Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

repubblica

Inserisci quello che vuoi cercare
repubblica - nei post

Conclusa indagine su conservazione cellule staminali - 23 Gennaio 2021 - 11:04

Il tutto ha avuto inizio nel mese di novembre 2019, a seguito di una denuncia querela sporta da alcune famiglie verbanesi che avevano scelto di far conservare presso una banca privata le cellule staminali prelevate – al momento del parto – dai cordoni ombelicali dei rispettivi figli.

Bozzuto su bilancio di previsione 2021 / 2023 - 19 Gennaio 2021 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Anna Bozzuto, Assessore al Bilancio Comune,di Verbania, riguardante il bilancio di previsione 2021 / 2023.

Forza Italia: "Trobaso si sta spegnendo" - 23 Dicembre 2020 - 10:03

"Le periferie delle città non devono essere dimenticate". La denuncia arriva da Chiara Nicolini, membro del Direttivo Provinciale e cittadino di Verbania di Forza Italia.

Convegno a Caprezzo: Proprietà collettive e risorse naturali - 27 Novembre 2020 - 19:06

Proprietà collettive e risorse naturali. Importanti protagonisti al convegno in diretta da Caprezzo il 28 novembre.

Giornata mondiale contro la violenza sulle donne - 25 Novembre 2020 - 17:04

Riceviamo e pubblichiamo, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, una nota del Comitato 10 Febbraio Verbania, una dell'on. Mirella Cristina e una del Comune di Cossogno.

Arrestato il sindaco di Premosello Chiovenda - 25 Novembre 2020 - 15:04

In data odierna, a Premosello Chiovenda (VB), i Carabinieri della Sezione di Polizia Giudiziaria del Comando Provinciale di Verbania, a conclusione di un’indagine coordinata dalla Procuratrice della repubblica, D.ssa Olimpia Bossi, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza con la quale è stata applicata la misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal GIP del Tribunale di Verbania, che ha condiviso le risultanze investigative nei confronti del Sindaco del Comune di Premosello Chiovenda.

Carabinieri sanzioni per violazione norme Covid - 19 Novembre 2020 - 09:44

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Verbania, nel corso dei servizi di controllo del territorio finalizzati al rispetto delle norme relative all’emergenza “COVID 19”, alle ore 01:30 odierne, in Verbania, Via Muller, hanno proceduto a controllare due persone.

"repubblica d'Europa" - 15 Ottobre 2020 - 10:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei gruppi Partito Democratico, Verbania del sì, Verbania Viva e Laura Sau, riguardante l'approvazione in Consiglio Comunale dell'odg .

Dpcm del Governo 13 ottobre 2020. - 13 Ottobre 2020 - 16:39

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e il ministro della Salute, Roberto Speranza, firmano il Dpcm con le nuove misure per il contrasto al contagio da Covid .

Prima Verbania su mancato ripristino raccolta rifiuti ingombranti nelle frazioni - 9 Ottobre 2020 - 09:33

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo consiliare, Prima Verbania, riguardante il rifiuto dell'Amministrazione Comunale di reintrodurre la raccolta dei rifiuti ingombranti nelle frazioni.

Verbania: 300 famiglie senza energia elettrica - 4 Ottobre 2020 - 12:33

Riceviamo e pubblichiamo, una lettera aperta dell'Avv. Mattia Tacchini, non come Consigliere Comunale ma come privato cittadino, che assieme alla propria famiglia e alle altre 300 famiglie interessate dal problema, si trova da oltre 36 ore senza energia elettrica.

Poste: Trobaso torna alla normalità - 20 Settembre 2020 - 08:01

Da lunedì 21 settembre anche l’ufficio di Trobaso – Via repubblica 91 a Verbania tornerà ad essere aperto tutti i giorni dal lunedì al sabato.

Settimana Vivaldiana Nazionale 2020 V Edizione - 19 Settembre 2020 - 08:01

Unico evento previsto sul lago Maggiore della V° Edizione della Settimana Vivaldiana Nazionale 2020 che si terrà a CANNOBIO (VB) il giorno domenica 20 settembre alle ore 17.30 a palazzo Parasi ed alle 21 sul sagrato del Santuario della Santissima Pietà (in caso di maltempo all’interno del medesimo).

Arresto per atti osceni - 6 Luglio 2020 - 19:03

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Verbania, nella mattinata di ieri 05 luglio, in Stresa località Carciano, hanno proceduto al rintraccio e all’identificazione del cittadino eritreo, senza fissa dimora, il quale poco prima si era reso responsabile di atti osceni in luogo pubblico.

“Go to Europe” - 1 Luglio 2020 - 16:06

Il Comune di Gravellona Toce, rinnovando la propria adesione al Fondo Giovani VCO, partecipa anche per il 2020 al progetto “Go to Europe”, promosso in rete da Eurodesk, Provincia del VCO, Fondazione Comunitaria del VCO, Vedogiovane, Aurive e APL.

Maxi arresto per furti di carte di credito - VIDEO - 1 Luglio 2020 - 10:36

Con tecniche di “social engineering” e “spoofing” truffavano banche e clienti riuscendo ad ottenere centinaia di migliaia di euro da carte di credito intercettate prima di giungere ai destinatari.

Interventi per incentivare gli spostamenti in bicicletta - 20 Giugno 2020 - 10:03

L’associazione Bicincittà VCO rivolge un appello per rendere davvero le nostre città più sicure per chi si muove in bici.

Carabinieri: i dati di un anno di attività - 5 Giugno 2020 - 15:03

Ricorre oggi il 206° annuale di fondazione dell’Arma dei Carabinieri, che quest’anno assume un significato ancora più profondo in quanto coincide con il centenario della concessione della prima Medaglia d’Oro al Valor Militare alla Bandiera di Guerra dell’Istituzione, per il valore dimostrato e il sangue versato durante il primo conflitto mondiale.

Carabinieri festa della Fondazione e dati annuali - 4 Giugno 2020 - 15:03

Nel corso della mattinata del 5 giugno 2020, presso la sede del Comando Provinciale CC di Verbania avranno luogo le celebrazioni del 206° annuale di fondazione dell’Arma dei Carabinieri.

Piemonte riapre al resto d'Italia - 2 Giugno 2020 - 15:03

“Il Piemonte è in salute e riapre al resto dell’Italia. La Festa della repubblica assume quindi un duplice significato: festeggiamo i valori della democrazia e della libertà, quest’ultima compressa negli ultimi mesi a causa dell’emergenza sanitaria”.
repubblica - nei commenti

Nuovo Dpcm 24 ottobre 2020 - VIDEO - 26 Ottobre 2020 - 15:33

Re: Che dire...
Ciao robi mah, mai dire mai.... Però mi chiedo sempre cosa avrebbero fatto di buono e più efficace quelli dell'altra parte politica italiana se avessero comandato loro! Anche se già ne abbiamo di esempi illustri all'estero: Germania, Gran Bretagna, Ungheria, repubblica ceca, USA, tutti nella medesima situazione, forse anche peggio! Come dire, la pandemia e la competenza non guardano in faccia a nessuno!

Arresto per danneggiamento e incendio - 22 Settembre 2020 - 05:10

Intoccabili
In repubblica ceca c'è la guerra. Mica puoi rimandarlo a casa! La, prossima volta incendiera' più di un cassone e poi ci chiederemo ancora cosa ci fa in Italia un pregiudicato disoccupato e senzatetto....misteri dell'immigrazione incontrollata. amen.

Il Comune di Verbania invita a scaricare l'App Immuni - 29 Agosto 2020 - 15:03

A tutto c'è un limite
Sinistro, a tutto c'è un limite: negare il terrorismo islamico (...e le torri gemelle, tanto per dire), negare l'iimigrazione clandestina ( ed evidenzio che clandestino è chi entra non dai valichi e non ha documenti, vedi articolo di oggi su La repubblica circa sbarchi di barchini, barconi, barchette e natanti vari, giornale notoriamente di destra) vuol dire negare una realtà che è sotto gli occhi di tutti: ma non sotto quelli di Sinistro. Inutile discutere con chi non ha occhi per vedwere ed orecchie per sentire.

PD VCO risponde su fondi emergenza covid-19 - 10 Agosto 2020 - 13:17

per Roby
Condivido il tuo giudizio su La repubblica e La Stampa ma ritengo che potersi fare un giudizio un minimo obiettivo sia opportuno leggere anche certe testate e ciò serve in me anche a valorizzare più le altre.

PD VCO risponde su fondi emergenza covid-19 - 7 Agosto 2020 - 14:49

Io e l'informazione
Ora che ne ho il tempo, dopo che dalle 06.00 alle 08.00 son stato nell'orto o a pesca, ogni giorno mi informo seguendo in internet rigorosamente questa scaletta: Verbano24, Verbania Notizie, La Stampa VCO, La Stampa, Il fatto quotidiano, La repubblica, Dagospia,il Giornale, La prealpina, Il giorno, La Nazione, Il Messaggero, Il Corriere della sera, Libero Quotidiano e mi ci vogliono almeno un paio d'orette. Alcuni li consulto ( es. Dagospia) anche più volte al giorno. Di taluni articoli che appaiono nelle varie testate mi piace leggere i commenti dei lettori che appaiono in calce agli stessi ( alcuni veramente eccessivi e talora scurrili) e da essi si evince che molto sovente il popolo la pensa in modo del tutto diverso dalle linee politicho/ideologiche che tengono i vari quotidiani, per la maggior parte filo-governativi. Insomma non mi annoio proprio.

Più controlli nelle ore notturne della Polizia Locale di Verbania - 17 Luglio 2020 - 12:46

Più controlli ai pensieri di chi vuole controllar
C’è un detto: ogni bestia fa il suo verso. Dato che si parla anche di Covid, con l’intensificazione dei “presidi” “controlli” in relazione ai “divieti” e dato che tutti questi vengono spacciati come necessari per ottenere “atteggiamento di rispetto e buona educazione per il bene di tutti, residenti ed esercenti”, faccio notare che l’assioma è errato e tendenzioso per almeno un paio di motivi. Scorretto perché la legge, le norme, possono essere errate, è bene ricordarlo, non provengono da distanze siderali ove risiedono semidei che conoscono il bene e il male e quindi il “rispetto” e la “buona educazione” è bene le si lascino in altri ambiti senza tentare di accaparrarsele per implicitamente e subliminalmente dimostrare la propria intrinseca inattaccabile saggezza; tendenzioso perché si vuole far passare l’idea che quanto tu individualmente pensi in tua coscienza sia errato e da censurare e reprimere, cosa che con sempre più frequenza si desidera impedire, mettendo a tacere il dissenso. Qui si aprirebbero molte considerazioni e proprio sulla questione a mio avviso delirante e inquietante per molti aspetti su tale virus, evito e mi limito a fare il mio verso indicando una iniziativa contro la proroga dello stato di emergenza che il governo avrebbe intenzione di intraprendere. Il link per leggere la petizione ed eventualmente se interessati firmarla: https://generazionifuture.org/bcs//Documenti/Osservatorio/10-07-2020.Lettera.al.Presidente.della.repubblica.pdf Comitato Popolare di Difesa dei Beni Pubblici e Comuni “Stefano Rodotà” Osservatorio permanente sulla Legalità Costituzionale Al momento le firme sono circa 40.000 mi pare in nemmeno 3 giorni.

Lega multe e buon senso - 2 Luglio 2020 - 20:32

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Breve video dell'ex Mi
Ciao SINISTRO Già comunque notizie di oggi, una di seguito all'altra su repubblica Il viceministro Sileri: "Basta terrore, non ci sarà una seconda ondata violenta" OMS: "Il peggio deve ancora arrivare"

Lega multe e buon senso - 29 Giugno 2020 - 17:56

Re: Re: Re: Breve video dell'ex Ministro della San
Ciao paolino i dati che avevo messo erano stati presi dal seguente link e le percentuali che ne avevo tratto erano basati su questi https://news.google.com/covid19/map?hl=it&mid=/m/02j71&gl=IT&ceid=IT:it Sabato mi pareva di aver trovato la fonte che citavi e in base a quei dati risultava che per quel che concerneva l'Italia coincidevano a quelli indicati da me, per quel che riguardava la Svizzera invece c'era uno scarto dello 0,8%; quindi la percentuale dei decessi svizzeri calcolata sui casi totali confermati per la mia fonte era 5,5%, per la tua 6,3%. ""La percentuale sulla popolazione quindi sale a livelli più verosimili."" No, la percentuale dei decessi la si calcola sul numero dei casi confermati, ad ogni modo se si vuole calcolare la percentuale decessi rispetto al totale della popolazione risulta (prendendo i dati di qualche giorno fa): Italia ca. 0,055% Svizzera ca. 0,022% Risulta evidente che c'è comunque una grossa differenza, in Italia il 14,5% dei casi confermati è morto, in Svizzera (prendendo il tuo dato) il 6,3%. Ma non è tanto questo divario - che comunque bisogna comprendere analizzando tutti gli errori avvenuti e pure altre cose che risultano inspiegabili - che volevo far notare ma la sospensione dei diritti costituzionali che in Svizzera sono stati enormemente più contenuti, a nessuno là è stato impedito di muoversi dove e come desiderava e per il tempo che gli garbava. Ci sono poi molte considerazione da fare, ad esempio si potrebbe citare il Presidente dell'ordine dei medici delle Liguria che dice """All'obitorio comunale di Genova i morti per patologie diverse dal Covid-19 sono praticamente scomparsi"", il che significherebbe che hanno "catalogato" tra i deceduti per Covid anche molte altre persone che sono decedute per altre patologie (lui fa una stima in percentuale, ora non la ricordo ma è piuttosto alta, inoltre non ho più seguito la cosa ma aveva asserito che stavano affrontando la questione per determinare con metodo scientifico questo tema), il che farebbe sospettare che sia avvenuto anche su tutto il territorio nazionale. C'è poi la questione delle circolari ministeriali che caldamente suggerivano di non effettuare le autopsie (qui si apre la questione del perché, e del fatto che se si fossero effettuate si sarebbe scoperto molto prima che prime cause dei decessi erano i trombi e quindi si sarebbe potuto adottare cure mirate evitando la morte di molte persone, ecc). Io sono piuttosto sensibile alla parola libertà, mio padre è stato 2 anni prigioniero in Germania e ricordo anche se non totalmente quel che raccontava, penso molto lo abbia tenuto per sé, per cui se per una qualunque ragione si prendono decisioni che la limitano mi si rizzano i capelli e cerco di capire cosa sta avvenendo, perché, e vorrei lo comprendesse quanta più gente possibile, anche in una repubblica democratica chi esercita il potere non è esente da tentazioni di qualsiasi tipo, e l'equilibrio su cui si basa tale democrazia è meno stabile di quanto immaginiamo. Vedere persone che in buonafede eseguivano ed eseguono scrupolosamente i dettami senza minimamente avanzare il benché minimo dubbio, assorbendo senza alcun filtro ogni precetto come se fosse stato emanato da dio padre, è tutto fuorché auspicabile, per se stessi e per la democrazia. Ho visto come si è represso ed umiliato molte persone, ho visto come il sentirsi investiti di un potere che prima non era concesso ha mandato in visibilio persone che si sono sentite libere di accanirsi con chi osava mettere fuori il naso per fare una camminata in solitaria in posti sperduti o addirittura chi portava figli o madri a fare commissioni, ho visto i meccanismi di rivalsa con relative delazioni e/o insulti nei confronti di chi esausto usciva a prendere una boccata d'aria per non scoppiare. Ho visto e vedo come ci si accanisca sui cosiddetti propagatori di fake news, a livello governativo nazionale ed europeo e come ciò venga auspicato dai social media, dai giornali e dalle tv nazionali, dagli organismi come ISS e OMS, ecco,

Verbania Civica chiede test sierologici di massa - 1 Maggio 2020 - 12:36

Gentile Sig.ra Burgoni
per evidenti motivi giornalistici e di comunicazione non potevamo fare, nel nostro comunicato, una completa dissertazione scientifica indicando tutti i riferimenti e le evidenze necessarie a supporto della nostra richiesta. Proveremo a farlo qui. Le Immunoglobuline G (IgG) sono anticorpi specifici per ogni antigene virale, rappresentano cioè la nostra memoria immunitaria specifica: i test sierologici oggi validati (sia qualitativi che quantitativi) ricercano proprio le IgG anti SARS-Cov-2 (Covid 19). L'attuale pandemia è causata dall’infezione da parte del virus SARS-CoV-2, un nuovo tipo di coronavirus. Il capside (parte esterna) del virus SARS-CoV-2 è costituito da quattro proteine strutturali, conosciute come Spike, Envelope, Membrane e Nucleocapsid. La proteina Spike, che forma una specie di corona sulla superficie delle particelle virali, agisce come una vera e propria “ancora” che consente l’attracco, la fusione e l’ingresso della particella virale all’interno delle cellule dell’organismo umano. Una porzione della molecola Spike si lega infatti ai recettori dell’enzima ACE-2 (Angiotensin-Converting Enzyme 2) espressi sulla membrana delle cellule dell’ospite umano. Subito dopo l’entrata del virus nell’ospite si scatena la risposta aspecifica dell’organismo, poi inizia la produzione di IgM specifiche anti spike ed infine la produzione di IgG anti Covid19. I test ora in commercio misurano qualitativamente le IgG specifiche anti Covid19. Di seguito le evidenze più recenti. https://www.bergamonews.it/2020/04/30/studio-su-nature-chi-guarisce-da-covid-19-sviluppa-gli-anticorpi/369489/ https://www.repubblica.it/salute/medicina-e-ricerca/2020/04/30/news/adesso_e_provato_tutti_sviluppano_gli_anticorpi_al_virus-255257217/ https://www.open.online/2020/04/30/coronavirus-studio-pubblicato-su-nature-100-per-cento-pazienti-sviluppa-anticorpi/ https://www.marionegri.it/magazine/coronavirus-origine https://www.adnkronos.com/salute/medicina/2020/04/30/studio-pazienti-sviluppa-anticorpi-covid_ndP2bAkkZzqxq2fvJbWqGP.html https://tg24.sky.it/salute-e-benessere/2020/04/30/coronavirus-anticorpi-covid-19.html Grazie per l'attenzione. Cordiali saluti Gruppo civico Verbania Civica

Comitato Stop 5G incontra Marchionini - 6 Aprile 2020 - 23:17

Comitato stop 5G VCO
Di seguito un articolo che riporta la notizia della condanna definitiva di Radio Vaticana dovuta ai danni alla salute causata dall'inquinamento elettromagnetico delle sue antenne. Fino a 12 km dalle antenne sono aumentati oltre 4 volte i casi di leucemia. L'inquinamento elettromagnetico è un fatto serio su cui non si deve scherzare. L'inquinamento elettromagnetico ad alta e bassa frequenza è dannoso per la salute umana. Ci sono indagini epidemiologiche, sentenze della magistratura, ricerche scientifiche, documenti del Consiglio d'Europa e Paesi che hanno normative puntuali per limitare l'inquinamento e Paesi come Svizzera e Slovenia che rifiutano il 5G oltre a centinaia di scienziati che ne chiedono la moratoria. Il Comitato Stop 5G del VCO chiede che vengano compiute ricerche indipendenti che ci dicano con chiarezza se il 5G è pericoloso o meno per la salute. Questo prima che vengano implementate le antenne. I cittadini italiani non sono cavie. Condanna definitiva per Radio Vaticana, le onde elettromagnetiche aumentano di 4-5volte il rischio di leucemie [ 25 febbraio 2011 ] Eleonora Santucci LIVORNO. E' stata confermata la condanna per Radio Vaticana. La Corte di Cassazione ha infatti ribadito la decisione dalla Corte d'Appello del Tribunale di Roma: reato di "getto pericoloso di cose" (articolo 674 Codice penale) e risarcimento ai cittadini. Non si procederà però, nei confronti dell'unico imputato superstite, il cardinale Roberto Tucci, perché il reato si è estinto. «Ieri - dichiara il Comitato dei Comitati di Roma Nord - è stata una data storica per la giustizia italiana: la Suprema Corte di Cassazione ha respinto il ricorso della Radio Vaticana». Ed aggiunge «Ogni volta che rileveremo violazioni dei limiti di legge e disturbi alla nostra vita quotidiana sporgeremo querele contro i responsabili della radio vaticana». La questione è iniziata molti anni fa (oltre 11) quando alcuni cittadini di Cesano denunciarono la trasformazione di alcuni elettrodomestici, citofoni, lampadari in duplicatori del segnale di Radio Vaticana. A ciò si aggiunsero gli esposti da parte di chi accusava malattie provocate dal superamento dei limiti di emissione delle onde elettromagnetiche. Nel tempo si sono infatti susseguiti due giudizi di primo grado, due pronunciamenti di secondo grado e si sono già avute quattro sentenze della Corte di Cassazione, di cui una nell'ambito del procedimento penale per omicidio plurimo colposo, per il quale il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Roma, a seguito dei sorprendenti ed impressionanti risultati dell'indagine epidemiologica condotta in cinque anni nel territorio limitrofo agli impianti, il 13 novembre 2010 ha rinviato gli atti alla Procura della repubblica per le conseguenti decisioni della pubblica accusa. Gli studi hanno sottolineato che il rischio di mortalità di leucemia presenta un fattore di 4,9 volte superiore al valore atteso oltre i 12 km di distanza. In particolare lo studio di incidenza di leucemie e linfomi nei bambini da 0 a 14 anni ha dimostrato che il fattore è da 4,1 a 4,7 volte superiore al valore atteso oltre i 12 km. di distanza e fino a 6,9 volte se si considerano solo i bambini di età maggiore di un anno. Tanto che la perizia del Tribunale di Roma ha annunciato che «l'eccesso di rischio è clamorosamente alto. ... L'effetto è molto importante e non può essere dovuto al caso... I risultati ottenuti sono assolutamente impressionanti. ... Non siamo stati in grado di trovare un fattore di causa diverso dalla Radio Vaticana. Non si può non pensare che lì sia successo qualcosa di importante per la vita di quelle persone, che non è spiegabile con altra causa che non siano le emissioni della Radio Vaticana. ... I risultati hanno a che fare con la dislocazione in cui queste persone hanno abitato nella loro vita e questi bambini hanno abitato nel loro periodo di vita. ... Livelli così elevati di rischio si riscontrano, nella letteratura scientifica, soltanto negli studi epidemiologici relativi alle zon

Comitato Stop 5G incontra Marchionini - 3 Aprile 2020 - 15:42

E' grave spergere bufale
In un momento serio come questo credo che sia molto grave spargere questa catena bufale che chiunque riesce a verificare che non stanno nè in cielo nè in terra. https://www.butac.it/5g-e-coronavirus/ https://www.repubblica.it/cronaca/2020/03/23/news/coronavirus_5g_fake_news-252079518/?refresh_ce https://www.money.it/E-il-5G-la-causa-del-coronavirus-bufala

Comitato Stop 5G incontra Marchionini - 13 Febbraio 2020 - 01:08

Comitato stop 5G VCO
Gentile sig. Rocco, Di seguito potrà leggere il profilo del dr livio Giuliani, con tutti gli incarichi ricoperti, la laurea in Matematica, qui ha ragione ma c'era un errore nel sito dove io mi ero informato, con 110 e lode. Quindi un uomo di notevole intelligenza. Ho scritto che era dirigente dell'Ispesl e ricercatore sui campi elettromagnetici e questo risulta ampiamente dal suo profilo. Dr. Giuliani earned his laurea cum laude in mathematics on 1974 and served as Assistant and Lecturer at the Institute of Mathematics, 1st University of Rome (1974). Dr. Giuliani has been conducting research on radioprotection for over 30 years. From 1975 to 1982, he worked at the Personnel Dosimetry Lab of ENPI (Italian Labour Ministry) whose film dosimetry method and film and TLD procedures were employed to monitor over 40.000 IR exposed workers in Italy. Since affiliating with ISPESL (a department within the Italian Health Ministry), his main professional interests have been worker protection against non-ionizing radiation and electrical and magnetic fields. Since 1988, he has monitored radiofrequency antennas and co-location facilities as well as high voltage power lines. He contributed to the adoption of the Italian government exposure guidelines (Decree 1998/381) and, in recognition of his contributions, he was named “father of the 6 V/m (0,1W/m2 ) RF/MW limit” by the national press (La repubblica, 20/1/2003, Corriere della Sera etc.) He provided the scientific rationale for the Italian framework of restriction that govern public EMF exposure which the Italian Government recommended that the EU Council adopt on October 1998, instead of the ICNIRP framework. The Italian Government recommendation to the EU was written according to the May 5, 1994 and March 10, 1999 EU Parli, ament Resolutions, and the precautionary principle was also applied as the basis for the EU EMF protection framework (EU Council Recommendation 1999/519, which did not include the Italian and EU Parliament suggestions, but refers to marginal issues). He was senior researcher (1996), Chief of research programs (1998) and has directed the Radiation and Ultrasounds Research Unit of ISPESL up to the present time. He is chief of the East Veneto and South Tirol Department of ISPESL (2000), where he has lead a large EMF research program, with the participation of scientific institutions like the Italian National Council of Researches (CNR, Bologna and Rome Labs), the Italian Nuclear Energy Committee (ENEA, Frascati), the National Institute for Nuclear Physics (INFN, Milano University Section), the Cancer Researches Institute of the B. Ramazzini Foundation (Bologna) and others, concerning both fundamental and the phenomenological issues of the interaction between EMF and biological systems. He is a professor on contract to teach Bioelectromagnetics at the Higher School of Biochemestry of Camerino University, He has published several papers in international scientific magazines. He served on the World Health Organization’s Precautionary Principle Working Group and has made presentations at many international meetings. He is a cofounder of the International Commission For Electromanetic Safety and has served as its spokesman since this organization was founded in 2003. Disclaimer: Dr. Giuliani has signed the Benevento Resolution as an expression of his own opinion: his signature does NOT represent the official opinion of ISPESL

Immovilli su chiusura SS34 - 8 Febbraio 2020 - 17:38

Re: A lavorare in biciletta
Ciao lupusinfabula, https://www.repubblica.it/esteri/2016/02/08/foto/danimarca_la_lezione_della_principessa_mary_sotto_la_neve_porta_i_gemelli_a_scuola_in_bici-132991792/1/#1

Lincio su viabilità provinciale - 8 Ottobre 2019 - 18:43

Re: Re: Re: Re: Soldi russi
Ciao SINISTRO Io sono sempre garantista. Non a senso unico. Ti stai confondendo con qualcun'altro. E poi insabbiare chi? Cosa? Chi sta insabbiando? C'è un'inchiesta nata da repubblica che dura da un anno senza nessun riscontro. Il giornalista di repubblica che era sul posto a fare cosa? Un albergo super controllato. Mi permetto di pensare ad una montatura ad arte. Ma la magistratura sta indagando e il processo non è neppure iniziato se mai ci sarà. Se vuoi continuare su questa linea di affermazioni senza nessun riscontro fai pure. Io so che gli unico rubli sono stati dati al pci pds per foraggiare i compagni e il loro giornale l'unità che oggi è in crisi e i cui debiti saranno pagati dai cittadini come ben sai. Di questo non dici nulla vero?

Autonomia Piemonte: Cirio scrive al Ministro - 15 Settembre 2019 - 22:33

Re: Vero, ma....
Ciao lupusinfabula Andiamo in ordine: le elezioni europee valgono per il parlamento europeo. Fine. E nello specifico, parliamo di 9 milioni di voti su 51 milioni di elettori,che tutto è tranne "una decisa svolta a destra". Se invece fai riferimento ai sondaggi,allora siamo alla follia pura. La repubblica fondata sui sondaggi non esiste neanche nei peggiori incubi di Salvini. La "temuta svolta europea" di cui parli quale sarebbe,di preciso? No perché dovresti sapere che nel parlamento europeo il gruppo dei sovranisti non arriva al 10%, nemmeno Orban ne fa parte! Sicuro di sapere di cosa parliamo? In ultimo,il tentativo di far passare Salvini come un povero ingenuo e sprovveduto vittima delle volpi della politica dimostra che: o è veramente così,e quindi è un pollo che chiunque può infinocchiare, oppure (più verosimile) è uno che sperava di fare il colpaccio,ma non sapendo cosa c'é scritto nella costituzione su cui ha giurato,ora si trova come un fesso all'opposizione e con un pugno di mosche in mano. In entrambi i casi,uno a cui non affidare nulla per manifesta incapacità. Caro Lupus,arrenditi all'evidenza. La destra italiana merita di meglio di un simile buono a nulla,ma capace di tutto (cit) pur di avere una poltrona, visto che di lavorare non ne vuole proprio sapere.

FDI su cura e decoro del verde pubblico - 5 Settembre 2019 - 06:50

Re: Re: Re: X robi
Ciao SINISTRO Il pd all'epoca aveva il 40 alle europee come ora la lega e il cdx hanno avuto quasi il 50...ma siccome il pd è il partito che va bene all'Europa e Salvini è un pericoloso nazifascista allora tutto é lecito. Ora abbiamo un esecutivo steso a pelle di leopardo ai piedi di Ursula Merkel e macron. Anche i giornalisti di sinistra e I politici di sinistra ammettono che si sono mossi tutti per fermare salvini e la manovra è anche fuori dai nostri confini. Ora va bene tutto ma se fai una cosa del genere per fermare una sola persona tra l'altro un politico tosto ma non geniale sei alla frutta. Significa che hai una paura fottuta non di salvini ma di quello che rappresenta. Il sovranismo e un ritorno al concetto di patria e nazione e difesa dei confini contro la politica terzomondista. Tutto qui. Come Alternativa per la Germania, LePen, Orban, e in tutto il mondo. Quello che non capite è che il concetto è stato seminato e si sta diffondendo. Far fuori Salvini non serve a nulla. Ci sono mille Salvini solo nella lega. Zaia, Crippa., Bergonzoni....ma non è questione di nomi. Hanno ragione il. Papa e i politici terzomondisti a dire che per loro il pericolo è il.sovranismo. E ovviamente per i sovranisti è il terzomondismo schiavista di cui conosci bene i rappresentanti. Noi italietta ci perdiamo con gli intrallazzi penosi per non far votare ma ovviamente la regia è altrove. Uno come il fiorentino c'è lo vedi a organizzare questa congiura da solo? E i 5 stelle sono nati apposta per veicolare il voto populista. Grillo e Casaleggio e associati. ..associati di cosa? Un comico miliardario sposato con un iraniana di nobili origini e una società privata dalla quale abbiamo atteso il si per il governo della repubblica italiana. Ma ti rendi conto della gravità della cosa? Giovanni Maria Flick lo ha detto chiaro. Violazione art. 1 costituzione.. questo abbraccio mortale e questa demolizione della vita democratica in nome della guerra a Salvini ne valgono la pena?

Rubava a Verbania arrestata a Legnano - 1 Settembre 2019 - 15:37

per Robi
Mi capita sovente di seguire i commenti e gli interventi dei lettori su altre testate internettiane ( Il Fatto Quotidiano e repubblica, tanto per citarne due a caso) e mi rendo conto che i commenti su VBN, per quanto forti, sono da educande in confronto a quelli che si leggono altrove.Per quanto riguarda VBN non mi sembra il caso di rivolgersi alla Polizia Postale ( non ho letto insulti espliciti e/o diffamazioni), ma forse hai ragione tu quando dici che taluni "interventisti", soprattutto quelli che imperversano ma mai dicendo come la pensano e da che parte stanno,, sarebbe meglio ignorarli e lasciarli cuocere del loro stesso brodo che a loro piace tanto.

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 27 Agosto 2019 - 14:41

Il fine stratega
Poltronaro ne sa una più del diavolo. Ha mandato all'aria un governo in cui dettava la linea per passare all'opposizione e non contare nulla. Che geniaccio! Sperava di andare al voto,ma siccome con buona pace sua e dei "sovranisti" siamo una repubblica parlamentare e non basata sui sondaggi avrebbe dovuto sapere che grazie a una legge elettorale che LUI ha votato ( unici contro i 5stelle,per dire) in parlamento non ha i numeri per fare un nuovo governo o per porre condizioni a chicchessia. Poi gli hanno anche spiegato che la costituzione IMPONE al presidente della repubblica di verificare se c'è un'altra maggioranza,e se era maggioranza quella tra primo e terzo partito, figuriamoci quella tra primo e secondo. Ora, sgombrato il campo da tutte le scemenze complottistiche e appurato che quello che sta accadendo é normalissimo, viene sempre più a galla l'impreparazione di Selfini,che invece di fare pagare a noi cittadini un team di ben 11 (undici!!!) persone per curargli i social (son curioso di vedere ora chi li pagherà) avrebbe potuto spendere quei soldi per un bel corso accelerato di educazione civica e diritto costituzionale. Sì sarebbe risparmiato la figuraccia del secolo,e noi ci saremmo risparmiati una crisi proprio ora.

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 22 Agosto 2019 - 15:31

A PROPOSITO....
Sondaggi elettorali, prima flessione per la Lega. Effetto crisi di governo La rilevazione di Gpf rivela il recupero di Pd e Cinque Stelle. Conte batte Salvini di ANDREA BONZI Ultimo aggiornamento il 22 agosto 2019 alle 07:58 Condividi Tweet Invia tramite email Giuseppe Conte e Matte Salvini (Ansa) Giuseppe Conte e Matte Salvini (Ansa) Roma, 22 agosto 2019 - Niente ferie per gli istituti di sondaggio. La crisi d’agosto ha catalizzato l’attenzione dell’opinione pubblica, e dunque l’interesse di captare gli umori degli italiani è particolarmente acceso. Detto che la situazione è fluida – oggi si chiuderà il (primo?) giro di consultazioni con il Quirinale – il sondaggio di Gpf Inspiring Research, commissionato da Ansa.it e realizzato fra 20 e 21 agosto su 609 interviste, un paletto sembra fissarlo: nel confronto andato in scena al Senato due giorni fa, il premier Giuseppe Conte ha battuto il ministro degli Interni Matteo Salvini. La pensa così il 60,6% degli intervistati dall’istituto di sondaggi, mentre solo il 27,3% ritiene che il leader leghista sia uscito vincitore dalla maratona (il restante 12,1% non ha risposto). Anche nel gradimento, Conte (al 61%) supera Salvini (al 48%) e il leader dei 5 Stelle, Luigi Di Maio (al 46%). Ma in testa alla classifica c’è il presidente della repubblica, Sergio Mattarella (69%). Il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, è al 44%, la leader di Fd’I, Giorgia Meloni, è al 37%, sopra Silvio Berlusconi (al 27%). Per quanto riguarda le intenzioni di voto, prosegue il sondaggio commissionato dall’agenzia di stampa, la Lega è al 31,2%, il M5s al 23,1%, il Pd al 23,5%, Fd’I al 6,7%, FI al 5,9%. Nel complesso, il centrodestra è al 46,2%, mentre il centrosinistra è al 29,1%. "Il discorso più efficace per gli italiani è apparso quello di Renzi, seguito da quello di Conte – precisa Roberto Baldassarri, presidente Gpf Inspiring Research –. Le parole di Salvini sono invece valutate come da campagna elettorale, senza colpi di scena". Altra rilevazione quella del portale YouTrend, diffusa il 20 agosto, subito prima che Conte si presentasse in Senato. La base statistica è di un migliaio di questionari. I risultati dicono che più di 6 italiani su 10 (il 65,1%) preferirebbero che la legislatura proseguisse con un nuovo esecutivo, sia esso duraturo (42,3%) o elettorale (22,7%), cioè incaricato di fare la manovra e poi di portare il Paese al voto l’anno prossimo. E, dunque, quale maggioranza si prefigurerebbe? Più della metà degli interpellati (52,7%) da YouTrend vede come esito un’alleanza tra Movimento 5 Stelle e centrosinistra. Un italiano su cinque (21%) pensa che Matteo Renzi rompa col Pd e schieri i ‘suoi’ parlamentari con una nuova maggioranza. Solo il 14,9% sceglie l’opzione che vede i pentastellati continuare con la Lega, magari dopo un passo indietro di Salvini da ministro. Poca credibilità (6,8%) riscuote la ‘Coalizione Ursula’, ovvero un patto trasversale Pd-FI-M5s. La parte restante (4,6%) prefigura altri tipi di coalizione. Andando qualche giorno indietro (la diffusione risale al 13 agosto), Ipr Marketing ha fatto un sondaggio per La7 sulle intenzioni di voto degli italiani. Ecco i risultati: Lega al 38%, Pd al 23%, M5s al 16,5%, Fd’I all’8% e FI al 6,5%. Una ‘classifica’ che, al netto di piccole variazioni, è confermata in tutte le rilevazioni del periodo. A testimoniare come l’Italia sia al centro dell’attenzione, anche il sondaggio commissionato "da un grande fondo di investimento americano" (così riporta il sito Dagospia) il 9 agosto scorso. Il risultato curioso è questo: la Lega passa dal 30% al 39% se guidato da Salvini, mentre M5s e Pd, senza Di Maio e Zingaretti, aumentano rispettivamente dall’11 al 17% e dal 20 al 28%.

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 21 Agosto 2019 - 23:36

Re: Re: Re: Domanda per Paolino
Ciao Hans Axel Von Fersen E vai,alla fine il sistema è sempre quello, buttarla in vacca. Quando si finiscono gli argomenti (un po' prestino,per la verità) si chiude con un bel "lo fanno tutti". Un par de p,... lo fanno pochi, pochissimi. Ho visto Bersani al massimo della sua esposizione più volte,arrivare con un autista e un'altra persona,fine. Un'auto,due persone,fine del corteo. Il fatto che uno abbia tre cariche non lo autorizza a sommare le scorte! E poi scusa,di cosa deve aver paura,visto che ripete e ripetete all'infinito che lui è amato da tutti,che il popolo è con lui.. tutto sto amore e il cuore immacolato di Maria non bastano a proteggerlo? A oggi il tuo idolo risulta ancora essere il segretario del terzo partito, non siamo ancora in una repubblica dei sondaggi. Quanto ai voti presi alle europee,erano nove milioni su 51 milioni di elettori. Per diventare il primo partito reale e non solo nella vostra fantasia deve farne di strada. Per ora è il segretario di un partito che sperando di capitalizzare i sondaggi favorevoli,ha fatto cadere un governo al quale sei giorni prima ha votato la fiducia,mandandosi all'opposizione. Un genio! Roba da sostituirlo seduta stante con uno in grado di intendere e di volere,o almeno sobrio. Pure Renzi se ne è andato dopo una disfatta,pensa te da chi deve farsi dare lezioni...
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti