Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

opere

Inserisci quello che vuoi cercare
opere - nei post

Musica in Quota a Pian d'Arla - ANNULLATA - 23 Giugno 2024 - 08:01

Annullata per maltempo la tappa di Musica in quota a Pian d'Arla. Musica in quota prosegue con l'attesissimo - e unico - concerto al tramonto: a Pian d'Arla, in Val Grande, il 23 giugno con il Coro Le Chardon

Processione Walser Salecchio - Antillone - 22 Giugno 2024 - 12:05

Le Parrocchie di S. Michele e S. Rocco in Premia sono liete di riproporre, domenica 23 giugno, la tradizionale processione Walser, “Maria Donna dello Spirito”, dalla Chiesa della B.V.M. Assunta in Salecchio Inferiore al Santuario della Visitazione di Maria in Antillone.

Baveno eventi e manifestazioni dal 21 al 30 giugno - 21 Giugno 2024 - 09:33

Eventi a Baveno e dintorni dal 21 al 30 giugno 2024.

Ascona Music Festival 2024 - 20 Giugno 2024 - 19:06

L’Ascona Music Festival 2024, giunto alla sua 15ª edizione, con il patrocinio del Borgo di Ascona, ha inizio con una grande novità: il focus di quest’anno verte non solo sull’Ispirazione, tema che dà seguito alle considerevoli esperienze delle ultime edizioni, ma s’incentra sull’Improvvisazione.

“Più oltre, più oltre nel nuovo” - 20 Giugno 2024 - 13:01

Al Museo del Paesaggio di Verbania venerdì 21 giugno alle 18.30 il primo evento collaterale alla mostra “Più oltre, più oltre nel nuovo”.

Il saluto di Silvia Marchionini - 18 Giugno 2024 - 10:03

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Silvia Marchionini, a consuntivo dell'esperienza da Sindaco

Mostra di Ruggero Trisconi - 14 Giugno 2024 - 18:06

Si inaugura sabato 15 giugno alle ore 17 presso il Forum della Città di Omegna al Parco Maulini 1 la mostra personale di Ruggero Trisconi, che resterà aperta fino al 30 giugno con orario di visita da martedi a sabato 10-12.30 e 16-19, domenica 16-19 (lunedi chiuso).

Paesaggi Narranti per i 150 anni del Cai Verbano - 13 Giugno 2024 - 10:23

In occasione del 150° anniversario della fondazione, il Cai Verbano si confronta con le opere della Pinacoteca del Museo del Paesaggio di Verbania.

Comunità della Bassa Ossola su fondi impianto FORSU - 8 Giugno 2024 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, una nota della Comunità della Bassa Ossola, riguardante i fondi destinati all'impianto per il trattamento della FORSU che non verrà realizzato a Premosello.

Completati i lavori di riqualificazione del Municipio a Verbania - 6 Giugno 2024 - 11:04

Tra le importanti opere che hanno interessato Pallanza, sono terminati in questi giorni i lavori di riqualificazione del Municipio in piazza Garibaldi a Verbania, edificio caratteristico e storico importante anche per il suo grande porticato, che aveva evidenti necessità di manutenzione, dopo quelle già effettuate al tetto l’anno scorso.

"Disconnessi. Dialogo per il futuro: l'adolescenza" - 5 Giugno 2024 - 08:01

"Disconnessi. Dialogo per il futuro: l'adolescenza", giovedì 6 giugno 2024 sala Nostr@domus a Baveno (piazza Chiesa). Progetto dell'Istituto Comprensivo Fogazzaro-Rebora.

"Le Stanze delle Meraviglie" - 4 Giugno 2024 - 08:01

Domenica 2 giugno si è concluso con ottimi consensi e con una soddisfacente partecipazione di pubblico il primo periodo espositivo della 7° edizione de “Le Stanze delle Meraviglie – Wunderkammer”, promossa dall’Associazione Siviera con il Patrocinio del Comune di Verbania.

Scritture di lago, proroga iscrizioni - 3 Giugno 2024 - 15:03

Prorogata al 14 giugno 2024 la data per candidare i testi per le sezioni Editi e Traduzione

Eventi a Cannobio e dintorni giugno 2024 - 3 Giugno 2024 - 10:03

Eventi a Cannobio e dintorni a giugno 2024.

Parco della Fantasia: mostre temporanee - 2 Giugno 2024 - 18:33

Il Parco della Fantasia annuncia una serie di mostre temporanee che si terranno presso il Forum di Omegna (parco P. Maulini 1) nei prossimi mesi.

Mostra dedicata a Guido Boggiani - 31 Maggio 2024 - 10:03

Al Museo del Paesaggio di Verbania la mostra che per la prima volta racconta Guido Boggiani artista con una cinquantina di tele, disegni inediti, documenti, foto.

VISIONI-Sguardi d'arte - 30 Maggio 2024 - 18:06

“Visioni – Sguardi d’arte”. Mostra d’arte collettiva al fArti Museum di Domodossola

“BIS! 2 laghi 2 palchi” ultimo spettacolo - 30 Maggio 2024 - 14:03

La rassegna “BIS! 2 laghi 2 palchi”, realizzata da La Finestra sul Lago in collaborazione con Piemonte dal Vivo, chiude questa seconda edizione con lo spettacolo SPIRITO SPAGNOLO, venerdì 31 maggio a Baveno presso il Centro Culturale Nostr@domus, e sabato 1 giugno a Gozzano presso la Somsi, alle ore 21.00.

“Le Stanze delle Meraviglie – Wunderkammer” - 21 Maggio 2024 - 08:01

Negli spazi espositivi di Villa Giulia a Pallanza (Verbania), con il Patrocinio del Comune di Verbania, si inaugurerà, il 22 maggio alle 17.30, la prima parte della 7° edizione di “Le Stanze delle Meraviglie – Wunderkammer”: due serie di mostre d’Arte Contemporanea a cura di Marisa Cortese; la seconda parte dell’evento sarà dal 5 al 16 giugno 2024.

Cameristi della Scala a La Fabbrica - 18 Maggio 2024 - 17:04

Al Teatro La Fabbrica di Villadossola un grande concerto dei Cameristi della Scala: omaggio a Giuseppe Verdi.
opere - nei commenti

Squadra Nautica due nuove idroambulanze - 21 Aprile 2024 - 11:53

Avranno pre...
Avranno pure pecche e difetti ma preferisco comunque chi volontariamente va a soccorrere persone piuttosto che quelli che "volontariamente " rompono i cosiddetti bloccando il traffico, incollandosi all'all'asfalto, sporcano monumenti ed opere d'arte, insultano, sputano ed attaccano le forze dell'ordine per tentare di andare dove è vietato (salvo poi lamentarsi di qualche manganellata) o chi va sua sponte a dar legnate in uno stato estero e poi si lamenta del trattamento colà ricevuto.

Marchionini torna sui livelli del Lago - 4 Aprile 2024 - 00:08

Re: Re: Re: Mah
Ciao Filippo Si può dire altrettanto per chi osteggia saccenza in qualsiasi circostanza, in perfetto stile umarell... Per il resto, lasciamo giudicare il livello di tali opere agli addetti ai lavori!

Riqualificazione vie del commercio a Intra? - 8 Ottobre 2023 - 18:09

Re: Re: Lavori inutili
Ciao Filippo Ma almeno aspettiamo che queste opere siano terminate, prima di giudicare. Sul dare la precedenza a ciò che si potrebbe semplicemente migliorare concordo.

Val Grande: bocciate e-bike e statue - 19 Agosto 2023 - 08:04

Sarà.....
Sarà, ma personalmente preferisco i boschi e la natura in generale così come è stata creata; quanto a piste e quant'altro quello che poi manca da noi è la quotidiana e costante manutenzione delle strutture sia fisse che temporanee: basta guardare a come sono (mal)tenuti i sentieri, puliti (si fa per dire) una tantum o quando anche mai E se vogliamo ancora essere più vicini alla realtà è sufficiente vedere come non ci sia alcuna cura per le strade di viabilità ordinari sia statali (vedi SS34 dove le piante fuoriescono dalle reti paramassi da poco posate) che provinciali (vedi strada Cannero-Trarego ove è lo sfregamento continuo dei veicoli che impedisce alla vegetazione di passare da una parte all'altra della strada) che comunali laddove la vegetazione la fa da padrona invadendo le carreggiate per non parlare delle cunette. Quindi prima di fare nuove opere, siano pure solo delle piste ciclabili nel bosco sarebbe opportuno che ci si occupasse di ben manutenere quelle già esistenti. Nel bene e nel male noi non siamo l'America ed i suoi parchi, nè altre nazioni: questa è la realtà con la quale, purtroppo, dobbiamo confrontarci.

Val Grande: bocciate e-bike e statue - 18 Agosto 2023 - 21:57

caro Sinistro
non credo siano modalità a dir poco stravaganti. Molti parchi si percorrono in bicicletta. In altri vi sono opere di artisti. Non ti descrivo i parchi dello Utah o del Nevada per non annoiarti. Non ti descrivo i servizi offerti agli ospiti dal parco del Mont Aux Sources , uno dei parchi minori del Sud Africa, avanti anni luce già nel 2009 rispetto al Parco Valgrande. Come esempio ti faccio fare solo 175 Km. portandoti sul Lago d 'Iseo. L'ho visitato prima del 2016 . L'ho rivisto nel 2016 percorrendo la passerella di Christo, ci sono ritornato nel 2023. Oggi vivono ancora degli effetti positivi dell'opera dell'artista di nazionalità americana. Noi quest'opera non la abbiamo voluta a Stresa perchè il territorio non era in grado di sopportare un afflusso di persone così elevato. Ma dai...continuiamo a farci del male !

Rabaini su parcheggio “ex Caserma carabinieri” - 23 Giugno 2023 - 09:24

letti entrambe....
Ho letto entrambe gli interventi mi pare che la questione andrebbe affrontata in maniera diversa ponendosi domande che, nessuna delle parti si è ancora posta. Sono così necessari altri parcheggi a ridosso o all'interno dell'abitato di Pallanza? Secondo me non è più accettabile progettare il futuro della città facendo transitare flotte di auto attraverso strade strette, in centro città e vicino ad un ospedale (la costruzione del nuovo parcheggio in via Crocetta dovrà superare diverse autorizzazioni non ultimo l'incremento del traffico in entrata/uscita a fianco della pediatria posta in classe I dal punto di vista acustico). I parcheggi devono essere pensati e realizzati fuori il centro cittadino come avviene nella maggior parte delle città a vocazione turistica di tutto il mondo. Dobbiamo scardinare questo modo di pensare secondo cui la gente non viene se non parcheggia a meno di 100 dal luogo in cui deve andare. Va altrettanto detto che bisogna poi creare spazi di cammino sicuri e ben tenuti, cosa che a Verbania sembra non essere possibile guardando ogni giorno cespugli di erbacce crescere ovunque e totale incapacità, da parte di OGNI amministrazione che si è succeduta, di mantenere un sufficiente decoro cittadino (guardate solo cosa lasciano dietro di se quei piccoli scavi richiusi malamente con cemento rosa oppure la mancanza di autorità laddove i privati cittadini si permettono di abbandonare cantieri per mesi/anni senza porre vincoli o prescrivere opere di mitigazione visiva). Dunque, la questione parcheggi a Pallanza va affrontata in maniera diversa da come la stanno pensando/elaborando i ns odierni e - forse - futuri amministratori. I parcheggi vanno allontanati da centro cittadino mentre tutto il lungo lago deve diventare un'isola pedonale e non solo quel ritaglio di poche decine di metri che ci rende ridicoli agli occhi di quei turisti che sarebbero ben felici di fare qualche centinaio di metri a piedi e poi godersi un vero spazio di tranquillità e benessere. Ricordiamoci che gli unici che NON sono "PRO-TEMPORE", siamo noi cittadini.

Verbania Futura su asta ex caserma carabinieri - 3 Giugno 2023 - 09:15

ex caserma CC
Mi permetto, da semplice cittadino, di esprimere un personale pensiero: lo stabile in questione, abbandonato ormai da decenni, è un rudere (ne so qualcosa dei sacrifici che stiamo facendo con la ex portineria dell'ospedale San Rocco di Intra che è stata abbandonata per quasi un trentennio), quindi, l'opera più sensata da fare è demolire; questo non solo per chi se lo aggiudicherà, forse, all'asta (di sicuro ci sarà qualcuno nell'ombra interessato, ma sta aspettando altre aste vuote per portarselo via ad una manciata di euro e specularci alla grande, alla faccia dei cittadini verbanesi). Il Comune, che ne è il proprietario, secondo il modesto parere, avrebbe dei grossi vantaggi tenersi l'intera area, soprattutto economici, per poterci eseguire delle opere popolari. In conclusione, se già in partenza la destinazione dell'intero stabile è la demolizione, non vedo quale possa essere un problema volerci fare un parcheggio multipiano, tra l'altro molto utile anche per il vicino ospedale. Ripeto, questo è il mio personale pensiero, completamente fuori da ogni linea o coinvolgimento politico. "Chi ha buonsenso lo usi".

Laghi Maggiore e Orta: per lo più “fortemente inquinati” - 15 Luglio 2022 - 09:37

Re:
Ciao Filippo di solito non intervengo in discussioni dove non ho cognizione, più che altro perchè preferisco discutere cose davanti a una birretta che non davanti ad un pc. Quindi non sto a pubblicarti il mio cv, però se ti sei scaricato i rapporti CIPAIS (bravo!) e fai una ricerchina il mio nome lo trovi, e sei poi lo metti in google scholar trovi pure i risultati del mio lavoro :-) In breve, non mi bevo l'acqua del Maggiore, mi bevo quella del rubinetto che a Intra è di eccellente qualità. I dati che hai visto, confermano una lago in grandissima parte balneabile, situazione eccezionalmente migliore rispetto a trent'anni fa, ed assolutamente migliore rispetto agli altri grandi laghi italiani. Se non consideriamo l'inquinamento da PCB (che si trova nel Maggiore e non in altri corpi d'acqua, semplicemente perchè parliamo di uno dei tre laghi più conosciuti e studiati d'Europa, a differenza di altri posti dove non sono monitorati) il lago è in ottima salute, con pochissime criticità puntiformi, e con il rischio di un peggioramento dovuto al cambiamento climatico in atto. Come ti dicevo sopra, le criticità puntiformi "microbiologiche" sono dovute a situazioni note su cui si sta lavorando (con una certa difficoltà, principalmente dovute al fatto che sono il risultato di problematiche legate alla struttura delle reti dei reflui, che non si risolvono in 10 minuti e nemmeno in 10 mesi, specialmente quando i fondi dedicati a queste opere è assolutamente limitato), mentre in gran parte riflettono la vetustà del metodo di analisi. Per esempio, rimanendo a Fondotoce, la stragrande maggioranza dei coli presenti (che sono unicamente legate a scarico del fiume e non sono stabilizzate nelle comunità microbiche lacustri), se studiate in modo moderno, si vede chiaramente che sono patogeni animali, quindi frutto di inquinamento fecale da allevamento, di fatto non sono indicatori di presenza di batteri pericolosi per l'uomo in nessun modo per l'uomo. Lo stesso vale per molti altri punti. Le analisi "di legge" invece si limitano a conte fatte come le avrebbe fatte Pasteur, e non hanno cognizione in questo senso. Come invece non sono in grado di valutare tutti quei batteri, potenzialmente pericolosi, che non crescono su una piastra perchè non lo fanno e basta. Sono un'indicazione relativa, che come si suol dire "mei che gnenta", ma che va comunque interpretata. Il Maggiore ha di fatto centrato da anni tutti gli obiettivi di qualità molto stringenti che gli sono stati assegnati, frutto del buon lavoro dei gestori delle acque reflue (in Piemonte e in Ticino, meno in Lombardia) e di fatto, di una de-industrializzazione del territorio. Il vero problema, oggi, è meteorologico, eventi estremi, periodi siccitosi, carenza di acqua che portano ad un costante riscaldamento delle acque (anche profonde), in termini di decimi di grado, che hanno come risultato il mancato rimescolamento primaverile e quindi una parabola verso l'anossia al fondo. Quindi se bevi una sorsata di acqua del Maggiore, hai lo stesso rischio di prenderti la cacarella come se la bevessi a Ginevra o a Costanza. ciao!

"Addio ultimo polmone parcheggi gratuiti" - 29 Maggio 2022 - 20:01

Perchè?
Perchè non si riesce a trovare sindaci che anzichè pensare alle solite opere faraoniche non pensano maggiormente all'ordinaria manutenzione dell'esistente? Giuro che se trovo un sindaco che alle prossime elezioni prometterà di non fare nulla di più di quanto già esiste ma promette di prendersi cura dell'esistente anche nei minimi particolari, lo voto.

Quaretta dopo incontro con Cirio su sanità locale - 25 Maggio 2022 - 12:14

Uovo o gallina?
Purtroppo considerando come si realizzano le opere in Italia la gallina di domani arriverà forse tra decine di anni quindi teniamoci le uova.... Questo ragionamento è supportato dal fatto che sono anni che si discute dell'ospedale unico con spreco di tempo e soldi.

Ciao, Benito: la Valle Vigezzo saluta il suo amato scrittore - 24 Aprile 2022 - 17:29

Tristezza
Provo grande tristezza, è scomparso uno dei miei scrittori preferiti, una narrativa semplice, scorrevole e che raccontava cose di casa nostra, delle nostre terre, uno scrittore le cui opere dovrebbero essere maggiormente diffuse nelle nostre scuole.

Marchionini: "ambulatori aperti alla sera" - 17 Aprile 2022 - 12:53

Personale stressato
Il personale in servizio è giustamente stressato, la soluzione è solo una: assumere, assumere, assumere. Purtroppo vedo che anche altri enti locali, che ne avrebbero le possibilità economiche, anzichè assumere prendono a prestito a mezzo servizio personale da altri enti negli orari in cui costoro non sono in servizio nell'ente di appartenenza. Inutile criticare i giovani, soprattutto laureati e diplomati, se non si danno loro opportunità di lavoro, sia nel pubblico che nel privato. Anzichè progettare e programmare opere faraoniche curare più la manutenzione dell'esistente cosa che nel campo sanitario, vuol dire dare spazio a giovani medici. Non si dica che non ci sono le risorse economiche perchè quelle per dare armi all'Ucraina ( sia chiaro, cosa giusta e sacrosanta che condivido in pieno!) le hanno trovate in un battibaleno, tutti d'accordo destra e sinistra, sopra e sotto.

Montani su lavori pista ciclopedonale - 7 Aprile 2022 - 17:34

Paragone non regge
Per la ciclopedonale di Villa Taranto sono state usate qualche latta di vernice e la posa di paletti in qualche punto in mezzeria ed oggi l'asfalto è in condizioni pietose i muretti fatiscenti ed alcuni lampioni bruciati da mesi. Quì invece opere costose e importanti di demolizione e ricostruzione muri, scavi, disagi, code e chi più ne più ha ne metta.....

Venduta l'area ex Acetati - 1 Aprile 2022 - 23:35

Sollievo?
Il sindaco e la sua combriccola, non dovrebbero provare sollievo, ma un po' di vergogna per avere perso l'ennesima occasione vera di rilancio della città , spendono milioni e milioni per opere assurde, per parcheggi sbagliati , per farci bere acqua di lago, e poi non trovano 1400000€ per prendere 16 ettari di Verbania in pieno centro e lasciare il futuro della città nelle mani di chi? Per fare cosa? E le minoranze apre silenti e incapaci 🤦 https://www.verbaniafocuson.it/

Ciclo pedonale Feriolo - Baveno - 10 Marzo 2022 - 12:02

opere parzialmente inutili
La realtà è che poi un buon numero di cicliti NON usano la pista ciclabile. Basta vedere il tratto tre ponti Fondotoce e provare a suonare il clacson. Vi fanno gestacci.....

Bove esposto al MIGAM dei Pontini - 25 Gennaio 2022 - 14:55

Chi paga?
Volevo rassicurare il Sig. Giovanni%.No,in questo caso,non deve pagare nulla.Questa è una iniziativa di cittadini verbanesi che,a titolo gratuito,hanno sistemato una vecchia edicola dismessa(di propietà comunale) attrezzandola per ospitare opere d'arte.Vuole essere un piccolo intervento di carattere artistico e culturale a favore di tutti i cittadini che vogliono fruirne. Però bisogna informare il Sig.Giovanni%,che i cittadini per arte e cultura di soldi ne spendono,eccome,sia direttamente per biglietti e abbonamenti a teatri,musei,concerti ,libri,film ecc,sia indirettamente con tasse che ,lo stato, utilizza(bene o male non so') per sostenere e promuovere tutto cio.Cosa vuole,sig.Giovanni %,a molti di noi piace questa cosa che non si mangia ma nutre parecchio lo spirito.Saluti e venga a dare un'occhiata....Paolo DE Piccoli

Cirio: fondi PNRR premio alla progettualità di Verbania - 5 Gennaio 2022 - 22:07

Commento
In questo momento altamente critico trovo vergognoso destinare 20 milioni per realizzare opere di dubbia utilità quando le strutture sanitarie sono al collasso.

Fratelli d'Italia Verbania su nome Scuole Cadorna - 18 Dicembre 2021 - 13:05

Nulla in contrario
Nulla in contrario se alcune amministrazioni comunali vogliono intitolare qualcosa al loro "compagno" Gino Strada; ma rimuovere intitolazioni già esistenti mi sembra una posizione iconoclasta alla stregua delle scelte operate dai talebani che hanno distrutto opere d'arte e monumenti storici. E' vero che nel corso della storia cambiano valori e valutazioni, ma valutare oggi, con i criteri di oggi, cose avvenute in passato non ha alcun senso. Si pensi, tanto per fare un esempio, a s.ta Maria Goretti, martire per difendere la sua "purezza": diciamo che non ha più senso definirla "santa" solo perchè oggi sono ( ....e meno male) cambiati i costumi per cui le ragazze moderne hanno, per così dire, visioni "più larghe " sull'argomento anche durante la minore età? E che dire di papi, oggi venerati come santi, che al loro tempo decretavano la pena di morte ( Monti e Tognetti docent)? Non è forse vero che durante le guerre, anche moderne, altri generali hanno ordinato ed applicato la pena di morte: cancelliamo anche loro dalla storia? Cambiare i nomi e le intitolazioni: che problemoni quando non si nulla di più importante cui pensare!!!

Immovilli su disagi cantiere ciclo pedonale - 25 Settembre 2021 - 11:41

Disastro
opere faraoniche, disagi immensi, incalcolabili perdite di tempo per code e manto stradale pieno di buche per far spazio ad una pista ciclabile che poi molti NON usano. Basta vedere il tratto già operativo con i ciclisti sulla strada. Pazzesco con tutti i lavori utili da fare!!!

Comunità.vb su dimissioni Margaroli - 20 Settembre 2021 - 16:23

pudore, questo sconosciuto
aaaaaaaaaaa , ecco perchè è stata nominata Agosti consigliere delegato: (cito) “viste le numerose opere pubbliche intraprese che incidono anche su traffico e viabilità, riteniamo sia necessario maggior presidio sui cantieri…” . Ma il senso del ridicolo no? certi comunicati giusto per tentare di giustificare l’ingiustificabile. Vale tutto (o quasi) ma così è troppo 🙂 https://www.verbaniafocuson.it/n1623656-margaroli-marchionini-l-inevitabile-epilogo-di-una-politica-vecchia.htm
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti