Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

danno

Inserisci quello che vuoi cercare
danno - nei post

Danneggiamenti ai bivacchi del Parco Val Grande - 24 Giugno 2020 - 12:05

Si susseguono i danneggiamenti all’interno del Parco Nazionale Val Grande. I bivacchi presenti nel Parco sono stati chiusi a seguito di ordinanza sindacale, in esecuzione del DPR n 50 della regione Piemonte, al fine di evitare la possibile fruizione in promiscuità.

Aggressione di gruppo a Pallanza - 19 Giugno 2020 - 12:36

Il Sindaco e l'Amministrazione Comunale di Verbania esprimono sconcerto e forte sdegno per il grave e insensato fatto, avvenuto ieri a Pallanza, con l’aggressione a danno di due cittadini che si sono permessi, giustamente, di rimproverare atteggiamenti incivili.

UNCEM e ASSOPIEMONTE insieme per i formaggi DOP - 16 Giugno 2020 - 15:03

Uncem e Assopiemonte DOP e IGP uniscono le forze per individuare soluzioni volte a sostenere le imprese del settore lattiero-caseario.

Confindustria Piemonte: fabbriche aperte ad Agosto - 11 Giugno 2020 - 12:05

"Dopo mesi di fermo, siamo finalmente arrivati alla tanto attesa ripresa delle attività, ma l’uscita dal lockdown e il ritorno ai livelli di produzione pre-Covid non è e non sarà, ovviamente, un percorso semplice e neppure immediato". Di seguito la nota completa.

Carabinieri: i dati di un anno di attività - 5 Giugno 2020 - 15:03

Ricorre oggi il 206° annuale di fondazione dell’Arma dei Carabinieri, che quest’anno assume un significato ancora più profondo in quanto coincide con il centenario della concessione della prima Medaglia d’Oro al Valor Militare alla Bandiera di Guerra dell’Istituzione, per il valore dimostrato e il sangue versato durante il primo conflitto mondiale.

Carabinieri festa della Fondazione e dati annuali - 4 Giugno 2020 - 15:03

Nel corso della mattinata del 5 giugno 2020, presso la sede del Comando Provinciale CC di Verbania avranno luogo le celebrazioni del 206° annuale di fondazione dell’Arma dei Carabinieri.

Comitato Salute VCO su accordo Regione - medici di famiglia - 18 Maggio 2020 - 10:03

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Comitato Salute VCO, riguardante le dichiarazioni dell’Assessore regionale alla sanità piemontese su l’accordo con i medici di famiglia.

Piemonte: 2500€ per pubblici esercizi, parrucchieri ed estetisti - 3 Maggio 2020 - 07:01

l presidente della Regione Cirio: “Questa misura è uno dei principali pilastri del nostro Piano da 800 milioni per sostenere le famiglie e le imprese”.

Verbania Civica chiede test sierologici di massa - 30 Aprile 2020 - 09:33

Verbania Civica chiede test sierologici di massa per una ripartenza sicura. "I test sierologici per la ricerca degli anticorpi contro il SARS -CoV-2 marchiati CE permettono di rintracciare gli asintomatici, coloro che sono in fase iniziale della malattia e gli immunizzati".

Esenzione quota fissa prestazioni di specialistica - 29 Marzo 2020 - 14:03

Esenzione della quota fissa per la ricetta delle prestazioni di specialistica ambulatoriale. Dal mese di aprile per categorie di cittadini con specifici requisiti di reddito.

Proroga esenzione dal ticket per reddito - 28 Marzo 2020 - 18:16

La Regione Piemonte ha confermato fino al 31 marzo 2021 la validità dei certificati di esenzione per reddito dalla compartecipazione alla spesa sanitaria per la specialistica riguardanti le categorie che riportiamo all'interno.

M5S e Prima Verbania su fondo solidarietà - 27 Marzo 2020 - 09:33

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei gruppi consiliari Movimento 5 Stelle e Prima Verbania sul nuovo fondo di solidarietà comunale.

"Sanità e nuovo ospedale: confusione, incertezza e ambiguità" - 22 Febbraio 2020 - 09:33

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Augusto Quaretta, Sindaco di Quarna Sopra: "Sanità e nuovo ospedale - Prospettive confuse, tempi incerti, ambiguità, contraddizioni. La disponibilità di Cirio e quella strana idea di democrazia del Consigliere Preioni".

Polizia Provinciale report anno 2019 - 15 Febbraio 2020 - 15:03

Nove agenti, due ufficiali, un istruttore amministrativo quotidianamente intervengono nelle molteplici competenze in materia faunistico ambientale e unitamente ad altre forze di polizia presenti sul territorio provinciale contribuiscono al mantenimento di un elevato valore naturalistico per la nostra Provincia.

Montani su sanità, dopo il Consiglio Comunale - 4 Febbraio 2020 - 17:04

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del senatore del Gruppo Lega Salvini, Enrico Montani, a margine del Consiglio Comunale di Verbania di ieri sera.

Coro al Circolo Libero Pensiero - 31 Gennaio 2020 - 15:03

Sabato 1 febbraio ore 20.00 cena e dalle 21.00 al Circolo Libero Pensiero di Aurano si esibirà il coro arSUNÀCanta.

Movimento Difesa del Cittadino su Veneto Banca - 12 Gennaio 2020 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Difesa del Cittadino, riguardante la vicenda Veneto Banca.

Altiora bilanci e progetti - 7 Gennaio 2020 - 08:01

L’inizio del nuovo anno offre l’occasione di stilare un primo bilancio e parlare dei progetti futuri. Lo ha fatto Monica Morando, Presidente di Pallavolo Altiora Verbania.

Altiora doppia vittoria - 16 Dicembre 2019 - 14:06

Con una doppia vittoria contro Ovada e Torino Parella Altiora riconquista il secondo posto in classifica dietro Santhià.

Al via processo Ex Veneto Banca - 12 Dicembre 2019 - 13:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Difesa del Cittadino - Verbania, riguardante il processo per la vicenda ex Veneto Banca, al via presso Il Teatro Maggiore.
danno - nei commenti

Nasce Vox Italia nel VCO - 17 Giugno 2020 - 15:06

Re: Re: Re: Non è obbligatorio
Ciao SINISTRO Certo ma oltre al mancato studio, che ci può anche stare, c'è chi crede che gli altri stati aderenti all'unione europea, nostri concorrenti economici, ci inviino vagonate di denaro a gratise per puro spirito di solidarietà, senza nulla pretendere in cambio e per di più, ci diano disinteressati consigli per poter essere ancora più competitivi (a loro danno). Ecco per questi purtroppo nessuno studio li può essere d'aiuto e purtroppo non esiste nessuna cura con validità riconosciuta. Un po' come se la coop fosse sull'orlo del fallimento e allora l'esselunga gli ripianasse i debiti, così per amicizia, per poi spiegargli anche come vincere la battaglia commerciale contro di loro. Semplicemente TSO

Insieme per Verbania: "nuovi" parcheggi via XXV Aprile - 13 Maggio 2020 - 08:48

Re: Cercasi responsabile
Ciao Filippo beh, i mancati parcheggi a pagamento non sono un danno per le nostre tasche, anzi.... Riguardo le responsabilità, più soggetti sono coinvolti e maggiore è la deresponsabilizzazione/spersonalizzazione.

Comitato Stop 5G incontra Marchionini - 4 Aprile 2020 - 05:44

Comitato stop 5G VCO
Ci sono studi di centinaia di scienziati accreditati che hanno chiesto di fermare il 5G. Non sono affatto bufale, tanto è vero che ci sono posizioni preoccupate del Consiglio d'Europa, della Svizzera, della Slovenia, della Regione di Bruxelles, di centinaia di città AMERICANE e di Comuni di tutto il mondo. 5G. DAGLI USA LA RICERCA DA PAURA: “DANNI AL DNA ED EFFETTO CANCRO” di Martin Pall Nel panorama dell’informazione tutto tace. Guai a parlarne. In ballo ci sono i miliardi delle aziende di telefonia. Ma cosa ci stanno nascondendo? Sta per arrivare il 5G, il nuovo sistema permetterà connessioni dati a maggiore velocità e molte altre funzioni wireless. La velocità di partenza del 5G potrà spingersi fino a 1000 volte di più dell’attuale con 1milione di connessioni per chilometro quadro. Ma il danno sugli esseri viventi a causa delle onde elettromagnetiche potrebbe essere disastroso. In assenza di uno studio preliminare ‘ufficiale’ sul pubblico rischio sanitario, a tappare la falla ci pensa Il Prof. Martin L. Pall, emerito di Biochimica e di Scienze Mediche di Base della Washington State University, che ha inviato alle istituzioni europee e statunitensi una revisione di studi che dimostrano la pericolosità della tecnologia 5G. LO studio fa paura, davvero! Martin Pall, tra i più noti studiosi al mondo degli effetti biologici delle radiofrequenze, non lascia equivoci: il 5G provoca 8 principali danni alla salute umana. Eccoli, in sintesi: danni cellulari al DNA – rottura al filamento singolo del DNA, rottura del filamento doppio, ossidazione delle basi del DNA; diminuzione della fertilità maschile e femminile, aumento di aborti spontanei, abbassamento di ormoni come estrogeni, progesterone e testosterone, abbassamento della libido;danni neurologici e neuropsichiatrici; apoptosi e morte cellulare; stress ossidativo e aumento dei radicali liberi (responsabili della maggior parte delle patologie croniche); effetti ormonali; aumento del calcio intracellulare; effetto cancerogeno sul cervello, sulle ghiandole salivari, sul nervo acustico. Insomma, c’è poco da starne sereni, l’impatto su tutta la popolazione potrebbe essere davvero devastante. Qualche tempo fa 170 scienziati indipendenti hanno chiesto alle istituzioni dell’Unione Europea di bloccare lo sviluppo della tecnologia 5G in attesa che si accertino i rischi per la salute per i cittadini europei. Con il sostegno dell’associazione AMICA, per le Malattie da Intossicazione Cronica e/o Ambientale (suo il rilancio in Italia della ricerca di Pall) i primi firmatari dell’appello furono Rainer Nyberg, EdD, professore emerito della Åbo Akademi in Finlandia, Lennart Hardell, docente al Dipartimento di Oncologia della facoltà di medicina di Orebro in Svezia. Poi sono seguite le firme di altre decine e decine di scienziati. L’appello chiede da tempo alle istituzioni dell’Unione Europea di bloccare lo sviluppo della tecnologia 5G in attesa che si accertino i rischi per la salute per i cittadini europei. “Serviranno molte nuove antenne con un’implementazione su larga scala che in pratica si tradurrà in un’installazione di antenne ogni 10-12 case nelle aree urbane, aumentando così in modo massiccio l’esposizione della popolazione ai campi elettromagnetici – dicono gli scienziati – Con “l’uso sempre più intensivo delle tecnologie senza fili” nessuno potrà evitare di essere esposto perché, a fronte dell’aumento di trasmettitori della tecnologia 5G (all’interno di abitazioni, negozi e negli ospedali) ci saranno, secondo le stime, “da 10 a 20 miliardi di connessioni” (frigoriferi, lavatrici, telecamere di sorveglianza, autovetture e autobus autoguidati, ecc.) che faranno parte del cosiddetto Internet delle Cose. Tutto questo potrà causare un aumento esponenziale della esposizione totale a lungo termine di tutti i cittadini europei ai campi elettromagnetici da radiofrequenza” Angela Francia https://www.youtube.com/channel/UCsLAEHyA7EYbXT575Ov8i7g AL MIO CANALE TELEGRAM: https://t.me/An

"Uniti nella distanza" - 3 Aprile 2020 - 12:18

Sincerità
Sincerità o meno poco importa: certi slanci a me danno fastidio; se ad altri piacciono, meglio per loro.

Comitato Stop 5G incontra Marchionini - 1 Aprile 2020 - 19:09

Stop 5g
Buon giorno Sig.ra Annes rispetto molto la sua opinione, ma non mi sento di condividerla. Anche io studio queste cose da lungo tempo, e mi occupo di igienismo naturale, sono e rimango concorde a ciò che avevo già espresso. Cioè che i virus sono veleni , catene di rna e dna o vitaminiche che si staccano dalla cellula quando questa... è avvelenata. Sono talmente piccoli che in una cellula se ne trovano a migliaia. Tanto per intenderci col valore che può avere una mascherina messa sul volto. Ma non è mia intenzione soffermarmi su questo, discorsi troppo lunghi che sarebbe bello fare a voce di persona, quindi impossibile. Invece continuo dicendo che mi trovo perfettamente d'accordo con ciò che ai tempi spiegò Rudolf Steiner e che ora riaffermano grandi medici americani, Quando siamo davanti a pandemia, troppi casi in così breve tempo. Siamo davanti ad un AVVELENAMENTO del sistema in cui viviamo. NON SONO QUI PER CONVINCERE NESSUNO, ma mi sento, almeno ancora libera di esprimere il mio pensiero e ciò che conosco, se posso. Si, ha ragione sig. Sinistro, quello che lei mostra è forse l'unico lato positivo della situazione, e anche io come lei credo UINIVERSALMENTE nella grandezza della natura. Sa, gli animali non hanno paura della morte, le piante non hanno paura della morte, perchè la loro connessione a ciò che siamo è unica e pura. Noi esseri umani invece, amiamo vivere sulla terra, fare questa esperienza, possibilmente nei migliori dei modi, e se qualcosa arriva di così grande e pericoloso, da superare tutto ciò che ci ha recato danno finora, direi che il portarsi con devozione per impedire in sana maniera che ciò possa accadere, mi sembra dovere. QUESTO E' SEMPRE SOLO IL MIO PENSIERO , OVVIO . Ho visto sig. Paolo sul sito dell'Alleanza Italiana STOP5G, che i comuni ufficialmente STOP 5G al 27/03/20 sono 182, e che tra i comuni che hanno ufficialmente approvato atti STOP5G per la sospensione moratoria, precauzione, vi è il comune di BACENO ( con delibera approvata per ricerca scientifica) . Sono molto contenta, li conosco un pò, chissà se è possibile che questa cosa possa essere condivisa da altri comuni della zona ! Grazie mille di cuore a tutti. Buona serata

Comitato Stop 5G incontra Marchionini - 11 Febbraio 2020 - 13:46

Re: Comitato Stop 5G del VCO
Ciao Paolo Caruso, In tutto la citazione a sproposito delle fonti, poi dimentichi le conclusioni concrete che gli studi danno, così come il fatto che il 5G ha una potenza di emissione molto inferirore a quelle delle tecnologie precedenti, quindi in realtà l'inquinamento elettromagnetico diminuirebbe., Sulle microonde ti sei dimenticato di menzionare le centinaia di pesone che ogni anno muoiono mentre si riscaldano il pranzo con il forno.

Congresso Wikipoesia a Domo - 3 Gennaio 2020 - 22:14

wikipedia
Ciao momb solo un esempio che ho trovato, non so nemmeno chi sia questa persona ma penso che possa essere presa in considerazione http://www.stefanomontanari.net/sullattendibilita-di-wikipedia/ In ambito più ristretto ma molto attuale, sono piuttosto stufo di vedere badanti che indicano la via e ad ogni piè sospinto danno o tolgono l'imprimatur in base alla loro saggezza data dall'assioma scienza=verità; senza considerare che all'interno degli stessi ambiti scientifici coloro che cercano si apportare novità o correzioni sono sistematicamente ostacolati. Trovo estremamente preoccupante che a causa di tali supponenze si sfoci inevitabilmente nelle censure. I pedagoghi costoro li possono scegliere per i loro figli ma non imporre al resto dell'umanità, si devono mettere in testa che la verità rivelata non è in loro possesso, la religione è in declino e il tentativo di subentrare nemmeno troppo in punta di piedi per assumere la funzione di disciplinatori e produttori di verità/pensieri da amministare al volgo se la devono togliere dalla crapa. Sto facendo un discorso più ampio ma wikipedia è nel mazzo. Non ci si deve preoccupare delle menti altrui ma della purezza della propria. Andate e non peccate più.

"Difendere il diritto alla Salute" - 31 Ottobre 2019 - 21:00

Poche idee ma ben confuse
Oltre il ridicolo. Perfino i leghisti di Verbania danno degli incompetenti ai loro capi in regione,e con ragione, dimostrando per l'ennesima volta la totale inadeguatezza e incapacità dei marroni, soprattutto ai "piani alti". Gente che ha come unico obbiettivo la conquista della poltrona,senza poi avere la più pallida idea di cosa fare una volta posate le terga. Ridicoli e pericolosi.

Nuovo ospedale a Domodossola - 28 Ottobre 2019 - 16:52

Re: Benissimo
Ciao robi Tu hai capito che avremo un pronto soccorso e non jn dea? Tu hai capito che porteranno il Castelli, spogliando poco per volta, alla chiusura? Tu hai capito che i privati che subentranno nd faranno una casa di cura/ricovero e un un ospedale come Omegna? Tu hai capito che ci danno il contentino ma il progetto è mandarci a curare nel novarese? E, infine, hai visto che, pur unendo le due strutture, mancheranno già in partenza una decina di reparti ? Se sei contento, son felice per te !

"Oltre le passioni tristi" - 17 Ottobre 2019 - 13:07

Re: Codoneria
Ciao lupusinfabula concordo in toto. Guardando qua e là nella rete, su altri siti, ci sono commenti, in o fuori tema, che danno vita a turpiloqui interminabili. Invece noi a confronto siamo avanti anni luce.

Seminari su integrazione europea - 23 Settembre 2019 - 08:50

Re: Qui sta l'errore
Ciao lupusinfabula guarda che quei paesi ricevono in contributi più di quanto danno perché siamo noi che non li usiamo, versando così più di quanto riceviamo.... Quando 30 anni addietro quei paesi non facevano parte della Ue la nostra situazione era identica a quella attuale. Poi non lamentiamoci se Orban ce lo fa notare....

Seminari su integrazione europea - 21 Settembre 2019 - 08:39

Qui sta l'errore
Qui sta l'errore: aver ammesso in europa i paesi ex comunisti che ci hanno portato solo povertà e con i quali devono essere suddivise le risorse, e putroppo, per qualcuno bisognerebe allargare ancora le frontiere. Ma ormai il danno è fatto......

Sciopero ASL VCO - 11 Settembre 2019 - 21:11

Lo scroccone
Oggi la corte dei Conti ha disposto il non luogo a procedere per dj mojito,per l'impossibilità di quantificare il danno erariale,ma ha stabilito che i 34 voli di stato usati per farsi i cavoli suoi erano ILLEGITTIMI. insomma,uno scroccone di stato certificato,lui sì. Non che sia una gran novità,visto che lo scroccone lo manteniamo da 26 anni per grattarsi la pancia,ma ora ce l'abbiamo nero su bianco. Adesso almeno gli spostamenti tra una spiaggia e l'altra non glieli paghiamo più,che se li faccia pagare dai suoi ultras. ()

Sciopero ASL VCO - 2 Settembre 2019 - 20:24

Come avviene ogni tanto
Come avviene ogni tanto, mi trovo d'accordo con Paolino. Se qualcuno lotta per migliorere le proprie posizioni lavorative io starò sempre al loro fianco, a condizione che non faciano mabifestazioni violente. Poi, nel settore pubblico, concordo con chi dice che il "danno" dovre3bbe essere rivolto al datore di lavoro e non all'utenza che nulla può, ma non è facile.

Parcheggio "libero" - 24 Agosto 2019 - 16:57

Re: Ribadisco
Ciao lupusinfabula Figurati,le multe...qui un tizio che deve restituire 49 milioni lì rende in 80 anni, come puoi pretendere che poi la gente paghi quelle da pochi euro? I sovranisti, quelli veri, uno che arreca un danno così alla nazione lo sbatterebbero dentro e butterebbero la chiave,se non caccia i soldi tutti e subito! Il sovranismo è così,quello che invece vi raccontano si chiama magnamagna!

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 22 Agosto 2019 - 20:15

Re: A PROPOSITO....
Ciao SINISTRO Più che sufficiente per vincere le elezioni. Ma altri istituti danno ben altri dati...direi che prematuro. E lo stesso istituto dava la lega al 33 quando altri la davano al 38. Quindi una perdita secondo i loro dati dell'1,5.....direi che tiene molto bene.

Parcheggio "libero" - 22 Agosto 2019 - 10:12

oltre al danno....la beffa
E pensare che sono da poco terminati il lavori di riqualificazione della zona (marciapiedi, asfalto, verniciature, dossi…….) e la situazione, se possibile, è pure peggiorata. Al posto di tracciare le linee per i pedoni potevano fare che tracciare i parcheggi……. Alegher

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 21 Agosto 2019 - 07:10

Re: Domanda per Paolino
Ciao lupusinfabula questo incubo del governo sta per finire. E ne sta iniziando uno molto peggiore...Come hai visto gli sbarchi delle ong stanno riprendendo per fare contenti gli schiavisti terzomondisti. Meglio così. Almeno si vedrà come gestiscono l'immigrazione Pd e 5 stelle.....ovvero facendoci invadere. Come dice Giorgetti la spina doveva staccar la molto prima....e in quanto a Conte beh...dietro la sua parlata forbita ha dimostrato di essere stato solo il presidente dei 5 stelle. Tenere la trenta e toninelli è stata scelta sua. Infatti la marina militare fa ancora da taxi per gli scafisti delle ong..Ecco. e lui doveva governare con questi... Per fortuna gli scenari di voto danno ancora il cdx unito largamente maggioranza del paese. Mentre il pd è spezzato in tre e i fenomeni 5 stelle in caduta libera. .. Domanda. Salvini ha perso o vinto? Eheh...

34mln per la Statale 34 del Lago Maggiore - 31 Luglio 2019 - 16:47

I più fortunati
Ss34, danno 34 milioni. Più fortunati quelli della Ss85.

Moto Percorso Gastronomico - 21 Luglio 2019 - 11:06

Annullato
"Grazie"agli ambientalisti ed all'ente parco, la manifestazione è stata annullata. Un giro ideato per fare conoscere e valorizzare il territorio e che doveva svolgersi sulle STRADE comunali e provinciali, percorse quotidianamente da centinaia di auto, non si farà. Motivazioni futili ed inconsistenti tipo: gli animali potrebbero essere disturbati, in zona nidificano le aquile, bisogna imparare ad andare in giro a piedi... Considerando che il numero massimo di partecipanti era stabilito in non più di 30 moto o scooter, c'è da domandarsi che danno avrebbero potuto fare rispetto ad una qualsiasi altra giornata dove ad esempio, un gruppo di amici motociclisti decidesse di farsi un giro fino a Cicogna; qualcuno potrebbe impedirlo trattandosi di una strada provinciale a servizio di un paese? Forse alcuni non hanno ben chiaro che Cicogna non è un alpeggio, c'è chi vi abita e chi con il turismo ci lavora ed essere integralisti senza alcuna logica non potrà portare da nessuna parte.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti