Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

caduti

Inserisci quello che vuoi cercare
caduti - nei post

XIV Lago Maggiore Half Marathon - Info e viabilità - 13 Maggio 2022 - 08:01

Sabato 14 maggio alle 18.00 al via la XIV Lago Maggiore Half Marathon. Partenza da Stresa, arrivo a Verbania. Attesi tantissimi podisti a godersi lo spettacolo del tramonto sul lago Maggiore.

“10K Verbania” - 30 Aprile 2022 - 08:01

Gara 10K Verbania domenica 1 maggio: una bella giornata di sport. Le indicazioni per la viabilità. Senso unico sulla statale 34.

25 Aprile 2022: le celebrazioni - 15 Aprile 2022 - 16:18

Programma celebrazioni: ore 10.30 Basilica S.Vittore Intra Santa Messa in suffragio di tutti i caduti, ore 11.00 partenza corteo, ore 11.30 Monumento ai caduti saluti delle Autorità, orazione ufficiale di Giuiana Sgrena, giornalista e scrittrice, ore 16.30 Casa della resistenza a Fondotoce inaugurazione Mostra Gianni Maierna.

Fratelli d'Italia Verbania su nome Scuole Cadorna - 18 Dicembre 2021 - 09:33

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli d'Italia Verbania circa il cambio di intitolazione delle Scuole Medie Cadorna di Pallanza.

Insieme per Verbania e Prima Verbania: No al cambio nome della "Cadorna" - 17 Dicembre 2021 - 09:16

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei gruppi consigliari INSIEME PER VERBANIA e PRIMA VERBANIA sulla proposta di modifica del cambio di intitolazione della scuola media “L. CADORNA”.

Colletta Alimentare - 26 Novembre 2021 - 08:01

La Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, promossa dalla Fondazione Banco Alimentare, compie 25 anni e torna anche in presenza il prossimo 27 novembre.

Celebrata la “Virgo Fidelis” - 23 Novembre 2021 - 08:01

Ieri mattina, 22 novembre, nella Chiesa Collegiata di San Leonardo di Verbania-Pallanza è stata celebrata la Santa Messa per la Commemorazione della “Virgo Fidelis”, Patrona dell’Arma dei Carabinieri.

Ecosistema urbano l'Amministrazione risponde - 12 Novembre 2021 - 09:33

Riceviamo e pubblichiamo, una nota dell'Amministrazione Comunale Verbania, in risposta a quella dei consiglieri Immovilli e Albertella, riguardante la classifica Ecosistema urbano stilata annualmente da Legambiente.

4 Novembre a Cossogno - 6 Novembre 2021 - 09:11

In occasione della giornata dell'unità nazionale e delle forze armate avvenuta il giorno 4 novembre (che, nel 1918 con l'armistizio di Villa Giusti, sancisce la fine della Prima guerra mondiale), l'amministrazione comunale di Cossogno ha ricordato i propri cari con eventi nel Capoluogo e nelle frazioni di Cicogna e Ungiasca.

"Milite Ignoto il tuo nome è anche Verbania" - 6 Novembre 2021 - 08:01

ll 7 novembre dalle ore 9, con partenza dal Monumento ai caduti sul lungolago a Pallanza, l'Ente Musicale Verbania parteciperà alla commemorazione dal titolo "Milite Ignoto il tuo nome è anche Verbania".

Milite Ignoto a Gravellona - 3 Novembre 2021 - 15:03

L’Amministrazione Comunale ed il Gruppo Alpini, in occasione del centenario della Traslazione del Milite Ignoto nel Sacello dell’Altare della Patria e del conferimento della Cittadinanza Onoraria al Milite Ignoto da parte delle Civiche Amministrazioni Italiane, celebrano, presso la Chiesa di S. Maurizio.

Giornata delle Forze armate e dell’Unità Nazionale - 3 Novembre 2021 - 08:01

Programma celebrativo in collaborazione con le associazioni Combattentistiche, d’Arma e d’Onore. Giovedì 4 novembre 2021 Pallanza Verbania.

Lakescapes - Tom Waits - 15 Ottobre 2021 - 18:06

Sabato 16 ottobre Wild years, spettacolo dedicato a Tom Waits. Alle 21.00 al Parco Sibilia di Castelletto Ticino con l’Accademia dei Folli roncaglia - tom waits.

Il Comune intima il taglio del verde - 10 Ottobre 2021 - 18:36

Con un avviso pubblico il Comune di Verbania intima a a tutti i proprietari di alberi, arbusti, rampicanti etc.., confinanti con strade regionali, provinciali, comunali, di procedere al taglio, pena le previste sanzioni.

Immovilli su dimissioni Margaroli - 18 Settembre 2021 - 18:51

Immovilli (Lega): “Dimissioni Margaroli conferma della spaccatura tra sindaco e Pd e di un partito lacerato”

100 anni della Sezione Intra ANA - 18 Settembre 2021 - 12:35

Un centenario da festeggiare, un compleanno da cui ripartire per continuare la meravigliosa storia alpina nei nostri territori.

Cittadinanza onoraria al milite ignoto - 8 Agosto 2021 - 12:05

L’associazione culturale e sociale chiamata Comitato 10Febbraio di Verbania chiede alla al Sindaco ed alla giunta del Comune di Verbania insieme ad i consiglieri di minoranza e maggioranza di aderire all’iniziativa di conferire al Milite Ignoto la cittadinanza onoraria.

Goletta dei Laghi: 16 punti inquinati su 24 - 6 Luglio 2021 - 16:06

Dei ventiquattro punti monitorati nelle acque dei quattro laghi, sedici risultano fuori i limiti di legge: dieci giudicati come “fortemente inquinati” e sei come “inquinati”.

Festa della Croce al Monte Zeda - 26 Giugno 2021 - 11:04

Dopo l'interruzione dello scorso anno dovuta all'emergenza sanitaria, riprende la consueta tradizionale Festa al Monte Zeda. La salita alla Croce di vetta avverrà come sempre in autonomia, verrà celebrata la S. Messa con la presenza degli Alpini.

Presentazione "Partigiani di Val Grande" - 25 Giugno 2021 - 17:04

Partigiani in Val Grande è il nuovo libro di Nico e Lino Tordini (Alberti libraio editore 2021) dedicato al rastrellamento avvenuto in Val Grande nel giugno 1944.
caduti - nei commenti

Insieme per Verbania e Prima Verbania: No al cambio nome della "Cadorna" - 20 Dicembre 2021 - 10:25

lega di qua, slega di la...
A mio avviso questa singolare levata di scudi è unicamente legata alla scelta di Gino Strada come nuova denominazione della scuola, non invece a difesa del Cadorna. Solo che Strada, ora che è trapassato, in certi ambienti lo si può attaccare al bar, ma farlo in modo pubblico è logicamente sconveniente. Il fatto che sia la Lega stessa (ed alleati vari) che a Verbania si inalbera per questa scelta a Nova Milanese ha cancellato Cadorna dalla toponomastica (sostituito da un generico caduti) meno di un mese fa, ed a Milano aveva più volte fatto notare la sconvenienza del nome del generale appioppato alla stazione delle Nord... Tra l'altro gli argomenti usati dai leghisti lombardi sono gli stessi identici che vengono additati come "non storici" dai leghisti locali... mah... Io resto dell'idea che invece di dedicare scuole a soldati sia meglio dedicare caserme ad educatori... tra l'altro in Italia abbiamo avuto educatori di fama planetaria che hanno scritto la storia delle scienze dell'educazione... mentre di soldati... Lasciatemi concludere con due battute: va da se che quello che dice Filippo, di tenersi la scuola Cadorna ed dedicare a Gino Strada una via o una piazza sia impossibile: pensate a chi poi deve mettere nel navigatore "via gino strada..." chiaramente fa impazzire il navigatore! La seconda è pure un suggerimento al consigliere leghista che dice che cita Montanelli (!!!) per conoscere la storia di Cadorna... tenerissimo :-))) Magari può investore 20 euro, e senza stancarsi in volumi storiografici pesanti, si può informare con l'eccellente "Il Capo" dello storico Marco Mondini (Il Mulino, 2017) che è un libro leggibilissimo da tutti e forse forse, è un po più completo ed attendibile delle opinioni del buon Indro. PS: Robi, la storiografia ha riabilitato Cadorna nel senso che s'è passati dalla vulgata tardo fascista/ primi anni della repubblica che era un "farabutto terribile che aveva addirittura osato addossare tutte le colpe di Caporetto ai poveracci che non avrebbero combattuto con un dispaccio umiliante per la nazione", a quello "era un generale mediamente incapace, che come altri capi d'armata non aveva capito nulla della guerra moderna, e che appena ha avuto di fronte un nemico formidabile, i tedeschi, è crollato senza colpo ferire"... riabilitato in questo senso ok, non in altri... come cita bene da Gadda Alessandro Barbero (altra lettura piacevole) nel suo Caporetto: i tedeschi ci hanno seppellito a Caporetto perchè i loro generali sono meno "cavaciocchi" dei nostri... saluti

Installate tredici nuove antenne per il wi-fi libero - 20 Settembre 2020 - 12:16

Video
Ma l'avetet visto il video in cui la ministra Bellanova al comizio per Scalfarotto/IV in Puglia chiede di votare per Emiliano? In un partito serio dopo una simile gaffe l'avrebbero mandata a scopare le scale. Invece no, è un ministro italiano e cela dovremo tenere se no cadrebbe l'intero governo del trasformista Conte. Come siamo caduti in basso!

Obbligo di mascherina anche all’aperto dalle 18 alle 6 - 19 Agosto 2020 - 00:00

Re: Re: Oggettivamente..
Ciao SINISTRO magari ho compreso male il tuo discorso, nel caso non considerare ciò che scrivo. Dunque, mentre assorto meditavo sui massimi sistemi - cose che esulano da questo terrorismo che ha rincitrullito buona parte dell'umanità - poco prima di giungere al culmine di una esperienza sovrumana, mi sono caduti gli occhi casualmente sulle parole che vergasti, e ciò a causa, parafrasando battiato, della mia parte assente identificatasi con lo schermo di un computer. Non ri-cito i dati della svizzera da comparare con quelli italiani, nel caso interessasse ne ho scritto tempo fa, che dimostrano come queste c. di mascherine non servono a un c., tanto quanto limitare la libertà di deambulazione dove pare e piace. (A volte quella parola che comincia con quella lettera è assai esplicativa e liberatrice di energie positive che non dubito sapranno effondersi beneficamente in coloro che le accoglieranno con gioia). Quindi passo oltre e cito i dati di quei balordi di svedesi che vengono trattati quasi come criminali. Evito inoltre di ritornare sulla questione assai importante delle modalità di conteggio dei deceduti, ad esempio facendo riferimento al presidente dell'ordine dei medici della regione liguria, il quale asseriva che sostanzialmente presso l'obitorio di genova non risultava più alcun morto privo di covid; anche di questo ne ho fatto cenno tempo fa. Sorvolo pure su quell'altra cosetta che naturalmente viene taciuta, ovvero che allo stato attuale e ormai da mesi questo virus è pericoloso tanto quanto l'influenza stagionale se non meno. Nemmeno mi metto a parlare di come i mass media astutamente continuino a parlare di "contagi" quando questa parola significa solo ed esclusivamente trasmissione di malattia: come già detto nel mio ultimo o penultimo post avere nel proprio corpicino un virus e stare bene non significa essere malati, e non significa "contagiare". E neppure parlo di tante altre belle cosette per evitare prolissità e giustificate scurrilità. Per il confronto, partiamo dall'italia. Casi confermati 255.000 Decessi 35.400 Ora la svezia, i cattivoni che non hanno cambiato vita privando di libertà, distruggendo l'economia ed impoverendo milioni di persone. Casi confermati 85.220 Decessi 5.790 Risultati in percentuali della letalità. Italia 13,9% Svezia 6,8% Dati ricavati da qui. https://news.google.com/covid19/map?hl=it&mid=%2Fm%2F0d0vqn&gl=IT&ceid=IT%3Ait https://news.google.com/covid19/map?hl=it&mid=%2Fm%2F03rjj&gl=IT&ceid=IT%3Ait Ora, prima di andare nel mio bel lettino e sognare gli angioletti che caritatevoli affluiranno a frotte verso le masse oceaniche di sognatori che mantengono tale stato anche in posizione eretta, per toglierli dallo stato ipnotico, con amorevole premura dico: SVEGLIA! C'è una canzone di Gaber che è intitolata Non insegnate ai bambini, ecco, non ci si rende conto del disastro che sta avvenendo in particolare in loro e da settembre sarà con ancora maggiore aggessività, esserne inconsapevoli non è una attenuante, perché ognuno di noi è fornito di intelletto. Mi viene in mente la parabola dei talenti, il versetto 29, il più intrigante.

Spiaggia sulla passeggiata? - 5 Settembre 2019 - 08:47

educazione
per una questione di buon senso credo che fare un pic nic sulle aiuole del lungo lago non sia il massimo,a me hanno sempre insegnato che le "aiuole non si calpestano",poi anch'io, 60 anni fa, facevo dei tuffi dall lungo lago,assieme alla "banda" e quasi sempre inseguito dal Vigile Sign Luigi ( la guardia grassa per i vecchi intresi..) ma lontano dal Monumento ai caduti perchè luogo sacro da rispettare...poi si sa il tempo cambia e certi valori si mettono sotto i piedi

Emergenza fauna selvatica - 20 Agosto 2019 - 10:25

...e quante volte è andata bene!
A me e a mia moglie è andata bene, diversi anni fa, nel tratto di strada davanti al cimitero di Mergozzo, in moto ci siamo scontrati con un grosso cinghiale (preso di striscio sul muso) non siamo caduti ma oltre al grande spavento ho riportato la frattura dello scafoide e del tallone del piede sinistro (guarito in due mesi) miracolati! Nei tratti dove gli animali sono soliti attraversare andrebbero messe delle segnalazioni adeguate e vistose. MI dispiace molto per il signore che ha perso la vita. Spero che chi di dovere reagisca.

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 8 Agosto 2019 - 06:44

Re: Se fose vivo ......
Ciao lupusinfabula Almirante non avrebbe mai avuto il 38 percento. Bisogna comprendere il tempo in cui siamo e la nostra società. La denigrazione di chi ha consensi c'e sempre stata. Ma oggi si capisce che c'è una grande distorsione della battaglia politica. La contrapposizione élite popolo è oggettivamente quella principale. E viene enfatizzata da entrambe le parti. Ciabatte, vacanze su spiagge normali, linguaggio diretto si contrappongono a sobri vestiti, vacanze a Capalbio, e linguaggo pseudo colto. Salvini è il popolo il resto è élite. Il grande e forse fatale errore del mondo progressista che negli anni 90 e 2000 pareva essere l'unico possibile con i miti oramai caduti di Blair, Clinton, Obama e da noi di Prodi e Veltroni, è stato il voler imporre questo modello a società solo apparentemente favorevoli al loro modello ma in realtà contrarie. Globalizzazione, multiculturalismo, finanza, immigrazione, lavoro precario fatto passare per progresso hanno minato alla base la società occidentale e le sue certezze. E oggi paghiamo e anzi loro pagano tutto quello che hanno prodotto. Il loro prodotto sono Trump e Salvini, Orban e la brexit. La logica conseguenza di scelte sbagliate alla fonte. Inutile gridare e sbraitare al fascismo o al populismo e contro le ciabatte di Salvini. Oggi il popolo è con i populisti e le élite con i loro giornali e gli intellettuali, con i filantropi schiavisti e con la macchina propsgandistica della chiesa stanno per fortuna soccombendo. Cercate i motivi in voi stessi care élite. Anche se la vostra cecità probabilmente ve lo impedisce...

Giornata Cadorna - 10 Aprile 2019 - 08:35

Cadorna
Ho scritto un precedente commento che non è stato mai pubblicato , non so come mai ,forse era troppo crudo ,come alle volte lo è la verità ! Per fortuna che un minimo di evoluzione ,fa ritenere oggi ,certi comportamenti avuti da Cadorna ,con i suoi soldati aberranti ! Non mi importa se è il passato , non li avrei approvati allora è non li approvo oggi e certamente non ho nessuna voglia di andarlo a festeggiare o peggio onorare . Chi desidera farlo è libero di andare anche tutti i giorni è un monumento bellissimo che meritano le migliaia di giovani caduti , che io prego è ricordo .

Manifestazione contro le scelte inumane - 2 Febbraio 2019 - 18:01

Re: robi
Ciao nadia Come dicevo secondo me ciascuno se non lede i diritti altrui può fare quello che crede. Ovviamente vedo anch'io un fuoco incrociato contro Salvini. Evidentemente ha centrato il problema e scatenato reazioni automatiche e virulente che se le avesse fatte lui apriti cielo... Ma questo si sapeva già. La nostra società è nettamente divisa e ora ancora di più perché i nodi sono venuti al pettine e i filtri sono caduti. Molta parte degli italiani ha ritenuto di subire ingiustizie con le politiche fatte dalla sinistra su immigrazione e sicurezza e con Salvini ha trovato un interlocutore. Io sono tra quelli. Certo è che ci sono fatti che fanno davvero pensare che prima o poi a Salvini succederà qualcosa. Senza escludere nulla. Spero di no.

Nikolajewka e Dobrej 2019: per non dimenticare - 26 Gennaio 2019 - 10:36

Scusate
Scusate, aborrendo ogni forma di violenza e di guerra, capisco i caduti, i giovani e le famiglie che hanno perso i loro cari, ma leggere GLORIOSE GIORNATE mi lascia perplesso, non eravamo forse noi gli invasori? Vorrei far notare inoltre che il regime del tempo in cui sono avvenute queste tristi vicende, regime che magari alcuni pensano ancora di definire glorioso, è lo stesso che ha mandato tanti giovani in guerra e ha promulgato le leggi razziali con tutte le terribili conseguenze che sappiamo e che ricordiamo proprio nella giornata della memoria.

Al via i lavori in via Franzosini e piazza Zavattaro - 9 Gennaio 2019 - 15:23

Re: caduti
Ciao lupusinfabula d'altronde, almeno nell'aldilà, dovremmo essere tutti uguali.

Al via i lavori in via Franzosini e piazza Zavattaro - 9 Gennaio 2019 - 15:14

caduti
Ecco, mi piace quell' "indistintamente" perchè c'è ancora chi fa dei distinguo tra caduto e caduto, tra chi stava da una parte e chi stava dall'altra, chi militava in un esercito e chi in un' altro, chi vestiva una divisa e chi un'altra, e c'è anxcora chi sostiene che taluni caduti stavano dalla parte giusta mentre altri dalla parte sbagliata.

Al via i lavori in via Franzosini e piazza Zavattaro - 9 Gennaio 2019 - 14:03

In genere
In genere i "viali delle rimembranze" sono dedicati ai caduti della prima guerra mondiale non ad altri.

Al via i lavori in via Franzosini e piazza Zavattaro - 9 Gennaio 2019 - 13:03

Mi auguro
Mi auguro che le targhette con i nomi dei caduti della grande guerra tornino al loro posto: altri comuni, molto più piccoli di Verbania, hanno rifatto i loro "viali delle rimembranze" rimettendo sempre le targhette con i nomi dei cadut, curano puntigliosamente il benessere e la manutenzione delle piante poste a ricordo dei cadutii ed ogni 4 novembre li ricordano ed onorano con piccoli fiori e nastrini tricolori.

Al via i lavori in via Franzosini e piazza Zavattaro - 8 Gennaio 2019 - 20:30

Sbalordito
Mi viene da ridere leggere che i lavori si effettueranno sul lato sinistro di una via a doppio senso di circolazione, poi viene precisato da corso Cairoli e San Giuseppe e quindi, il lato sinistro dovrebbe essere lato lago ma poi è scritto con lo stesso criterio dei lavori già eseguiti e quindi il lato sinistro dovrebbe essere il lato caserma. Non che sia questo a sbalordirmi, ricordo ancora un comunicato della AC che parlava di 30 febbraio. Mi sbalordisce invece la rimozione delle targhette coi nomi dei caduti. Ricordo che tale viale alberato è stato costruito in memoria dei caduti per obbligo di Legge per onorare il sacrificio dei soldati della prima guerra. Mi sorprende che ANA o le associazioni combattenti e reduci non abbiano protestato per i lavori del primo tratto

Minore: "Giro Rosa, cittadini verdi di rabbia" - 7 Luglio 2018 - 09:27

caduti dal pero
Sono al mare da domenica, abito a 200 km da VB ed ero perfettamente a conoscenza delle limitazioni del traffico. Quando si vive in una comunità non si può pensare di vivere senza informarsi un pochettino

25 Aprile della Casa della Resistenza - 24 Aprile 2018 - 09:13

buon giorno Robi..
il problema è che devono subire anche e sopratutto quelli .......che non se lo meritano! Una preghiera per tutti i caduti ed una affinchè Dio rinsavisca i nostri politici squallidi, pavidi, omertosi, inetti ed imbelli (salvo poche e lodevoli eccezioni)

25 Aprile della Casa della Resistenza - 24 Aprile 2018 - 06:10

Re: 25 aprile...i caduti si rivoltano nelle tombe.
Ciao lucrezia borgia Perfettamente d'accordo. Siamo il ricettacolo della sottofeccia come il rumeno che ha massacrato di botte un vecchietto a milano. Ma è quello che ci meritiamo.

25 Aprile della Casa della Resistenza - 23 Aprile 2018 - 18:22

25 aprile...i caduti si rivoltano nelle tombe....
In considerazione dello stato nel quale versa attualmente l'Italia, preda dell'invasione della delinquenza mondiale, in considerazione dei discorsi che farisei falsi ed ipocriti pronunceranno dai palchi, non mancherò di esporre la bandiera italiana....listata a lutto.......

Monumento ai caduti sul lungolago torna a risplendere - 27 Aprile 2017 - 16:02

Re: Re: Sarebbe interessante...
Ciao lady oscar non sono un architetto, ma penso che chi lo ha disegnato lo ha fatto con un certo criterio, per esempio leggere i nomi dei caduti sul fianco. Non fosse altro che per il rispetto a questo persone, la siepe andava tolta... Saluti Maurilio

Monumento ai caduti sul lungolago torna a risplendere - 27 Aprile 2017 - 11:38

Sarebbe interessante...
Sarebbe interessante, prima di criticare, rivedere il progetto originario. Era prevista la siepe ai lati? Ho provato a vedere se l'Azzoni, nei suoi libri, dava qualche indicazione, ma non ho trovato nulla. Dalla foto scattata durante l'inaugurazione, avvenuta i 4 ottobre 1925, non c'era. Anche in una foto del 1964, una cartolina pubblicata sul gruppo FB “Verbania Antiche Immagini” (https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10203748447222603&set=oa.491705207601646&type=3&theater ma non so se la visione è pubblica) non c'è traccia di nessuna siepe. Nei, pochi, libri di storia locale che ho in casa, non ho trovato nessun'altra indicazione. Mi sono fatto l'idea che la siepe sia stata aggiunta in anni relativamente recenti, '60 o inizio '70, perchè hai lati, coperti dalle siepi tagliate, sono riportati nomi dei caduti. Se le cose stanno così, la mia opinione, per quel che vale, che riportare allo stato originario il monumento, sia la cosa giusta, magari estirpando completamente le radici. Qualcuno ha altre informazioni? Saluti Maurilio
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti