beghe di questo tipo o su valutazioni di qualità ambientale che non è in grado di fare assegnando medaglie e medagliette per avere un titolo su un giornale, tornasse ad essere la LA che avevo imparato ad apprezzare in gioventù, dove accanto ad attività di volontariato che sensibilizzavano gli iscritti ed i cittadini alla cura dell'ambiente in cui vivono c'era un'attività di indirizzo politico verso la conservazione (termine scientifico che come ecologo aborro, ma che rispetto se promossa da chi scienziato non è, specialmente se promossa senza secondi fini) e la tutela di un determinato aspetto del paesaggio, che includeva anche azioni per la mobilità sostenibile, la promozione di modelli di sviluppo meno agressivi e così via. Da almeno 10 anni quella LA è scomparsa, e invece di andare la domenica mattina a raccogliere rifiuti e a ripulire parchi pubblici come facevamo in passato, si fanno oggi quasi solo attività promozionali, troppo spesso nascondendosi dietro a cappelli scientifico-istituzionali (tra cui anche il mio ente) che io (ed è il mio pensiero) non vorrei vedere tra le attività di LA, dato che ci sono già altri enti (ARPA, ISPRA, IZS vari, ASL) preposti a certe attività, che sono fatte da questi ultimi in modo (per quanto limitato dai laccioli dati dalla carenza di fondi e dalla burocrazia) infinitamente più serio di quelle promosse da LA. E non vanno sui magazine...

Manifestazione contro il 5G - 29 Gennaio 2020 - 08:18

Pseudo scienza alla riscossa!
In lista: (1) "5G onde millimetriche mai sperimentate prima". FALSO. Il 5G utilizza frequenze a 700 MHz, 3.6 GHz, e 26 GHz. Come l'attuale telefonia mobile (700 MHz), il wi-fi (2.4 e 60GHz, rispettivamente prima e seconda generazione). [https://www.wired.com/story/worried-5g-health-effects-dont-be/]. (2) "20000 satelliti irradieranno dall'etere..." ETERE??? Dall'introduzione della relativita' ristretta di Einstein nessono piu' postula l'esistenza dell'etere. Andiamo bene.. (3) "Migliaia di scienziati lanciano l'allarme..." NOMI PLEASE. Nel frattempo, secondo l'International Commission on Non-Ionizing Radiation Protection, e per l'International Committee on Electromagnetic Safety non ci sarebbe di che preoccuparsi.

Telecamera controlla l'Assicurazione - 25 Novembre 2019 - 12:07

Re: Re: Re: Re: Ma !!!!!!
Cortese Marco, forse non è informato. La mancanza di copertura assicurativa è, INNANZITUTTO, una violazione amministrativa (multa…..salata) nonché sequestro del mezzo.. Riguardo ai controlli sulle assicurazioni, non si è detto che non siano benvenuti, ma è necessario stilare una lista di priorità. Non mi pare una priorità come lo è quella della velocità e del mancato rispetto delle regole basilari del codice della strada. Aggiungerei inoltre che tra le due cose, eccesso di velocità e assenza di copertura assicurativa, quest'ultima (statisticamente parlando) è certamente di molto inferiore. Ergo, meno importante. Alegar

Incontro con l’europarlamentare Irene Tinagli - 8 Novembre 2019 - 17:01

La grande occasione....per fare altro
Mi sono registrato poco fa e dunque spero mi si permetta di esprimermi liberamente (specifico ciò in quanto per motivi ancora imprecisati il presente commento non era stato pubblicato). Da wikipedia (taglio alcune brevi parti ma resta l'essenziale): - nel 2008 ha partecipato al processo di costituzione del Partito Democratico - nel 2009 contribuisce alla fondazione del think tank Italia Futura - nel 2012 è stata consigliere del Ministro Profumo nel Governo Monti - si candida (2013) come capolista alla Camera dei deputati per la lista Con Monti per l'Italia risultando eletta. - 2015, insieme ad altri, lascia Scelta Civica e aderisce al gruppo parlamentare del Partito Democratico - europee 2019 si candida per Siamo Europei/PD e con 106.710 preferenze è la seconda degli eletti. - Il 16 settembre 2019 viene eletta Presidente della Commissione problemi economici e monetari del Parlamento Europeo, sostituendo Roberto Gualtieri dimessosi dopo la nomina a ministro dell'Economia e delle Finanze del governo Conte II. L'idolatra del dio lavoro che naturalmente prescinde dall'optional del denaro - l'importante è che l'uomo non alzi la testa per avere una vita degna di tale nome che comprenda mille altri aspetti - si può dire che ha già dato? L'idolatra della parola Europa, che vuole dire tutto e niente (e qui non sta parlando un cosiddetto sovranista/leghista/salvinianmelonista, parla uno che pensa con la propria crapa e non si identifica con partiti o movimenti) quella che è giunta persino a proporre una "patente" per governare, probabilmente auspica un sistema dove la troika abbia il totale controllo di ogni singolo ingranaggio, forse creando pure dei supporti ortopedici automatizzati per braccia atti alla tracciatura delle X dove si ritienga necessario. Queste persone vanno lasciate alle loro ipocrisie e grettezze, le loro mire sono estranee all'innalzamento dell'essere umano, vanno ignorate e brevemente criticate per rendere noto di che pasta sono fatte.

Incontro con l’europarlamentare Irene Tinagli - 8 Novembre 2019 - 12:51

L'idolatra
Da wikipedia (taglio alcune brevi parti ma resta l'essenziale): - nel 2008 ha partecipato al processo di costituzione del Partito Democratico - nel 2009 contribuisce alla fondazione del think tank Italia Futura - nel 2012 è stata consigliere del Ministro Profumo nel Governo Monti - si candida (2013) come capolista alla Camera dei deputati per la lista Con Monti per l'Italia risultando eletta. - 2015, insieme ad altri, lascia Scelta Civica e aderisce al gruppo parlamentare del Partito Democratico - europee 2019 si candida per Siamo Europei/PD e con 106.710 preferenze è la seconda degli eletti. - Il 16 settembre 2019 viene eletta Presidente della Commissione problemi economici e monetari del Parlamento Europeo, sostituendo Roberto Gualtieri dimessosi dopo la nomina a ministro dell'Economia e delle Finanze del governo Conte II. L'idolatra del dio lavoro che naturalmente prescinde dall'optional del denaro - l'importante è che l'uomo non alzi la testa per avere una vita degna di tale nome che comprenda mille altri aspetti - si può dire che ha già dato? L'idolatra della parola Europa, che vuole dire tutto e niente (e qui non sta parlando un cosiddetto sovranista/leghista/salvinianmelonista, parla uno che pensa con la propria crapa e non si identifica con partiti o movimenti) quella che è giunta persino a proporre una "patente" per governare, probabilmente auspica un sistema dove la troika abbia il totale controllo di ogni singolo ingranaggio, forse creando pure dei supporti ortopedici automatizzati per braccia atti alla tracciatura delle X dove si ritienga necessario. Queste persone vanno lasciate alle loro ipocrisie e grettezze, le loro mire sono estranee all'innalzamento dell'essere umano, vanno ignorate e brevemente criticate per rendere noto di che pasta sono fatte.

Albertella: sanità e cambi d'opinione - 29 Ottobre 2019 - 11:48

Ben Detto 2 !
Bravo Albertella a mettere i puntini con coerenza a differenza di quelli della Lega che, a partire dal ribaltone Governo Berlusconi per arrivare ad oggi con i 5 Stelle, sono storicamente inaffidabili ed abituati a non rispettare gli accordi. A mio avviso, se Albertella si fosse presentato da solo con la sua lista probabilmente avrebbe vinto ed il fatto di aver accettato il ruolo di Presidente del Consiglio Comunale mi rassicura sul fatto di averlo come attento guardiano.

Fratelli d'Italia su politiche giovanili - 12 Agosto 2019 - 19:04

Re: Re: Musica
Ciao robi e allora la lista è lunga, iniziando dai vari politicanti e giornalai di turno.... D'accordo il solleone, ma non sarebbe il caso di darsi tutti una calmata? Suvvia...

Di Gregorio: Riflessione post-elettorale - 26 Giugno 2019 - 10:46

Re: Re: Analisi corretta
Credo che una buona parte di Verbanesi, come e' giusto che sia per elezioni amministrative, non si sia basata sull'identificazione ad una lista, ma sulla fiducia maturata dal candidato sindaco al ballottaggio.. In effetti Silvia Marchionini ha dato una buona impressione , come pure Giangiacomo Albertella, pero' il Sindaco uscente, anche durante il confronto, ha dato la sensazione di avere piu competenza specifica sulle problematiche e poi, come giustamente osserva Sinistro, il confronto sull'argomento Ospedale le ha dato un vantaggio "emozionale" che ha forse attirato gli indecisi. Non credo che i giochi delle varie "parrocchiette" degli "pseudopolitici" siano stati molto rilevanti.( per fortuna)

Di Gregorio: Riflessione post-elettorale - 26 Giugno 2019 - 09:21

Re: Analisi corretta
Ciao robi a parte che nella precedente giunta la sindaca ha già portato avanti una politica centrista, diciamo che l'apporto di Comunità.VB è stato decisivo per giocarsela 4 a 4, visto che lo schieramento di centro sx partiva con una lista in meno. Quindi, resta da capire cosa ha fatto il restante 4%, cioè se abbia disertato le urne, e non è detto che lo abbia fatto solo per la gita fuori porta, oppure ci sia stata un'inversione di rotta, forse dovuta anche ad alcune dichiarazioni sulla faccenda dell'ospedale unico, che hanno spostato l'asse in sole 2 settimane.

Lega-Forza Italia-Fratelli d'Italia su Presidente Consiglio Comunale - 21 Giugno 2019 - 12:50

NON CI SIAMO....
spiacente, ma un conto è parlare di bavaglio, ipotesi che potrebbe forse avere un fondamento se non fosse frutto della solita strumentalizzazione, altra cosa invece di fango, che è volato da ambo le parti.... Semmai riesce difficile spiegare al 50% dell'elettorato come mai si è riusciti a bruciare un vantaggio dell'8%, ecco quindi la vera spaccatura all'interno dell'opposizione. Ad ogni modo, il fatto che uno dei 4 partiti di minoranza si defili, col suo capofila che nella precedente legislatura aveva preferito abbandonare il suo partito di appartenenza, continuando a mantenere anche in quest'ultima competizione elettorale la stessa linea, vuol dire che tutto sommato non c'è questo complotto, e che sarebbe ora di smetterla di far volare stracci. Inoltre, essendo l'elemento di punta dell'opposizione ANCHE un Politico di lungo corso, che personalmente ritengo possa dare le piste a molti, da ottimo Amministratore potrebbe proficuamente collaborare con la Prima Cittadina. Ho l'impressione che l'ex Primo Cittadino di Cannobio la pensi come la lista civica dissidente, e non capisco perché il suo schieramento tenti di sminuirlo, con qualche frase sibillina e alquanto improvvida.

Lega Salvini Verbania: auguri al riconfermato sindaco - 11 Giugno 2019 - 09:07

UNA PRECISAZIONE:
alle scorse elezioni la Lega aveva 2 consiglieri, poi confluiti nel FN, ed ora di nuovo alleati mediante lista civica, con un consigliere di opposizione eletto. Inoltre da notare che, per un certo periodo, vi fu un solo membro come sostituto, prelevato dai consiglieri eletti nel M5S.....

Tutti i sindaci eletti al primo turno nella provincia di Verbania - 4 Giugno 2019 - 14:18

Re: Anche una sola lista
Ciao lupusinfabula in effetti quando ci si trova di fronte al caso della presentazione di un'unica lista, magari anche agganciata politicamente, direi che siamo quasi al limite. Ad ogni modo anch'io sono favorevole ad aggregazioni di orientamenti diversi.

Tutti i sindaci eletti al primo turno nella provincia di Verbania - 4 Giugno 2019 - 14:03

Anche una sola lista
Anche una sola lista avrebbe potuto avere connotazioni politiche ben precise: ma alle amministrative dei piccoli comuni, per fortuna, non funziona così, per esperienza ho visto liste in cui hanno convissuto e collaborato gente di dx con gente di sn, ma nessuno con il paraocchi.Poi alle politiche ovviamente ognuno ha votato ovviamente in modo diverso.

Tutti i sindaci eletti al primo turno nella provincia di Verbania - 3 Giugno 2019 - 08:59

Re: Sarà anche
Ciao lupusinfabula se poi aggiungiamo che in alcuni piccoli comuni si è presentata un' unica lista....

Lega Salvini VCO presenta i candidati - 1 Maggio 2019 - 10:36

C'è già un vincitore, anzi una vincitrice.
Vincerà sicuramente il sindaco uscente. Non le darò il mio voto in nessuno dei due turni ma il risultato già si respira nell'aria. Vedo poca sicurezza nella campagna dell'altro maggiore competitor. Hanno forss già intuito il risultato e prefigurando degli scranno all'opposizione non investono tanta energia e risorse. È una vittoria personale del sindaco, dove il Pd non ha alcun merito. Sembrano infatti mostrare maggior enfasi le liste civiche a lei collegate. Le alternative vive e migliori, sulle quali andrà il mio voto, identificate nella lista "una Verbania possibile", il Movimento 5 Stelle e wualla parte del Pd e della sinistra dissonante, non si è candidata o si è presentata divisa. Persa un'occasione per la città. Tutto riconfermato.

Forza Italia: "Niente bike sharing per Pasqua?" - 22 Aprile 2019 - 12:13

Re: Re: Programma CdX, comunale e regionale
http://www.verbanonews.it/prima-pagina/forza-italia-ha-presentato-il-programma-per-la-verbania-del-futuro-8652.html eppur si muove..diceva quel tale! Quindi, in sintesi: - Piazza F.lli Bandiera: è da rifare, con tempi costi e modi diversi. Il progetto attuale è figlio di un concorso di idee (tanto caro al Brignone). a parte tempi e costi, sarebbe bello poter confrontare la soluzione, almeno si capisce qual è l'idea della lista in merito alla piazza. Son bravi tutti a dire che ci vuole meno tempo e meno soldi: meno - meno dalle mie parti significa opere minimali. Riasfaltano? - ex Acetati: un bel parco urbano. Quindi il Comune è intenzionato ad acquistare l'area? Ci si dimentica per caso che la proprietà è privata? discorso trito e ritrito. - CEM: lo sviluppo del teatro è in seno a chiunque. Appoggiano anche il parcheggio che respira all'ex gasometro. Quindi la proposta elettorale è quella della Sinistra? bene! :);) scusate ma a me vien da ridere! - un bel passerellone tra in CEM ed il lungolago di Intra: suggestiva. Si rendono conto dove si trovano i due punti che hanno appena citato? :) - Proposte per la periferia di Trobaso, non giudico poichè non frequento i luoghi. Sinceramente, mi attendevo qualcosa in più, qualcosa di più efficace in termini di marketing politico, In sostanza, oltre a fare le stesse cose del sindaco uscente, ti tolgono anche investimenti. Se non nella piazza F.lli Banidera, dove vorranno spendere quelle cifre? Mah, mistero! Saluti AleB

Fronte Nazionale: no all'ospedale unico - 10 Aprile 2019 - 13:56

Re: Re: Re: corto circuito
Ciao paolino ti rispondo con un articolo fresco fresco di stampa: https://www.corriere.it/dataroom-milena-gabanelli/ospedali-reparti-chiusura-non-sono-sicuri-pronto-soccorso-parto/894e303c-5ad5-11e9-a26f-7e2e79e4f044-va.shtml "Chiudere reparti per le Regioni è impopolare perché ogni volta che c’è da toccare qualcosa i cittadini insorgono al fianco di sindaci e politici locali, che nel caso di strutture pubbliche difendono la nomenclatura medica e nel caso di privati accreditati tutelano gli interessi degli imprenditori della Sanità. **** Nessuno spiega ai pazienti che è meglio ricoverarsi in un grande ospedale un po’ più lontano che in uno sotto casa, ma senza i requisiti minimi****." Scorrendo la lista degli ospedali da chiudere, alla voce punto nascite compaiono sia il S.Biagio che il Castelli:secondo te quanto ci metteranno a chiuderne uno da qui a qualche anno? il problema non è la mobilità degli specialisti, ammesso e non concesso di trovarne disposti a fare la spola tra due nosocomi: il problema è la qualità del servizio in relazione al bacino di utenza. La numerosità degli accessi è indirettamente proporzionale al livello di assistenza garantito (addirittura per legge). Lo dicono i professionisti del settore, lo dicono gli amministrativi, lo dicono anche i giornalisti che fanno inchieste e lo dice anche la legge. Ma il politicante locale, chissà perchè, diventa improvvisamente nello stesso momento medico, ragionere, giornalista ed anche legislatore pur di difendere una condizione di comodità apparente che risulterà fatale, prima o poi, a qualcuno di noi. Saluti AleB
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti