Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ufficiale

Inserisci quello che vuoi cercare
ufficiale - nei post

Occupazione suolo pubblico: rinnovo automatico - 23 Aprile 2021 - 09:11

Occupazione suolo pubblico a Verbania. Le autorizzazioni rilasciate nel 2020 sono automaticamente rinnovate. Per nuove richieste scrivere al Suap.

Arresto per resistenza e lesioni - 21 Aprile 2021 - 08:01

Nella serata di ieri 19 aprile, a Verbania, i Carabinieri della Stazione di Omegna (VB), unitamente ai militari della Sezione Radiomobile di Verbania, hanno tratto in arresto un giovane di nazionalità ucraina, classe 2000, residente a Verbania, pregiudicato, poiché resosi responsabile dei reati di resistenza e lesioni a Pubblico ufficiale.

Comitato a difesa dei 3 ospedali VCO su piano Ires - 20 Aprile 2021 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato a difesa dei 3 ospedali VCO, inerente il piano Ires e la manifestazione del 24 Aprile in difesa dell'Ospedale Castelli.

Avvio contest “uno Slogan per il Parco” - 15 Aprile 2021 - 08:01

Parte il 15 Aprile 2021 il nuovo contest per la creazione di uno slogan per l’Ente di Gestione delle Aree Protette del Ticino e del Lago Maggiore.

Piemonte: vaccino, somministrate 1.058.795 dosi - 13 Aprile 2021 - 10:23

Sono 21.309 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate oggi all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 18.30). A 2.783 è stata somministrata la seconda dose. 7.022 gli over80 e 7.468 i settantenni (di cui 511 vaccinati dai propri medici di famiglia).

Buoni Fruttiferi Postali prescritti - 24 Marzo 2021 - 08:01

Federconsumatori Verbania già da tempo si sta occupando dei Buoni Fruttiferi Postali caduti in prescrizione all’insaputa dei possessori.

Avvistato il Gipeto in Val Grande - 20 Marzo 2021 - 15:03

Lo scorso 25 gennaio la pattuglia della Stazione Carabinieri Parco di Premosello, composta dal Brig. Basalini Stefano e dall’ App. Marzuolo Ennio, ha osservato e fotografato in località Alpe I Curt un giovane esemplare di Gipeto impegnato in una spettacolare interazione aerea con un’aquila reale.

Frana: SS34 riapre domani a fasce orarie - 16 Marzo 2021 - 19:52

Il sindaco di Verbania, Silvia Marchionini, rende noto quanto deciso da Anas, dopo lo smottamento sul versante della strada statale 34 tra Cannero e Oggebbio, causato da piante cadute per il forte vento.

Vega Occhiali Rosaltiora in trasferta, le giovanili si fermano - 12 Marzo 2021 - 18:06

Tempo di sfide interessanti in questo strano campionato per Vega Occhiali Rosaltiora in Serie C. Dopo le ultime quattro gare concluse con altrettante vittorie sia in casa che in trasferta ecco una partita probante, non tanto per questioni di classifica, in un torneo che ancora ufficialmente non si sa come andrà a finire (retrocessioni bloccate ma promozioni confermate?).

Inaugurazione Panchina Rossa e targa commemorativa - 9 Marzo 2021 - 13:01

L'inaugurazione è avvenuta, Ieri mattina alle ore 11:30 dinnanzi a tutte le massime cariche provinciali, civili e militari : S.E. il Prefetto Dott. Angelo Sidoti, il Colonnello dell’ Arma dei Carabinieri Dott. Alberto Cicognani, il Vice Questore Dott.ressa Marina Festini, Il Vicepresidente della Provincia del VCO Dott. Rino Porini.

“Conosci il tuo lago" - 27 Febbraio 2021 - 18:06

Navigazione Laghi Maggiore, Garda e Como anche per il 2021 rinnova l’iniziativa “Conosci il tuo lago”, riservata ai cittadini residenti e realizzata in collaborazione con i Comuni che hanno aderito al progetto.

FOR ALL Turismo per Tutti.Tutti Turisti - 20 Febbraio 2021 - 18:06

Progetto con il quale l'Agenzia Turistica Locale DISTRETTO TURISTICO DEI LAGHI, in collaborazione con la Società Cooperativa DIFFERENZA di Domodossola e l’Associazione di Promozione Sociale ROTELLANDO, mira ad approfondire il tema sempre attuale dell’accessibilità turistica tra i nostri laghi e monti.

Truffa recupero crediti - ancora segnalazioni - 17 Febbraio 2021 - 08:01

Alcuni cittadini del VCO ci hanno contattato Federconsumatori segnalando di essere stati destinatari del tentativo di truffa. Fortunatamente, grazie all’informazione appresa dai mezzi di stampa la scorsa settimana, sono riusciti a non farsi raggirare dal presunto avvocato.

Cross de "Il Maggiore" - Classifiche - 14 Febbraio 2021 - 19:37

Il 2° Cross de il Maggiore era valido come Campionato di Società Giovanile e come seconda prova di selezione per la rappresentativa regionale cadetti/e che prenderà parte alla Festa del Cross di Campi Bisenzio il prossimo 14 marzo.

Vega Occhiali Rosaltiora torna in campo dopo 11 mesi - 5 Febbraio 2021 - 18:06

Era sabato 22 febbraio 2020, al Palasport di Leinì una Vega Occhiali Rosaltiora in tranquilla posizione di classifica vinceva 3-0 contro la Cargo Broker.

Riapre la Biblioteca a Villa Maioni - 16 Gennaio 2021 - 09:11

Inaugurazione ufficiale con conferenza stampa martedì 19 gennaio alle ore 11.30. Al pubblico già aperta da sabato 16 gennaio.

Capitale Italiana della Cultura 2022, la finale - 14 Gennaio 2021 - 18:06

Si terrà domani, venerdì 15 gennaio, l’audizione finale di Verbania per riuscire ad aggiudicarsi il titolo di Capitale Italiana della Cultura 2022.

Festeggia Capodanno a martellate, arrestato - 1 Gennaio 2021 - 13:04

Nel corso della notte, un uomo ha deciso di festeggiare il capodanno in maniera originale, armato di martello è uscito di casa e ha incominciato a danneggiare le telecamere dell’impianto esterno di videosorveglianza di un’abitazione ubicata a poca distanza dalla sua.

Pallavolo Altiora: "continuano le incertezze" - 22 Dicembre 2020 - 12:05

"Continuano le incertezze sul futuro prossimo della Pallavolo Italiana . La Federazione ha comunicato l’ennesimo cambio di rotta. Con una lettera al presidente del Coni Giovanni Malagò , seguita da una nota federale , la FIPAV ha ripristinato lo status di “campionati con preminente interesse nazionale”, per le categorie giovanili e per la Serie C."

Voce Libera VCO su ultimo DPCM - 4 Dicembre 2020 - 09:34

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Voce Libera VCO riguardante l'ultimo DPCM e la richiesta di risolvere alcune "incongruenze".
ufficiale - nei commenti

PD VCO su manifestazione a Intra - 14 Aprile 2021 - 06:37

Negazionisti?
Dicono di non essere negazionisti , di non essere no vax e allora cosa sono ? Visto che la maggioranza non portava la mascherina ? Chi volevano sfidare ? Cosa con arroganza e presunzione volevano dimostrare ? Se credono che il virus esiste , che è molto infettivo , cosa ci facevano li tutti assembrati , anche con foto finale ? Se hanno dimostrato qualche cosa è stata la loro s.... , visto che l'unico che si è avvantaggiato è il covid , se potesse parlare ringrazierebbe per l'opportunità che gli è stata data di diffondersi ,..............come se ce ne fosse bisogno . Dicono di volere la libertà , ma non vogliono il vaccino , dicono di aver trovato chi li cura ,aldifuori del protocollo ufficiale , buon per loro , qui si potrebbe ragionare e trovare che non hanno tutti i torti . Il vaccino non deve essere l'unica risorsa , la ricerca deve impegnarsi anche nel trovare una cura efficace , che combatta il covid subito , così che non si arrivi a morire .

Lincio e Cristina chiedono modifica all'ultimo DPCM - 11 Dicembre 2020 - 07:18

L'unica modifica
L'unica cosa che modificherei è l'ubicazione del dpcm. Dalla gazzetta ufficiale alla tazza del wc..

Lupi: è polemica - 10 Settembre 2020 - 13:15

Lavoro nero
Molti italiani che lavorano in nero lo fanno, per lo più, esercitando un secondo lavoro in quanto quello ufficiale non permete loro di mantenere con decoro se stessi e la propria famiglia; inoltre il lavoro nero è dovuto anche al carico fiscale (oneri+procedure) di gui è gravato chiunque intenda mettere in piedi una propria attività. Conosco diversi artigiani, ad esempio, la cui mole di lavoro richiederebbe l'assunzione di altro personale, ma non lo fanno perchè gli oneri derivanti sono tali da non rendere più remunerativo fare nuove assunzioni. Così prefriscono ridurre il giro dei loro clienti e la collettività perde possibili posti di lavoro.

Obbligatorietà della Vaccinazione Antiinfluenzale e Antipneumococcica - 7 Maggio 2020 - 13:08

Re: Re: Re: Re: Re: Qualche altro dato
Ciao fr (& associati) "Il coronavirus non esiste": la teoria del complotto a "Le Iene" Un servizio della trasmissione Mediaset ha dato voce ad alcuni esponenti del complottismo 127 “Il Covid-19 non esiste, è tutta una copertura architettata per coprire i danni del 5G“. Questa è la teoria alternativa sul coronavirus emersa durante un servizio della trasmissione Mediaset ‘Le Iene’, che ha dato voce ai “massimi esponenti del complottismo”. Secondo Rosario Marcianò, precursore delle scie chimiche in Italia e autore di ‘Attacco dal cielo’, “la situazione in cui ci troviamo adesso è stata preparata da lungo tempo”. Ancora Marcianò: “Sui media nazionali vedo solo la versione ufficiale, le notizie alternative sulla rete vengono insabbiate”. Marcianò ha poi spiegato: “Io sono dell’opinione che le conseguenze derivanti dall’utilizzo intensivo del 5G vengono coperte con questa storia del COVID-19. Io non ho paura di prenderlo perché non esiste“. Il Corvo ha aggiunto: “È solo un diversivo“. Poi ha spiegato: “Siamo sotto controllo da tanti anni ormai. Ci spiano costantemente. Il coronavirus è stato solo l’inizio per spaventare il popolo“. Nel corso del servizio di Gaston Zama, Il Corvo ha anche sostenuto che “le antenne del 5G sono praticamente i vettori del virus”. Ipse dixit..... Ma per favore!

Comitato Stop 5G incontra Marchionini - 7 Maggio 2020 - 13:06

il terrorismo del terzo millennio.....
Ciao isabella cerchiaro (& associati) "Il coronavirus non esiste": la teoria del complotto a "Le Iene" Un servizio della trasmissione Mediaset ha dato voce ad alcuni esponenti del complottismo “Il Covid-19 non esiste, è tutta una copertura architettata per coprire i danni del 5G“. Questa è la teoria alternativa sul coronavirus emersa durante un servizio della trasmissione Mediaset ‘Le Iene’, che ha dato voce ai “massimi esponenti del complottismo”. Secondo Rosario Marcianò, precursore delle scie chimiche in Italia e autore di ‘Attacco dal cielo’, “la situazione in cui ci troviamo adesso è stata preparata da lungo tempo”. Ancora Marcianò: “Sui media nazionali vedo solo la versione ufficiale, le notizie alternative sulla rete vengono insabbiate”. Marcianò ha poi spiegato: “Io sono dell’opinione che le conseguenze derivanti dall’utilizzo intensivo del 5G vengono coperte con questa storia del COVID-19. Io non ho paura di prenderlo perché non esiste“. Il Corvo ha aggiunto: “È solo un diversivo“. Poi ha spiegato: “Siamo sotto controllo da tanti anni ormai. Ci spiano costantemente. Il coronavirus è stato solo l’inizio per spaventare il popolo“. Nel corso del servizio di Gaston Zama, Il Corvo ha anche sostenuto che “le antenne del 5G sono praticamente i vettori del virus”. A questo punto ,credo che non ci sia altro da aggiungere su certe teorie negazioniste campate in aria, e francamente non capisco come si possa credere a certe cose....

Comitato Stop 5G incontra Marchionini - 4 Aprile 2020 - 05:44

Comitato stop 5G VCO
Ci sono studi di centinaia di scienziati accreditati che hanno chiesto di fermare il 5G. Non sono affatto bufale, tanto è vero che ci sono posizioni preoccupate del Consiglio d'Europa, della Svizzera, della Slovenia, della Regione di Bruxelles, di centinaia di città AMERICANE e di Comuni di tutto il mondo. 5G. DAGLI USA LA RICERCA DA PAURA: “DANNI AL DNA ED EFFETTO CANCRO” di Martin Pall Nel panorama dell’informazione tutto tace. Guai a parlarne. In ballo ci sono i miliardi delle aziende di telefonia. Ma cosa ci stanno nascondendo? Sta per arrivare il 5G, il nuovo sistema permetterà connessioni dati a maggiore velocità e molte altre funzioni wireless. La velocità di partenza del 5G potrà spingersi fino a 1000 volte di più dell’attuale con 1milione di connessioni per chilometro quadro. Ma il danno sugli esseri viventi a causa delle onde elettromagnetiche potrebbe essere disastroso. In assenza di uno studio preliminare ‘ufficiale’ sul pubblico rischio sanitario, a tappare la falla ci pensa Il Prof. Martin L. Pall, emerito di Biochimica e di Scienze Mediche di Base della Washington State University, che ha inviato alle istituzioni europee e statunitensi una revisione di studi che dimostrano la pericolosità della tecnologia 5G. LO studio fa paura, davvero! Martin Pall, tra i più noti studiosi al mondo degli effetti biologici delle radiofrequenze, non lascia equivoci: il 5G provoca 8 principali danni alla salute umana. Eccoli, in sintesi: danni cellulari al DNA – rottura al filamento singolo del DNA, rottura del filamento doppio, ossidazione delle basi del DNA; diminuzione della fertilità maschile e femminile, aumento di aborti spontanei, abbassamento di ormoni come estrogeni, progesterone e testosterone, abbassamento della libido;danni neurologici e neuropsichiatrici; apoptosi e morte cellulare; stress ossidativo e aumento dei radicali liberi (responsabili della maggior parte delle patologie croniche); effetti ormonali; aumento del calcio intracellulare; effetto cancerogeno sul cervello, sulle ghiandole salivari, sul nervo acustico. Insomma, c’è poco da starne sereni, l’impatto su tutta la popolazione potrebbe essere davvero devastante. Qualche tempo fa 170 scienziati indipendenti hanno chiesto alle istituzioni dell’Unione Europea di bloccare lo sviluppo della tecnologia 5G in attesa che si accertino i rischi per la salute per i cittadini europei. Con il sostegno dell’associazione AMICA, per le Malattie da Intossicazione Cronica e/o Ambientale (suo il rilancio in Italia della ricerca di Pall) i primi firmatari dell’appello furono Rainer Nyberg, EdD, professore emerito della Åbo Akademi in Finlandia, Lennart Hardell, docente al Dipartimento di Oncologia della facoltà di medicina di Orebro in Svezia. Poi sono seguite le firme di altre decine e decine di scienziati. L’appello chiede da tempo alle istituzioni dell’Unione Europea di bloccare lo sviluppo della tecnologia 5G in attesa che si accertino i rischi per la salute per i cittadini europei. “Serviranno molte nuove antenne con un’implementazione su larga scala che in pratica si tradurrà in un’installazione di antenne ogni 10-12 case nelle aree urbane, aumentando così in modo massiccio l’esposizione della popolazione ai campi elettromagnetici – dicono gli scienziati – Con “l’uso sempre più intensivo delle tecnologie senza fili” nessuno potrà evitare di essere esposto perché, a fronte dell’aumento di trasmettitori della tecnologia 5G (all’interno di abitazioni, negozi e negli ospedali) ci saranno, secondo le stime, “da 10 a 20 miliardi di connessioni” (frigoriferi, lavatrici, telecamere di sorveglianza, autovetture e autobus autoguidati, ecc.) che faranno parte del cosiddetto Internet delle Cose. Tutto questo potrà causare un aumento esponenziale della esposizione totale a lungo termine di tutti i cittadini europei ai campi elettromagnetici da radiofrequenza” Angela Francia https://www.youtube.com/channel/UCsLAEHyA7EYbXT575Ov8i7g AL MIO CANALE TELEGRAM: https://t.me/An

AstroNews: Un autore di meridiane solari nel VCO - 14 Marzo 2020 - 18:13

Nuovo video
Nel caso interessasse e dato che chi sta bene dovrebbe avere molto tempo a disposizione, e siccome i temi languono.... (anche nei brutti momenti bisogna riservare del tempo ai diversivi) segnalo il video a cui facevo riferimento nel precedente messaggio e che ieri è stato caricato in yuotube. Incollo da là: GIZA: LA CADUTA DEL DOGMA, Intervista agli autori del libro che demolisce la "versione ufficiale" dell'egittologia sulla storia e sull'origine delle Piramidi. Avevo visto la prima parte in streaming, devo vedere la seconda parte (qui sono stati uniti in un solo video), al di là del tema e di quel che si può pensare, ciò che credo possa affascinare è la costanza dei tre soggetti che hanno impiegato 8 anni per scrivere il libro. https://www.youtube.com/watch?v=yD8JWereeG0

Sanità: Preioni attacca Marchionini - 30 Ottobre 2019 - 01:02

RIDO MOLTO! 😂
Quando il tizio che scrive la nota ufficiale afferma: “ Di voltagabbana di professione ne conosciamo tanti...” si riferisce al suo mentore, nonché capitano della lega e al suo cucuzzaro, ovviamente.

Domanda indennizzo ex azionisti - 20 Agosto 2019 - 10:02

Quindi?
Se l’avvocato Clarissa Tacchini, fiduciaria del Movimento, evidenzia come “non sia stato ancora pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il terzo decreto, con cui sarà stabilita la data a partire dalla quale sarà possibile presentare la domanda”, che senso ha questo comunicato? Raccogliere consensi e quindi iscrizioni al movimento? Okkio amici, okkio, si può fare tutto da soli, senza spendere un centesimo!

Panza: stato d'emergenza per il VCO - 16 Agosto 2019 - 22:28

MICA SOLO CAUSA MALTEMPO....
NIENTE STATO DI EMERGENZA PER LA STATALE 34 La notizia si era già diffusa suscitando reazioni a livello locale ed ora trova conferma ufficiale in una nota inviata al presidente della Regione, Alberto Cirio. Nelle condizioni attuali mancano i presupposti che giustifichino la dichiarazione di stato di emergenza per la Statale 34 del Lago Maggiore. A confermare quanto già annunciato nei mesi scorsi prima delle elezioni è il capo dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli, sostenendo che le criticità esistenti non sono tali da giustificare misure che trascendono le capacità operative e finanziarie degli enti competenti in via ordinaria. Cade dunque nel vuoto la richiesta di stato di emergenza inoltrata dai Comuni interessati, tra cui Verbania, per accelerare progettazione e realizzazione delle opere di consolidamento dei versanti finanziate con i 25 milioni assegnati alla Regione dal Cipe nell’ambito del piano di messa in sicurezza. Il Politecnico di Torino aveva individuato 14 punti a rischio crolli sul collegamento viario, ma questo non basta per ottenere il provvedimento richiesto. E’, per il momento, l’ultimo capitolo della tormentata vicenda della Statale 34.

Comitato Salute VCO torna su sanità provinciale - 26 Marzo 2019 - 14:33

Non c'è ancora la posizione della Lega
In realtà la posizione ufficiale della Lega non l'abbiamo ancora né letta né sentita. Ci sono state fino ad oggi esternazioni non coincidenti di due sindaci leghisti.

Una Verbania Possibile su bilancio fine mandato - 23 Marzo 2019 - 16:57

Le parole hanno importanza
Caro Renato, l'ho già detto in altro post e mi ripeto: scrivere a mezzo stampa che sono stati spesi "4000€ di soldi pubblici per realizzare brochure la propria campagna elettorale" è innanzitutto un atto d'accusa tanto grave quanto circostanziato che merita l'attenzione delle Autorità competenti. Passami il termine: è "odioso" da parte vostra lasciare intendere alla cittadinanza che si sia in presenza di un reato da parte di un ufficiale della pubblica amministrazione, renderla edotta di questo e poi lasciare che il singolo cittadino tragga le sue conclusioni ai soli fini elettorali. C'è un reato? bene, abbiate la decenza di presentarvi in Prefettura e sottoscrivere opportuna denuncia. Ma non è così. E lo sapete anche voi. Quella spesa è prevista per legge per la relazione di fine mandato: http://quotidianoentilocali.ilsole24ore.com/art/fisco-e-contabilita/2018-03-09/sindaci-chiamati-relazione-fine-mandato-125234.php?uuid=AEKH3GEE Obbligo di legge con allegate sanzioni al Sindaco uscente. Magari non piace il modo oppure il modo scelto dall'amministrazione è fuori dallo scopo della legge: vale quanto sopra, se non lo denunciate alle autorità competenti, se reato è, voi siete colpevoli testimoni. E per legge, siete anche voi perseguibili. Saluti AleB

Il Centro Destra sceglie Albertella - 12 Febbraio 2019 - 17:07

Re: Re: Re: UNITEVI!
Ciao Giovanni% solo per precisare che anche Albertella fu, con atto pubblico, concorde alla soluzione dell'ospedale unico. Nel frattempo ha cambiato idea, probabilmente solo per una mera azione di campagna elettorale: tuttavia, contrariamente a quanto fatto dal suo collega di Domo, non ha avanzato alcuna riserva ufficiale in qualità di sindaco di Cannobio. Pertanto vale il suo voto originario di appoggio al nuovo nosocomio. Ormai assodato il passaggio politico del territorio (anche quelli della Brexit probabilmente hanno cambiato idea, ma mica rifanno un nuovo referendum!), il tema sanitario è gestito a livello regionale. Ormai poco o nulla possono fare i sindaci del territorio se non avanzare contestazioni di merito alle Autorità di Controllo. Non mi risulta tuttavia che i politici che ambiscono alla guida della Regione si siano espressi in modo negativo: solo quella potrebbe essere la chiave di svolta (e di stop alla pratica). Saluti AleB

Nuovo Comune Valle Cannobina al via - 11 Gennaio 2019 - 17:59

an ciapum pu da rat
Se aspettiamo che i comuni si uniscano per referendum, sforzandosi di essere obiettivi e conoscendo come sono vincolanti le beghe ed i piccoli interessi locali, soprattutto privati, non credo che potremo costruire qualcosa di efficiente. La mia opinione e' che i comuni, come entita' amministrative, dovrebbero essere ridisegnati ed aggregati in base a criteri oggettivi di efficenza, esigenze logistiche, affinita' ambientali etc.... Quindi solo una legge dello stato che li imponga. puo' ottenere un risultato valido. Per salvaguardare le identita culturali invece si dove dare valenza ufficiale e budget alle attuali associazioni Pro-Loco che avrebbero un voce in capitolo sulle tematiche correlate. Riassumendo: 9 Comuni in tutto il VCO e una proloco per ogni nucleo abitativo. Riconosco che sembra in utopia, ma senza aspirazioni non si progredusce

Referendum Lombardia: fallisce il quorum - 28 Ottobre 2018 - 09:57

chi vive sperando...il resto lo sappiamo!
ma tutti questi vantaggi economici,bolli auto stracciati,treni regalati,a parte nelle speranze di Robi,qualcuno li ha visti messi nero su bianco dalla Lombardia,in questa pseudo trattativa? io no. attendo con fiducia,anche ex post come in questo caso,che qualcuno ci faccia leggere un documento ufficiale con scritte queste cose. l'abbiamo atteso invano prima del referendum,dubito arriverà ora.

Forza Italia: referendum, meglio la ZES - 15 Ottobre 2018 - 13:25

autonomia?
Non capisco; le due cose non mi sembrano in contraddizione.. Si può benissimo cercare di ottenere qualcosa a livello Zes, ma intanto entrare a fa parte di una regione che sicurante funziona meglio in tutto e per tutto. E poi la Lombardia (insieme a Veneto ed Emilia Romagna) ha avviato un percorso di autonomia trattando la cosa a livello ufficiale con Roma, il Piemonte no. Quindi secondo questi signori si ha più possibilità di ottenete la Zes restando in una regione che non ha neanche chiesto per se stessa l'autonomia, invece di entrare a far parte di una che la sta già facendo?. boh... mistero

Regione Piemonte approva odg per autonomia differenziata - 20 Luglio 2018 - 09:45

pure robi lo conferma
grazie robi per aver avvalorato la mia tesi. quando ci spieghi che un documento ufficiale di regione lombardia è "carta igienica",ci confermi che la regione che lo produce non vale granchè. per i fans di coppola e lupara forse può essere interessante,per gli altri meglio restare in piemonte. quanto alla "dubbia tenuta psichica" mi sembra più fragile quella di chi ci vorrebbe convincere a passare in una regione parlandocene male....strategia fantasiosa! un genio.

Chiamparino su referendum passaggio alla Lombardia - 18 Luglio 2018 - 08:48

solo fuffa,come volevasi dimostrare
passati alcuni giorni,e alcune divagazioni su argomenti che andrebbero trattati con meno tifo e più cervello,non è ancora saltato fuori uno straccio di documento ufficiale,o uno studio,che si spieghi se e quali vantaggi avremmo a passare in lombardia. niente di imprevisto,per carità,ma oltre alle solite cantilene da dodicenni prive di sostanza e un articoletto di un emerito sconosciuto su un piccolo giornale di provincia,i paladini del trasloco dai cugini ricchi non sono riusciti a trovare. a meno di considerare un argomento la sperata riduzione dell'abbonamento del treno per qualche braccino corto. avvalorando così la tesi che non hanno una mezza idea,se non quella di andare speranzosi col cappello in mano,sperando che ci caschi qualcosa dentro. capisco che da politici più famosi per i loro problemi economici che per la loro azione politica non ci possiamo aspettare granchè,ma proporre un referendum totalmente al buio supera ogni decenza. mi piacerebbe che tutta la maniacale attenzione che viene dedicata al look e a come passano il tempo gli immigrati,venisse dedicata anche a capire cosa (ci) fanno i nostri politici. forse le cose andrebbero un po' meglio.

Chiamparino su referendum passaggio alla Lombardia - 14 Luglio 2018 - 10:47

silenzio
vedo che in 24 ore nemmeno gli ultras hanno rintracciato uno straccio di documento ufficiale,due righe scritte che facciano capire se e quali vantaggi avremmo a passare in lombardia. oltre a poche dichiarazioni molto generiche e nemmeno troppo entusiaste di qualche leghista,dalla lombardia non arriva nulla. bene,mi sembrano basi solide per convincerci! tolto l'entusiasmo adolescenziale di qualche ultras a cui piacerebbe poter dire di essere lombardo (come se qualcuno chiedesse mai "scusa ma tu di che regione sei?"...boh) e di qualche politichetto locale in cerca di gloria,gli argomenti stanno un po' a zero. io non ho nessuna preferenza,piemonte o lombardia credo che a noi non cambierà veramente nulla,ma mi piacerebbe che chi vuole convincerci di questa "svolta epocale" (ma de che..) ci dimostrasse in qualche modo che il passaggio avrebbe un riscontro positivo tangibile,oltre all'importantissimo cambio di presentazione "piacere,sono lombardo"...

Fratelli d’Italia: Il Maggiore e la visita del Ministro - 5 Luglio 2018 - 14:28

Sorrido e confermo
Vabbè, facciamo outing: pensa che, qualora la Marchionini si ripresentasse alle prossime comunali, quello sarà il mio primo voto a sinistra di tutta la mia vita di cittadino avente diritto di voto. Mi sembra tra l'altro di averlo già ribadito in altri post: con queste uscite, FdI perderà voti a livello comunale. Il mio, l'hanno perso proprio in questa legislatura comunale: a buon intenditor.... Confermo però il mio pensiero, tutt'altro che razzista nei confronti di qualsivoglia compagine politica, ma rivolta a tutto tondo alla società attuale (mi ci metto anche io, pur non guardando la De Filippi e non potendo allo stesso modo partecipare in modo più assiduo alle rappresentazioni del Maggiore): ciò che dà fastidio di questi comunicati, è l'assenza di contenuti. Il vuoto assoluto, condito da insinuazioni di scarso valore. Se gli spettacoli vengono annullati, cosa c'entra la struttura che li ospita? Avevo acquistato nella passata stagione diversi biglietti della compagine orchestrale Vivaldi ma quel Festival è stato annullato causa mancanza di pubblico: saremmo stati una dozzina, a pochi giorni dall'evento acquistato. Il pubblico ha preferito altro, la struttura è importante ma non essenziale nella scelta: così come alcuni eventi sono stati annullati, altri hanno registrato il tutto esaurito. Accostare un premio internazionale ad un post su facebook, di un noto personaggio per carità, ma rimane sempre un commento su un social di un privato cittadino, è già di per sè un azzardo nei termini: se poi ci confezioni un comunicato stampa ufficiale del tuo partito, si scade nel ridicolo. Saluti AleB
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti